JAPAN: ABENOMICS FLOP!

Scritto il alle 14:00 da icebergfinanza

Ieri su Bloomberg oltre all’articolo sull’insormontabilità dei problemi di Deutsche Bank Deutsche Bank’s Woes May Be ‘Insurmountable è uscito anche un articolo sul fallimento della cosiddetta Abenomics in Giappone, l’esempio classico che nella coda di una deflazione da debiti con una Nazione in preda ad un’implosione demografica e una costante corrosione della produttività la politica monetaria non serve a nulla o quasi…

Never Has BOJ Done So Much for So Little Benefit – Bloomberg

Never before has the Bank of Japan done so much to achieve so little.

Even after arranging a record stimulus program and reducing a key interest rate to less than zero, the central bank has failed to boost inflation to its goal of 2 percent. Stocks are little changed from where they were in October 2014 when Governor Haruhiko Kuroda expanded his package of asset purchases. Exports are declining. One measure of bank lending is at a 14-year high, though loan growth is slowing compared with a year ago. While most sovereign bond yields have turned negative, corporate borrowing costs are lagging behind.

In sintesi …

Mai prima d’ora la Banca del Giappone ha fatto così tanto per ottenere così poco .

Inflation What Inflation…

Japan Inflation Rate MoM

A si certo l’indice Nikkei è volato via come il canarino nella miniera per poi tornare indietro mezzo asfissiato…

Tanta fatica per continuare a svalutare la moneta e poi…

E via dicendo …

Japan Industrial Production

Settore dei servizi …

Japan Services PMI

Indice manifatturiero…

Japan Manufacturing PMI

…ambedue in contrazione sotto il limite di 50!

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (9 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +9 (from 9 votes)
JAPAN: ABENOMICS FLOP!, 10.0 out of 10 based on 9 ratings
Tags: ,   |
2 commenti Commenta
gainhunter
Scritto il 18 maggio 2016 at 07:21

Posto qui anche se non c’entra con l’argomento.

Niente di nuovo, ma per chi pensa che all’estero vanno meglio perchè non hanno i nostri politici.

A new book confirms what I have been reporting on behind the curtain. This is a devastating inside look at the dark side of Congress that shows why career politicians need to come to an end. This is written by one of its own, anonymously entitled “The Confession of Congressman X.” His admissions are dark and stunning, yet you can bet the mainstream media will ignore it for they are part of the game. This is what he has to say:
“Most of my colleagues are dishonest career politicians who revel in the power and special-interest money that’s lavished upon them.”
“My main job is to keep my job, to get reelected. It takes precedence over everything.”
“Fundraising is so time consuming I seldom read any bills I vote on. Like many of my colleagues, I don’t know how the legislation will be implemented, or what it’ll cost.”

As for the voters, he also explains:

“The average man on the street actually thinks he influences how I vote. Unless it’s a hot-button issue, his thoughts are generally meaningless. I’ll politely listen, but I follow the money.”
“Voters are incredibly ignorant and know little about our form of government and how it works.”
“It’s far easier than you think to manipulate a nation of naive, self-absorbed sheep who crave instant gratification.”

Welcome to the decline and fall of Western civilization. The end of our Republican form of government lurks between the words. As Margaret Thatcher said to me, “It’s just time.”
https://www.armstrongeconomics.com/international-news/north_america/americas-current-economy/the-confessions-of-congressman-x/

gainhunter
Scritto il 18 maggio 2016 at 07:47

Questa invece un’interessante intervista su energia, finanza, globalizzazione, argomenti molto cari a vari commentatori.

Nicole Foss Interview on Peak Oil, Financial Crisis, Resilience, and More
https://www.youtube.com/watch?v=AdNvmIfyQPY

In particolare al minuto 1.06 parla di globalizzazione (multinazionalismo™ by Kry): per gli anglofobi, in sostanza dice che il sistema economico si basa su un centro che assorbe ricchezza dalla periferia, e quindi succhia risorse sia fisiche sia finanziarie (profitti) per poter continuare a crescere/espandersi, e in particolare in questa epoca, in conseguenza della riduzione dei profitti dovuta al maggior costo dell’energia (*), serve anche solo per poter mantenere lo stesso sistema economico.
Per cui diventa necessario espandere la periferia sempre di più alla ricerca di risorse da poter concentrare al centro, e la globalizzazione serve a questo. Senza questo processo di concentrazione della ricchezza il sistema collassa.

(*) argomenti trattati fin dall’inizio dell’intervista

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Oggi il Ftse Mib si sta comportando nelle prime battute meglio degli altri indici europei dopo aver
Nei miei post ho sempre cercato di “stimolare” la mente dei risparmiatori e anche dei consul
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
I giornali vivono di mode. Tendono a pubblicare e dare maggior visibilità alle notizie “che t
Ftse Mib: l'indice tricolore tenta nuovamente il break dei 22.000 punti, anche se la conferma l'avre
I fondi pensione sia a prestazione definita che a contribuzione definita possono soddisfare gli  ob
Audizione del presidente della FED. Tutto va a gonfie vele, tutto va come previsto, tutto bene. E
Di cosa pensa la storia sulle banche centrali lo sapete già, la rersponsabilità delle più gra
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec