IL GATTO E LA VOLPE: CRONACHE DAL CAMPO DEI MIRACOLI!

Scritto il alle 15:59 da icebergfinanza
 

Quanta fretta, ma dove corri, dove vai ? Se ci ascolti per un momento, capirai, lui è il gatto, ed io la volpe, stiamo in società, di noi ti puoi fidar.(…) dacci solo quattro monete (…) Non vedi che è un vero affare non perdere l’occasione sennò poi te ne pentirai. Quanta fretta, ma dove corri, dove vai ? Che fortuna che hai avuto ad incontrare noi lui è il gatto ed io la volpe stiamo in società, di noi ti puoi fidare… di noi ti puoi fidar… di noi ti puoi fidar…

Ho voluto aprire questa piccola rubrica con l’intenzione di segnalare saltuariamente alcuni link ad articoli in italiano e inglese che vi possano aiutare a navigare tra gatti e  volpi del sistema finanziario, cronache dal campo dei miracoli che troverete aiutandovi con il TAG. Come più volte detto il fatto che vengano proposti non significa necessariamente che ciò che viene scritto sia vero, ma la Vostra consapevolezza vi aiuterà a comprendere ciò che è reale da ciò che non lo è. Se qualcuno di Voi si offre per tradurre alcuni dei post più belli è il benvenuto!

MONDI VIRTUALI FANTASIE CONTABILI: CITIGROUP  BLOOMBERG

Citigroup posted a $2.5 billion gain because of an accounting change adopted in 2007. Under the rule, companies are allowed to record any declines in the market value of their own debt as an unrealized gain.

Accounting Changes

The rule reflects the possibility that a company could buy back its own debt at a discount, which under traditional accounting methods would result in a profit. Critics say a company in distress is unlikely to realize the gains, and would have to reverse them eventually if it recovers

Bene, cosi adesso possono rimborsare i soldi al contribuente………..

PULIZIE DI PRIMAVERA IN CASA CITIGROUP: VALORI

UN MONDO DI GENI  HEY ECONOMIC GENIUSES BUSINESSWEEK

UN PICCOLO E INSIGNIFICANTE CONFLITTO DI INTERESSE:  BLOOMBERG   VALORI

Stiglitz was also concerned about the links between White House advisers and Wall Street. Hedge fund D.E. Shaw & Co. paid National Economic Council Director Lawrence Summers, a managing director of the firm, more than $5 million in salary and other compensation in the 16 months before he joined the administration. Treasury Secretary Timothy Geithner was president of the New York Federal Reserve Bank.

LOBBIES DELLE MIE BRAME CHI E’ IL PIU’ POTENTE DEL REAME ( Grazie Massimo )

 WALSTREETWATCH

This money went into the political coffers of everyone from the lowliest member of Congress to the President of the United States. The Money Industry spent another $3.4 billion on lobbyists whose job it was to press for deregulation — Wall Street’s license to steal from every American.

IL SUICIDIO DEL DEBITO: INDEPEDENT

Bharatendu Prakash, from the Organic Farming Association of India, told the Press Association: "Farmers’ suicides are increasing due to a vicious circle created by money lenders. They lure farmers to take money but when the crops fail, they are left with no option other than death."

A NOI NON SUCCEDERA’ MAI : LE DUE DEPRESSIONI! TELEGRAPH

The IMF said the US is at the epicentre of this crisis just as it was in the Depression, setting the two episodes apart from normal downturns. However, the risks are greater this time. "While the credit boom in the 1920s was largely spec­ific to the US, the boom during 2004-2007 was global, with increased leverage and risk-taking in advanced economies and many emerging economies. Levels of integration are now much higher than during the inter-war period, so US financial shocks have a larger impact," it said.
 
YES EARNINGS…..NO STRESS TEST! La crisi è finita andate in pace! BLOOMBERG

A PROPOSITO DI ACQUA: PAULKEDROSKY UNIMONDO

LE CRISI PROSSIME VENTURE DIMENTICATE: FINANSOL

PARADISI INCONTAMINATI, LA PIANIFICAZIONE FISCALE: ALTRECONOMIA

MADE IN ITALY: I GIOCATTOLI ESPLOSIVI UNIMONDO

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
6 commenti Commenta
utente anonimo
Scritto il 17 aprile 2009 at 18:28

ciao mass e quando uno ha ragione ha ragione onda 5 precisa…

dovro’ aspettare un po’ m a x fortuna mi adeguo velocemente… :-) comunque grazie

il fringuello

utente anonimo
Scritto il 17 aprile 2009 at 18:38

Le comunicazioni giunte nelle ultime 24 ore dal fronte delle trimestrali hanno contribuito a rassicurare gli investitori sulle condizioni delle banche: solo poche settimane fa si riteneva che molti grossi nomi del settore non fossero altro che degli zombie. Citigroup (C.N) ha interrotto la serie di 5 trimestri consecutivi in perdita con un utile di 1,6 miliardi di dollari, un risultato migliore del previsto che si aggiunge a quelli di Jp Morgan e Goldman Sachs, gli altri due colossi del credito che hanno comunicato i dati nel corso della settimana. Dati migliori del previsto anche per General Electric (GE.N) e per Google (GOOG.O).

Segnali di un ritorno a condizioni economiche meno pesanti di quelle degli ultimi mesi sono arrivate anche dal fronte macroeconomico, l’indice di fiducia elaborato dall’Università del Michigan è salito più del previsto tornando sui livelli di settembre.

utente anonimo
Scritto il 17 aprile 2009 at 18:40

Figurati fringuello non mi devi ringraziare: ci si scambia solo dei pareri, probabilmente la prossima volta sarò io a ringraziare te.

Ciao.

Mas

utente anonimo
Scritto il 17 aprile 2009 at 19:09

a quando il prossimo crollo dei finanziari?? a fine maggio o settembre?

utente anonimo
Scritto il 17 aprile 2009 at 19:47

Mi spiegate come mai succede che le banche che un mese fa quotavano certi prezzi e tante erano a rischio fallimento improvvisamente volano sul listino di piazza affari? A breve ci sarà lo sboom? Mik

utente anonimo
Scritto il 17 aprile 2009 at 20:45

perchè – + – fa +.
Magia della fantafinanza matematica.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib. L'indice italiano prosegue nel solito saliscendi che ha caratterizzato le ultime sedute. E
Movimentazioni contratti. Su tutti i sottostanti rimane sotto tono la componente future, sia come v
Prima di occuparci dell'incredibile e clamoroso caso accaduto ieri con le domande inoltrate dall
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Economia USA: previsioni sull'andamento del prossimo trimestre ed ipotetici recuperi dopo la reces
Ftse Mib. L'indice torna nuovamente sotto quota 17.000 punti. I livelli da monitorare sono sempre gl
L'indice dei direttori degli acquisti (Pmi) del settore manifatturiero cinese è salito a quota 52
Le movimentazioni dei prezzi hanno portato i sottostanti a ridosso delle rispettive aree di indiffer
Lo sapete, il popolo di Icebergfinanza sa che la STORIA è fondamentale per comprendere ed esser