Archivi tag: debt

Scritto il alle 10:30 da icebergfinanza

Prima di iniziare il post di oggi partiamo da qui, dall’ennesima smentita di tutte le fesserie che girano in rete sull’inflazione, perché nella finanza è pieno di ignoranti in fatto di dinamiche macroeconomiche o micro, in attesa dei dati sui … Continua a leggere

Scritto il alle 07:13 da icebergfinanza

  Mentre sotto l’ombrellone il mondo assiste entusiasta al volo dei mercati americani, noi torniamo ad occuparci della bomba ad orologeria innesacata dalla politica monetaria delle banche centrali, un antipasto offerto alcuni giorni fa in … ESPLOSIONE DEFLATTIVA …CONTINUA! L’altra … Continua a leggere

Scritto il alle 11:00 da icebergfinanza

Ve lo ricordate questo post e questi grafici condivisi alcuni mesi fa… AMERICA: DELEVERAGING? WHAT DELEVERAGING! Ebbene se facciamo un passo indietro e andiamo a tirare fuori la nostra “bibbia” ovvero il manuale della “debt deflation” ovvero deflazione da debiti, … Continua a leggere

Scritto il alle 11:00 da icebergfinanza

Come anticipato prima andiamo a dare un’occhiata veloce alla leggenda metropolitana che vede il deleveraging delle famiglie americane e soprattutto delle imprese a buon punto… Secondo il rapporto della Fed di New York Household Debt Steps Up, Delinquencies Drop la … Continua a leggere

Scritto il alle 07:26 da icebergfinanza

Questa crisi è davvero un’enciclopedia dei paradossi, ovvero come la finanza è riuscita a superare il limite che la separa dalla realtà. Il sistema finanziario, le grandi banche, nel 2008 erano sostanzialmente fallite, solo l’intervento degli Stati, delle banche centrali  … Continua a leggere

Scritto il alle 10:00 da icebergfinanza

Mentre in Italia il problema principale da settimane rimane il comune di Roma,  noi continuiamo ad occuparci dell’America e dei semi nascosti della prossima crisi. Tempo fa, come alcuni di Voi ricordano, per errore uscirono sul sito della Fed le … Continua a leggere

Scritto il alle 11:00 da icebergfinanza

Dopo una settimana di pausa è forse giunto il momento di riprendere in mano il timone visto che all’orizzonte le dinamiche attuali ricordano quello che accade nel 2007, quando uno sconosciuto Icebergfinanza intravide i bagliori della tempesta perfetta. Dimenticate i … Continua a leggere

Scritto il alle 09:00 da icebergfinanza

All’indomani della chiara presa di posizione da parte del nuovo ministro delle finanze greco Varoufakis … Il nuovo governo non intende collaborare più con la troika Ue-Bce-Fmi. A dirlo è stato il ministro delle Finanze Yanis Varoufakis, dopo un colloquio … Continua a leggere

Scritto il alle 07:20 da icebergfinanza

    Chi in questi anni è stato alle conferenze di Icebergfinanza, chi ha letto il nostro libro sa che il denominatore comune che accomuna tutte le grandi crisi finanziarie della storia è sempre stato l’eccesso di debito, il livello … Continua a leggere

Scritto il alle 14:00 da icebergfinanza

Abbiamo più volte scritto in questi anni ed in ogni angolo del nostro libro che il denominatore comune di tutte le grandi crisi della storia è sempre stato l’eccesso di debito debito debito e ancora debito. Abbiamo recentemente visto insieme … Continua a leggere

Scritto il alle 12:00 da icebergfinanza

Ne abbiamo già parlato in più occasioni soprattutto cercando di spiegare come in realtà il debito è la loro arma per sequestrare il futuro delle giovani generazioni, il futuro delle nazioni, un pò anche quello che sta accadendo in Italia, … Continua a leggere

Scritto il alle 08:00 da icebergfinanza

Albert Camus amava ricordare che tutto ciò che esalta l’esistenza ne accresce, allo stesso tempo, l’assurdità. Sono stati gli unici a comprendere quello che stava accadendo nel 2007 tra le principali istituzioni finanziarie o meglio alcuni di coloro che lavorano … Continua a leggere

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Andiamo quest'oggi ad analizzare come si sono mossi gli operatori dello specialistico mercato delle
La correzione è partita da poco ma siamo già pronti a sostenere degli importanti esami. E cosa m
In questi ultimi giorni ha fatto piuttosto rumore, a livello internazionale ma anche in Italia,
Tentativo di rimbalzo per il Ftse Mib che prova a riportarsi sopra 20.300 punti con un rialzo che sf
Eccomi qui, rientrato dopo un’intensa settimana londinese, ricca di incontri, confronti, a
Il decreto legge " quota cento " ha introdotto anche alcune significative novità per costruirsi una
Tanto tuonò che piovve direbbe oggi il nostro Socrate, parlando con il suo allievo preferito un
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
I cibi stranieri importati in Italia hanno provocato quasi un allarme alimentare al giorno. E’ q
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA