THANKSGIVING … TANTO FUMO E POCO ARROSTO!

Scritto il alle 11:45 da icebergfinanza

Cartoon of the Day: Dinnertime?

Mentre gli americani festeggiano il loro giorno del Ringraziamento, aiutati dagli psicopatici che continuano a comprare sui mercati come se domani ci fosse la fine del mondo, arraffando qualunque cianfrusaglia e pagando il doppio o il triplo del vero valore della aziende, in giro si inizia a sentire profumo di arrosto, a dire il vero tanto fumo e poco arrosto…

Vendite di nuove abitazioni a livelli che non si vedevano dal 2006, poco prima della grande crisi subprime, pochi rischi oggi per pratiche fraudolente, ma il diavolo è nascosto nei dettagli.

Si lo so, lo so, in giro c’è un branco di pecore che suggerisce che la stagione per la tosatura è ancora lontana, analisti economisti, consulenti e bancari che vi dicono che la borsa salirà all’infinito, che non c’è alternativa all’equity, che quelli come Mazzalai vi hanno fatto perdere cieli infiniti e via dicendo.

Sono gli stessi idioti che non saprebbero distinguere il valore di una società dalla spazzatura del loro cervello, loro sanno solo vendere le loro cianfrusaglie, mai una volta che vi suggeriscono di monetizzare, salvo poi quando crolla tutto, dirvi che era imprevedibile, come nelle 15 crisi verificatesi negli ultimi 12 anni.

Che figata Ragazzi, l’uomo è sempre lo stesso!

Tanta liquidità gratis per gli psicopatici che comprano ogni strumento derivato a leva legato al mercato immobiliare, mutui a 30 anni a tasso fisso regalati, che figata non vedo l’ora di osservare come la nuova bolla continuerà a salire all’infinito, soprattutto quella commerciale, senza fretta, piano, piano.

Aspetto solo che qualche scienziato chieda un rialzo dei tassi, che qualche luminare invochi il rischio di inflazione, che i tassi esplodano in faccia alle banche centrali per mettermi seduto comodo in poltrona ad assistere allo spettacolo che verrà, l’ultimo per noi, quello che resterà per sempre impresso nella memoria della finanza mondiale.

Senza le banche centrali il mercato libero sarebbe morto come tutte le idiozie sulle aspettative razionali e teorie varie, e pensare che c’è ancora qualche ingenuo o volpone che invoca il libero mercato chiedendo di bruciare Keynes.

Ora, i banchieri centrali, fondamentalmente accademici di carriera ignoranti ed ipocriti,  soprattutto come Powell quando dice che la disparità di ricchezza non è colpa della politica monetaria, che il rialzo dei prezzi non è dovuto alla liquidità, ora dicevo non sono tutti idioti e capiscono chiaramente che quello che stanno facendo è semplicemente guadagnare tempo, non sanno più che pesci pigliare, hanno paura ma non possono dirlo.

La credibilità di una banca centrale oggi esiste solo per un gruppo di psicopatici, speculatori o politici che crede ancora nella favola dell’indipendenza, ma l’ORO è li a dirci che il tempo sta per scadere, il prossimo giro ci saranno solo rovine.

Ieri sono uscite le minute del FOMC, quelli di JPMorgan avevano ragione, la Fed estenderà i propri acquisti ma solo su titoli a medio e lungo termine, una manna per i nostri tesorucci….

Loro dicono che non ci sono prove, io so che non possono fare diversamente, il mercato immobiliare esploderebbe!

Naturalmente, la Fed non userebbe mai un linguaggio allarmistico, loro suggeriscono tra le virgole..

Diversi partecipanti hanno notato la possibilità che potrebbero esserci dei limiti all’utilizzo del QE,  che potrebbe essere fornita attraverso aumenti nelle partecipazioni di attività della Federal Reserve alla luce del basso livello dei rendimenti a più lungo termine, e hanno espresso preoccupazione che una significativa espansione delle attività e delle partecipazioni potrebbero avere conseguenze indesiderate.

Simpatici no, sono anni che abbiamo conseguenze indesiderate, che loro provano a tamponare con la liquidità, con un mare di liquidità, buchi ovunque nella più grande bolla della storia.

Alcuni partecipanti hanno espresso la preoccupazione che il mantenimento dell’attuale ritmo degli acquisti di MBS da parte delle agenzie potrebbe contribuire a potenziali pressioni nelle  valutazione nei mercati immobiliari.

Siamo a nuovi record storici da tempo e questi parlano di pressioni, ma andate a lavorare, questi non hanno previsto una sola bolla nella storia, ne tantomeno crisi o inflazione, sono semplicemente ridicoli.

La Fed sa che la terapia non funziona, mettono le mani davanti e dicono che potrebbe non funzionare.

Quello che è certo è che continueranno a pompare liquidità, non possono permettersi un crollo, andrebbero a prenderli uno per uno a casa, proprio ora che Mnuchin ha ritirato tutto il sostegno ai mercati e che non ci sarà alcun accordo al Congresso con 12 milioni di americani che resteranno per mesi senza sostegno.

I partecipanti hanno suggerito che il Comitato potrebbe fornire più sostegno al mercato, se appropriato, aumentando il ritmo degli acquisti o spostando i suoi acquisti di tesoreria su quelli con una scadenza più lunga senza aumentare la dimensione dei suoi acquisti .

Chiaro? Non c’è limite al sostegno ai titoli a lungo termine, il mercato deve mettersi il cuore in pace i titoli a trent’anno faranno la fine del Giappone e della Germania, non basta il pensiero di un accademico qualunque per fermare l’uragano della realtà.

I tassi negativi presto saranno una realtà anche in America, il resto chiacchiere da bar.

In alternativa, il Comitato potrebbe fornire più accomodazione, se del caso, effettuando acquisti con lo stesso ritmo e composizione su un orizzonte più lungo.

Anche il Fondo monetario internazionale è preoccupato per stimoli aggiuntivi che metterebbero a rischio la stabilità finanziaria…

“Uno stimolo monetario aggiuntivo può comportare rischi importanti per la stabilità finanziaria”.

Consiglio di rileggervi questo, se volete comprare, comprate tanto la storia è sempre la stessa, polli e tacchini abbondano, tanti auguri!

Lo scrivo da oltre 10 anni, una simile deflazione da debiti la puoi combattere solo cancellando il debito o ristrutturandolo, le altre opzioni sono tutte fallite!

Il THREAD qui sopra vi spiega per l’ennesima volta il nostro pensiero, per anni siamo stati additati come telebani, quando scrivevamo che le banche centrali sono le principali responsabili dell’instabilità finanziaria, che alimentano la speculazione, che non c’è alternativa alla cancellazione del debito o alla sua ristrutturazione, fallito l’obiettivo inflazione.

Ora ve lo racconta anche William White, non uno qualunque, uno dei pochissimi che insieme a noi ha previsto la crisi subprime del 2008.

Molti di Voi sono come erano alla vigilia del 2006, 2010, 2011, 2012, 2014, 2015, 2016, 2018, 2019, 2020, alla vigilia di ogni crisi, perché in tutti questi anni elencati c’è stata una crisi, molti di Voi ci scrivevano che ormai c’era l’ombrello delle banche centrali, che non sarebbe successo nulla, si come con la crisi subprime, quella greca, quella italiana, quella europea, quella cinese, il dieselgate, il bail-in e le banche italiane, la brexit, l’arrivo di Trump, i crolli devastanti di inizio 2018, il massacro degli ultimi mesi del 2018, la guerra commerciale, la crisi di settembre 2019 e la pandemia di inizio 2020 e c’è ancora qualche pirla che ci scrive che siamo troppo pessimisti, noi ottimisti ben informati.

Auguri di cuore a tutti, la prossima volta sarà spettacolare!

Ricordo a tutti coloro che avessero bisogno, che ICEBERGFINANZA è anche consulenza a 360 gradi, in mezzo a questa tempesta perfetta.

Cliccando sul link qui sotto e mandando una mail a icebergfinanza@gmail.com è possibile avere una consulenza strategica sui possibili sviluppi macroeconomici e finanziari dei prossimi mesi, oltre a ricevere i nostri manoscritti. Buona giornata Andrea

ICEBERGFINANZA: Consulenza economico/finanziaria.

Chiunque volesse sostenere il nostro viaggio riceverà in OMAGGIO le analisi di Machiavelli. Per contribuire al nostro viaggio basta cliccare SUL BANNER  a fianco dei post sul lato destro della pagina o andare alla sezione DONAZIONI…

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

VN:D [1.9.20_1166]
Rating: 8.4/10 (16 votes cast)
VN:D [1.9.20_1166]
Rating: +8 (from 12 votes)
THANKSGIVING ... TANTO FUMO E POCO ARROSTO!, 8.4 out of 10 based on 16 ratings
Tags:   |
14 commenti Commenta
reragno
Scritto il 26 novembre 2020 at 13:50

cape shiller siamo sopra i valori del 1929.
https://www.multpl.com/shiller-pe

homo_invictus
Scritto il 26 novembre 2020 at 14:56

Certo che nessuno vuole vivere a Chicago eh.
Deve essere proprio una città schifosa :D

laforzamotrice
Scritto il 26 novembre 2020 at 16:26

Certo che quando salta, sarà un vero tsunami… e non c’è modo di salvarsi. Che follia.

sapiosexual
Scritto il 26 novembre 2020 at 16:43

Fraccaro (M5S): “sono anni che la Bce non riesce però a centrare il suo obiettivo di inflazione, appena al di sotto della soglia del 2%, diventato ancora più difficile da raggiungere ora con la pandemia del coronavirus.”

https://www.bloombergquint.com/business/italy-wants-ecb-to-cancel-pandemic-debt-conte-s-top-aide-says

Anche ai piani alti se ne stanno accorgendo, peccato che contino poco più di noi in merito se non per risonanza mediatica..

charliebrown
Scritto il 26 novembre 2020 at 21:38

“l’ORO è lì a dirci che il tempo sta per scadere” (dall’articolo di oggi)

Eppure il prezzo dell’oro è sceso del 10% circa negli ultimi due mesi, nonostante il dollaro non si sia rafforzato. Questa discesa del prezzo dell’oro non indicherebbe minori pericoli in vista?

phitio
Scritto il 27 novembre 2020 at 11:48

Intanto in giro sono stati sguinzagliati due kraken…

https://www.mittdolcino.com/2020/11/26/lavvocato-sidney-powell-presenta-una-denuncia-di-104-pagine-unautentica-bomba-sulle-massicce-frodi-in-georgia-aggiornamento-anche-nel-michigan/

Domanda da un milione di dollari: ma se il 14 dicembre i grandi elettori finiscono per votare Trump, i mercati la prenderanno bene o male?
:D:D

Saluti
Phitio

stanziale
Scritto il 27 novembre 2020 at 13:14

Questi https://www.ilsussidiario.net/news/caos-m5s-i-soldi-usa-alla-casaleggio-spingono-i-grillini-nel-partito-di-conte/2098464/
non erano quelli che per molto, molto meno , anche con manifestazioni indegne, chiedevano ed ottenevano le dimissioni ed a volte la galera per altri politici, poi magari pure assolti?

forex1960
Scritto il 27 novembre 2020 at 13:28

Possiamo guardare tutti i grafici indici e dati possibili ma se la finanza a deciso che solo le borse devono salire a dispetto di tutto e di tutti i ragionamenti per quanto giusti e condivisibili sulla situazione esplosiva economica che sicuramente vedremo in tutta la sua gravità il prossimo anno non ci porta fa nessuna parte. Quindi chi ci dice che continueranno così con piccoli storni e nuovi allunghi per gli anni a venire fino a che finita la pandemia si riprenda anche l’economia. Anche perché se per vedere la tempesta perfetta dobbiamo aspettare un decennio ancora ., tutto può accadere, quindi per come la vedo o il prossimo anno si va a rendimento negativi o possiamo accontentarci delle cedole e metterci una pietra sopra e vedere magari s &p 500 a 5000 punti.

    icebergfinanza
    Scritto il 30 novembre 2020 at 07:42

    Questi discorsi li ho sentiti almeno decine di volte negli ultimi 20 anni e poi, prima o poi, sempre … CRACK! Relax!

forex1960
Scritto il 27 novembre 2020 at 15:56

Anche oggi solito copione, borse guadagnano oro scende dollaro scende tesorucci immobili, quindi di che parliamo, questo è, e forse bisogna farsene una ragione, visto che è tutta una farsa possono andare dove vogliono.

forex1960
Scritto il 27 novembre 2020 at 16:11

E poi tanto per finire da inizio pandemia dyia +50%, spx +50%, btp 2067+50% dollaro-10% tesorucci 2045 idem, non è piacevole da vedere, saremo dalla parte della ragione ma fa incazzare parecchio.

bonadim78
Scritto il 27 novembre 2020 at 16:54

Bel post Andrea. Era da qualche giorno che non facevi un post per noi “utenti free” almeno. Una domanda però mi tormenta. Tu parli di ristrutturazione o addirittura azzeramento del debito. (Spero di aver usato i termini giusti perché oggi le parole sono lamette) Ma sei sicuro che i tesorucci sarebbero al riparo da questa eventualità? Sembra che parli di fine del mondo ed io ti seguo con trasporto. Mi batte il cuore quando leggo un post come questo ma anche l’America fa parte del mondo no? Ciao

bonadim78
Scritto il 27 novembre 2020 at 16:57

Che non facevi un post così intendevo

aorlansky60
Scritto il 30 novembre 2020 at 12:06

Se il Capitano non riesce a capacitarsi del comportamento delle b.c. (e di tutti i “drogati” che gli filano dietro) figurarsi il sottoscritto…

In anni recenti su questo blog ho scritto più volte il “mantra” che segue
(non pensieri del mio sacco, ma di un economista anonimo non allineato al sistema, che evidentemente ci aveva visto giusto) :

“Una volta creato IL MOSTRO, questo non potrà più essere fermato; richiederà risorse sempre più ingenti per essere sostenuto, diventando sempre più GRANDE e DIFFICILE da gestire.”
(il MOSTRO è da leggere come LA BOLLA fagocitata dalla politica monetaria delle bc -principalmente la Fed- del decennio appena terminato; con il nuovo decennio che non sembra mostrare variazioni sul tema… perchè ormai le bc non possono più sottrarsi a ciò che hanno iniziato. Non si possono permettere il rischio -più che rischio, una CERTEZZA- che comporterebbe interrompere il flusso di sostegno.)

Evidentemente, il rischio corso nel 2007 sembra non avere insegnato nulla.
(bene ha scritto Andrea Mazzalai : “l’uomo è sempre lo stesso!“)

“PRINT BABY PRINT”
(24h su 24)

…è il motto che rimbalza dai corridoi della Fed…

:D

…con la BCE [e le altre bc di rilevanza economica] che non possono far altro che seguire la scia di quella a stelle e strisce…

da ridere (un pò meno se si pensa alle conseguenze materiali che potenzialmente potrebbero verificarsi su scala globale, se qualcosa dovesse andare storto, cioè se dovesse accadere “qualcosa” che non hanno previsto, anche un semplice dettaglio che gli algoritmi sw finanziari non contemplano…) :

stanno creando DEBITO dal nulla (perchè questo stanno facendo; stanno “stampando” soldi -in numeri pazzeschi- senza alcun sostegno di riferimento; giunti a questo punto della storia, il sostegno di riferimento sono loro stessi: Fed BCE Boj BoE e relativi Stati Sovrani emittenti di questa “moneta” di carta) cercando di convincere [mercati finanziari ed economia reale] che quello che emettono è pur sempre “valore”…

:D

…chissà per quanto tempo ancora potrà reggere questa storia incredibile, pari solo all’entità della BOLLA (non più misurabile) da loro creata… forse all’infinito, se i drogati (tutti quelli coinvolti nella BOLLA, ovvero tutti quelli ormai talmente esposti da non poterne più fare a meno) faranno finta di crederci, come un illusione collettiva a cui non si può più fare a meno…

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
Ftse Mib: indice italiano cerca il recupero dopo il test del supporto a 21.920 punti. Oro: import
Guest post: Trading Room #389. Nono si rompe area 23000 e si corregge. Lo scenario tecnico peggior
Mentre un sempre più ondivago Robert Shiller si sforza nel suggerire agli investitori che non c
Analisi Tecnica Ritentiamo la rottura della resistenbza a 22800 per l'attacco al nuovo massimo ma v
Open Interest e Analisi Monetaria. Sul Dax chiusura di put a strike 13800 e rollaggio esterno a s
Tracy Inverso [Settimanale] (gg. 6)[Base Dati: 15 minuti] Tracy Inverso [Settimanale] (gg. 8)
Tracy [Settimanale] (gg. 6)[Base Dati: 15 minuti] Tracy [Settimanale] (gg. 8)[Base Dati: 15 m
Velocità t-2 / t-1 / T[Base Dati: 15 minuti] Velocità t-2 / t-1 / T[Base Dati: 15 minuti](P
Stoxx Giornaliero Buonasera a tutti, arrivano i primi segnali di debolezza dello Stoxx che ne
DJI Giornaliero Buon anno a tutti, rifaccio anche qui gli auguri per un nuovo anno positivo
CONTATORE