SE IL BUON GIORNO SI VEDE DAL MATTINO…..LA STABILIZZAZIONE DEL MERCATO IMMOBILIARE E' AL TRAMONTO!

Scritto il alle 00:27 da icebergfinanza

 

http://www.flickr.com/photos/21222992@N00/63556379/

WASHINGTON (MarketWatch) — La National Association of Home Builders ha comunicato che l’indice di fiducia dei costruttori è sceso a 30 al più basso livello di fiducia da 16 anni a questa parte. Significa quindi che solo il 30 % dei costruttori ha fiducia in un rimbalzo del mercato immobiliare.
 
Contrazione nel credito da parte del 44 % degli istituti finanziari secondo la Federal Reserve la più grande contrazione da quando 17 anni fa è incominciata l’indagine.
La Fed sostiene che la concessione di credito da parte delle banche è nettamente diminuita anche per i mutuatari principali con buon accreditamento.
 
 
Secondo il responsabile di NAHB, Seiders non è previsto nessun miglioramento nelle vendite di alloggi e nelle costruzioni sino al prossimo anno!
"Crediamo che la recessione del mercato immobiliare è più profonda e difficile rispetto al consenso", ha scritto Joe LaVorgna capo economista per Deutsce Bank negli Stati Uniti.
 
Tutti e tre i componenti dell’indice del mercato delle abitazioni sono declinati a Maggio!
 
 
E il mercato immobiliare continua imperterrito nella sua ……..stabilizzazione!!!!!!
 
 
 
GIOVEDI 17 MAGGIO
STORICA PARTITA DI TENNIS
TRA GREENSPAN E BERNANKE
OVVERO
 
PESSIMISMO   contro   OTTIMISMO
                          33 %                                                 100 %
 
 
 
ore 14.30 Greenspan parlerà ad un evento commerciale mentre alle 15.30 Bernanke parlerà ad una conferenza bancaria e credo non potrà fare a meno di affrontare l’argomento del mercato immobiliare(fonte Calendario Eventi Sole 24 ore)
 
 
 
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
4 commenti Commenta
utente anonimo
Scritto il 16 maggio 2007 at 10:44

bernanke incentiva e sollecita un codice di autoregolamentazione degli hedge fund; come riporta oggi in sole 24ore il mercato dei derivati di credito sono 34.000 miliardi di dollari, titoli non quotati e quindi maggiormente utilizzati per speculazioni da chi ha informazioni privilegiate.
I mercati continuano a crescere ignorando qualsiasi notizia negativa, ma anche la conferma di una positiva alimenta la crescita.
forse che i grandi operatori hanno deciso di sostenere comunque i mercati??

Scritto il 16 maggio 2007 at 17:13

Qualcuno crede ancora nella possibilità di una autoregolamantazione degli hedge fund dei private equity?!!!
Il messaggio di Bernanke e non solo suo è semplice: LAISSEZ FAIRE!!!
ogni tanto qualcuno lancia un monito lascia qualche report ma niente di più…sono talmente in grado di autoregolamentarsi che LTCM era composto da fior fiore di Nobel e GOLDMAN SACHS è un vulcano sul punto di esplodere a forza di giocare di leva.
Cosa scontavano i mercati nella grande corsa del ’29 e prima del crollo dell’ 87 e nel vicino 2000?
La realtà è che in questo momento la banca centrale ha tutto l’interesse di tener su di giri l’unico motore ancora in funzione e se prendiamo l’esempio del DOWJONES bastano acquisti mirati e scientifici per tener su un indice che funziona da se!
Ma con l’economia vicina alla ripresa e il mercato immobiliare super stabilizzato, qualche piccolo eccesso derivato non spaventa nessuno, ma purtroppo la storia insegna che i banchieri centrali sperimentano le loro teorie economiche sul grande monopoli del mercato globale!

utente anonimo
Scritto il 17 maggio 2007 at 03:08

I numeri (ignorati) parlano chiaro:
permessi costruzioni nuove: 1,429 milioni, con fortissimo decremento.
Accelerazione delle procedure esecutive:
Site Listings
Last update: 05/16/07 2:59 PM
Foreclosures: 183.137
Preforeclosures: 237.310
Bankruptcies: 417.482
FSBOs: 30.417
Tax Liens: 644.670
LIVE AUCTIONS: 5
Total Listings: 1.513.021
Come si fa a riempire di benzina il serbatoio vuoto?
Semplice: deve salire la borsa….
Daniele

Scritto il 17 maggio 2007 at 19:01

Ciao Daniele,
aspettavo solo delle verifiche per comunicare questa improvvisa accellerazione delle foreclosure dovute ai mutui da rifinanziare che stanno scadendo a tassi doppi rispetto a quelli originari.
Finalmente oggi anche Bernanke ha ammesso qualcosina specialmente per le difficoltà finanziarie nel far fronte ai nuovi debiti, per il resto tutto come prima sottovalutazione del fenomeno e delle sue conseguenze collaterali
Ciao Andrea.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
REVOLVERSMAPS

ICEBERGFINANZA NEL MONDO

Articolo dal Network
Analisi Tecnica Perdiamo il canale rialzista e con long black anche i 19300... La doji di indecisi
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
I dati macro di venerdi hanno dato un po' di positività in più ma attenzione, in ambito intermar
Iniziamo con una bella notizia, nuovi minimi sul rendimento trentennale dei nostri tesorucci
Ftse Mib. Dopo la rottura della ex trend line rialzista che ha accompagnato i corsi da metà febbra
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Alla fine anche lo SP500 ce l’ha fatta, è tornato alle quotazioni a cui si trovava a metà fe
Avrete avuto modo ieri di vedere il post sulle aspettative di crescita economica redatte dal Con
Ftse Mib. Dopo aver rotto con volatilità la trend line rialzista che ha accompagnato i corsi da me
Queste le movimentazioni monetarie. Sulle Mibofuture stabili e chiusura della componente call da 20