DRAGHI: UN’IPOCRISIA SENZA FINE!

Scritto il alle 10:11 da icebergfinanza

Spread, QE e speculazione: tutta l'ipocrisia di Draghi | Il ...

Ieri a Rimini è salito sulla cattedra il professor Draghi, che prima di tutto non dimenticatevelo è un banchiere, prima che filosofo o magari come pensa qualcuno, grande statista.

Questo Signore, il cui Maestro era un certo Federico Caffè, negli anni in cui era presidente della BCE ha spesso dimenticato il principale insegnamento…

«Da tempo sono convinto che la sovrastruttura finanziario-borsistica, con le caratteristiche che presenta nei paesi capitalisticamente avanzati, favorisca non già il vigore competitivo, ma un gioco spregiudicato di tipo predatorio che opera sistematicamente a danno di categorie innumerevoli e sprovvedute di rispamiatori, in un quadro istituzionale che, di fatto, consente e legittima la ricorrente decurtazione o il pratico spossessamento dei loro peculi. Esiste una evidente incoerenza tra i condizionamenti di ogni genere – legislativi, sindacali, sociali – che vincolano l’attività produttiva «reale» nei vari settori agricolo, industriale, di intermediazione commerciale, e la concreta «licenza di espropriare l’altrui risparmio» che esiste nei mercati finanziari».

Oggi le banche centrali hanno trasformato i mercati in un gioco di tipo predatorio che opera sistematicamente a danno di categorie innumerevoli e sprovvedute di risparmiatori.

Ieri Draghi ha provato a fare lo statista, ma noi abbiamo la memoria lunga, molto lunga…

Tralascio le citazioni su Keynes e il debito buono o cattivo, ricordo solo che il debito cattivo, spesso e volentieri è il risultato dell’azzardo morale portato avanti dalle banche centrali in questi anni che stanno regalando liquidità esclusivamente alla speculazione.

Eri forse tu Mario questo qui sotto che chiedeva politiche di sangue, tagli al welfare e all’occupazione, ai diritti dei lavoratori, flessibilità, deflazione salariale  o il tuo fratello gemello?

Non è forse il modo migliore per creare incertezza nel futuro dei nostri figli o nipoti?

Risultato immagini per draghi icebergfinanza tagliare

Si lo so, tu non puoi farci nulla se la politica in questi anni ha rubato il futuro dei nostri figli, l’evasione, la corruzione e via dicendo, le solite cose che dite voi banchieri per nascondere le vostre responsabilità, ma non puoi colpire interi Paesi come hai fatto soprattutto con la Grecia, solo perché un manipolo di delinquenti ha fatto esplodere debiti pubblici.

Dove eri mentre le banche privatizzavano i profitti e socializzavano le perdite in questi anni, ti ricorda nulla il Monte dei Pasci di Siena e altre storielle di follie bancarie.

Mai visto uno solo di voi pagare per politiche monetarie o scelte “sbagliate” che molti danni hanno prodotto all’economia e alla coesione sociale.

Non è un caso se gente come Galbraith e Friedman, la stessa Anna Schwartz è sempre stata molto critica verso il vostro operato…

” Non vi sarebbe stato alcun fenomeno subprime se la Fed avesse vigilato, è il momento di dire le cose come stanno, ammettere i propri errori e voltare pagina(…) ma soprattutto…

“Liquidity doesn’t do anything in this situation. It cannot deal with the underlying fear that lots of firms are going bankrupt…”

Tutto ciò che accade, non è dovuto alla mancanza di liquidità, ma alla mancanza di fiducia del mercato sulla capacità dei debitori di onorare i propri debiti, i bilanci delle imprese finanziarie non sono credibili. Come dice Anna, tenendo in piedi aziende fallite, non si fa altro che prolungare la crisi, l’agonia dell’economia.

Come amava ricordare con la sua sottile ironia, il grande J.K.Galbraith…

 …la perniciosa inutilità della politica monetaria e i rischi che derivano dal fare affidamento su di essa sono oggi una realtà.

Anche Milton Friedman non scherzava in questo senso…

…Noi non abbiamo bisogno di una Fed, per molti anni sono stato a favore della sostituzione della Fed con un computer…La Fed ha avuto molti pochi periodi di relativa buona performance…per la maggior parte della sua storia è stata una mina vagante sul ponte e non un fattore di stabilità.

Lo so, mi spiace Ragazzi ricordare chi è in realtà il Vostro idolo, quello che volete al Governo o alla Presidenza della Repubblica, ma qui, su Icebergfinanza abbiamo il vizio di non fare sconti a nessuno, figurarsi ad un banchiere, un medico che si vanta di una cura miracolosa, quando in realtà non ha vigilato o ha completamente sbagliato diagnosi.

Lasciamo ai media nostrani il compito di mettere sull’altare Mario Draghi, non preferiamo farlo scendere da un posto che non merita, nella storia.

Risultato immagini per draghi icebergfinanza tagliare

Eri tu Mario, quello che suggeriva di tagliare stipendi e lavoro, tagliare welfare per salvare l’euro?

Se è il tuo fratello gemello mi scuso, se invece sei tu, mi stai forse dicendo che oggi è diverso, che questo shock era imprevedibile, che greci e italiani si meritavano quello shock, che era principalmente colpa del settore privato o forse delle banche!

Sei forse tu quello che costringeva il popolo greco a soffrire, per dare una lezione alle banche greche, salvando quelle tedesche e francesi o inglesi?

Delle tue parole, dei tuoi editoriali a noi non importa nulla, neanche se alla fine cambi idea solo perché hai smesso di indossare l’abito di banchiere centrale.

Lo so che ti faranno presidente della Repubblica, i fessi abbondano in questo Paese, ma è rimasto qualche furbo che non si beve le vostre favole.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 8.9/10 (14 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +7 (from 11 votes)
DRAGHI: UN'IPOCRISIA SENZA FINE!, 8.9 out of 10 based on 14 ratings
12 commenti Commenta
tier1
Scritto il 19 agosto 2020 at 11:09

ma si dai buttiamo fango su Draghi e teniamoci l’attuale Presidente della Repubblica per un altro mandato… a volte mi chiedo se prima di pubblicare certe fesserie abbiate controllato di avere il cervello collegato

    icebergfinanza
    Scritto il 19 agosto 2020 at 11:54

    Di solito cerco di disconnetterlo, così evito di leggere quanta ignoranza c’è in giro… Mi saluti Mario e mi stia bene!

idleproc
Scritto il 19 agosto 2020 at 13:43

…è che hanno già il “governo” di unità nazionale operativo ma devono far finta di no perchè ci sono le elezioni e sono agitati perchè non tutti se la bevono.

madmax
Scritto il 19 agosto 2020 at 21:23

Ahaha Draghi il kapitalista al Festival di Rimini organizzato da Comunione e Liberazione!?! Ilare e divertente, ci si occupa di cose piu’ che terrene altro che di anime.

landini76
Scritto il 20 agosto 2020 at 10:03

Ma un dubbio che non fosse già tutto pianificato non viene?

Se sei stato attento scopri che DRAGHI era gia stato deciso parecchi mesi fa.
E’ tutto pianificato. Buon Sonno.

tier1@finanza,

phitio
Scritto il 20 agosto 2020 at 23:41

Mio Dio, quanti piani, affanni e sogni di gloria e potere che andranno in pezzi nei prossimi anni… Le mie fonti, recentemente, mi hanno fatto presente che se c’è una droga potente e quasi senza scampo, è quella di esercitare il potere. E ha chiesto di provare pietà e compassione per questi nostri fratelli e sorelle, perché dovranno sopportare la più atroce delle crisi di astinenza concepibili.
Saluti
Phitio

idleproc
Scritto il 21 agosto 2020 at 21:01

phitio@finanza,

…oltre al problema già presente del “coro” in arrampicata che si sono allevati e illuso che dà già evidenti manifestazioni di nervosismo.

idleproc
Scritto il 23 agosto 2020 at 13:38

…è pianificato anche il sovraccarico caotico dell’informazione MSM su cose semplici da gestire dall’inizio in modo neutrale e corretto mentre stanno andando avanti compatti e unitari sulla stessa strada, vale per il virus ove dall’inizio le responsabilità passate e scontate future sulle quali si stanno già coprendo sono certificabili e alle quali sfuggiranno, come vale per il resto.
Come si dice, alla fine della giornata siete da soli e senza più difese “neutrali” istituzionali e costituzionali visto che le hanno demolite e se le gestiscono, prima lo si capisce e meglio è.
Il danno aggiuntivo alle persone che hanno indotto con la psicologia comportamentale di massa suggerisce che per la propria salute mentale, l’ignorarli sia la cura migliore.
Dal virus difendetevi non delegando a gente che vi considera il parco buoi per eccellenza, le scelte di autodifesa e ragionantevela da soli sulla valutazione del rischio, vale anche per il resto.

phitio
Scritto il 27 agosto 2020 at 13:09

Ma guarda, le mie fonti hanno deciso di fornire alcuni numeri che non dava da parecchio tempo.

Sono possibili alcune piccole deviazioni da questi numeri, ma a quanto pare la proiezione del voto finale negli USA, secondo le mie fonti, sarà questo:
Joe Biden 213 grandi elettori
Donald Trump 325 grandi elettori
Considerando che servono 270 grandi elettori per vincere il seggio da presidente, direi che questa elezione sarà vinta da Trump con un margine superiore a quello dell’elezione precedente

Saluti, e che il cielo non vi cada sulla testa
Phitio

idleproc
Scritto il 29 agosto 2020 at 02:02

phitio@finanza,

…è che hanno messo l’intero parco buoi in azione con convergenze bipartisan al vertice.
non sarà una passeggiata.
Toglimi una curiosità, per il dopo, le tue fonti hanno scommesso sull’Hawaiana?
Le altre sono improponibili per via della selezione inversa ma penso che avranno comunque delle difficoltà, lo zoccolo duro che ha votato DT sembra concordare su alcune visioni globali ma non si fidano…

sapiosexual
Scritto il 31 agosto 2020 at 18:15

tier1@finanza,

Perchè non ci illustri invece quali mirabolanti vantaggi avrebbe eleggerlo come presidente? Illuminaci dall’alto delle tue connessioni neurali!

Almeno Mattarella ha avuto il coraggio di alzare la testa a marzo quando la Lagarde faceva teatro a Francoforte mentre i nostri ospedali cominciavano ad affollarsi. Draghi era in qualche riunione in silenzio invece

idleproc
Scritto il 1 settembre 2020 at 09:05

…nella realtà locale, il “governo” di unità nazionale sulla riapertura delle scuole ha scaricato, come previsto sperando di sfuggire alle loro responsabilità oggettive pluridecennali sui Presidi che si troveranno tra l’incudine dell’interruzione di pubblico servizio e le respoonsabilità se qualcosa va storto in strutture inadeguate o in fase di demolizione come il resto del pubblico.
I genitori dei children si troveranno nella stessa condizione con l’obbligo scolastico e le amenità conseguenti.
Niente di nuovo sotto il sole come dall’inizio della vicenda, tranne che per le azioni di amministratori integri e responsabili e cittadini sparsi in giro per la penisola per la riduzione del danno.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
REVOLVERSMAPS

ICEBERGFINANZA NEL MONDO

Articolo dal Network
Il CESI è stesso oggetto delle mie analisi. E’ l’acronimo di Citigroup Economic Surprise In
Ftse Mib. L'indice cerca di impostare un rimbalzo e ora si trova a pochi passi dal livello importan
Su tutti i sottostanti si assiste alla parziale chiusura della componente future ed a movimentazioni
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: dopo il lunedì nero gli indici europei tentano di rialzare la testa, ma la cautela è d'o
  Nulla di interessante ieri, lo sappiamo da tempo che si sale con le scale e si scende
Dopo i forti ribassi di ieri andiamo a vedere come si sono mossi gli operatori nello specialistico m
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
La scadenza tecnica di questi giorni ha sicuramente contribuito ad importanti aggiustamenti. E i
Ormai è noto anche ai pali della luce che lo stimolo monetario e fiscale ha raggiunto picchi ma