PAYROLL…LA FARSA CONTINUA!

Scritto il alle 08:01 da icebergfinanza

Immagine

Nessun dubbio, nessuna sorpresa, la musica è sempre la stessa, far credere ai fessi che la situazione è migliore di quello che tutti percepiscono e poi, in silenzio, senza tanto clamore cancellare tutto…

Immagine

Con le revisioni del mese di gennaio e dicembre sono spariti 167.000 posti di lavoro.

E stiamo parlando di prima revisione, perchè la seconda avviene sempre 2 mesi dopo, quando ormai nessuno fa più caso ai dati.

Immagine

Come potete vedere qui sopra, da gennaio dello scorso anno ad oggi, sono spariti quasi mezzo milioni di posti di lavoro.

Ora io non so per quale motivo l’omertà è totale, non tanto nei giornalisti italiani che non hanno la più pallida idea di quello che accade in America, riportano solo quello che leggono sui media americani, ma i giornalisti americani, probabilmente hanno paura di raccontare la verità.

Abbiamo visto lo scorso anno, dell’inchiesta del NYTimes, che evidenzia come le aziende forniscano dati falsi sulle assunzioni, per tenere buoni i lavoratori e non aumentare i salari o per non far capire che sono in difficoltà.

E non è finita, perchè a distanza di un anno, nella revisione annulae, scoprirete che sono milioni di posti di lavoro scomparsi nel nulla della fantasia dell’amministrazione Biden.

Ora non chiedetemi se sono tutti stupidi i giornalisti o se non hanno il coraggio di uscire con articoli che evidenziano l’incredibile discrepanza tra fantasia e realtà, so solo che le cose stanno così e basta.

Noi siamo gli unici che ve lo raccontano, perchè non abbiamo a cuore altro che la verità.

Negli ultimi tre mesi l’economia statunitense ha perso 1,87 milioni di posti di lavoro a tempo pieno. Si tratta del calo più grande dalla crisi finanziaria globale, al di fuori dei lockdown dovuti al covid.

Poi possiamo parlare di tasso di disoccupazione che è salito aui massimi da due anni, di americani costretti a fare tre lavori per sopravvivere, che il BLS conteggia come tre nuovi lavori e altre magie, che fanno parte di un sistema corrotto e facilmente manipolabile.

A noi interessa che più passa il tempo e più i segnali di debolezza diventano evidenti, tranne a chi ha conflitti di interesse o partecipa in prima persona ad occulatre la realtà.

Ora sappiamo che sia in Europa che in America, il taglio dei tassi sarà al 100% a giugno, l’inizio di una lunga e strepitosa serie di tagli dei tassi.

La crescita dell’occupazione fasulla del mese di febbraio, è avvenuta interamente in lavori part-time.

Ovvero nulla, visto che il sondaggio presso le famiglie americane suggerisce continue e persistenti perdite di lavoro. Come al solito, c’è un’enorme divergenza tra l’indagine dell’Establishment (buste paga) e l’indagine delle famiglie (numero effettivo di occupati),  in calo di 184.000.

Le aziende come abbiamo visto nell’inchiesta del Wall Street Journal continuano a dichiarare assunzioni inesistenti.

Il crollo dei lavori temporanei, testimonia che le aziende non hanno più fiducia nella ripresa.

L’occupazione di chi è nato negli Stati Uniti è crollata di oltre un milione di posti di lavoro negli ultimi 4 anni, ciò significa che la crescita dell’occupazione è esclusivamente guidata da lavoro ai migranti sottopagati.

Quindi oltre 3 milioni di posti di lavoro, sottopagati e sfruttati in maggioranza sono di persone nate fuori dagli Stati Uniti, davvero un segno di un’economia in grande spolvero.

In parole povere negli ultimi anni, i residenti hanno perso oltre un milione di posti di lavoro e quelli creati sono solo un miraggio, messo in piedi dall’amministrazione Biden per far credere nel nuovo miracolo americano.

Assolutamente ridicolo continuare ad inventarsi occupazione nel settore edilizio.

La buona notizia per noi, non certo per gli americani è che la crescita media dei salari orari è scesa al 4,3% su base annua dal 4,4%, mentre l’aumento mensile è stato solo dello 0,1%, al di sotto della stima 0,2% e in calo rispetto al dato rivisto al ribasso dello 0,5% di gennaio.

Settimana divertente in arrivo con i dati sull’inflazione che l’istituto luce proverà a far apparire per l’ennesima volta sotto una cattiva luce.

I banchieri centrali hanno bisogno di un aiuto per giustificare il loro totale fallimento, chissà quale trucchetto inventeranno questa volta, dopo quello delle commissioni e fee, sulle gestioni patrimoniali e la bolla azionaria.

L’oro continua come una sirena a segnalare il pericolo in arrivo, il dollaro resta nel perimetro di controllo e i bond stanno per decollare.

Il resto, lo lasciamo a tutti quelli che comprano sempre sul minimo e vendono sui massimi.

Un’altra splendida notizia è che il ceo di JPMorgan uno che negli ultimi 15 anni non ne ha mai indovinata una sui tassi, ha dichiarato che il mercato si sbaglia ad aspettarsi dei tagli dalla Fed.

Il tutto ovviamente, mentre da ordini di comprare treasuries come non ci fosse domani.

Nel fine settimana è uscito l’ultimo manoscritto “Governare è far credere” La primavera è alle porte, ora inizia il bello.

Non dimenticare che il Tuo supporto, al nostro lavoro è fondamentale!

Se vuoi salire a bordo e contribuire al nostro viaggio, clicca qui sotto.

SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO!

Abbiamo appena Inviato come OMAGGIO a chi sostiene generosamente e con costanza il nostro lavoro OUTLOOK 2024 “Euro Crisi 2.0”  e EURO BREAK UP “Rischi e opportunità”

Abbiamo bisogno del Vostro importante sostegno, abbiamo bisogno di Voi, non si resiste sul web, con costanza, qualità e professionalità, in mezzo a un mondo manipolato per 18 anni, se non si racconta la realtà, si cerca di trovare la verità.

Grazie di cuore per il Vostro sostegno!

Ribadisco per l’ennesima volta che se ci sono problemi di ricezione, firewall, spam, comunicazione tra i diversi provider dovuti a invii multipli,  basta inviare una mail e il nostro STAFF  provvederà a risolvere il problema.

Ricordo a tutti coloro che avessero bisogno, che ICEBERGFINANZA è anche consulenza a 360 gradi, in mezzo a questa tempesta perfetta.

Cliccando sul link qui sotto e mandando una mail a icebergfinanza@gmail.com,  è possibile avere una consulenza strategica sui possibili sviluppi macroeconomici e finanziari dei prossimi mesi, oltre a ricevere i nostri manoscritti.

ICEBERGFINANZA: Consulenza economico/finanziaria.

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

 

5 commenti Commenta
aiccor
Scritto il 11 Marzo 2024 at 10:21

Se non sbaglio oggi dobbiamo brindare al primo ed ultimo compleanno del BTFP…(Buy The Fucking Ponzi) vediamo cosa si inventano per non staccare l’ossigeno alle banchette USA

ilbiffo
Scritto il 11 Marzo 2024 at 12:00

aiccor@finanza,

aiccor@finanza:
Se non sbaglio oggi dobbiamo brindare al primo ed ultimo compleanno del BTFP…(Buy The Fucking Ponzi) vediamo cosa si inventano per non staccare l’ossigeno alle banchette USA

Ciao rognon, li hai ancora gli aut 2120?

ilbiffo
Scritto il 11 Marzo 2024 at 12:00

Sarebbe interessante sapere il parere del padrone di casa,se è ancora convinto di vedere nel giro di 2/3 anni i tassi prossimi allo zero ed eventualmente i motivi della visione aggiornata.

aiccor
Scritto il 11 Marzo 2024 at 15:30

si ancora in pancia
ilbiffo,

ilbiffo
Scritto il 11 Marzo 2024 at 16:14

aiccor@finanza:
si ancora in pancia
ilbiffo,

Anche io ,e sono in light green,invece con i Tresuries in deep red…

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
Guest post: Trading Room #513. Il grafico FTSEMIB weekly continua nella sua corsa rialzista, con u
"Governare è far credere" o forse più, "il fine giustifica i mezzi", ma il significato è chia
Malgrado tutto le tendenze sono mantenute e siamo arrivati ad un passo dal target. E ovviamente ades
Iniziamo con le buone notizie. In Germania, crollano la produzione industriale e i consumi e
FTSEMIB 40 AGGIORNAMENTO DEL 29 FEBBRAIO 2024   Il grafico dei prezzi conferma visivamente
29 febbraio 2024 UNICREDIT Lettura grafica e analisi dei posizionamenti monetaria relativi alla sc
Come vedremo nel fine settimana insieme al nostro Machiavelli, le ultime minute hanno rivelato c
Guest post: Trading Room #512. Il grafico FTSEMIB weekly ha raggiunto vette importanti ma anche un
La trimestrale di NVIDIA stupisce i mercati e il rally continua. Ma allo stesso tempo, il mercato ob
La Cina è un'immensa mina deflattiva esplosa nell'oceano globale, una spettacolare bolla immobi
CONTATORE