BAIL IN COUNTDOWN: HYPO ALPE ADRIA.

Scritto il alle 08:00 da icebergfinanza

http://icebergfinanza.finanza.com/files/2015/03/Bail-in.png

Affascinante, decisamente affascinante,il primo fallimento europeo di una “bad bank” in un Paese l’ Austria che anno dopo anno si sta rivelando una voragine con le banche intorno.

Per la seconda volta in Europa dopo Cipro in Austria attraverso la formalizzazione del  “bail in” di Hypo Alpe Adria, miliardi su miliardi dei contribuenti, bruciati nel nullaattraverso la fallimentare esperienza della “bad bank” creata nel 2009…

MILANO – Il ministero delle finanze austriaco ha deciso di non supportare la bad bank Heta dell’istituto di credito Hypo Alpe Adria dopo che questa ha dovuto far emergere perdite di 8,7 miliardi di euro. E’ quanto informa la Bloomberg, secondo cui si applicheranno così per la prima volta le regole europee del ‘bail in’ che impongono perdite anche ai creditori. In particolare l’autorità di vigilanza austriaca Fma ha ordinato una moratoria dei debiti della Heta fino al 31 maggio 2016. L’Heta, la band bank dell’istituto Hipo Alpe-Adria finito in gravi difficoltà finanziarie, ha un bond da 450 milioni in scadenza venerdì e uno da 500 il 20 marzo. Questi rimborsi non saranno rispettati,  La Heta ha già presentato un conto da 5,5 miliardi ai cittadini austriaci, ma ne avrebbe avuti bisogno altri 7,6 miliardi oltre a quelli. (La Repubblica)

In sintesi il “bail in” consiste nel coinvolgimento dei privati nei salvataggi delle banche per non far ricadere l’intero costo sulle spalle dei contribuenti dei Paesi creditori. Nel caso di Hypo Alpe Adria, direi che entrambe le strategie di socializzazione delle perdite stanno riuscendo alla perfezione, un bail in che con la tassa sui depositi a Cipro ha  compiuto un salto di qualità definitivamente confermato oggi in Austria.

Siamo solo all’inizio, il materiale radiattivo nascosto nei bilanci del sistema finanziario mondiale non mancherà di provocare ulteriori esplosioni.

Per chi vuole contribuire liberamente al nostro viaggio cliccando qui sopra è in arrivo l’analisi “Machiavelli 2015: esplosione deflattiva!” orizzonti e visioni per il 2015 e “Machiavelli 2015… la virtù e la fortuna.” Il Tuo sostegno è fondamentale per il nostro lavoro…

Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta …

Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio … cliccando qui sopra o sul banner in cima al blog o sul lato destro della pagina. Semplicemente Grazie.

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.2/10 (27 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +22 (from 22 votes)
BAIL IN COUNTDOWN: HYPO ALPE ADRIA., 9.2 out of 10 based on 27 ratings
Tags:   |
5 commenti Commenta
reragno
Scritto il 2 marzo 2015 at 08:44

Possiamo dire che siamo all’inizio della fine. Una volta azzerato il sistema finanziario, ripartirà un nuovo mondo.

louis65
Scritto il 2 marzo 2015 at 08:55

…che sia un nuovo battito d’ali (esplosivo) della farfalla subprime?

gnutim
Scritto il 2 marzo 2015 at 09:52

evvaiiiiiiii

avanti il prossimo

kry
Scritto il 2 marzo 2015 at 10:00

Mi scuso per la banalità ” e per Alpe Adria Hypo Hypo urrà “. Immagino già l’abilità di renzi nel far notare come sono messi gli altri così come i greci fan nei nostri confronti. Oggi cos’è il primo giorno di QE, dai così Draghi ha qualcosa da comprare, appunto qualche portafoglio titoli delle bad bank.

aorlansky60
Scritto il 2 marzo 2015 at 11:58

non occorre andare in Austria per renderci conto di una micidiale bomba ad orologeria pronta a esplodere un mare di “m.” spalmandolo su tutto il territorio nazionale :

…MPS…

uno dei più famigerati filibustieri (e quant’altro…) dell’economia italiana del dopo guerra -che solo in un paese come questo può ancora esprimersi dopo tutti i danni che ha causato, molti dei quali ancora opportunamente nascosti e protetti- uno che ebbe a che fare con Banca di Roma, Cirio, Parmalat, amico intimo di quell’altro filibustiere suo pari (l’ex nr.1 di BankItalia fino al 2005, ndr, anno in cui emerse lo scandalo dei “furbetti del quartierino”…) dall’alto della sua posizione stà premendo fortemente verso l’attuale gov italiano per una “nazionalizzazione” totale dell’istituto senese… non un caso che queste voci si levino adesso, proprio in questo momento…

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
Arriva in Italia il primo Master post-universitario in Private Banking & Wealth Management. L'
Si è tenuta il 4 dicembre 2019 a Palazzo Venezia a Roma la presentazione dell’edizione 2019 del R
Questo grafico illustra la “magia” e l’unicità del momento. Tutto il sistema è coeso con
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Manca ormai meno di un mese al Natale e la corsa ai regali è già partita, come testimoniamo i risu
Ftse Mib: la fase di correzione dell’indice italiano ha mostrato un po’ più di volatilità il 2
Oggi non vi racconto nulla dei pessimi dati in arrivo dal fronte occupazione americano, davvero
Sembra proprio che questo mercato abbia non sette vite come i gatti, ma molte di più. In realt
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
La correzione sembra essere arrivata, ma la configurazione del COT Report cambia di pochissimo.