COSA FA DI BELLO IL FIGLIO DI MARIO DRAGHI?

Scritto il alle 10:49 da icebergfinanza

imageSi lo so ormai non ci fate neanche più caso quando scrivo queste cose, fa parte della natura di questa società apatica e tollerante.

Ieri durante la conferenza stampa di Mario Draghi un giornalista qualunque, di certo non uno che è a libro paga della BCE o dell’editore amico di turno, si è preso il lusso di chiedere a Draghi che lavoro fa suo figlio, visto che è un “dealer” del mercato obbligazionario a Morgan Stanley, aggiungendo se questo non si prefigurerebbe come un piccolo conflitto di interesse, roba da nulla immagino, qualche milioncino di dollari che ogni tanto salta fuori grazie alla previdenza del figlio di Mario immagino.

Il solerte Mario ha subito corretto il nostro eroe rispondendo che il suo Giacomo non è un dealer ma un trader.

Come riporta anche l’Huffington Post …

Le domande scomode non scompongono il presidente della Bce, Mario Draghi, neppure quando si tratta di questioni personali come avvenuto oggi nel corso della conferenza stampa al termine del Consiglio direttivo dell’Eurotower. Tra le domande su banche, tassi d’interesse e crisi economica, ha trovato spazio anche un quesito posto da un giornalista a Draghi sul lavoro del figlio a Londra come trader. Netta la risposta del numero uno della Banca centrale europea: “E’ una scelta che ha fatto lui cinque anni fa e il Parlamento europeo non ha ritenuto che si trattasse di conflitto d’interesse”.

 

Ma tu pensa io mi devo sorbire da otto anni notti in bianco per offrire il massimo della professionalità ai miei clienti e Giacomo ha casualmente un padre che si chiama Draghi.

Vi ricordate quanto ho scritto recentemente…

Ripeto rileggetevelo tutto, non voglio influenzare nessuno anche se non posso non condividere questa evidente anomalia che riguarda il figlio di Mario Draghi, che per carità può essere davvero il miglior trader al mondo, un bravo ragazzo, ma francamente mi sembra inopportuno metterlo a fare il trader, sull’andamento dei tassi di interesse, un piccolo conflittuccio di interesse potrebbe sempre scappare fuori o no…

image

Immagina… soprattutto …se il padre ha in mano le leve dei tassi di interesse, ovvero decide insieme al board della BCE dove vanno i tassi.

Anche il figlio di Mario Monti, Giovanni ha lavorato alla Morgan Stanley, ma possibile che con tutte le possibilità di lavoro che c’erano, sti benedetti figlioli dovevano lavorare proprio in una banca d’affari?

Suvvia bellezza questa è la finanza mica l’opera di Carità!

image

 

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 8.8/10 (24 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +11 (from 15 votes)
COSA FA DI BELLO IL FIGLIO DI MARIO DRAGHI?, 8.8 out of 10 based on 24 ratings
Tags:   |
4 commenti Commenta
aorlansky60
Scritto il 22 luglio 2016 at 12:10

Ma tu pensa io mi devo sorbire da otto anni notti in bianco per offrire il massimo della professionalità ai miei clienti e Giacomo ha casualmente un padre che si chiama Draghi.

c’è da immaginare la LUNGA fila di “clienti” [piuttosto interessati] all’ingresso dell’uff del figliol prodigo,

:lol:

con tal padre che gli può rimediare qualsiasi DRITTA o INDISCREZIONE molto prima che in tempo reale
(immagino che padre e figlio si vogliano un gran bene come usa in ogni famiglia bene e si tengano in contatto ogni giorno forse ogni ora…),

il conflitto d’interessi entra di filato in PARADISO e con esso tutta la fila di “clienti” [piuttosto interessati] gioiosi…

————————————————————————————————————

ma possibile che con tutte le possibilità di lavoro che c’erano, sti benedetti figlioli dovevano lavorare proprio in una banca d’affari?

scherzi Andrea ??

dopo che il padre è stato investito del ruolo che conosciamo, ma tu te la immagini la lotta tra banche internazionali per accaparrarsi il figliolo ??? …lotta molto più serrata del cartellino di Pogba attualmente!…

:lol:

stanziale
Scritto il 22 luglio 2016 at 13:07

aorlansky60,

a proposito di Draghi, ecco una fantastica ricostruzione della banca d’italia e del cosa e’ voluto dire rinunciare alla sovranita’, come si e’ arrivati a questo debito, e’ un deputato del m5s, il post e’ del 2014…onore a lui, peccato che e’ sconosciuto, ora li hanno zittati…vanno bene i Di Maio….fossero in parecchi come lui, magari averlo nel mio collegio https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=5&ved=0ahUKEwinvNz58obOAhXLERQKHQp7DIEQFgg5MAQ&url=http%3A%2F%2Fwww.andreavallascas.it%2Fperche-siamo-sempre-piu-poveri-il-cancro-della-deflazione-indotta-dalleuro-la-situazione-spiegata-facile-parte-34%2F&usg=AFQjCNEjf3LFx4hmuZR6I5HEcRCMOaQS9g&sig2=j5WyU6Kv7nAyGDAsxZAeJQ
n.b. il post e’ dedicato agli euristi, naturalmente.

aorlansky60
Scritto il 22 luglio 2016 at 15:08

@ Stanziale

ottima lettura l’art che hai linkato.
:-)

Con me sfonda una porta aperta :

l’imperiosa crescita dell’Italia spaventò Germania e Francia che non riuscivano a contrastare lo strapotere commerciale dell’Italia sui mercati europei…

uno dei primi effetti pratici benefici per i tedeschi -quali primi competitors dell’Italia a livello europeo su prodotti da manifattura da esportare all’estero- non è forse stato quello di essere riusciti ad ingabbiare l’Italia togliendole la propria divisa sovrana e di fatto la sua stessa sovranità ??? (e con esse la sua competitività)

Di fronte a tale dato di fatto, non riuscirò mai a comprendere chi si ostina ad essere pro euro.

kry
Scritto il 22 luglio 2016 at 23:02

aor­lan­sky60,

” Di fronte a tale dato di fatto, non riuscirò mai a comprendere chi si ostina ad essere pro euro. ”

kry
Scritto il 22 luglio 2016 at 08:37
BREAKING NEWS: IL REGNO UNITO E’ RISORTO!
e l’Italia l’aspetta in paradiso.

Adesso la mia battuta risulta essere più comprensiva.

VOGLIO
ESIGO
PRETENDO
un altro 1992.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
Ftse Mib: l'indice italiano oggi subisce prese di beneficio dopo le parole di Trump di ieri sera. La
Analisi Fondamentale L'ultimo periodo è stato ricco di novità per la banca guidata da Jean Pier
La liquidazione dei dipendenti pubblici, il TFS (trattamento di fine servizio), viene pagata in temp
Mentre il principale indice tedesco tenta di aggiornare il massimi storici mentre la Germania è
Stiamo ai fatti e il resto releghiamolo a “discorsi da bar”. Come sapete, negli USA è temp
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: dopo una breve fase laterale, il Ftse Mib ha rotto il 4 novembre in gap up il livello chi
  Le incongruenze e le stranezze sono tante, spesso tante. Sulle pagine di questo blog a
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Qualcosa si sta muovendo sia sui derivati del COT Report ma anche sui mercati. Torna a salire l'