IL FENOMENO SUBPRIME NEI SOTTERRANEI DELL'UMANITA'!

Scritto il alle 23:08 da icebergfinanza

Talvolta  le perle sono nascoste la dove meno ti aspetti, in fondo non ci avevo mai pensato ma la nostra leggenda vivente, Yunus, ha fondato un " IMPERO SUBPRIME " l’ IMPERO della SPERANZA, della DIGNITA’ che più SUB di cosi non lo troverete neppure all’interno del sogno americano, nella più demenziale creatività finanziaria!

Eppure il suo sogno è nato nei sotterranei dell’umanità, piccole gocce, piccoli prestiti per far nascere un’impresa sulla fiducia, sulla parola, sul valore dell’umanità, sulla assoluta certezza che in ogni uomo e donna specialmente, anche il più miserabile, si nasconde un’immenso tesoro, di creatività, di potenzialità da scoprire, piccole gocce non cascate di dollari per inseguire un sogno impossibile, l’indebitamento insostenibile del fenomeno subprime così come i lettori lo conoscono.

La nostra leggenda, la luce dei poveri si è spinto sino dentro il cuore della finanza mondiale, quella New York ben descrittaci da questo articolo apparso alcuni mesi fa sul WallStreetJournal la bibbia della Finanza americana e mondiale, Benvenuti a Grameen_America il nuovissimo Microfinance Venture, l’ennesima "utopia" che si trasforma in realtà, in fondo Yunus è come Re Mida non Oro ma Realtà!

Miliardi di dollari in prestiti micro, sin dalla sua nascita da quei primi 27 dollari che un docente sconosciuto dell’ Università di Chittagong nel Bangladesh offriva ad un gruppo di abitanti di un villaggio impoverito, senza nessuna cambiale, senza nessuna garanzia. 

Un messaggio devastante, che scende in profondità, nelle profondità delle nostre realtà occidentali, nelle sofferenze bancarie di un sistema che si scopre più povero della povertà assoluta.

Uno dei tanti quartieri di New York….Grameen works a little differently from your average American financial institution……e si funziona in maniera diversa, fuori dagli schemi mentali dell’occidente, le donne, l’altra dolce metà del cielo hanno la precedenza, nessuna garanzia è richiesta, ne credit history checks, burocrazia o raccomandazioni…..Just credit, plain and simple. Credito pure e semplice!

Subsubsub subbissimaprime, la Grameen Bank …..

 "If subprime cases are risky, Grameen cases are extremely risky," racconta Yunus se i mutuatari subprime sono a rischio quelli della Grameen Bank sono estremamente rischiosi, ma vi è una dignità aggiungo io che solo la povertà estrema sa offrire!

Il 98 % dei prestiti concessi vengono rimborsati sino all’ultimo cent, uno stile antico basato sulla fiducia.

La garanzia ad un diritto umano fondamentale… "There are certain items that are listed as human rights: right to food, right to shelter, right to work, right to health . . . but who are going to implement those human rights?"

Il diritto alla dignità, non all’elemosina, il diritto ad un’opportunità per mettere alla prova la tua creatività, la fantasia, i tuoi "talenti" microcredito o lavoro autonomo, lavoro autonomo che crea reddito come dice Yunus e il reddito porta il cibo che crea la possibilità di un rifugio, di una casa, il reddito è la miglior medicina non l’elemosina!

Il collasso del sistema americano subprime non ha scosso la fiducia di Yunus nel credito, nella concessione del credito, noi della Grameen Bank dice Yunus sappiamo qual’è il limite entro il quale operare, concedere credito, vi è un limite a tutto.

Nella Grameen Bank si presume che …  "assumes that every borrower is honest."….ogni mutuatario sia onesto, ma vi sono molti modi per garantire il rimborso come ad esempio creare condivisione, un gruppo di persone provenienti da simili condizioni economiche e sociali, un gruppo che approva e garantisce la domanda di prestito di ciascun membro della comunità, in …... In this way, the group assumes "moral responsibility" for the loan. In questo modo, il gruppo si assume la "responsabilità morale" per il prestito.

Il 97 % dei mutuatari della Grameen Bank sono donne, nessun prestito in Bangladesh alle donne, quindi Yunus ha incominciato volendo almeno il 50 % di donne come mutuatarie della sua banca, donne riluttanti ad assumere prestiti, la voce della storia del Bangladesh che Yunus ha sconfitto.

Discriminazione tra uomini e donne….. "Discrimination is a very mild word," Mr. Yunus says. "They said we are destroying their religion because we are giving money to women." "Hanno detto che stanno distruggendo la loro religione, perché stiamo dando il denaro alle donne."

Capitalismo creativo, Social Business, la creazione di un Mondo senza povertà, il suo ultimo libro che vi riconsiglio di leggere, Yunus riconosce che il libero mercato ha fatto molto per i poveri, ma la struttura non è completa, manca spesso l’attenzione e il rispetto per l’uomo.

In philanthropy, he says, the "dollar has only one life, you can use it once . . . social business dollar has endless life, it recycles. And you build institutions."

Oh quanto ti amo piccola favola cinese dove insegni a pescare piuttosto che servire ogni giorno il pesce su un piatto d’argento……

…..la carità dice Yunus non è efficiente, non almeno quanto un modello di business, …."the moment you bring in a business model, immediately you become concerned about the cost, about the revenue, the sustainability, the surplus generation, how to bring more efficiency, how to bring new technology, how to redesign, each year you review the whole thing . . . charity doesn’t have that package." preoccupazioni per le entrate, i costi, la sostenibilità di un’idea, efficienza…..tutte cose che la carità non dispone.

"The whole thing is about making those opportunities available, so that they can change their lives." "Il tutto per rendere tali opportunità disponibili, in modo che possano cambiare la loro vita."

Oggi avevo voglia di cieli blu infiniti, di orizzonti radiosi, di speranza, di fari in fondo al tunnel, un’ Uomo, un’ Idea, un’ Utopia se vogliamo, in un oceano di tristi notizie ecco il sorriso della dignità, una chance, anche una sola per essere un Uomo!

http://www.markaelrod.net/wp-content/uploads/2008/01/kiva_logo.jpgKIVA.org_Loans_That_Changes_Lives

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
11 commenti Commenta
utente anonimo
Scritto il 8 luglio 2008 at 23:06

Sarà una sensazione, sarò un malfidente, sarò un’ingnorante: ma quando il Capitano volge lo sguardo da un’altra parte e contempla altri orizzonti attratto dalle rare virtù, la ciurma sembra preoccuparsi, “Il Capitano non è più interessato a questa rotta?”. Son rimasti pochi i fedeli? cercano un’altro Capitano che li porti dove Essi vogliono andare? Ognuno nel lavoro di Andrea vede quello che gli interessa. E se non lo vede più? Altro è quello che conta, e tu continui a mostrarlo bene.

Nik.

utente anonimo
Scritto il 9 luglio 2008 at 08:49

Ho letto l’ultimo libro di Yunus ed è veramente eccellente. Ha aiutato milioni di persone a tirarsifuori da soli dalla povertà e le sue sono non lezioni di economia ma di etica e di vita.
Intanto il G8 ha rinviato il problema riscaldamento globale al…2050 e stanziato un miliardo per gli aiuti umanitari, tanto per ripulirci la coscienza. Un miliardo è il costo di due giorni di guerra in IRAQ.

Guido

utente anonimo
Scritto il 9 luglio 2008 at 09:10

ho fatto qualche prestito con Kiva e finora è andato tutto bene. Rate restituite puntualmente comunicazioni periodiche ecc.
Il mio dubbio resta cmq sempre lo stesso…. ma arriveranno questi soldi veramente ai piccoli imprenditori? Qualcuno sa fornire delle indicazioni su chi e come gestisce Kiva? Ha qualcosa a che fare con tale Yunus?

ciao, Marco

utente anonimo
Scritto il 9 luglio 2008 at 17:35

Mazzalai, ma tutto questo terrorismo finanziario ti rende almeno qualcosa?

utente anonimo
Scritto il 9 luglio 2008 at 18:21

Coraggio Andrea, stai facendo un grande lavoro. Tantissime persone ti seguono e andare controcorrente non é una cosa da tutti! Franco

utente anonimo
Scritto il 9 luglio 2008 at 19:26

Ma quale terrorismo!!!
Mazzalai è uno dei pochi che ha visto giusto fino ad ora!!
Ma per piacere…
tornatene nel tuo buco numero 4.
MM.

utente anonimo
Scritto il 9 luglio 2008 at 20:34

Per N°4

BULL BULL BULL!!!

Mibtel a 40000, Dow Jones a 20, anzi no 30000!!! CITI a 100$!

Eccesso di rialzo! IPO! OPA! CDOs!
Leveraged Buyouts, Hostile Takeovers!

BULLLLLLLLLLLLLLL!

Ma vai in culo cretino

utente anonimo
Scritto il 9 luglio 2008 at 21:57

Ritengo che sempre e comunque si debbano rispettare i pensieri altrui, se offensivi meglio ignorarli, abbassarsi a certi modi non fà che danneggiare l’autore di questo eccezzionale blog. Al n° 4, non crederai che i mercati siano così conciati per le veritiere osservazioni di Andrea?

Nik.

Scritto il 9 luglio 2008 at 22:30

Grazie Nik, il rispetto innanzi tutto, ormai Voi tutti lo sapete molti si affacciano sul nostro veliero per urlare la loro frustrazione, sento aria di conflitto di interesse in queste persone, un disperato bisogno di aria nuova, ma oggi è il tempo della consapevolezza, quasi un voler a tutti i costi evidenziare uno spettacolo che forse non tornerà mai più!

Il ciclo economico sta seguendo il suo istinto, quello azionario rincorrendo la realtà dei prossimi anni!

Buona Notte e grazie ancora a tutti!

Andrea

utente anonimo
Scritto il 10 luglio 2008 at 03:28

Forse da tempo mi ero ridotto ad essere un onesto ragioniere, e fino a qualche ora addietro avrei risposto come Claudio Kaufmann…ma da tempo rivoglio i miei sogni giovanili. La Grameen Bank, Yunus, Amartya Sen, Tenzin Gyatso…..è ora che riprenda il cammino. Grazie Veliero Canna al Vento
PS: Grande Capitano, sbaglio o Tu conosci i Gang?

utente anonimo
Scritto il 11 luglio 2008 at 10:30

Non siate volgari!!!!

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
Arriva in Italia il primo Master post-universitario in Private Banking & Wealth Management. L'
Si è tenuta il 4 dicembre 2019 a Palazzo Venezia a Roma la presentazione dell’edizione 2019 del R
Questo grafico illustra la “magia” e l’unicità del momento. Tutto il sistema è coeso con
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Manca ormai meno di un mese al Natale e la corsa ai regali è già partita, come testimoniamo i risu
Ftse Mib: la fase di correzione dell’indice italiano ha mostrato un po’ più di volatilità il 2
Oggi non vi racconto nulla dei pessimi dati in arrivo dal fronte occupazione americano, davvero
Sembra proprio che questo mercato abbia non sette vite come i gatti, ma molte di più. In realt
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
La correzione sembra essere arrivata, ma la configurazione del COT Report cambia di pochissimo.