Archivi tag: shock oil e recessioni

Scritto il alle 14:30 da icebergfinanza

  Ieri abbiamo visto insieme PETROLIO 20 DOLLARI: OK IL PREZZO E’ GIUSTO…ma ci siamo sbagliati in realtà secondo la Fed di St.Louis, il prezzo giusto è ZERO! Lady & Gentleman in diretta dal teatro dell’assurdo … What Future Oil … Continua a leggere

Scritto il alle 11:00 da icebergfinanza

Non ci interessa in questa sede discutere di dove andrà il prezzo del petrolio, chi ci segue sa che se non usiamo l’analisi empirica ci affidiamo all’analisi tecnica e soprattutto al nostro Leonardo. L’obiettivo dei 33 dollari è stato raggiunto, … Continua a leggere

Scritto il alle 09:50 da icebergfinanza

Mentre in Cina i dati relativi al settore manifatturiero confermano la recessione globale, con l’undicesimo mese consecutivo di contrazione del settore economico principe e Fedex avverte che … Il rallentamento dell’attività manifatturiera a livello globale pesa sui conti di FedEx, … Continua a leggere

Scritto il alle 07:19 da icebergfinanza

Ne abbiamo già parlato più volte condividendo come le grandi banche d’affari americane e non solo, amano giocare sulla pelle dell’economia mondiale e soprattutto quando si tratta di grano e riso sulla pelle degli uomini qualunque essi siano! In due … Continua a leggere

Scritto il alle 11:24 da icebergfinanza

Un paio di anni fa abbiamo avuto l’occasione di osservare come secondo il professor Hamilton di  Econbrowser  la correlazione tra gli shock petroliferi e le recessioni economiche sembra essere troppo forte per essere solo una coincidenza. I’ve just completed a new research … Continua a leggere

Scritto il alle 09:13 da icebergfinanza

Come probabilmente i lettori di Icebergfinanza avranno notato da quando in Medioriente gli animi si sono surriscaldati non ho fatto alcun accenno a quanto stava accadendo in Siria ma sopratutto in Iran. Ho ancora nella mente il pensiero di un economista … Continua a leggere

Scritto il alle 07:00 da icebergfinanza

  Secondo un recente documento pubblicato sul sito IRS uno dei dipartimenti del ministero del Tesoro americano che si occupa di dichiarazioni dei redditi, in America i primi 400 contribuenti hanno subito un'aliquota media fiscale sotto il 17 % in riferimento all'anno 2007, la minor imposta … Continua a leggere

Scritto il alle 17:30 da icebergfinanza

   E' bastato che all'improvviso dai canyon di molti Stati americani si levasse il lamento per i prezzo della benzina che sta superando abbondantemente i quattro dollari al gallone, segnale che anticipa empiricamente ogni recessione americana che Obama si affretta a … Continua a leggere

Scritto il alle 12:00 da icebergfinanza

     K OIL …LA RECESSIONE E' ASSICURATA! e SHOCK OIL: UN'ULTERIORE CONFERMA! vete     avete   …avete la conferma, la pistola fumante che oltre un certo livello lo shock per l'economia diventa fatale e talvolta irreversibile.    Come  Mentre gli … Continua a leggere

Scritto il alle 12:00 da icebergfinanza

   Ieri un lettore mi ha chiesto per quale motivo considerassi l'Arabia Saudita a rischio uno dei possibili pezzi del domino che sta cadendo in tutta l'Africa e nel Medioriente, visto che non si segnalano particolari tensioni o proteste. Ebbene … Continua a leggere

Scritto il alle 07:08 da icebergfinanza

  Come scritto in occasione dell'esplorazione degli orizzonti per il biennio 2011/2012 e in alcuni articolo di inizio anno, l'economia mondiale rischia un nuovo shock petrolifero, uno shock che la rispedirà nuovamente in una nuova depressione, altro che inflazione o … Continua a leggere

Scritto il alle 06:59 da icebergfinanza

  Come ho spesso ricordato, chiunque dimentica il passato prima o poi è destinato a riviverlo. Abbiamo già visto come i faraoni e la speculazione con le loro piramidi di carta, stiano incendiando il mondo, scommettendo quotidianamente su un mondo … Continua a leggere

Scritto il alle 06:21 da icebergfinanza

     Come ho riportato recentemente in SHOCK OIL: La recessione è assicurata! e in   NO MAN'S OCEAN 2011   la possibile correlazione tra una recessione e l’alto prezzo del petrolio e di conseguenza della benzina alla pompa è assicurata. Come scrive il … Continua a leggere

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: dopo una breve fase laterale, il Ftse Mib ha rotto il 4 novembre in gap up il livello chi
  Le incongruenze e le stranezze sono tante, spesso tante. Sulle pagine di questo blog a
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Qualcosa si sta muovendo sia sui derivati del COT Report ma anche sui mercati. Torna a salire l'
Nei giorni scorsi l’ex parlamentare americano Ron Paul, ha lanciato su twitter un sondaggio mo
Giovedì 14 novembre si svolgerà il webinar Trading & Investimenti UniCredit con ospite Stefan
Gli italiani continuano a caratterizzarsi per l’alta propensione al risparmio ma non avendo eccess
Guest post: Trading Room #339. Dopo aver parlato della rottura rialzista la settimana scorsa, ora
Nulla di particolare da segnalare in questo fine settimana, mercati USA chiusi per il Veterans D