BCE: ATTACCO ALL’ITALIA!

Scritto il alle 11:30 da icebergfinanza

Risultati immagini per nouy

La farò breve, non credo ci sia più nulla da aggiungere, noi possiamo solo continuare a mostrare, denunciare  come tutte le scelte che vengono portate avanti a Bruxelles e alla BCE, sono dirette ad attaccare e demolire il nostro Paese, risparmiando soprattutto la Germania, la voragine con le banche fallite intorno.

GERMANIA: BRUCIANO LE BANCHE TEDESCHE!

Il paradosso delle banche tedesche: hanno più derivati che crediti 

Ieri l’ennesima scelta a sfavore per le banche italiane, colpevoli sin che si vuole di aver depredato in parte i patrimoni dei propri clienti, guidate da manager psicopatici, incompetenti ad essere buoni, responsabili di condotte criminale, ancora a piede libero, ma con la colpa di aver prestato male i risparmi degli italiani, magari agli amici degli amici o a qualche speculatore immobiliare o industriale.

In realtà, abbiamo ancora da osservare una sola decisione da parte della Banca centrale o delle rispettive banche centrali nazionali, che vada nella direzione di costringere le banche tedesche, inglesi o francesi, a disfare i loro portafogli derivati o strutturati, coprendo interamente con capitale proprio, i miliardi di euro, nascosti nel famigerato terzo livello, dove si continua a valorizzare asset che non hanno più alcun valore, ad un prezzo di fantasia, come se voi continuasse a cercare di vendere la vostra casa abbattuta da un terremoto allo stesso prezzo di fabbricazione o al valore di mercato di qualche anno fa.

BASILEA TRE: DEUTSCHE BANK UNO DUE E …TRE!

La notizia di ieri è questa….

Npl, dalla Bce il giro di vite sulle sofferenze delle banche: «C’è da …
Bce alle banche: copertura totale nuovi Npl da gennaio

Oggi ha pubblicato un’appendice alle linee guida sulla gestione degli Npl che prevede svalutazioni automatiche sulle sofferenze che matureranno a partire dal 2018, ma intanto ha anticipato che nel primo trimestre del prossimo anno verranno diffuse ulteriori «considerazioni» sulla materia, destinate con ogni probabilità ad alzare ulteriormente l’asticella. «L’elevata quantità di Npl riduce la possibilità delle banche di effettuare nuovi prestiti», ha spiegato Sharon Donnery, responsabile della Task force Bce sugli Npl: «La qualità del credito è fondamentale e auspichiamo una vera e propria cultura degli accantonamenti tra le banche, che consenta di prevenire in futuro la creazione di un grande ammontare di sofferenze come quello che oggi grava sulle banche europee»

Io lo so bellezza che tu non capisci nulla di queste cose, figurarsi i tuoi presunti rappresentanti al Governo, gente che si occupa di tutt’altro, ma ti stanno prendendo per i fondelli.

Tenetevi pronti, ci sarà da ridere alle prossime elezioni, hanno già pronto l’ennesimo governo del presidente, non ci saranno i numeri per governare, la troika sta per arrivare!

Nel frattempo, le pasticcerie di mezzo mondo sono in subbuglio, sembra che la crema catalana si prepari a lasciare il pan di spagna, un divorzio che farà cadere nella disperazione i pasticcioni di Bruxelles… o forse chissà, in attesa che dai nostri vicini e dalla Sassonia arrivi la mazzata definitiva all’Europa.

A due settimane dal voto scoppia uno scandalo senza precedenti nelle elezioni austriache, che rischia di stravolgere il risultato delle urne. All’improvviso i cittadini-elettori scoprono che due pagine Facebook, aperte da marzo con il deliberato proposito di diffondere “fake news” e alimentare una campagna denigratoria nei confronti del leader dell’Övp (Partito popolare) erano gestite e finanziate dall’Spö (Partito socialdemocratico). Bersaglio delle falsità e delle calunnie era Sebastian Kurz, l’enfant prodige del Partito popolare, al governo da quando aveva 25 anni e ora, che ne ha compiuti da poco 31, ministro degli Esteri in carica e candidato capolista alle elezioni.

Kurz, da maggio ininterrottamente in testa in tutti i sondaggi, era considerato il probabile futuro cancelliere. Ora, dopo la scoperta della “dirty campainign” dei socialdemocratici, le sue chance di farcela sono accresciute, perché il suo principale competitore, il cancelliere uscente, Christian Kern, è considerato ormai un’”anatra zoppa”. Addio dunque a sogni di gloria. La finale elettorale si giocherà tra Kurz e il leader della destra radicale, Heinz-Christian Strache, che con tutta probabilità poi formeranno insieme un governo di centro-destra.

(…) Si mette male per i Verdi in Austria. Dopo le dimissioni improvvise di Eva Glawischnig, che era stata loro portavoce dal 2008 (da quando cioè il predecessore Alexander Van der Bellen aveva lasciato la politica attiva a livello nazionale), e dopo varie lacerazioni interne, ieri uno degli uomini di punta del movimento ambientalista, Peter Pilz, recentemente uscito dal partito, ha presentato ufficialmente una propria lista con cui si presenterà alle elezioni del 15 ottobre. Austria vicina

E meno male che Cicciobomba si è assopito… ;-)

 

 

,

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (15 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +10 (from 10 votes)
BCE: ATTACCO ALL'ITALIA!, 10.0 out of 10 based on 15 ratings
43 commenti Commenta
aorlansky60
Scritto il 5 ottobre 2017 at 14:12

Da art del Sole24, si legge : “Finché i mercati salgono nessun problema per i bilanci di banche come le tedesche imbottite di Bund, azioni, titoli strutturati.

ecco spiegato, quindi, il motivo per cui Germania e BundesBank hanno tutti gli interessi a far PROSEGUIRE il QE (e la politica monetaria accomodante della BCE in genere), nonostante esponenti di vertice tedeschi (J.Weidmann in particolare) si esprimano periodicamente in termini assai critici verso di esso (come uno specchietto per le allodole).

Allo stato attuale, per come si ritrovano impegnate le banche tedesche nelle operazioni descritte (in grandi volumi esposte su azioni, titoli strutturati e quant’altro di simile…) un crash dei mercati (che si potrebbe avere con l’interruzione di liquidità della BCE nel sistema) porterebbe ad un rischio INSOSTENIBILE per il sistema tedesco.

aorlansky60
Scritto il 5 ottobre 2017 at 14:30

Ma d’altra parte, a dispetto della Com.UE e di EBA (comandate e guidate a bacchetta dai tedeschi)

a sottolineare il rischio potenziale di prodotti derivati ancora annidati in certe banche Europee ci ha pensato un rapporto stile “Warning” di una grande banca americana (JPMorgan), che recentemente ha posto i propri riflettori su 5 banche EU :

Barclays
Royal Bank o.Scotland
Deutsche Bank
UBS
Credit Suisse

secondo il rapporto, questi 5 istituti bancari in particolare rappresentano -per ciò che di “tossico” hanno celato “sotto il proprio materasso”- il pericolo sistemico maggiore rispetto a qualsiasi altro.

(con questo, non si intende “salvare” JPMorgan e le altre big Americane in genere mettendole dalla parte dei “buoni”, chissà quante “skifezze” di derivati nascondono ad arte a loro volta nei propri bilanci…)

signor pomata
Scritto il 5 ottobre 2017 at 22:45

massimo chiama massimo come sempre.
Post come quello di ieri non sono da finanza etica e non sono post per velieri che amano porti sicuri.
Se uno ti ascolta e questi fanno un altro più 30% poi che gli si dice: che sarà un inverno di ferro e di fuoco?
Prendo in prestito da moneyball: tu dici che lo sai perche lo sai invece non lo sai e non lo sai.

icebergfinanza
Scritto il 6 ottobre 2017 at 00:23

……greeeeeeeeeeeeeeeed!

huirttps
Scritto il 6 ottobre 2017 at 10:41

si­gnor po­ma­ta@fi­nan­zaon­li­ne,

Ma é cosí difficile capire che Andrea non ha la sfera di cristallo?
La “tendenza” storica in una deflazione da debiti é quella -> USD piú forte e tesorucci da tenere in cassaforte, shortare azioni e real estate
http://www.marketfolly.com/2010/08/best-investments-during-deflation.html

Ma ci sono varie ipotesi che preannunciano il QE per il popolo (reddito cittadinanza, helicopter money, tasse negative sul lavoro o chiamalo come vuoi) e quindi una iperinflazione.
http://www.zerohedge.com/news/2017-10-03/kolanovic-what-next-crisis-will-look

Siamo tutti adulti e capaci di intendere e volere, pertanto Andrea esprime una opinione giusta o sbagliata che sia, ma siamo noi -ognuno di noi- a prendere la decisione di seguire la sua opinione o meno.

Chi cerca un Messiah che tutto sa e tutto vede ha sbagliato indirizzo.

signor pomata
Scritto il 6 ottobre 2017 at 12:26

ice­berg­fi­nan­za,
Molto etico no?

signor pomata
Scritto il 6 ottobre 2017 at 12:35

huirttps@fi­nan­zaon­li­ne,

Mettere in bocca cose non dette è un gran bello sport. Andrea non è il messia infatti dovrebbe fare a meno di affermare cose con certezza sapendo che non sono certe. Cosa accomuna molti post in cui trasuda umanità con post in cui si fa presente con certezza che shortare azioni è come fare un affare sicuro? Mi aggrada il profilo umano del capitano e la sua ostinazione nel far comprendere il sistema marcio della finanza e mediatico. Meno quando afferma con certezza cose che certe non sono e invoglia i lettori a fare investimenti rischiosi anche se profittevoli in futuro….forse.

huirttps
Scritto il 6 ottobre 2017 at 13:13

si­gnor po­ma­ta@fi­nan­zaon­li­ne,

Non ti ho messo in bocca proprio nulla.
Sto solo dicendo che dovresti assumerti la responsabilitá dei tuoi investimenti, visto che Andrea non ti ha puntato una pistola alla testa.

Non so se hai mai investito in borsa, quindi non so se hai giá testato il tuo comportamento sotto stress finanziario, ma nei pdf di Andrea c’é scritto chiaro e tondo che la sua visione é a lungo termine.

Sei in grado di vedere il tuo investimento in rosso per 5* anni senza andare nel panico?
Sei in grado di vedere l’EUR apprezzarsi su USD per i prossimi 2 anni* senza andare nel panico?

Sono risposte che solo tu conosci, ma IMO non dovresti accusare Andrea di averti venduto una certezza.

*numeri casuali

signor pomata
Scritto il 6 ottobre 2017 at 13:36

huirttps@fi­nan­zaon­li­ne,

Tu non metti in bocca ma scrivi che ho accusato andrea di avermi venduto a me una certezza……dove ho scritto questo? La responsabilità è sempre di chi fa operazione….sempre. se prima di rispondere magari uno legge sarebbe meglio. La mia invece è una difesa di andrea, della sua parte migliore che io apprezzo. Il suo lato gread non mi aggrada perche cozza con post infarciti di una umanità rara e è umanità che ci distingue dalla merdaglia che ha in mano la finanza e il mercato e con esso il potere di fare e disfare della mia e tua vita. Vorrebbe essere una critica costruttiva se non lo sembra…pazienza me ne farò una ragione.

apprendista
Scritto il 6 ottobre 2017 at 13:51

Si ok tutto giusto,ma non mi fate passare la grande disciplina , fermezza,fiducia in se è autocontrollo che ci vuole per gestire una posizione del genere come se chiunque potesse farlo in scioltezza, nemmeno il capitano si aspettava una cosa del genere, infatti l euro e salito a livelli imprevisti come onestamente da lui ammesso.
huirttps@fi­nan­zaon­li­ne,

huirttps
Scritto il 6 ottobre 2017 at 17:39

si­gnor po­ma­ta@fi­nan­zaon­li­ne,
Se uno ti ascolta e questi fanno un altro più 30% poi che gli si dice: che sarà un inverno di ferro e di fuoco?
Prendo in prestito da moneyball: tu dici che lo sai perche lo sai invece non lo sai e non lo sai.
—-
(apprezzo) Meno quando afferma con certezza cose che certe non sono e invoglia i lettori a fare investimenti rischiosi anche se profittevoli in futuro….forse.

Questa é la tua “critica costruttiva”. A me non sembra molto costruttiva ma é opinione personale.

Saluti

apprendista
Scritto il 6 ottobre 2017 at 18:12

Non sono casuali i numeri che hai messo,se ci si fida dell’analisi tecnica ( io ancora ho dei dubbi su gli assiomi che la giustifichino,in quanto per me non ci sono ma credo sia un mio problema di ignoranza) allora ci si puo’ fidare anche dello studio della psicologia comportamentale sezione : atti mancati .
Ciao
huirttps@fi­nan­zaon­li­ne,

stanziale
Scritto il 6 ottobre 2017 at 19:55

Bce attacco all’Italia: si sapeva, un giorno dopo le elezioni tedesche. L’epilogo dell’euro: referendum catalogna, distruzione dell’attuale spagna e italia con la formazione di tanti staterelli ancora piu’ servi dei poteri forti franco tedeschi: con corollario di tanti squali alla Soros, pronti ad addentare gli ultimi bocconi italiani. Altro che colonia degli americani, Io lo scrivevo da anni, cosa voleva fare la germania in europa.

icebergfinanza
Scritto il 6 ottobre 2017 at 21:37

Pomata hai dormito male hai bisogno di affetto? Evita di scrivere cazzate su l’invito a shortare azioni tira fuori il riferimento diversamente fai silenzio e rifletti!
signor pomata@finanzaonline,

icebergfinanza
Scritto il 6 ottobre 2017 at 21:46

Un suggerimento a tutti se non sapete gestire emozioni o vivete solo di breve termine finitela di frequentare questo blog. Mi meraviglio che dopo anni che qualcuno frequenta Icebergfinanza non ha ancora capito che io lavoro esclusivamente al 90 % sui mercati obbligazionari e che le dinamiche dei mercati azionari mi devono solo per comprendere come posizionarminsui bond. Relax Ragazzi a molti di voi consiglio vivamente qualche corso di finanza comportamentale e educazione finanziaria dopo anni c’è ancora qualcuno che non ha capito cosa significa investire sui mercati obbligazionari c’è gente che compra titoli trentennali e ogni giorno è lì ad osservare dove spira il vento. Evitate di rispondere non ho tempo da perdere!

apprendista
Scritto il 7 ottobre 2017 at 00:17

🚑

puntosella
Scritto il 7 ottobre 2017 at 14:45

Apettando Godot… ma non rivolgetevi a ” chi l’ha visto”…
è stato molto impegnato e quindi lontano dal video
per cui non ha potuto …..postare i suoi tesoro di grafici …
ma non preoccupatevi lo farà, me lo sento che lo farà.

omnia_funds

Scritto il 4 ottobre 2017 at 15:57

Sono incuriosito da questi grafici ….. ma non riesco ad interpretarli!!

Se puoi/vuoi sarebbe il caso di darne una lettura….

*******************************************************

Caro Omnia_funds, rispondo al tuo invito come promesso che per il fine settimana,
con questo grafo base dove ho elencato una serie di operazioni che il TS
fa prima di produrre quelle traiettorie che partono da PuntiEvento autoprodotte dalla DINAMICA dello strumento finanziario che stiamo analizzando… penso che tu che
che sei del giro abbia adesso qualcosa in più per interpretarli…. aiutandoti con
il secondo grafo.

signor pomata
Scritto il 7 ottobre 2017 at 19:41

ice­berg­fi­nan­za,

Sembra davvero di essere ritornati ai bei tempi del 2006, quando un visionario blogger avvertiva della madre di tutte le crisi in arrivo, sai Bellezza, ci sono voluti ben 20 mesi prima che crollasse tutto, ma nel frattempo chi aveva investito nella direzione opportuna si è portato a casa rendimenti superiori al 50 %.

Quindi ho dormito male ?

signor pomata
Scritto il 7 ottobre 2017 at 20:02

Magari posso essere io che sono troppo critico ma spesso tu fai intendere che la cosa che tu predici avverrà con certezza, il che non è vero, forse avverrà o forse no o magari succederà il contrario.
Capisco che un post deve fare presa e incuriosire ma alcune volte la tua sicurezza non può avere conferme e la conferma di questo sei tu stesso quando ci spieghi come il mercato e dati oltre che le notizie siano manipolate in maniera fraudolenta.
http://icebergfinanza.finanza.com/2015/04/27/bye-bye-america/
Qua scrivi chiaramente che i Tb sarebbero decollati e facevi intendere che la borsa iniziava a barcollare…..ma da allora è avvenuto il contrario o almeno non è avvenuto niente di quello che avevi scritto.
Poi è evidente che questa è casa tua e che è anche una discussione sterile e fatta altre volte.
Tu non sei uno che predice il futuro e non lo siamo nessuno di noi, alcune volte scivoli sulla buccia di banana e se qualcuno lo fa presente ti girano i coglioni, il che umanamente parlando non è il massimo.
Capisco che leggendomi ti dirai: ma questo che cazzo vuole?
Voglio pochissimo, quando il mercato ci gira contro affermare che a questo giro ci hanno fregato o magari che l” analisi non ha confermato la tempistica che si supponeva?

icebergfinanza
Scritto il 7 ottobre 2017 at 23:33

A me fa sempre molto piacere che qualcuno si diletti con molta passione a provare a cercare il pelo nell’uovo soprattutto quando il pelo due mesi dopo è completamente sparito con i treasuries che hanno innelato un rialzo dopo l’altro sino al culmine del luglio 2016 post Brexit…

Come sempre chi vive di breve termine alla fine si lascia sfuggire la realtà … ;-)

icebergfinanza
Scritto il 7 ottobre 2017 at 23:43

Già che ci siamo continuando a cercare il pelo nell’uovo per continuare a non dormire male questo è quello che accadde nel 2008 a treasuries e dollaro il calcolo lo lascio fare a Voi… buona notte e sogni d’oro
;-)
signor pomata@finanzaonline,

icebergfinanza
Scritto il 7 ottobre 2017 at 23:44

puntosella
Scritto il 8 ottobre 2017 at 07:45

IL MONDO E’ PIENO DI CREDULONI

Si, proprio cosi, tanto è vero che qualcuno si è preso la briga
di scrivere un libro dal titolo “Credere alle cazzate”

https://books.google.it/books?id=hhuqDAAAQBAJ&pg=PA17&lpg=PA17&dq=la+teoria+degli+agenti&source=bl&ots=cNQdqI1jHK&sig=yTGNaW9ZY7Z9qcf_TShoXoseiyw&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwjK6aXRtN_WAhWLWRoKHWL7Dyc4ChDoAQgmMAA#v=onepage&q=la%20teoria%20degli%20agenti&f=false

Una cosa è credere alle cazzate, un’altra credere nel senso di avere
fiducia nelle proprie competenze, sapendo che si possono conoscere
in anticipo le conseguenze all’avverarsi di un evento, e che ad un evento,
ne conseguirà un altro, per cui questa conoscenza del processo non è
assimilabile a prevedere il futuro ad un mese o a sei mesi dei corsi
azionari, ma avere la certezza che le conseguenze del processo
verificatosi, anche con un certo ritardo si manifesteranno.

Esiste a tal proposito la Teoria degli agenti e la modellazione agente.
La modellazione agente cerca di analizzare cosa ogni agente farà
quando una situazione si sviluppa.

Possedere la conoscenza e la competenza di questi meccanismi è
come conoscere il futuro, poiché in anticipo si conoscono le varie fasi
del processo, ed una volta accesa la miccia si sa che quella porterà
al detonatore e poi allo scoppio, ma non è prevedere il futuro alla
data tale succederà questo, a tal’altra data quello….

Quando si manifesta una malattia la prima cosa che facciamo
andiamo da un medico di cui si ha fiducia, fiducia nelle sue competenze,
non gli chiediamo di sottoscriverci con certezza che tra 3 giorni saremo guariti.
anche perché l’assunzione di medicine potrebbe causare degli effetti
collaterali, e quindi avvisare il medico, ma se si considera una scorreggia
un effetto collaterale e si telefona di notte al medico, anche al medico girano
i coglioni…. o no?

signor pomata
Scritto il 8 ottobre 2017 at 08:16

ice­berg­fi­nan­za,
Tu mi hai chiesto cosa mi aveva infastidito e mi hai chiesto di postarlo e io ho fatto quello che tu mi hai chiesto.
In quel pelo, come dici te, non ci sta scritto che dopo qualche anno guadagni il 50 ma che lo guadagni sul crollo del mercato cioè la direzione opposta, come detto da te.

signor pomata
Scritto il 8 ottobre 2017 at 08:56

pun­to­sel­la@fi­nan­za,
Quanto sei pieno di te…..
Faccio esempio cosi magari anche altri capiscono la questione.
La moneta unica è una cosa che andrà in pezzi.
Tutte le teorie scientifiche e economiche oltre secoli di storia di altre unioni lo dicono.
Non sappiamo quando.
Ora se questo sta per avvenire o avviene tra 50 anni è la stessa cosa? Basti vedere come gli americani intervengono per zittire e sopire le problematiche europee. Il futuro sta scritto ma la storia potrebbe andare talmente per le lunghe che investire oggi sapendo il finale potrebbe e dico potrebbe essere un errore perche magari quando il fatto accade noi saremmo morti come diceva keynes.
Il mio esempio poggia su qualcosa di oramai certo, tu che mi vorresti far credere che lo studio paga su un terreno come il mercato finanziario attuale? Ma se metà dei post del capitano scrivono di frodi, dati truccati, leggi fatte su misura per ladri, manipolazioni azionarie obbligazionarie e monetarie? Parliamo di un mercato in cui il prezzo viene deciso dalla banca centrale che è arbitro e giocatore. Del resto hanno raso al suolo lavori con una storia millenaria per create i giocatori di borsa…..di forex……di monete virtuali per guadagni spaziali……di opzioni e certificati…..basta studiare i grafici, fare i corsi e poi alla fine vince goldman…..e se non vince paghiamo tutti per coprire i buffi. Beato te…..che ancora credi che non ti hanno asfaltato perche sei bravo e saggio.

puntosella
Scritto il 8 ottobre 2017 at 09:49

Signor Pomata , di una cosa sono certissimo,
di non essere pieno di me….e soprattutto di non avere
le qualità che ha lei, nel giudicare gli altri.

Sono certissimo di un altra cosa.
Credo nelle mie competenze e nei miei studi che non si
comprano ai corsi che Lei forse ha frequentato…. io ho
frequentato “il parterre”… che Lei non ha mai conosciuto,
ed è questo che al lei da fastidio.

Le auguro una Buona giornata.

puntosella
Scritto il 8 ottobre 2017 at 09:54

FIB… lo stesso vettore visto da tre persone

icebergfinanza
Scritto il 8 ottobre 2017 at 11:18

A beneficio di coloro che leggono anche i commenti e non seguono Machiavelli sulla direzione a medio e lungo termine per chi se la può permettere io ho molta fiducia perché lo suggerisce la storia è l’analisi empirica e soprattutto perché alla scadenza non c’è la benché minima possibilità di perdere un solo centesimo visto la protezione del capitale attraverso le cedole e la matematica certezza che gli Stati Uniti d’America non falliranno mai! Ricordo a tutti che lo scorso anno un’emissione a 50 anni in Svizzera è uscita a rendimento ZERO! Il resto sono chiacchiere tra quattro amici al bar!

signor pomata
Scritto il 8 ottobre 2017 at 14:27

pun­to­sel­la@fi­nan­za,

Lei si sbaglia , io sono un poraccio, di quelli mangiati dal jobs act e da questa crisi preconfezionata. Io non metto in dubbio i suoi studi, io metto in dubbio il gioco. Parafrasando il calcio , puoi aver studiato a coverciano, essere un ex calciatore, essere stato il secondo dei migliori allenatori, essere preparatissimo e innnovativo su schemi e preparazione fisica.
Poi c’è la partita.
Se il tuo capitano gioca per la squadra avve f saria o il tuo portiere fa finta di parare , se l’ arbitro ha deciso che devi perdere cosa pensi che accada? Sei preparato ma farai una brutta fine comunque.
Evidentemente e un tema che butta sale sulle ferite, perche io non ho nulla i contrario ne sui tuoi studi ne sul tuo operato ne nei riguardi di mazzalai.
Io vedo che milioni di persone leggono grafici e dati e ogni singolo soggetto li interpreta come credo. Se arriva a tale livello può andare a un livello superiore ma se scende a tale livello può scendere a un livello inferiore…..che cazzo vuol dire tutto ciò?
Io ritengo che il figlio di draghi abbia un vantaggio a livello obbligazionario sul mazzalaio……o no?

puntosella
Scritto il 8 ottobre 2017 at 15:21

Signor pomata a me non frega nulla di lei in quanto nickname, cerchi
di capire ciò, almeno, poi sul lato umano se la conoscessi di persona,
forse, e dico forse potrebbe essere differente.

Se Lei non è in grado di stare in equilibrio sulla bicicletta, non
può pretendere di far parte della squadra ciclistica della ditta rossi,
per cui si limiti al ruolo di spettatore e se piove guardi la tappa
in televisione seduto sul suo divano, sempre che sia almeno
appassionato di ciclismo, ricordandosi che la tappa la vince il
singolo e non la squadra.

In BORSA si è da soli contro tutti e non c’è gioco di squadra,
per cui i suoi paragoni sono almeno fuori luogo.

Se non ha mai operato in borsa e non sa come si opera non
abbia la pretesa di essere come quel tale che si professava
ateo, e ad ogni piè sospinto, discuteva di teologia, accusando
il papa di non capirci nulla.

il Capitano privatamente, prima che mi rifacessi vivo su questo
veliero, mi aveva avvisato che i compagni di viaggio sono
molto cambiati rispetto a quando è iniziato il viaggio e che
adesso, molti si sentono già dei DT della nazionale e discutono
di tutto senza avere le conoscenze di base, ma che è utile
ed anche doveroso fare informazione finanziaria, cosa che
lui sa fare in modo eccellente.

Io non so fare informazione, ma penso di saper quel tanto che basti
per fare un minimo di formazione per chi si appresta a gestire i propri
risparmi in proprio, ed è con questo spirito che sono RISALITO a bordo,
non per polemizzare con il signor pomata sul sesso degli angeli.

Ho cercato in questi pochi post inviati di dare alcune indicazioni
di carattere tecnico, ma vedo che Lei non mi ha contestato NULLA
di quanto postato, ma si è soltanto risentito della mia espressione
che anche il Signor Dottore si rompe i coglioni per essere disturbato
di notte dal paziente che ha confuso la scorreggia per un effetto collaterale
ed i suoi post successivi lo hanno confermato.

Se nella platea di un FORUM vi sono persone che non hanno
i mezzi, e non mi riferisco ai soldi, ma all’attrezzatura di conoscenze
che permetta loro di provare ad eseguire, anche su un semplice
foglio Excel, una velocità media e poi farsi un calcolo percentuale
dello scostamento, non è affar mio se ancora non conoscono l’ABC
di funzioni e derivate, ma in questo campo per eccellere sono condizioni
da pre_requisito, prima delle conoscenze operative sul mercato.

Si rassegni, se non ha questi pre_requisiti e stia in salotto a guardarsi
la partita, OPPURE, se ne è attrezzato, mi contesti le cose che ho scritto,
gliene sarei grato.

Punto. la discussione per me finisce qui, perché mi rifiuto
di discutere per non esser portato ad un certo livello.

omnia_funds
Scritto il 8 ottobre 2017 at 17:29

pun­to­sel­la@fi­nan­za,

Un lavoro immane ed eccellente!!!
Dovrò integrare anche con questa interpretazione!!
Questo è quello che intendo per condividere e apprendere! !!
Grazie..

signor pomata
Scritto il 8 ottobre 2017 at 18:16

pun­to­sel­la@fi­nan­za,

Vede, lei scrive cose opinabili, del tipo che il singolo vince la tappa e non la squadra, cosa che può dire solo uno che non ha mai giocato ne corso in bici.
Ma tralasciando il tutto lei non ha voluto comprendere cosa volessi dire e me ne farò una ragione.
L” esempio era calzante ma lei lo ha rigirato.
Non sono minimamente interessato a disquisire sulle sue capacità di predire o operare nei mercati e non avrei nemmeno le capacità e tanto meno la voglia.
Io vedrei tranquillamente la corsa sul divano se il mercato non mi venisse poi a rompere i coglioni pretendendo soldi e sangue da chi non era nulla interessato alla partita.
Il mio interesse era semplicemente nello spiegare che nessuno conosce il futuro, se lo conoscesse non scriverebbe qua ma sarebbe palle a mollo in un isola tropicale.
Alcune volte visto che ci sono creduloni tipo me in giro ci vorrebbe accortezza di far intendere che i ragionamenti sono sempre molto opinabili e spesso errati.
Mi scusi se si è sporcato parlando o meglio scrivendo con bassa plebaglia ignorante, non era mio volere portarla a discussioni cosi puerili.

apprendista
Scritto il 9 ottobre 2017 at 03:36

non è affar mio se ancora non conoscono l’ABC
di funzioni e derivate
AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH,ma lei ,anzi scusa tu oltre il differenziale per le tue/vostre previsioni astrolog..scusate finanziarie usate anche il calcolo frattale ed a elementi finiti con condimento di princìpi quantistici….dai su fly down… scusa non ho resistito non ti arrabbiare….

puntosella
Scritto il 9 ottobre 2017 at 09:19

Apprendsta non buttarla in caciara, io volerò basso o tradotto meglio “abbassa
le penne”(fly down), ma tu impara a leggere…

la frase inizia con …. Se nella platea di un FORUM vi sono persone…. non c’è
scritto tutti i frequentatori del Forum….ed io con le penne abbassate aspetto
il tuo contributo …. si, hai indovinato, il condimento è con il pepe nero, ops ..
con il buco nero…..

tranqui…, che oggi sono in compagnia della mia piccola nipotina,
e che il mio umore non cambia per una battuta. buona giornata anche a te.

ap­pren­di­sta@fi­nan­za,

apprendista
Scritto il 9 ottobre 2017 at 14:06

pun­to­sel­la@fi­nan­za,

Scusa era una battuta, niente di personale ,anzi persone preparate ben vengano
Ciao

puntosella
Scritto il 9 ottobre 2017 at 22:17

om­nia_­funds@fi­nan­za:
pun­to­sel­[email protected]­nan­za,

Un la­vo­ro im­ma­ne ed ec­cel­len­te!!!
Dovrò in­te­gra­re anche con que­sta in­ter­pre­ta­zio­ne!!
Que­sto è quel­lo che in­ten­do per con­di­vi­de­re e ap­pren­de­re! !!
Gra­zie..

Grazie omnia_funds.

Lavoro immane di sicuro, eccellente non sta
a me giudicare….. ma ti assicuro che resiste
a qualsiasi test lo si volesse sottoporre e funziona
a qualsiasi temperatura e sforzo …. anche al
numero più alto della scala Richter, ma poi
saremmo tutti morti e quindi speriamo che
non si verifichi mai.

E’ stata una costruzione che ha richiesto
molto tempo, rubato, dopo il lavoro, agli
affetti famigliari, non so se ne è valsa la pena,
i figli son cresciuti, ma non mi son goduto
i momenti magici a cui ogni genitore vorrebbe
essere presente, e adesso che sono nonno
riesco ad apprezzare il tempo passato con
i nipoti, oggi è stata una giornata fantastica
trascorsa con la nostra piccola peste, e si
arriva a sera stanchi ma soddisfatti senza aver tempo
di pensare al TRADIND oppure ai malanni, e questa
sera per la stanchezza mi abbandonerò nelle braccia
di Orfeo, che non è, a scanso di equivoci il direttore
generale della RAI .Mario Orfeo.

il TS non riesco più a modificarlo[nel senso di
migliorarlo, dal 1999, per cui è già maggiotrenne
e quindi ormai va per conto suo…ehhhh],
ma permettimi di farti un’osservazione:

quando guidi[penso che tu abbia la patente
e guidi un veicolo], buttando l’occhio sul cruscotto
interpreti la velocità istantanea, oppuri la leggi?
… e così è dev’essere per la velocità media calcolata
sul data base……non s’interpreta la si legge, ricordandosi
sempre che esistono più Velocità Medie, per cui
dobbiamo usare quella che ci fa vedere il punto di equilibrio
in anticipo rispetto alle altre, questo per avere un
vantaggio competitivo rispetto ad altri attori della nostra
stazza, escludendo i Primary che sono di altra specie…. e
notando cosa fanno gli istituzionali che per il loro peso
sono costretti ad usare l’unica velocità media loro consentita.

Qui una foto che avevo scattato oggi pomeriggio mentre la
peste dormiva ela foto scattata qualche minuto fa…

Per oggi vi era un sostegno a 12.985 sul settimanale e poi a scendere 12.967 e 12957.
Questa sera però è terminato al PoloSud dell’IntraWeekly finanziario che è partito
venerdì alle ore 13:00:00:001

perché il trend acquisti velocità deve superare il Punto di equilibrio
che proviene dalla 2a settimana finanziaria[venerdi scorso è partita
la 4a settimana finanziaria e questo mese abbiamo anche la 5a che
partirà venerdì prossimo, sempre alle ore 13:00.

puntosella
Scritto il 9 ottobre 2017 at 22:25

Errata corrige:

nelle braccia di Morfeo e non di Orfeo.

puntosella
Scritto il 10 ottobre 2017 at 07:55

Buongiorno a tutti i marinai.
Mi sono accorto di non aver allegato i 2 grafi. Eccoli

puntosella
Scritto il 10 ottobre 2017 at 08:00


puntosella
Scritto il 10 ottobre 2017 at 08:30

Medesimi algoritmi che calcolati su Time Frame differenti.
Riflettetecon la vostra testa e lasciate da parte l’analisi tecnica tradizionale
che è mangime per polli, poiché con la potenza di computazione di oggi
si fanno calcoli impensabili ai tempi di Gann, Eliott e compagnia cantando.

Buona giornata a tutti i marinai. Io mi taccio e ringrazio il Capitano per lo spazio
concessomi.

charliebrown
Scritto il 10 ottobre 2017 at 09:28

Meglio per chi ha potuto fruire dei grafici del signor PUNTOSELLA. I profani come me continueranno ad arrangiarsi, “comite fortuna”.

puntosella
Scritto il 13 ottobre 2017 at 15:26

Ultimo aggiornamento oggi che la 5a settimanafinanziaria è arrivata in stazione
ed è subito ripartita per stare in orbita fino al 12 Gennaio 2018.

Sotto 2 foto scattate dal satellitie… attention che l’alzata dei gradini calcolata sulle
5 settimanefinanziarie si è enormemente ridotta…. e questo vuol dire qualche cosa.

Bonne route.

Quando sarà…. mi farò sentire dalla stazione spaziale…ehehehehh!!!

puntosella
Scritto il 13 ottobre 2017 at 16:10

Dinamica su TF Daily…ops….oggi ha urtato il Gard Rail calcolato sui minimi Daily,
ma viaggia sempre in corsia di sorpasso…..il cui limite inferiore oggi segna [12.974,50
= Pavimento di Breve periodo(dal minimo del 30 Agosto)], per cui stasera se
Close < 12.974,50 Magenta, se sopra Cyan.

il pavimento semaforico su TF giornaliero di breve periodo[dal 30 Agosto]è posto a 12974,50 ..oggi lampeggia… sopra Cyan…. sotto Magenta se Lunedì HighD < 12.974,50 = Red

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
FTSE Mib: l'apertura di oggi dell'indice tricolore italiano mostra la stessa incertezza di ieri, qu
Ieri scherzando ma non troppo, abbiamo scritto che un'ondata di terrore ha attraversato l'Europa
Il 12 dicembre 2017 si è tenuto a Roma presso l’Università Luiss l’Assemblea annuale dei F
PREVISIONE Periodo complesso da decifrare per questa valuta! Dando per scontato l'iniz
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
La disinformazione e la confusione che regna nell'opinione pubblica attorno a Bitcoin e le cript
Contenuti del Percorso, Location, Orari e Costo alla Sezione Percorso sulla Te
Oggi, prima di fare la nostra analisi quotidiana, vorrei spendere 2 parole sul Bitcoin e le Blockc
Oggi prima di parlare della previsione vorrei raccontare di una riflessione che ho fatto venerdì do