JAPAN ….BOOOOOOOM!

Scritto il alle 07:30 da icebergfinanza

Spettacolare mossa a sorpresa della Banca centrale giapponese la quale ha pensato bene di prendere il testimone dalla Federal reserve facendo esplodere il proprio bilancio sino a raggiungere la ragguardevole cifra di 80 trilioni di yen.

Un’ulteriore dimostrazione che la trappola della liquidità nella quale ormai è caduto l’intero sistema finanziario mondiale terrorizza i banchieri centrali e che tutte le chiacchiere di questi mesi sul presunto nuovo miracolo economico giapponese erano chiacchere da bar.

Altro che fondamentali come si affannano a suggerire analisti da baraccone a quando i 20.000 punti … GIAPPONE 13000 PUNTI DI NIKKEI …BANZAI …

Vi lascio ad una sintesi magistrale via Zero Hedge…

Markets Explode Higher As Bank Of Japan Goes All-In-er; Increases QE To JPY 80 Trillion

 

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.5/10 (20 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +11 (from 13 votes)
JAPAN ....BOOOOOOOM!, 9.5 out of 10 based on 20 ratings
16 commenti Commenta
sherpa
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 07:51

Dopo l’ottone ecco il nuovo oro del Giappone 🙂

stanziale
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 08:23

Interessante articolo di Bottarelli http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2014/10/31/SPY-FINANZA-Grecia-e-banche-fanno-tremare-l-Europa/549176/
dice che ben la meta’ della liquidita’ creata dai qe della fed, ben 1,5 trilioni, e’ andata alle banche europee con filiali negli usa. E’ chiaro, penso, che poi le passano alle capogruppo in europa. Ora devo uscire, poi me lo rileggo meglio. Sorge subito una domanda: la fed ha regalato questo denaro ? non credo proprio, saranno prestiti. E l’eba/bce che dicono? Non lo hanno rilevato come DEBITI in capo alle banche multinazionali tedesche e francesi, lo hanno rilevato negli stress test? 1,5 triliardi non hanno visto un dollaro di cio’? stress test in cui hanno fatto il mazzo solo alle banche italiane che, mi risulta NON hanno visto un dollaro della liquidita’ della fed. Ergo, tutto il sistema e’ strafallito, e vengono a fare la morale e fare il mazzo solo agli italiani, popolo di pecoroni che si beve tutto? Insomma, queste mie domande, se sono corrette, esigerebbero una risposta dai nostri rappresentanti, che ovviamente non ci sara’ mai, perche’ sono stati messi li da loro(tedeschi francesi americani), proprio per non farle, queste riflessioni.

veleno50
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 08:39

Nikkei da inizio anno circa +1% DOw Jones +3,70% FTSE MIB +1,30% Dax _ 4,58% a mio parere ci potrebbe essere un bel rialzo da qui a fine anno se le trimestrali nostrane vanno bene come sembra.

quesalid
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 08:57

….mamma mia ragazzi….

http://www.spacenews.com/article/launch-report/42375thales-alenia-officials-flabbergasted-as-safety-concerns-sideline-ixv

dice ” Europe’s lead launch-vehicle nation is France, which initially balked at participating in the Vega program. A French minister said that in Europe, launch vehicles are French. The French government declined to allow the export, to Italy, of the avionics suite that guides Vega, forcing Italy to develop its own. Italy has since done so and successfully flown it on Vega.

As it stands now, one official said, France must accept the idea that with Vega, Italy has led development of a vehicle that at least in principle resembles an intercontinental ballistic missile. “Some people don’t like that,” this official said. “

aorlansky60
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 08:58

@Stanziale :

quei dati parlano da soli… non hanno bisogno di commenti.

reragno
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 09:42

Tutti soldi che servono a sostenere l’economia di carta ( mercati ) e che non stanno risolvendo i problemi dell’economia reale, dell’occupazione. Anzi accentuano la povertà e i disagi sociali.
Mi auguro che presto la mano di Dio mette fine a questo modo infame di concepire il benessere dei soliti noti.

kry
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 09:45

Japan …. booooooom ah ah ah ah. Questo è un BOOOOOOOM https://it.finance.yahoo.com/notizie/germania-le-vendite-al-dettaglio-083453400.html

stanziale
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 09:59

aorlansky60,

Ciao, l’ho riletto, mi correggo ma solo parzialmente; 1,5 triliardi di mamma fed sono andati come prestiti a banche straniere con filiali in usa, quindi non solo europee, ma si presume per una larga fetta a beneficio del vecchio continente. Quindi, la domanda e’ come sono inseriti in bilancio nella deutsche bank, bnp, santander ecc. , cioe’ tutte quelle che hanno filiali in usa e ne hanno beneficiato(e poi hanno girato i soldi alla casa madre in europa). quelli sono centinaia di miliardi di DEBITI, non noccioline ….sono stati visti dall’eba? non credo proprio, cosi’ ad occhio, per l’eba avviamenti fasulli e derivati cartastraccia non contano…..solo i prestiti all’economia reale sono a rischio….proprio vicini a main street, eh? comunque non sono certo un macroeconomista, e’ pane per i denti per lo stesso Bottarelli, il nostro Andrea ecc..Ergo, in questo mondo di carta straccia fasulla e debiti impagabili e tutto il sistema bancario mondiale fallito, ma fallito per migliaia di miliardi, loro l’unica cosa che vedono sono i problemi delle banche italiane, cioe’ in tutto il mondo il problema e’ che a mps mancano 2 miliardi se no non ce la farebbe, ci vengono a dire, dopo 2 anni di ipotetica stracrisi con l’ipotetico spread italiano al 6%…e tutto questo facendo finta di non vedere che siamo invece in deflazione con tassi bassi, quindi tutto il contrario dello scenario ipotetico per l’italia….e questo test cosi’ duro, dicevo tutto ipotetico, vale solo per l’italia….per questo mps deve fare un aumento di capitale e la fondazione (che impediva di diventare mps una banca del tutto straniera) deve definitivamente sgombrare…. mps che aveva appena restituito come da imposizione bce 3 miliardi, stava eseguendo ed anche bene (dicono profumo e viola) i programmi concordati con bce….ma allora perche’ gliel’hanno fatto restituire, smentendo clamorosamente(la bce)il piano concordato a distanza di pochi mesi? altra bella domanda….la stessa mps poi, che da grafico bloomberg, sembrava avere meno problemi di altre, pure di unicredit e intesa…. Quindi capisco che politicamente il pd la dovrebbe pagare per i problemi di mps e carige, sono piu’ che d’accordo, ma poi bisogna fare quadrato (da qui la mia garbata polemica interna a questo blog, con alcuni amici commentatori abituali) , ci hanno messo alla berlina (l’italia) ancora una volta ingiustificatamente, avremo rating, spread ancora erroneamente piu’ alti. Dobbiamo reagire. E’ straevidente che l’ue l’euro non fa per noi, non siamo in grado di farci rispettare. Perlomeno, la vedo cosi’, attendo i vs pareri.

faustino
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 10:20

stanziale@finanza,

Ti faccio due nomi ed ho detto tutto: Silvio Berlusconi, Matteo Renzi.

Non ci sono speranze. Fattene una ragione, fin quando ci sono si va avanti cosi.

glare
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 10:24

veleno50@finanza,

Ciao Veleno anche per me, ma questi bei doni li porterà Babbo Draghi..?
Ps
ho risposto degli andamenti del prossimo mese al Signor Pomata..se sei prorpio messo bene economicamente, aspetta, valuta quello che ho scritto ieri sul parco immobili di Mps perchè prima o poi dovranno alleggerirlo.

kry@finanza,

pensa che poi sarà uno SPLASH..più in alto si sale, più rumore si fa quando si scende, meno male che c’è Andrea a ricordarci dove stiamo andando.

stanziale@finanza,
stanziale@finanza,

Ragazzi avete ragione entrambi..ma ricordatevi sempre che chi ci governa oltre a non essere all’altezza..non ha nemmeno morale ed etica..un pò come il “Sindaco” della mia CIttà..quello famoso di “abbiamo una banca”..quindi è inutile, sperare nell’Italia e negli Italiani (quelli che hanno capito e hanno la voglia di cambiare, siamo troppo pochi), l’unica cosa che si può fare è aspettare quel famoso Battito di ali che farà venire giù il castello di cartastraccia..

aorlansky60
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 10:48

ciao Stanziale,

non ti ho ancora ringraziato per il link e le info che hai messo a disposizione; 🙂

per quanto riguarda MPS rimango della mia idea : è significativo notare che i 2 istituti nazionali messi negativamente sotto la luce dei riflettori dai recenti test BCE (Carige e MPS) siano stati caratterizzati non solo da cattiva gestione e scelte spericolate attuate negli ultimi anni, ma da veri e propri illeciti; diciamola tutta : a Genova e a Siena hanno RUBATO e FRODATO tanto per essere chiari e diretti (e infatti molti nomi di vertice delle due banche in oggetto sono attualmente inquisiti dalla magistratura).

Per quanto riguarda le tue osservazioni circa il rapporto italiano verso euro (valuta) e UE :
“E’ straevidente che l’ue l’euro non fa per noi, non siamo in grado di farci rispettare.”

posso darti ragione su tutta la linea.

È evidente che l’Italia non possiede il peso politico/diplomatico/economico di altri paesi forti, come la Francia, per es

se noi -attraverso Renzi o Padoan quali ns rappresentanti- avessimo fatto lo stesso proclama del min. dell’economia francese alcune sett fà “NOUS REFUSONS L’AUSTERITE’ !!” (“rifuitiamo l’austerità!!”, ndr) detto senza equivoci aggiungendo che loro il tetto del 3% lo raggiungeranno non prima del 2017(poi voglio vederla, questa, se la rispettano…) viaggiando allegramente quest’anno al 4% ed oltre di rapp def/pil , ecco dicevo se noi avessimo fatto un proclama del genere APRITI CIELO!!
…sarebbero dapprima partite bordate verbali dai soliti falchi noti, seguite poi da azioni inequivocabili (se nel bel mezzo degli stress test dai quali sono emerse note dolenti per i ns due istituti noti e 2,9mld di ricapitalizzazione da effettuare, ci aggiungevano anche le bordate di spread magari sopra quota 200 con prospettiva a rialzo ulteriore nel breve periodo, ecco che la faccenda poteva assumere alta criticità per il ns paese; invece dopo il proclama francese, il loro differenziale non si è praticamente mosso… ma guarda che caso…)

È chiaro che il peso del ns paese, in ambito UE, è assai ridotto; di conseguenza i padroni della baracca ci fanno fare la parte dei servi.

In questa situazione di continua sudditanza verso tedeschi, inglesi e francesi, è chiaro che noi italiani (non solo, anche Greci e Spagnoli) non abbiamo che da rimetterci. Sarebbe molto meglio iniziare a fare la voce un pò più grossa, per delineare meglio la ns posizione.

reragno
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 11:59

Non sarebbe molto più utile che le Banche Centrali mandassero a casa un bel circolare da 5.000 € o più ad ogni famiglia invece di continuare con questa farsa di finanziare banche che non prestano un centesimo? E siamo qui tutti ad invocare il Qe di Draghi come se potesse risolvere i problemi. Intanto i governi strozzano i contribuenti all’inverosimile.

tirlusa
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 12:27

Andrea, quello che è successo in Giappone questa notte ha dell’incredibile. Mi ha depresso non poco, il potere manipolatore delle banche centrali è molto grande………a volte dubito che la verità figlia del tempo venga fuori, l’indice future sul Nikkei +7%……..è pura follia.

giampiero
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 12:34

reragno@finanzaonline,

bravo

stanziale
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 14:43

aorlansky60,

Si, distinguerei pero’ le 2 posizioni di genova e siena. A genova ha mangiato la politica, ma in un contesto ancora ancora quasi normale, cioe’ era piccola e non una banca ricchissima come mps, dove il maltolto e’ stato veramente colossale, ed il grosso e’ andato a mio modesto parere (ed anche della magistratura a dire il vero) all’estero….non si sa’ che fine abbia fatto tutto quel denaro….eppure ci vorrebbe tanto poco, forse….se sono partiti 17 miliardi da siena, basterebbe ripartire dal bilancio del santander, se non ci sono nel bilancio qualcuno dovrebbe spiegare dove sono andati….o no? sai com’e’ pero’, non c’e’ B. nel mezzo, ma il bildelberg, gente molto piu’ pericolosa….quindi per qualche pieno di benzina di troppo del trota (poi Bossi padre probabilmente emetteva rutti e puzzava pure) si va fino in fondo, per 17 miliardi (una supermanovra finanziaria) le tracce si perdono subito….

aorlansky60
Scritto il 31 Ottobre 2014 at 15:54

@ Stanziale :

si, di santander e di antonveneta si conosce(va) da tempo l’entità dell’enorme giro di valuta che hai segnalato; a questo punto però non posso pensare che mussari & C fossero talmente coglioni e/o sprovveduti “di primo pelo” da farsi abbindolare in un “affaire” che aveva tutti i vantaggi per santander meno che per gli italiani… insomma, là dentro qualcosa puzza parecchio, tanto da farmi pensare che, bilderberg e fanta-finanza a parte, anche mussari & C abbiano i loro scomodi ed inenarrabili scheletri nell’armadio…

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
Se fino a qualche tempo fa bisognava essere dei “pionieri” per trattare di tali tematiche, o
Il mercato immobiliare cambia con l’evolversi della società e oggi si assiste ad un vero e propri
Ftse Mib. L’indice italiano si ritrova a fronteggiare la ex trend line rialzista di medio periodo
Tanto tuono che piovve verrebbe da dire, tuoni e fulmini sulla via dell'inflazione! Ieri i da
Sempre molta forza sui mercati azionari confermata anche dalle movimentazioni monetarie che tendono
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Ogni singola giornata rappresenta una puntata di questa incredibile telenovela dal titolo “Imp
  Niente di più noioso e assolutamente inutile di questo mercato telecomandato, un merc
Oggi è l'ultima analisi che faremo sulla scadenza Aprile visto che domani sarà giornata di scadenz
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
CONTATORE