Archivi categoria: CREDIT CRUNCH 2012

Scritto il alle 11:45 da icebergfinanza

Dell’ European Banking Autorithy ne abbiamo già parlato più volte, soprattutto della sua ostinazione nell’imporre regole “procicliche” che danneggiano l’economia, un’ostinazione quasi sospetta per un’istituzione che guarda caso a sede a Londra, un’ostinazione al limite del paradossale. Se non c’è … Continua a leggere

Scritto il alle 17:58 da icebergfinanza

  C’era un volta tanto ma tanto tempo fa un povero politico qualunque che viveva di stenti al punto tale che quando era costretto a tornare nella sua regione partendo dalla lontana città di Roma mandava in avanscoperta la sua carrozza blu con tanto … Continua a leggere

Scritto il alle 05:47 da icebergfinanza

Probabilmente in questi mesi in molti non hanno mai sentito parlare del famigerato sistema TARGET 2, di … …squilibri nelle bilance dei pagamenti di parte corrente dei paesi europei che non sono stati un problema finché i mercati finanziari hanno ritenuto … Continua a leggere

Scritto il alle 09:05 da icebergfinanza

Recentemente su AmericanBanker Neil Weinberg ha scritto uno splendido pezzo intitolato  How U.S. Banking Wasted Its Fukushima Moment. Tralascio il triste ricordo dei recenti stress test relativi alle banche europee dove la spettacolare analisi della European Banking Authority, EBA per … Continua a leggere

Scritto il alle 06:00 da icebergfinanza

In attesa di dare un’occhiata dietro le quinte di questo ennesimo show da clowns messo in piedi dalla Federal Reserve per tranquillizzare i mercati sulla presunta solidità delle banche americane andiamo a dare un’occhiata a quanto scritto nel post di … Continua a leggere

Scritto il alle 12:05 da icebergfinanza

Come spesso e volentieri abbiamo visto J.K.Galbraith e Milton Friedman suggerivano qua e la l’inutilità delle politiche monetarie delle banche centrali, politiche che come ho ribadito più volte stanno colpendo in maniera criminale i risparmi delle famiglie, il risparmio in … Continua a leggere

Scritto il alle 11:30 da icebergfinanza

  Ve lo ricordate il principio di Peter che abbiamo visto insieme alcune settimane fa … Il teorema di base, detto appunto il principio di Peter, è questo: “In una gerarchia, ognuno tende a salire fino a raggiungere il proprio … Continua a leggere

Scritto il alle 10:41 da icebergfinanza

Come molti di Voi ricorderanno mentre il mondo intero condivideva le sue paranoie inflattive noi di Icebergfinanza pazientemente spiegavamo ai nostri lettori la natura scientifica di questa crisi, una DEBT DEFLATION, un’immensa deflazione da debiti, una depressione che avrebbe cancellato … Continua a leggere

Scritto il alle 07:03 da icebergfinanza

Era l’8 dicembre dello scorso anno quando all’improvviso … Per resistere a shock particolarmente sfavorevoli, le banche italiane hanno bisogno di una ricapitalizzazione pari a 15,4 miliardi di euro. La stima arriva dall’Autorità bancaria europea (Eba), l’organismo che dal primo gennaio … Continua a leggere

Scritto il alle 07:40 da icebergfinanza

Nelle ultime ore si stanno facendo sempre più insistenti le voci di un probabile CREDIT CRUNCH nel 2012, dove per credit crunch si intende un calo significativo dell’offerta del credito da parte delle banche alle famiglie e alle imprese, all’economia reale … Continua a leggere

Scritto il alle 21:56 da icebergfinanza

Mentre la politica si lascia sbranare da un manipolo di esaltati cocainomani che quotidianamente gioca al Risiko della finanza mondiale dietro una tastiera che viaggia alla velocità della luce e il mondo finanziario sembra terrorizzato dalle insulse opinioni delle solite … Continua a leggere

Archivi
SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
La giornata di oggi è stata la perfetta immagine del nuovo “mood” del mercato. Una giornata
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Dopo tante avvisaglie è arrivata la correzione, e il mercato prende una piega complicata. Megli
Guest post: Trading Room #427. Il paragone con l'andamento della borsa USA premia sicuramente il n
Ftse Mib. Con la brutta partenza in gap down di oggi, l’indice si trova al test dei 26.600 punti.
Pessime chiusure di settimana su tutti i principali mercati azionari complici le azioni di ricopertu
Credo che negli ultimi post sono stato abbastanza esplicito e soprattutto nel video TRENDS avret
Una settimana meravigliosa, quella appena termina sui minini sui principali indici americani, con
Analisi Tecnica Cede il supporto dei 27200 dovuto alla compressione ribassista e va, con upper maru
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 24 - 28 Gennaio 2022
CONTATORE