Archivi del mese: giugno 2012

Scritto il alle 09:19 da icebergfinanza

  Oggi anche gli asini volano eurobond o non eurobond, godiamoci questa quiete che durera’ piu a lungo di quello che siete disposti a credere.                               … Continua a leggere

Scritto il alle 19:09 da icebergfinanza

                                 

Scritto il alle 14:28 da icebergfinanza

In due semplici foto penso di poter condensare tutta l’ urgenza e la tragedia di questa nuova grande depressione umana che sta travolgendo e travolgerà milioni e milioni di esseri umani! Il drammatico vertice di Camp David dove si dovevano … Continua a leggere

Scritto il alle 11:24 da icebergfinanza

Senza dimenticare quanto ho condiviso con Voi in questi mesi a proposito degli avvoltoi e sciacalli che infestano questo Paese vediamo cosa ci raccontano a proposito di Deutsche Bank….                       … Continua a leggere

Scritto il alle 08:04 da icebergfinanza

                              Immaginavo che prima o poi la Fornero sarebbe arrivata li dove voleva arrivare… «Noi stiamo cercando di proteggere gli individui non i loro posti di … Continua a leggere

Scritto il alle 11:54 da icebergfinanza

                    Puntuale come un orologio…svizzero Mamma Merkel dichiara aI suoi alunni…  È un “nein” senza appello quello che la cancelliera tedesca Angela Merkel avrebbe esplicitato, oggi a Berlino, contro gli eurobond. Finchè … Continua a leggere

Scritto il alle 08:52 da icebergfinanza

Scrive nella sua rubrica “Numeri primi”  sul Corriere della Sera Fulvio Coltorti a proposito di debito pubblico e euro… ” Il debito pubblico che abbiamo accumulato costa quest’anno 84 miliardi di interessi ( 366 miliardi nel quadriennio 2012/2015 ) e impone … Continua a leggere

Scritto il alle 13:44 da icebergfinanza

La City of London Corporation  negli anni ottocento contava oltre 130.000 abitanti ma la sua progressiva trasformazione in un distretto di affari attraverso la storia ha ridotto i suoi abitanti a circa 9.000 anime. Come scrive Wikipedia l’antichissima forma di governo della Corporation … Continua a leggere

Scritto il alle 13:38 da icebergfinanza

Zygmunt Bauman amava ricordare che … Il progresso è diventato una sorta di “gioco delle sedie” senza fine e senza sosta, in cui un momento di distrazione si traduce in sconfitta irreversibile ed esclusione irrevocabile. Invece di grandi aspettative di sogni … Continua a leggere

Scritto il alle 11:46 da icebergfinanza

Non poteva mancare nel fine settimana il solito editoriale del solito Wall Street Journal roccaforte e culla spirituale di un manipolo di falliti esaltati che quotidianamente gira per il mondo cercando di contagiare il sistema economico con il virus del … Continua a leggere

Scritto il alle 08:15 da icebergfinanza

Dietro l’angolo mentre sui mercati si continua a parlare del sesso degli angeli, debito o non debito la madre di tutte le bolle fa capolino… Banche: Mediobanca, nel 2011 boom dei derivati, Italia piu’ al riparo   Qui sotto un antipasto della … Continua a leggere

Scritto il alle 14:16 da icebergfinanza

Non è possibile risolvere un problema con la stessa mentalità che l’ha generato sussurrava in questo semplice e meraviglioso assioma Albert Einstein. Non è possibile dare in mano un’analisi ad una società di consulenza che ha dimostrato in passato di non … Continua a leggere

Scritto il alle 09:10 da icebergfinanza

  Sembra che gli inglesi abbiano deciso consapevolmente di accendere un cerino nella santabarbara europea giusto per stimolare ancora di più l’orgoglio e l’ostinazione tedesca nel difendere le proprie ideologie e i propri interessi. Più nonna Merkel si irrigidisce e … Continua a leggere

SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO Clicca qui sopra
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Articolo dal Network
Sono settimane dove diventa difficile per l’investitore capire non solo cosa sta accadendo, ma a
Stoxx Giornaliero Buonasera a tutti, Stoxx che nella prima seduta dell’ultima ottava raggiu
«Quivi si fa molta seta». Con queste parole Marco Polo descrisse ne il Milione l'econo
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
In questo articolo ci accingiamo ad esporre l’analisi di un Ratio Back Spread in Call. Chi compra
«Quivi si fa molta seta». Con queste parole Marco Polo descrisse ne il Milione l'econo
Ftse Mib: l'indice italiano ieri ha dato prova di forza rompendo in chiusura i 21.000 punti e metten
Ormai praticamente ci siamo, fra meno di due settimane circa si voterà per il Parlamento europeo, c
Come gli amici e sostenitori di Machiavelli avranno sicuramente avuto modo di osservare, mercole
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u