TRUMP O BIDEN… CAOS!

Scritto il alle 08:12 da icebergfinanza

La Corte Suprema degli Usa continua a distorcere il diritto - Corrispondenza romana

Come possono testimoniare gli amici di Machiavelli, coloro che sostengono il nostro viaggio, abbiamo visto giusto, il CAOS, l’incertezza sino all’ultimo volto, la battaglia legale che verrà sono i tratti distintivi che riporteranno per sempre alla storia, il ricordo di queste elezioni presidenziali.

Noi avevamo il sospetto che il nostro modellino poteva suggerire il caos, ma più che il sospetto avevamo la certezza che Trump andava eliminato in una maniera o nell’altra.

Immagine

Ora è abbastanza chiaro a tutti, che Biden ha probabilmente vinto per il momento le elezioni americane 2020

Se il Nevada oggi confermerà la vittoria di Biden, Biden sarà il prossimo presidente degli Stati Uniti, salvo Corte Suprema e battaglie legali sino all’ultima scheda o voto.

La perdita all’ultimo voto postale del Michigan e del Wisconsin ha rimesso in gioco Biden, ma il Nevada è l’ago della bilancia e a soli 75 % dei voti la differenza è appena più di 8000 voti.

La Pennsylvania è una situazione particolare, li quasi un terzo dei voti è arrivato per posta, devono ancora essere contati più di un milione di voti e se le percentuali del voto postale parlano di onda blu, per Trump non c’è scampo.

Come abbiamo sempre detto a noi non interessa chi vincerà il concorso di bellezza a noi interessa come voteranno i giudici e in questo abbiamo visto bene, i giudici non saranno gli elettori ma la Corte Suprema.

Siamo stati gli unici a riproporre in un post la scorsa settimana la possibilità di un revival di RECOUNT 2000…

US ELECTION 2020 … RECOUNT!

Nulla da aggiungere abbiamo visto giusto!

I mercati nel frattempo, si proprio quelli che per mesi vi raccontavano che se avesse vinto Biden e Trump avesse perso ci sarebbe stata la 3 guerra mondiale, festeggiano fin che possono la vittoria di Biden, gli stessi mercati che negli ultimi 20 anni non hanno mai indovinato una crisi o un avvenimento, dalla crisi subprime, passando per la Brexit sino ad arrivare alla presidenza di Trump.

Gli unici mercati che contano hanno già dato il loro verdetto, sono i bond vigilantes, loro stanno sorridendo alla vittoria di Biden e pregustano lo spettacolo della lunga battaglia legale che li attende.

Immagine

Dopo lo spike TECNICO notturno a 1.75 il rendimento è letteralmente collassato a 1.50.

Suggerisco agli amici di Machiavelli o a chi se ne intende che il movimento ha originato la rottura del trend al rialzo che durava da agosto.

Vediamo che succede nei prossimi giorni lo spettacolo è assicurato, nel breve ma soprattutto nel lungo termine.

Immagine

Spero che sia chiaro a ingenui e fessi che Trump non accetterà mai la vittoria di Biden a meno che qualcuno non abbia recapitato un azzeramento dei suoi debiti e di possibili condanne quando tornerà un normale cittadino o un pizzini con qualche particolare consiglio.

Ora sarà interessante osservare il comportamento della Corte Suprema degli Stati Uniti, dove il vantaggio è di 6 repubblicani contro 3 democratici, il rischio di uno scontro istituzionale è enorme e non escluderei qualcosa di ben più grave, che ora sfugge a molti.

Hai mercati non gliene frega nulla di Biden o Trump a loro interessa solo la droga di Powell

Cartoon of the Day: Debate - 11.04.2020 Biden Trump Powell cartoon

Trump ora non può che sperare in una riconta dell’Arizona e il rischio è di perdere anche la Georgia con i voti postali dell’ultima ora per non parlare poi della Pennsylvania che sarebbe persa sempre per via dei voti postali.

Una cosa è certa, sondaggisti e media è meglio che cambino mestiere, della cosiddetta orna blu, nessuna traccia ZERO!

Io andrei piano a dire che le cose sono chiare che i mercati sanno quello che fanno perché ora molto cambierà a seconda di come andranno le cose non solo per la presidenza ma anche e soprattutto per il SENATO…

Se vince Biden come sembra e il SENATO resterà in maggioranza repubblicano, Biden sarà un’anatra praticamente zoppa.

 

WORK IN PROGRESS

 

Chiunque volesse sostenere il nostro viaggio riceverà in OMAGGIO le analisi di Machiavelli. Per contribuire al nostro viaggio basta cliccare SUL BANNER  a fianco dei post sul lato destro della pagina o andare alla sezione DONAZIONI…

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.3/10 (15 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +7 (from 9 votes)
TRUMP O BIDEN... CAOS!, 9.3 out of 10 based on 15 ratings
13 commenti Commenta
alexandersupertramp
Scritto il 5 novembre 2020 at 08:40

Finirà esattamente come supposto sopra. A Trump verrà garantita l’immunità per tutte le porcate che ha combinato a livello personale e si ritirerà quatto quatto. Un po’ la stessa cosa che è successa a Berlusca qua in Italia. Da quando si è messo a fare il bravino sono sparite tutte le inchieste. Soprattutto quella sulla più grossa operazione di riciclaggio degli ultimi anni (vendita del Milan). Tornando alle elezioni USA Biden sarà il nuovo Presidente. I globalisti di tutto il mondo festeggiano. I sinistri italici sono in preda ad orgasmi multipli. Ma chi gode di più sono i Cinesi che con un banalissimo virus sono riusciti a mettere in inocchi gli idioti occidentali e si preparano a diventare la nuova ed incontrastata potenza mondiale. Gli USA, e con loro il $, sono destinati all’oblio. Tutto ha un inizio e una fine….

idleproc
Scritto il 5 novembre 2020 at 09:32

E’ solo “riscaldamento bordo campo” e vale per tutto l’occidente, compreso il “modello” reazionario europeo da esportazione ove le istituzioni di rappresentanza e le elezioni sono state dichiarate ufficialmente e praticamente superate e inutili.
Si sono giocati il ragazzo di oltre Atlantico e il suo ruolo sostanzialmente bonapartista al di là delle apparenze, non era “pupo” ed era imprevedibile.
Hanno sempre alzato la posta, creando movimenti farlocchi ed altri eventi con copertura “progressista” e alla bisogna l’opposto gangsteristico localizzato. Il problema resta intatto e aggravato visto che lungo la strada anche per via dei danni collaterali, il popolo reale ha accumulato un bel po’ di esperienza. Mi sembra inoltre accertato che la “base” antitrumpista non campi tutta facendo l’attore a hollywood, il cantante più o meno agitatato, frequendi salotti di liberazioni da salotto o l’intellettuale a gettone e l’opinonista in tv. Alzeranno ulteriormente la posta. Sarà interessante.

giobbe8871
Scritto il 5 novembre 2020 at 14:52

Trump ha vinto !
Se invece volete giustificare i brogli elettorali del Clan Dem. allora è altra storia.
Mi meraviglio di Mazzalai, che si basa sui media tutti massoni.
Perfino NYT comincia a denunciare brogli.
Trump intuendo i brogli ha fatto inserire filigrana all’isotopo non radioattivo nelle schede per posta.
cmq. si scoprirà tutto tra qualche giorno.
Spero arrivino manette per tutti i delinquenti della DEMOCRAZIA.

    icebergfinanza
    Scritto il 6 novembre 2020 at 07:38

    Phitio non dire cazzate… leggi e fai silenzio, sono il primo ad avere sempre scritto che esisteva una buonissima possibilità che il DEEP STATE aveva programmato la fine dell’amministrazione Trump, lo sanno in molti di coloro con i quali ho parlato in questi mesi. Stai tranquillo e rilassati che non è finta qui.

phitio
Scritto il 5 novembre 2020 at 23:42

Volete ridere? Le mie fonti stanno ancora ribadendo che vincerà Trump. Quando ho fatto presente il numero di 325 pronosticato, mi hanno risposto che quello era il voto inadulterato. Vabbè, ho chiesto, e quindi? La risposta secca è stata che Biden non vincerà e che Trump vincerà le elezioni. Se non è coerenza questa, in spregio al profluivio di notizie dei mass media che già hanno incoronato la pelle dell’ orso prima di averlo ucciso…
Io personalmente non ho la più pallida idea di come questa previsione possa ancora avverarsi, ma se si avvera di sicuro ne trarranno un film.

Saluti, e comperate i popcorn
Phitio

massimo64
Scritto il 6 novembre 2020 at 09:11

Per la precisione, l’isotopo di quale elemento della tavola?
giobbe8871@finanza,

stanziale
Scritto il 6 novembre 2020 at 11:02

Eppure Biden , tutto registrato e documentato, lo aveva pur affermato, con il solito sorrisino satanico beffardo, che stavano (i democratici) organizzando la piu’ grande frode elettorale di tutti i tempi…
questo e tutto quello che sta’ succedendo, cioe’ covid e quindi reset mondiale valutario con dittatura mondiale , non sono altro che conferme che siamo in piena apocalisse. Sta’ avvenendo per filo e per segno tutto quanto. Si puo’ solo pregare, e molto. E si deve contrastare, seguire Mons. Vigano’.

bat
Scritto il 6 novembre 2020 at 17:46

Mi smbra che si stia esagerando nel complottismo. Biden sta vincendo con un margine di grandi elettori che si preannuncia ampio, a differenza della quantità di voti la cui differenza è molto inferiore a quella prevista nei sondaggi.
Trump chiederà di contare nuovamente i voti laddove gli sarà permesso di chiederlo; e se ha le prove che effettivamente ci siano stati brogli o inganni, i giudici decideranno a favore dell’ancora attuale presidente.
Penso però che rivolgersi all’uno a all’altro contendente con atti di fede (ci si basa solo su quello che dicono Biden o Trump e non su prove o fatti accertati), sia un po’ da ingenui…

kry
Scritto il 6 novembre 2020 at 18:37

Personalmente in tutto questo Kaos trovo più interessante che da ieri per la prima volta i tassi a 5 anni , in Italia, sono negativi …. occasione per allungare la durata del debito pubblico , diminuirne la media della spesa per interessi e mettere una pietra tombale al MES

phitio
Scritto il 6 novembre 2020 at 22:36

Ciao Andrea, rispondevi a me, a giobbe, o a tutti e due?
Quantomeno, accetta l’idea che sto considerando l’ipotesi che le mie fonti stavolta abbiano toppato.
Saluti

idleproc
Scritto il 7 novembre 2020 at 10:30

Che siano uno spettacolare tarocco che procede a braccetto con la più colossale truffa finanziaria di tutti i tempi, mi pare fuori dubbio.
In europa sono stati più bravi, si sono inventati le elezioni ad esito e tempi programmati o eliminate del tutto. Gli americani come al solito fanno sempre caciara.

sapiosexual
Scritto il 8 novembre 2020 at 15:46

kry@finanza,

Sono molto d’accordo, anche se ho paura che sia solo una chimera. Non appena la retorica sull’emergenza svanirà, ricominceranno a suonare i tromboni dei conti pubblici, dell’instabilità dell’italia, spread ecc.. alla fine troveranno il modo di tenerci per le gonadi comunque. Speriamo che l’iniezione di questi mesi e la sospensione dei trattati servano ad attutire l’impatto economico e a riorganizzare il nostro paese, per ora mi sembra che l’esecutivo si stia muovendo decentemente (anche se ovvio, si poteva far di più e meglio), a differenza del putiferio del legislativo, ma mancano ancora alcuni dossier scottanti da risolvere che speriamo portino a casa prima possibile.
Poi l’unica speranza è che gli altri governi facciano più debito e più in fretta di noi, Francia e USA mi sembrano ben lanciati, con gli ultimi che sembra arriveranno a 130% debito/pil, non molto lontano dal nostro previsto 160.. Alla fine è solo questione di retorica

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
REVOLVERSMAPS

ICEBERGFINANZA NEL MONDO

Articolo dal Network
Le notizie sul vaccino danno entusiasmo al mercato e anche alle cosiddette mani forti che tornan
Sempre interessante vedere dove sono finiti i flussi finanziari nelle ultime settimane. Qui vede
Sempre interessante vedere dove sono finiti i flussi finanziari nelle ultime settimane. Qui vede
Ftse Mib. Si è un po’ placato l’ottimismo sull’indice italiano dopo il test di 22.334 punti
La premessa prima di iniziare oggi è che questo post non è per i deboli di cuore e suggerisco
Sono partite le iscrizioni per l’Innovability School, la scuola dedicata alle startup di stampo in
Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Sulle Mibo continua la pressione dei future ma inizian
Eccoci qui, entrati nel nuovo mese che chiuderà questo maledetto e bisesto (lasciatemelo dire)
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Su tutti i sottostanti prosegue il riposizionamento co