OLANDA SNS WARNING…ESPROPRIO OBBLIGAZIONARIO!

Scritto il alle 10:23 da icebergfinanza

Mentre in Italia il Sole24Ore ci spiega il grado di rischio intrinseco nella futura nazionalizzazione del Monte dei Pasci di Siena attraverso un semplice grafico

Mps, ecco perché la più antica banca del mondo non fallirà

…noi andiamo a dare un’occhiata a quello che sta accadendo nei canali pieni di letame immobiliare e non solo, che circondano le banche olandesi e il suo governo che ha già nazionalizzato due banche ed è tuttora azionista “sostenitore” della più grande banca olandese di quella della zucca vuota che giocava con i mutui subprime e alt-A per garantire rendimenti stellari sui conti on line…

Colpo di mano della banca olandese Sns: bond espropriati dal Governo «Tutti coloro che detengono obbligazioni subordinate di Sns Reaal e Sns Bank subiranno un esproprio». «Ritengo che questi titoli dovranno essere rimborsati a zero euro, al pari delle azioni». A parlare, in una lettera inviata venerdì al Parlamento, è il ministro delle finanze olandese Jeroen Dijsselbloem. Lo stesso che è stato appena nominato presidente dell’Eurogruppo. Parole inequivocabili: la Sns Bank, inclusa la sua holding Sns Reaal, va nazionalizzata. E tutti i risparmi degli investitori che possiedono azioni oppure obbligazioni subordinate vanno azzerati. Peccato che, tra questi, ci siano anche tanti risparmiatori italiani: vittime innocenti di un salvataggio bancario in Olanda. Paese solido, spesso schierato tra gli intransigenti d’Europa, che ora non sembra farsi molti scrupoli ad «espropriare» il risparmio altrui. di Morya Longo – Il Sole 24 Ore – leggi su http://24o.it/9OiCT

« SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE « SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE « SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE « SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE … un’eco spesso e volentieri inascoltato!

A proposito state sintonizzati che qualche bomba mediatica la lanciamo anche oggi!

Ma ormai il percorso sembra segnato: quello di un irrituale «esproprio» che salva una banca olandese, ma ammazza gli obbligazionisti. E il buon senso.  (…)

Il caso irlandese   Nell’ottobre del 2011 «Il Sole 24 Ore» rivelò in un’inchiesta la notizia della decisione delle banche irlandesi di rimborsare gli obbligazionisti con un solo centesimo ogni mille euro: una decisione che penalizzò migliaia di investitori italiani di Morya Longo – Il Sole 24 Ore – leggi su http://24o.it/9OiCT

Mi raccomando continuate a giocare con i titoli subbordinati in attesa che le famigerate CAC arrivino a dare il colpo di grazia! EUROPA …CRACK O CAC CLAUSOLE DI AZIONE Icebergfinanza

A proposito dimenticavo di ricordare alle anime candide che comprano i tulipani come gli stress test della leggendaria EBA si quella dove si fuma erba magnificavano le proprietà terapeutiche della SNS   http://www.eba.europa.eu/pdf/bank/NL050.pdf

Nel luglio del 2010 aveva un rating si quella cosa che assomiglia a una innocente opinione di investment grade ovvero la mitica A3 /A- con addirittura un TIER 1 pari a 10,5 roba da sbellicarsi dalle risate a pensare ancora a quanti polli tra gestori e affini usini queste fesserie.

Chi sarà il prossimo candidato alla nazionalizzazione in Europa…al nostro “algoritmo” la facile sentenza! Machiavelli ha ancora molte cose da raccontarci.

Per chi volesse sostenere liberamente il nostro viaggio è disponibile MACHIAVELLI 2013 UN ANNO DOUBLE FACE un post da non perdere sulle prospettive geopolitiche, macroeconomiche e tecniche di un anno che si preannuncia decisamente DOUBLE FACE!

« SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta … Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando sul banner  in cima al blog o sul lato destro della pagina  può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando qui sopra o in cima al blog Semplicemente Grazie!

2 commenti Commenta
kry
Scritto il 4 Febbraio 2013 at 10:50

Io avevo sempre capito che quando una banca lavora male se non la si lascia fallire va nazionalizzata e a pagarne siano gli azionisti e obbligazionisti ( senior ). Sbaglio forse, cosa è cambiato.

gnutim
Scritto il 4 Febbraio 2013 at 13:19

così dopo dexia arriva sns bank , ma perchè non facciamo fare default all’EBA visto che sparano caz,zate a vanvera

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
No, non mi sono dimenticato di Lei, non sarebbe stato possibile. 11 anni sono passati da quan
Ultima puntata di TRENDS prima della pausa estiva. I picchi inflattivi danno energia alle borse ma
Analisi delle movimentazioni monetarie degli ultimi sette giorni sui future e le opzioni del Nasdaq
Affascinante davvero affascinante, eccovi servito, come un almanacco, il rally di Ferragosto! A
  E il tasso inflazione forse ha fatto un picco. Ieri i mercati sono stati presi di sorp
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Analisi dei posizionamenti monetari degli ultimi sette giorni di contrattazioni sul contratto S&
C'è ben poco da aggiungere ai dati di ieri, l'inflazione si sta lentamente sgonfiando, non solo
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Nulla di nuovo sotto il cielo ferragostiano, come ha suggerito su Twitter il nostro Puntosella,
CONTATORE