DOLLAR BOOM!

Scritto il alle 09:29 da icebergfinanza

 

Risultato immagini per strong dollar cartoons

Ai più attenti sicuremente non è sfuggito, ma quello che sta accadendo in Europa e in Italia è dinamica da far tremare i polsi!

Dopo i nostri tesorucci ormai anche il dollaro ha accelerato verso nuovi spettacolari traguardi.

Questo lo dedichiamo a tutti coloro che hanno previsto la fine del dollaro neglli ultimi anni, ma soprattutto a consulenti, bancari e pseudo analisti che vi hanno tenuto lontani dal trade del secolo in questi ultimi 10 anni, suggerendo pericolosità nei titoli di Stato americani e nel dollaro.

Per anni abbiamo ascoltato lo scienziato Padoan, ex ministro del Tesoro e amenità varie raccontare la magnifica crescita italiana, ma morto un papa se ne fa subito un’altro…

Il ministro dell’economia Roberto Gualtieri, dopo la battuta d’arresto del Pil nel quarto trimestre 2019 (-0,3%) vede, visti alcuni indicatori, “un recupero nel primo semestre 2020 al quale l’azione di governo intende concorrere”.

Dopo il regno dell’ottimismo di maniera di Padoan ecco il nuovo reggente Gualtieri formulare ipotesi fantasiose subito smentite dalla terribile realtà…

In realtà il dato anno su anno è ancora più brutto, davvero brutto come non si vedeva dal 2012…

Italy Industrial Production

Ovviamente borsa italiana e spread ai minimi, fate molta attenzione a non restare con il cerino in mano.

Solo un rapido accenno ai dati in arrivo dalla Germania e dalla Francia.

Immagine

Questa è la produzione industriale tedesca…

Germany Industrial Production

… e questa quella francese!

France Industrial Production

Ma non importa, nessun problema, due mesi senza la Cina e poi vedremo come finirà il primo trimestre 2020.

Per il resto il gioco delle tre carte in America continua, l’intelligenza suggerisce che Trump farà di tutto per far uscire dati sempre migliori, di tutto e di più, ma da tempo a casa nostra non tutto quel che lucica è oro, soprattutto i dati del mercato del lavoro.

Mentre i soliti analisti ed economisti da baraccone esaltavano il dato di venerdì, è uscito il tanto atteso da noi dato della verità, ovvero la sensibilissima revisione al ribasso del BLS dell’intero periodo 2018/2019 con oltre 500.000 posti di lavoro spariti nel nulla.

La revisione del benchmark ha tagliato 514.000 posti di lavoro sino a marzo 2019.

Abbastanza lontano nello specchietto retrovisore, ma per gli storicamente inclini, sgonfia significativamente la storia di un grande boom di posti di lavoro durante il 2018. La crescita del lavoro ha accelerato solo leggermente.

Non oso pensare cosa accadrà alla crescita dei lavori nel 2019, pompata all’inverosimile per tenere in piedi Trump, i prossimi anni dimostreranno che abbiamo ragione come sempre, non c’è alcun reale boom dell’occupazione in America.

Per il resto, noi siamo sempre pronti in prima fila a goderci ogni nuovo record dei mercati azionari, seduti il più vicino possibile alle uscite di emergenza, come abbiamo visto nel fine settimana, il gioco sta per finire e la Federal Reserve cadrà nel panico.

Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta, l’informazione indipendente…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.9/10 (10 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +11 (from 11 votes)
DOLLAR BOOM!, 9.9 out of 10 based on 10 ratings
4 commenti Commenta
icebergfinanza
Scritto il 11 febbraio 2020 at 09:39

Comunico che non ci è in alcun modo possibile raggiungere gli amici sostenitori che utilizzano il server ALICE che SISTEMATICAMENTE respinge le nostre mail. Il problema si è già verificato in passato con questi server LIBERO HOTMAIL TIN ALICE TISCALI in occasione degli invii multipli.
Colgo l’occasione per ricordare che basta una semplice mail per verificare il motivo del mancato invio. Allo stesso tempo ricordo che nulla è dovuto da parte noi, si tratta di un omaggio per coloro che sostengono “generosamente” il nostro lavoro. Buona giornata Andrea

robylaconi
Scritto il 11 febbraio 2020 at 13:39

Come la raccontano gli economisti e come la raccontano i politici.
😎😎😎😎
FITCH : rating Italia BBB con outlook negativo. .
Ministro economia Gualtieri: “Tutto bene, PIL in ripresa”. .
Produzione industriale (dati di ieri) -4,3% annuo, -2,7% mensile.
E intanto il MIB continua a salire, voglio vedere fino a quando

magicx
Scritto il 12 febbraio 2020 at 09:18

Il MIB non salirà in eterno: non l’ha mai fatto. Ogni tot mesi/anni tocca un qualche massimo e poi ritorna indietro. Sovente a prescindere da quella che è l’economia “reale” (che faccio sempre più fatica a sapere quale sia) raccontata da economisti, agenzie di rating, finanzieri, poitici e via discorrendo. Mi piace come si muove il dollaro sull’euro (ca va sans dire per personali interessi)

aorlansky60
Scritto il 14 febbraio 2020 at 08:59

@ IcebergFinanza -che ha scritto- :

Per anni abbiamo ascoltato lo scienziato Padoan, ex ministro del Tesoro e amenità varie raccontare la magnifica crescita italiana”

Durante il suo mandato nell’esecutivo di governo “renzi” 2014-2016, per ben due volte in due anni distinti (2015 e 2016), ho sentito da questo personaggio l’incredibile affermazione che “quest’anno il debito pubblico italiano diminuirà anche senza aumento di PIL grazie alle misure prese dall’attuale governo.
:-O

l’affermazione è documentata, in quanto pronunciata di fronte a microfoni e giornalisti in entrambe le occasioni.

Ora, qualsiasi economista con un minimo di preparazione teorica ed esperienza pratica trasecolerebbe di fronte a simili parole (io non sono un economista ma mi sono venuti i brividi dopo averle lette dalle agenzie) soprattutto perchè pronunciate non in un osteria tra amici, ma da uno che fu investito della carica di Ministro d.Finanze di un paese tra i più avanzati OCSE; qualsiasi somaro sa bene che SENZA CRESCITA ECONOMICA non esiste alcuna possibilità di diminuire il livello di debito pubblico (l’altra opzione perseguibile è quella di AUMENTARE ben oltre il livello di SOPPORTABILITÀ la PRESSIONE FISCALE a cittadini e imprese, cosa che l’esecutivo renzi si è ben guardato dal fare per ovvie ragioni, se non in piccola parte del tutto sopportabile)

e questo porta a diverse conclusioni :

– il profilo tecnico del personaggio in questione è del tutto mediocre e non indicato all’incarico che gli fu affidato (come “racconta balle” invece funzionò a meraviglia, testimoniando ai più critici ed attenti quanto fosse alleatorio quell’esecutivo di governo come quello attuale, TOTALMENTE INCLINI agli ordini di Bruxelles e non devoti agli interessi dell’Italia e dei suoi cittadini)

– che per l’UE è di importanza basilare avere a disposizione soggetti come questo, totalmente asserviti ad essa, perchè devono eseguire ciò che l’UE richiede da loro: raccontare al popolo (e all’opinione pubblica in genere) storielle totalmente devianti dalla realtà, dall’alto della loro carica istituzionale che li rende “CREDIBILI” per forza senza smentite di sorta, per portare a compimento con successo il progetto dei vertici politico-finanziari che hanno voluto l’UE così come questa è stata definita nelle sue regolamentazioni: vincente e utile per alcuni (Germania), castrante e controproducente per molti (e l’Italia purtroppo si ritrova tra questi).

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
Iniziamo la settimana con una buona notizia in arrivo dal Giappone, dopo quelle arrivate dall'Eu
Guest post: Trading Room #352. La forza già intravista la settimana scorsa, viene confermata. Un
Si apre in positivo la settimana sui mercati azionari. Ricordiamo oggi Wall Street è chiusa. Ciclic
  Spero di farvi cosa utile pubblicando una serie di grafici tratti da Reuters sull’an
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Stoxx Giornalieroì'0987 Buongiorno a tutti, il segnale rialzista che si è palesato a livell
DJI Giornaliero Buonasera a tutti, finalmente anche a Wall Street hanno deciso che è il mom
Sui nuovi massimi di periodo si inizia ad assistere alla chiusura ed all'indebolimento della compone
Tracy Inverso [Settimanale] (gg. 6)[Base Dati: 15 minuti] Tracy Inverso [Settimanale] (gg. 8)
Tracy [Settimanale] (gg. 6)[Base Dati: 15 minuti] Tracy [Settimanale] (gg. 8)[Base Dati: 15 m