AMERICA: GDP NOW Q1 2016…NEGATIVE!

Scritto il alle 14:00 da icebergfinanza

Abbiamo trascorso tutto il recente primo trimestre ad ascoltare economisti ed analisti a libro paga, raccontarci che la debolezza dell’ultimo trimestre dello scorso anno era relativa, che nel primo trimestre ci sarebbe stata la riscossa…

Il Dipartimento del Commercio ha comunicato oggi che le scorte dei grossisti (Wholesale Inventories) sono calate negli USA a febbraio dello 0,5%. Si è trattato del quinto calo mensile di fila. Gli economisti avevano previsto un calo dello 0,2%.Il dato di gennaio è stato rivisto al ribasso, da +0,3% a -0,2%.

ImmagineThanks to Econoday

La sintesi di questo dato ve la riporto qui sotto…

The GDPNow model forecast for real GDP growth (seasonally adjusted annual rate) in the first quarter of 2016 is 0.1 percent on April 8, down from 0.4 percent on April 5. After this morning’s wholesale trade report from the U.S. Bureau of the Census, the forecast for the contribution of inventory investment to first-quarter real GDP growth fell from –0.4 percentage points to –0.7 percentage points.

ImmagineSi chiama la parabola di OOPS… ci siamo sbagliati, va molto di moda nell’economia americana nei dati ma non nell’onesta intellettuale dei banchieri centrali e tantomeno nel cervello degli economisti e analisti e giornalisti a libro paga del sistema.

GDPNow – Federal Reserve Bank of Atlanta

Venerdi la bolla con la nonna intorno Yellen ha fatto sapere al mondo che in America non ci sono bolle, che va tutto bene, state tranquilli. Non passa giorno che qualche governatore non ci faccia sapere che in America va tutto bene, l’economia è sana, c’è solo un po di apprensione per come vanno le cose altrove.

In settimana aspettiamo notizia dai consumi e dalla produzione e poi OOPS crescita recessiva confermata!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (11 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +12 (from 12 votes)
AMERICA: GDP NOW Q1 2016...NEGATIVE!, 10.0 out of 10 based on 11 ratings
1 commento Commenta
john_ludd
Scritto il 11 aprile 2016 at 15:19

crescita recessiva, mi piace, coglie il senso di disperazione dei fenomeni che popolano i centri dell’economia. Volere ma non potere, tocca pure a loro.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Uno dei problemi chiave del momento in cui viviamo è sicuramente il debito. Poi mettetela come
Il mercato prima corregge e poi rimbalza. la configurazione del COT Report cambia di pochissimo.
Ftse Mib: l'indice italiano si riporta nei pressi della media mobile 200 periodi in attesa degli imp
E' corsa ai regali di Natale 2019. Soprattutto per i bambini che si confermano anche quest'anno
Vediamo come si sta preparando l'indice guida a chiudere questa scoppiettante annata contraddistinta
Alle piazze in fibrillazione in tutto il mondo, si unisce anche quella di Parigi che  protesta cont
Guest post: Trading Room #344. Parte la correzione ma in chiusura di settimana il mercato recupera
Oggi partiamo da qui tanto per cambiare, ormai non c'è più nulla che corrisponde alla realtà
Analisi Tecnica La violazione del supporto ha fatto si du chiudere il gap e a testare l'area di sup