UNA NUOVA PRIMAVERA!

Scritto il alle 21:23 da icebergfinanza

Che si tratti dell’ennesimo coniglio bianco o di una rondine a primavera non importa, questa è una bella notizia per l’economia americana. I dati dei mesi precedenti sono stati rivisti positivamente in riferimento all’occupazione governativa e quello odierno è  un risultato che va oltre le più rosee previsioni.

Questo è quello che conta, qualsiasi altro indicatore è assolutamente inaffidabile che si tratti di sussidi, o di rilevazioni delle buste paga del settore privato, piuttosto che indagini nazionali, ciò che conta è che la realtà ufficiale sussurra che i giorni migliori sono davanti a noi.

Questa volta nessun grafico, nessuna tabella, solo l’evidenza di un dato ufficiale che testimonia inequivocabilmente come l’economia americana abbia perso meno posti di lavoro di quello che ci si aspettava.

Il famoso modellino statistico stagionale governativo CesNet BirthDeath ha contribuito in maniera sensibile a questo buon risultato, addirittura aumentando di 12.000 posti l’occupazione edilizia. Complessivamente il dato ufficiale testimonia un incremento di 19.000 nuovi occupati.

Scusate l’ironia ma probabilmente stati creati per demolire l’eccesso di abitazioni costruite in questi anni.

Il tasso di partecipazione alla forza lavoro è rimasto invariato, i lavoratori a part-time per questioni economiche indipendenti dalla loro volontà di avere un posto a tempo pieno, sono aumentati di 331.000 unità. Il tasso di lavoratori disoccupati da oltre 27 settimane e sceso stabilizzandosi, smentendo i dati relativi ai sussidi sperando che non si tratti anche in questo caso di sussidi non rinnovati o di lavoratori scoraggiati.

Mentre l’indice ISM della manifattura sussurrava un aumento del numero di occupati, il dato ufficiale era di 27.000 posti persi e viceversa mentre l’indice ISM dei servizi segnalava una caduta sotto la line di contrazione il dato ufficiale segnalava 38.000 posti in più nei servizi e 67.000 nel settore retail.

Thanks to http://econompicdata.blogspot.com/

Francamente assistere ad un significativo aumento delle richieste dei sussidi settimanali nel mese di agosto, rispetto all’intero anno e poi scoprire che in fondo la tendenza è migliorata lascia supporre che il sistema di rilevazione dei dati del mercato del lavoro americano è inaffidabile o obsoleto, nella migliore delle ipotesi.

Questi sono dati ufficiali ripresi da una banca centrale e sono inequivocabili!

FRED Graph

Io analizzo i dati che passa il convento se poi sono inattendibili con un pò di fantasia si può ottenere molto.

Il numero delle ore lavorate è rimasto invariato in seguito alla revisione del mese precedente. Il tasso di disoccupazione è aumentato e quello alternativo che include il numero di lavoratori scoraggiati è salito al 16,7 %.

Le due autentiche buone notizie provengono dal sempreverde settore sanitario e da una ripresa dell’occupazione nella pubblica amministrazione degli Stati americani, 4000 rondini che sottolineano una speranza che va oltre i dati.

In conclusione una serie di tenere rondini che insieme preannunciano una splendida "primavera invernale" sono uscite dal loro nido giusto in tempo per rassicurare gli elettori americani.

Come scrive WallStreetItalia Obama dice che …. "Stiamo uscendo dalla crisi, il mercato finanziario Usa rimane il piu’ dinamico del mondo, il settore privato ha cominciato a creare posti di lavoro". Proposta al Congresso perche’ passi una legge con sgravi fiscali a favore delle piccole imprese. (…) L’amministrazione Obama non sembra badare a spese, anche perche’ le elezioni di mid-term sono alle porte. L’inquilino della Casa Bianca ha promesso, tuttavia, che il deficit di bilancio non subira’ alcun allargamento. "Non c’e’ una cura perfetta per risolvere i problemi economici, ma "i giorni migliori sono davanti a noi. Rimaniamo i leader del mondo", ha dichiarato il presidente da Washington.

I dati del lavoro di oggi sono positivi, ma non abbastanza. Per ripartire, secondo Obama, "bisogna intraprendere misure per la classe media".

Benvenuti nella nuova primavera americana, le elezioni di mid-term sono alle porte, le parole di Bernanke solo un lontano ricordo!  Chissà che le ormai leggendarie " armi e strategie  non convenzionali " non siano state usate senza che nessuno se ne sia accorto!

Alla fine della prossima settimana, in  un post dedicato a tutti coloro che hanno sostenuto e vorranno liberamente sostenere il nostro viaggio, un post dal titolo " Un nuovo decennio perduto. Oltre l’orizzonte di breve termine." osserveremo insieme   ad alcuni illustri interpreti di questa crisi la realtà empirica di impronte indelebili lasciate nei secoli.

 

SE DESIDERI SOSTENERE ICEBERGFINANZA CLICCA QUI SOTTO!

 

 
Icebergfinanza come un cantastorie che si  esibisce nelle strade e nelle piazze delle città!   

La "filosofia" di  Icebergfinanza resta e resterà sempre gratuitamente a disposizione di tutti nella sua "forma artigianale", un momento di condivisione nella tempesta di questi tempi, lascio alla Vostra libertà, il compito di valutare se Icebergfinanza va sostenuto nella sua navigazione attraverso le onde di questo cambiamento epocale!   

Non solo e sempre economia e finanza, ma anche alternative reali da scoprire e ricercare insieme cliccando qui sotto in ……… 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
11 commenti Commenta
utente anonimo
Scritto il 4 settembre 2010 at 07:54

lei non crede ai miracoli ,nemmeno il sottoscritto ,lei è molto documentato quindi nessuno credo possa smentirla sul presente , però c'è il futuro è qui potrebbe riservarci qualche sorpresa.forse  abbiamo toccato il fondo della crisi, forse il cavallo comincia ad avere sete,forse cominciamo a spendere qualche  soldo , forse le aziende cominciano ad assumere,forse l'inverno quest'anno non è rigido,forse…… veleno

Scritto il 4 settembre 2010 at 14:22

Per DORF, allora siamo già in tre…………io, tu e Valentina (hai letto i suo #18) ed aggiunto al commento dell'anonimo #19 che se anche i supermercati chiudono è un problema loro e non mio (peggio per loro e per i loro debiti hihihihihi), in fondo siamo in una societa basata sul proffitto personale……………ed allora ognuno che pensi a sè ed ai propri interessi.Un salutoSD

Scritto il 4 settembre 2010 at 14:57

La vita più intensa è raccontata in sintesi dal suono più rudimentale: quello dell’onda del mare che da quando si forma muta ad ogni istante.Italo Svevo, da “La coscienza di Zeno”

utente anonimo
Scritto il 4 settembre 2010 at 15:20

ciao a tutti. grazie SD.  si ho letto invito.  ma non posso, ho i figli.  voglio stare con loro.  spero invece di esserci x la presentazione del ibro del capitano.  cosi' conoscerò altre persone. x anonimo.  tu hai in mente gli scaffali vuoti. si posso anche capire i commercianti, e il cibo serve anche a noi. la mia è una forte provocazione.  serve x far  capire al popolino che i soldini NON ci sono in banca. è questo l'azzardo morale dei bachieri.  non li sopporto.  guarda che l'economista americano GERARD CELENTE parla del prosismo crack degli USA.   ribellioni a philadelphia.  e dice pure: sarebbe ora di pensare di comprerarsi una ghigliottina, x i banchieri ovviamente.  comunque  i soldi tirateli fuori dalle banche, se ci riuscite. perchè sappi anonimo che solo il 3% dei correntisti lopotrà fare.  gli altri 97% la prenderanno in quel posto. voglio vedre poi se la gente è contenta di sapere che nno ci sono i loro soldini in banca. anzi, non soon mai esistiti.  e tu anonimo con la tua pavidità ACCETTI di far da schiavo coi tuoi soldi, magari anche pochi, e permetti a loro di moltiplicare il denaro (tutto virtuale cioè finto, naturalmente) all'inifnito?  ti ricordo che la banca DEXIA svizzera lo moltiplica addirittura del 300%.  tutto giusto tutto morale secondo te?  e ti prego non dirmi:  eeehh è il sitema, che ci vuoi fare?   beh io questo sistema voglio distruggerlo.  se milioni di persone fanno come me, ne basta solo 1 milione, salta tutto.  hai paura del dopo?  come  mai?  hai qualche 100.000€ investiti che ti saltano? il sistema lo riformo da zero.  1) reddito di cittadinanza, anzi di esistenza x tutti.  1000€ a tutti.  belli e brutti, ricchi e poveri.2) tolgo tutte le tasse.  al max. le metto al 10%, non di più.  3) faccio una banca di stato e molte sotto filiali.  le chiamo: banca del popolo.  dò il denaro a tasso quasi zero, al max.  al'1%. 4) la banca centrale statale batte moneta quel tanto che serve.   quanto serve?  i 1000€ a cittadino, più le spese x tutta l'amministrazione dello stato.  certo che razionalizzo, non butto soldi dalla finestra.5) faccio mega imprese pubbliche, nel senso di grandi lavori.  per primo rifaccio tutto l'acquedotto italiano.  l'acqua resta pubblica.  faccio tutte le infrastrutture che servono. non la cazzata del ponte sullo stretto. 6) chi gestirà tutto questo? gente espereta si' di economia, ma che deve essere eticamente irreprensibile.  gente come GIACINTO AURITI, o come nino galloni,  o come andrea mazzalai.  vi basta?  la storia non si chiude cosi', perchè ci sarebbe da scrivere un libro.  per intanto fatevela bastare.  ciao da   DORF

Scritto il 4 settembre 2010 at 15:49

Volevo lasciare un commento all'articolo, parlare di numeri, aspettative razionali ed irrazionali, di indicatori macroeconomici, ma quando ho letto la bellissima frase di Svevo lasciata da Vale64 ho perso le parole.Financial Markets LAB

utente anonimo
Scritto il 4 settembre 2010 at 20:43

@ dorfhai scritto una montagna di stupidaggini.evidentemente sei un seguace di Barnard ch eper raccontare stupidaggini batte persino berlusconi.per mandare in malora Auriti, sarebbe bastato coniarsi un bel po' di simec (l'argento era circa il 20 % del valore nominale) e andare a Guardialele a comperare con essi il più possibile..quando i negozianti fossero andati a farsi cambiare quei simec (dato che lui non aveva incassato in cambio un euro) sarebbe semplicemente fallito.e questa è la storia di tutte le "monete del popolo" ch efunzionano finchè sono poche.quando si espandessero un po', e cominciassero a falsificarle, fallirebbero all'istante.sei tanto infatuato dal Barnard ch enon avete ancora capito, tu e lui, ch eil mestiere maggiore di chi emette denaro è combattere i falsari.ma ovviamente di queste quisquilie a voi non può fregar de meno , vero ?

utente anonimo
Scritto il 5 settembre 2010 at 08:57

Dorf …….sono senza parole.non si riesce neanche a provare a mettere insieme una risposta sensata al tuo comento, è tutto talmente senza senso che non si sa neppure da che parte cominciare.Buona forutna. 

Scritto il 5 settembre 2010 at 20:06

Buona domenicaNon scrivo questo post per difendere DORF non c'è n'è bisogno ma voglio rispondere agli Anonimi #6 e #7 innanzitutto non è n'è cortese e neppure "intelligente" ribattere una tesi con degli insulti o con delle frasi messe lì "a caso", voi siete semplicemente dei debunker (http://it.wikipedia.org/wiki/Debunker) …………………..che non sia il caso che cambiate mestiere????? Inoltre credo proprio che siete Voi ad aver bisogno di molta fortuna nel momento che si dovranno "tirare le somme" oppure "fare i conti" con l'enorme schema Ponzi dell'attuale sistema finanziario.SDPS: a proposito il Signoraggio probabilmente è il problema minore, ormai lo conoscono quasi tutti !!!!!!!

Scritto il 5 settembre 2010 at 20:06

Buona domenicaNon scrivo questo post per difendere DORF non c'è n'è bisogno ma voglio rispondere agli Anonimi #6 e #7 innanzitutto non è n'è cortese e neppure "intelligente" ribattere una tesi con degli insulti o con delle frasi messe lì "a caso", voi siete semplicemente dei debunker (http://it.wikipedia.org/wiki/Debunker) …………………..che non sia il caso che cambiate mestiere????? Inoltre credo proprio che siete Voi ad aver bisogno di molta fortuna nel momento che si dovranno "tirare le somme" oppure "fare i conti" con l'enorme schema Ponzi dell'attuale sistema finanziario.SDPS: a proposito il Signoraggio probabilmente è il problema minore, ormai lo conoscono quasi tutti !!!!!!!

Scritto il 5 settembre 2010 at 20:06

Buona domenicaNon scrivo questo post per difendere DORF non c'è n'è bisogno ma voglio rispondere agli Anonimi #6 e #7 innanzitutto non è n'è cortese e neppure "intelligente" ribattere una tesi con degli insulti o con delle frasi messe lì "a caso", voi siete semplicemente dei debunker (http://it.wikipedia.org/wiki/Debunker) …………………..che non sia il caso che cambiate mestiere????? Inoltre credo proprio che siete Voi ad aver bisogno di molta fortuna nel momento che si dovranno "tirare le somme" oppure "fare i conti" con l'enorme schema Ponzi dell'attuale sistema finanziario.SDPS: a proposito il Signoraggio probabilmente è il problema minore, ormai lo conoscono quasi tutti !!!!!!!

Scritto il 5 settembre 2010 at 20:06

Buona domenicaNon scrivo questo post per difendere DORF non c'è n'è bisogno ma voglio rispondere agli Anonimi #6 e #7 innanzitutto non è n'è cortese e neppure "intelligente" ribattere una tesi con degli insulti o con delle frasi messe lì "a caso", voi siete semplicemente dei debunker (http://it.wikipedia.org/wiki/Debunker) …………………..che non sia il caso che cambiate mestiere????? Inoltre credo proprio che siete Voi ad aver bisogno di molta fortuna nel momento che si dovranno "tirare le somme" oppure "fare i conti" con l'enorme schema Ponzi dell'attuale sistema finanziario.SDPS: a proposito il Signoraggio probabilmente è il problema minore, ormai lo conoscono quasi tutti !!!!!!!

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: apre debole l'indice italiano in attesa della Fed. Gli operatori attendono il meeting Fed
Secondo Treccani, estrapolare significa estrarre qualcosa da un contesto, estendere la validit
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
I mercati ci hanno regalato un 2019 (fino ad ora) molto positivo. La tendenza è restata unidire
Aggiornamento settimanale. L’esito mi sembra interessante, qui sotto a confronto inflow e out
Ftse Mib: continua la fase correttiva per l'indice italiano che si porta al test della trend line ri
Anche se molto in sordina, dalla Germania stanno arrivando notizie tutt'altro che favorevoli nei
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Uno dei problemi chiave del momento in cui viviamo è sicuramente il debito. Poi mettetela come