CORONAVIRUS: OLTRE LE LEGGENDE METROPOLITANE!

Scritto il alle 08:49 da icebergfinanza

Image result for forlanini ospedale

Per il momento economia e finanza le lasciamo da parte, ormai anche un bambino ha compreso che nulla sarà più come prima, mentre attendiamo i veri numeri di Stati Uniti, India e soprattutto Germania e Francia che continuano a nascondere la realtà.

Qui sotto abbiamo il numero di tamponi effettuati al momento per ogni abitante, gli Stati Uniti sono la vera bomba ad orologeria e la rielezione di Trump dipenderà dai provvedimenti, diversamente è un “dead president walking”.

Il tempo ci dirà chi ha sottovalutato il problema coronavirus, come ben sapete dalle nostre parti la verità è figlia del tempo!

Ora se ne accorgono anche loro, quelli che hanno imposto l’austerità al nostro Paese, quelli che vi diranno sempre che la spesa medica in Italia continua ad aumentare da sempre…

 

Bene, i grafici dell’aumento della spesa medica ve li pubblico io, non quelli che volgliono farvi oasservare loro.

 italy health expenditure per capita us dollar wb data

Health expenditure per capita (current US$) in Italy was reported at 52124 USD in 2014, according to the World Bank collection of development indicators, compiled from officially recognized sources. Italy – Health expenditure per capita – actual values, historical data, forecasts and projections were sourced from the World Bank on March of 2020.

Ma non ci fermiamo qui, mentre in Lombardia il sistema sanitario purtroppo è probabilmente vicino al collasso perchè non ci sono abbastanza strutture per rianimazione o ventilazione, questi sono i veri numeri che riguardano il nostro Paese, ma soprattutto la tendenza, la presenza di posti letto ospedalieri per ogni abitante in italia…

Image result for hospital bed per 1000 population italy

Come potete notare siamo davvero all’avanguardia per posti letto ospedalieri, grazie alla chiusura di numerosi ospedali, tipo questo …

Non importa chi lo ha fatto chiudere, eccellenza che sarebbe servita più di ogni altra cosa in questa pandemia, ma quando tutto sarà finito, cadranno molte teste, molte di più di quello che potete immaginare.

 italy hospital beds per 1 000 people wb data

Fermiamoci qui, un giorno sapremo perchè sta accadendo tutto ciò nel nostro Paese, una strana coincidenza, surreale mentre all’ordine del giorno in Europa, a Bruxelles, prima c’è il trattato MES, poi come salvare Deutsche Bank e infine se avanza tempo, l’emergenza Coronavirus, senza fretta e soprattutto chiedeteci per piacere, venite con il capello in mano italiani, se avremo pietà, vi lasceremo usare i Vostri soldi, come sempre.

Ringraziamo di cuore la signora Merkel e il signor Macron per lo stop all’export di mascherine, ma soprattutto gli ustriaci per l’esercito al confine che con dedizione a a cura la salute dei nostri connazionali che passano il confine.

Un consiglio, non firmate il trattato MES, credetemi è un buon consiglio!

Image result for europa mes 16 marzo ordine del giorno

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (7 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +5 (from 7 votes)
CORONAVIRUS: OLTRE LE LEGGENDE METROPOLITANE!, 10.0 out of 10 based on 7 ratings
12 commenti Commenta
john_ludd
Scritto il 11 marzo 2020 at 11:40

Abbiamo in Italia un secondo problema per nulla secondario. L’infima qualità dell’informazione, non è solo una questione di media di regime, questi ci sono dappertutto, è la modalità con la quale vengono riportate le notizie anche da parte delle istituzioni amministrative sanitarie. In Italia non si riesce a evitare di sparare a cannonate oppure il suo opposto. Il numero dei morti in Lombardia in relazione ai casi fa apparire un tasso abnorme ampiamente superiore al caso cinese. Questo è solo in parte figlio di un picco violentissimo ma in parte di una cattiva o peggio assenza di analisi statistica sui decessi. Il virus come sappiamo è molto più diffuso di quanto i tamponi mostrino ma nella grande maggioranza dei casi mostra sintomi lievi. Se un malato di tumore muore e si trova che era portatore di corona virus non vuole dire che è deceduto per corona virus, idem per altre patologie. Bisogna essere molto prudenti nel dare i numeri, il livello di ansia nella popolazione è altissimo, non aiuta sparare che la mortalità in Italia è 7% contro lo 0,6% in Corea. Sono dati statisticamente falsi entrambi, per eccesso il primo e per difetto il secondo. In una pandemia nelle prime fasi di sviluppo il campione statistico è molto incerto. Io stesso che credo di essere giunto almeno nelle prime fasi a comprendere un pò prima degli altri cosa abbiamo davanti, non ho potuto a tratti che venire travolto da numeri sparati con il megafono. Siamo esseri emotivi, è naturale all’inizio negare la realtà così come lo è tendere a enfatizzare il dato negativo quando l’illusione viene meno. Bisogna recuperare una posizione di equilibrio che mantenga l’allerta e riduca l’eccesso di ansia. Qui il ruolo dell’informazione istituzionale è fondamentale ed è stata scadente. La mortalità reale in Lombardia NON è quella mostrata sui giornali.

Chipuòdirlo
Scritto il 11 marzo 2020 at 11:57

Domande:
Secondo grafico (quello del confronto 2008-20016):
fonte?
Immagino sia la spesa in sanità pubblica in % del pil procapite

Terzo grafico:
Sono i numeri di posti letto ogni 1.000 abitanti?

uderzodaudine
Scritto il 11 marzo 2020 at 13:58

Andrea, hai ragione in linea di principio. Ma noi siamo gli appestati oggi. Dovevamo noi schierare l’esercito ai confini, come a Milano del resto, per impedire la diffusione di una cosa che noi abbiamo permesso entrasse a casa nostra. E poi quando l’emergenza colpirà a nord, perché colpirà anche loro, girare i fucili. Ma la linea di comando fino a pochi giorni fa ha fatto acqua da tutte le parti.
Ps
Nota personale: ma com’è che la Germania con quasi 2000 contagi conta solo 2 morti? Superuomo tedesco che sconfigge il virus a petto in fuori?
Mah…

giacomocambiaso78
Scritto il 11 marzo 2020 at 16:33

non ho capito l’ultimo grafico…il resto purtroppo e’ chiarissimo! Peccato che la gente non capisca

apprendista
Scritto il 11 marzo 2020 at 19:09

Ciao capitano, ho letto il tuo tweet in cui l articolo parlava del perché la Fed non può far andare a 0 i tbond a lunga scadenza, tutto condivisibile, ma allora ti chiedo non sarebbe più sicuro vendere ora i trentennale? Magari i tassi scenderanno ancora ma sai come si dice chi troppo vuole nulla ottiene, essere troppo avidi può essere controproducente, che ne pensi?

    icebergfinanza
    Scritto il 11 marzo 2020 at 21:12

    Ma tu prendi per buona qualunque stronzata scritta da chiunque… Chiaro che ci sarà un rintracciamento avete idea di quello che è successo lunedi? Per il resto auguri alla Fed!

idleproc
Scritto il 11 marzo 2020 at 20:21

La situazione è ideale per firmare qualsiasi cosa, non hanno alcun genere di motivo per non continuare a fare quello che hanno fatto negli ultimi due decenni e passa, anzi, le motivazioni sono ulteriormente rafforzate, probabile che ci facciano anche qualche contabilità sopra.
La priorità e però difendere la popolazione italiana sfruttando anche il fatto inconfutabile che si c. sotto, sia per i rischi nei quali non credono del dopo ma spratutto per il virus che rischiano anche loro di prendersi. Deve essere un’esperienza nuova per loro correre rischi reali da cui una parte dell’agitazione.
Inoltre ci sono anche delle brave persone magari un po’ tonte ma ci sono, non si sprecano mai le “risorse” in una situazione che bisogna affrontare e risolvere nell’interesse e per le vite del Popolo Sovrano.

sd
Scritto il 11 marzo 2020 at 21:42

Come sempre un ottimo articolo Capitano Andrea.
Ma una domanda, singolarmente c’è modo di difenderci dall’eventuale approvazione del MES in Italia ?

idleproc
Scritto il 11 marzo 2020 at 22:58

Okkay, dopo l’ultima nomina mi dimetto da cittadino italiano dell’Italia S.p.A. in attesa di tempi migliori se ci sarò.

hamen
Scritto il 11 marzo 2020 at 23:06

icebergfinanza,

Il ritracciamento non c’è già stato? Il 2045 2,5% è sceso di 10 punti e passa dai massimi.

puntosella
Scritto il 12 marzo 2020 at 08:39

Gel igienizzanti fai da te

I gel igienizzanti nella formula più classica sono dei prodotti consigliati per la pulizia della mani dai germi da usare quando non è possibile ricorrere ad acqua e sapone. Perché funzionino, ricordano i Center for Disease Control and Preventions americani (Cdc), devono contenere almeno il 60% di alcol. Che è possibile prodursi, volendo, anche da soli.

In un lungo post in materia il chimico e divulgatore Dario Bressanini spiega infatti cosa occorre per prepararsi un analogo della comune amuchina, smentendo formule che girano in rete e proponendo invece una ricetta elaborata dalla stessa Organizzazione mondiale della sanità. Gli ingredienti sopo pochi, semplici e facilmente reperibili a ben vedere: acqua, alcol etilico, acqua ossigenata e glicerolo. Un mix che, dosato nelle giuste proporzioni, consente di mescolare potere antimicrobico disinfettante (grazie all’alcol e all’acqua ossigenata) ed umettante–emolliente (grazie alla glicerina, si trova facilmente online). Nel dettaglio, scrive Bressanini, la ricetta è questa (adattata dalle dosi dieci volte tanto che trovereste sul documento dell’Oms, e non a caso: le indicazioni riguardano le preparazioni in farmacia):

“1 Litro
833 ml di alcol etilico al 96%
42 ml di acqua ossigenata al 3%
15 ml di glicerina (glicerolo) al 98%
Acqua distillata oppure bollita e raffreddata quanto basta per arrivare a 1 litro. Mettete in una o più bottigliette.”

https://www.wired.it/scienza/medicina/2020/02/25/gel-igienizzanti-mani-coronavirus/ 
 https://www.faichim.com/alcool-isopropilico-dove-si-compra-cosa-serve/

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib. L’indice è finalmente riuscito a superare una resistenza molto importante. Si tratta d
Su tutti i sottostanti, appena rotti i livelli di resistenza di questa lunga congestione dove erano
Visto che molto spesso abbiamo parlato della finanza passiva, e visto che ormai il suo peso spec
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Si lo so, l'euro è stato dato per morto da tempo, nonostante questo e sulle macerie della class
Sull'equity, nonostante le impostazioni grafiche con minimi e massini crescenti, non si assiste di p
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
CDS (Credit Default Swap) settore auto a confronto e...non solo Secondo me con il default di Hert
Guest post: Trading Room #365. Il quadro tecnico che finalmente evolve e ci regala un livello graf