BREAKING NEWS: IN ARRIVO LA TEMPESTA IN UN BICCHIERE D’ACQUA!

Scritto il alle 10:00 da icebergfinanza

Ieri scherzando, ma non troppo, ho annunciato in diretta la tempesta in un bicchiere d’acqua in arrivo dall’America…

ImmaginePoi puntuale come un orologio svizzero è arrivata la tempesta …

La Federal Reserve ha “lasciato aperta la porta a un rialzo dei tassi” nella riunione del 14 e 15 giugno prossimi. E’ quanto si legge nei verbali, diffusi oggi, della riunione degli scorsi 26 e 27 aprile del Federal Open Market Committee, il braccio di politica monetaria della banca centrale Usa.

Le cosiddette minute avvertono gli investitori a non sottostimare la possibilità di una stretta il mese prossimo. I membri dell’Fomc infatti hanno voluto “lasciare aperte le loro opzioni” di politica monetaria e “mantenere flessibilità” agendo a seconda dell’andamento dell’inflazione e dei mercato del lavoro. Nella riunione alcuni membri della Fed fecero notare che le aspettative del mercato per un aumento del costo del denaro a giugno “potrebbero essere ingiustamente basse”. America 24

E subito milioni di polli e lemming si sono gettati dalla rupe…

ImmagineI rischi globali “sono diminuiti” rispetto a marzo.

O si certo!

Alcuni membri del Federal Open Market Committee, il braccio di politica monetaria della Federal Reserve riunitosi l’ultima volta il 26 e 27 aprile scorsi, fecero notare in quell’occasione che “i mercati finanziari globali potrebbero essere sensibili al referendum nel Regno Unito sul rimanere membro dell’Unione europea o a sviluppi inattesi associati alla gestione da parte della Cina del suo tasso di cambio”. America 24

O si certo, ne abbiamo parlato proprio ieri, guarda che sensibilità…

ImmagineInsieme al rafforzamento della sterlina sono crollati anche i prezzi.

Per quanto riguarda Machiavelli e il suo amico Leonardo missione compiuta!

Il mercato inizia a calcolare maggiori probabilità di un rialzo dei tassi a giugno, ipotesi fino a ieri praticamente esclusa dagli investitori nonostante i moniti arrivati nei giorni scorsi da vari governatori regionali della Federal Reserve. Stando ai future sui Fed Funds, usati dagli investitori per scommettere sulle mosse future della banca centrale Usa, le chance sono salite al 30%. Erano al 19% ieri. America 24

Dal 19 al 30 % troppo forte Ragazzi, soprattutto se prendete in mano la bussola di Machiavelli e date un’occhiata a dove sono i tassi a trentanni in America oggi e dove saranno domani.

Se poi metti insieme le previsioni che ogni giorno questi soloni della Fed ma non solo, ti propinano su una ripresa mai avvenuta…

ABOOK maggio 2016 Revisioni IP

ABOOK maggio 2016 IP Revisioni Contro Merce

Certo che ti viene la depressione ad osservare che nonostante trilioni di stimoli fiscali e monetari, soldi gratis ovunque nella finanza, c’è ancora qualche lemming o pollo  che non ha ancora compreso la vera natura di questa crisi…

Immagine

… ovvero la sintesi della socializzazione delle perdite come diceva il buon Petrolini «Bisogna prendere denaro dove si trova: presso i poveri. Hanno poco, ma sono tanti».

Buona consapevolezza aspettando il buon Renzi che ieri ha dichiarato che sarà il via ad un altro giro di valzer, riportando in Patria capitali evasi, regalando l’ennesima ipunità per redistribuire i soliti 80 euro al ceto medio o con il gioco delle tre carte fare credere che le tasse sono scese… Renzi: “Taglieremo le tasse al ceto medio”

Immagine

Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta, l’informazione indipendente…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.9/10 (15 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +12 (from 12 votes)
BREAKING NEWS: IN ARRIVO LA TEMPESTA IN UN BICCHIERE D'ACQUA!, 9.9 out of 10 based on 15 ratings
26 commenti Commenta
mirrortrading
Scritto il 19 maggio 2016 at 10:14

Matteo … mi sa che i fessi cominciano a svegliarsi… almeno in Veneto sta succedendo. Rivolta fiscale a macchia d.olio. ci vorra l.esercito per fermarci.

kry
Scritto il 19 maggio 2016 at 10:56

ICEBERG,
— Dal 19 al 30 % troppo forte Ragazzi —

Pensano d’essere in austria dove basta il 35% per vincere.

veleno50
Scritto il 19 maggio 2016 at 10:59

Invece d ironizzare dottor Mazzalai dimostra il contrario sull’aumento delle tasse,altrimenti come dici tu sono chiacchere da bar sport.Togliere una gabella o diminuire una tassa da pagare o eliminare una tassa sulle imprese cosa sono per te o qualcun altro noccioline.Piccolo esempio familiare due stipendi da 1200 netti contributo 960 per due =1920 tolta la gabella imu 350 euro 13 euro di cannone tot 2283 per te e qualcun altro è poco per loro è tanto fattene una ragione le tasse sono diminuite.Il gioco delle tre carte chi lo fa?In due anni è tantissimo un aumeto dell 7%8 sul totale con inflazione sotto lo zero.I conti della serva tornano carissimo.

mirrortrading
Scritto il 19 maggio 2016 at 11:40

Velemo ma dove vivi? Nella luna?

ndf
Scritto il 19 maggio 2016 at 12:28

veleno50@finanza,

Dovresti renderti conto dei costi che generano tutti questi provvedimenti (oltretutto iniqui) e da dove verranno presi i fondi necessari. Manca un piano strutturale serio per diminuire il debito, quello che hanno fatto per ora è DIMINUIRE IL WELFARE peggiorando la qualità della nostra vita e facendo venire meno la visione di un futuro migliore, alla faccia delle mancette elettorali.

kry
Scritto il 19 maggio 2016 at 12:34

Ha ragione Veleno.
Più che sulla luna , qui sono alle stelle.
http://www.finanza.com/Finanza/Notizie_Italia/Italia/notizia/Fondi_raccolta_I_trimestre_a_275_miliardi_patrimonio_su_n-456902
( a parte gli scherzi)
Veleno , così per fare un esempio, prova a chiedere a chi è in possesso della partita iva , il 16 di questo mese come erano i contributi INPS…. alla faccia della deflazione.

paolocogorno
Scritto il 19 maggio 2016 at 14:07

ndf@finanza,

Caro Veleno, se vai avanti così forse l’unica soluzione per Te è un pò di neurochirurgia ispettiva… davvero sono dimunuite le tasse ? riesci a renderti conto di cosa dici e in quale contesto, macroeconomico, sociale , antropologico ne stai parlando ? Pensi davvero che basta far finta di togliere l’IMU ? guarda un pò qui..
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2016-04-12/ocse-aumentano-tasse-salari-italia-cuneo-fiscale-49-cento-111246.shtml?uuid=ACtCkw5C&refresh_ce=1

Pensi mica che questa crisi sia per un eccesso di debito pubblico ?
Pensi davvero che la stabilità del cambio, il fiscal compact, e tutte gli espropri di sovranità dell’Euro facciano bene alle Tue famiglie da 1200 netti, e nno incidano sul loro tenore di vita e sopratutto sulla qualità della Vita di loro e dei loro figli ?

E le accise non sono tasse ? il prezzo del Petrolio che 2 anni fa era a 96 $
http://www.statista.com/statistics/262858/change-in-opec-crude-oil-prices-since-1960/

sono sovrapponibili a quelli alla pompa come questi ?
http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Costi_Carburanti&pa=storico

Think positive … che questa crisi ha il merito di spazzare via il sistema, i governi bugiardi, purtroppo sostituendoli con le destre che faranno le riforme protezionistiche- anti-globalizzazione e nazionalistiche necessarie a ribaltare il mercato… purtroppo perchè faranno anche altri danni … ma forse questo è il prezzo che si deve pagare. Think Positive comunque

paolocogorno
Scritto il 19 maggio 2016 at 14:08

veleno50@finanza,

Caro Veleno, se vai avanti così forse l’unica soluzione per Te è un pò di neurochirurgia ispettiva… davvero sono dimunuite le tasse ? riesci a renderti conto di cosa dici e in quale contesto, macroeconomico, sociale , antropologico ne stai parlando ? Pensi davvero che basta far finta di togliere l’IMU ? guarda un pò qui..
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2016-04-12/ocse-aumentano-tasse-salari-italia-cuneo-fiscale-49-cento-111246.shtml?uuid=ACtCkw5C&refresh_ce=1

Pensi mica che questa crisi sia per un eccesso di debito pubblico ?
Pensi davvero che la stabilità del cambio, il fiscal compact, e tutte gli espropri di sovranità dell’Euro facciano bene alle Tue famiglie da 1200 netti, e nno incidano sul loro tenore di vita e sopratutto sulla qualità della Vita di loro e dei loro figli ?

E le accise non sono tasse ? il prezzo del Petrolio che 2 anni fa era a 96 $
http://www.statista.com/statistics/262858/change-in-opec-crude-oil-prices-since-1960/

sono sovrapponibili a quelli alla pompa come questi ?
http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Costi_Carburanti&pa=storico

Think positive … che questa crisi ha il merito di spazzare via il sistema, i governi bugiardi, purtroppo sostituendoli con le destre che faranno le riforme protezionistiche- anti-globalizzazione e nazionalistiche necessarie a ribaltare il mercato… purtroppo perchè faranno anche altri danni … ma forse questo è il prezzo che si deve pagare. Think Positive comunque

veleno50
Scritto il 19 maggio 2016 at 16:46

pao­lo­co­gor­no@fi­nan­za,

Qualcuno ha detto che ci sono due cose infinite l’universo e la tua imbecilità. Se io do uno e ricevo due sono sopra di uno et capi. Tu fai solo chiacchere di cose già risapute.

veleno50
Scritto il 19 maggio 2016 at 16:51

kry@​finanza,

Caro kry dimmi quanto sono aumentati non conosco la materia. Sarebbero aumentati senza nessun beneficio finale? Grazie ciaooo

apprendista
Scritto il 19 maggio 2016 at 17:18

Senza offesa e nulla di personale ma: di Veleno ce ne sono milioni ecco perche’ siamo fottuti e l’unica cosqa che rimane sono le iniziative personali.
Firmato: uno sbefeggiato quasi quotidianamente ogni volta che tenta di evidenziare agli italioti cosa sta succedendo
saluti

paolocogorno
Scritto il 19 maggio 2016 at 17:59

veleno50@finanza,

Proprio perchè “forse” sono risapute (come tu dici) sei tu che non riesci a metterle insieme nella tua testa… ennesima occasione perduta come molti dei tuoi commenti.

francia r
Scritto il 19 maggio 2016 at 18:05

Bellissimo articolo Capitano, e …. quanto bruciore in arrivo.
Mai una volta che si cerchi di modificare veramente la situazione, magari una legge contro l’evasione che prevede la protezione di chi denuncia le frodi, salvaguardandone il posto di lavoro o l’immunità a fronte di un risultato importante per l’erario … oppure una legge che toglie immunità a chi non la merita ma si attacca ai diritti della casta, oppure una legge che rimuova lo scandalo dei vitalizi e magari ridimensioni stipendi e pensioni ai vari managerini e funzionari dello stato che s’ingozzano da anni sul nulla, sempre a nostre spese …. una legge per rilanciare gli investimenti pubblici e per salvaguardare la nostra industria o il nostro commercio …. macchè sono già pronte le varie leggi “umettanti” per l’accordo commerciale con le multinazionali dei padroni USA, e non solo, nessuna voglia di colpire vitalizzi o stipendi da favola per nullafacenti, nessua voglia o atto pratico di ridurre la difficoltà alle imprese che vogliono “fare” in Italia … le tasse servirebbero per dare I servizi ai cittadini, che se con esse li strapagano … ricordatevi che fra tasse dirette, IVA e accise varie noi potremmo vivere come se fossimo in svizzera … invece finisce che si arricchiscono sempre I soliti magnoni e relative famiglie …. la globalizzazione ha solo portato un aumento esponenziale delle persone che vogliono arricchirsi alle spalle della nostra società ….

mirrortrading
Scritto il 19 maggio 2016 at 18:23

Ohh ma che palle ancora con l.evasione….
Ma vi hanno lavato il cervello per bene alla tv..

apprendista
Scritto il 19 maggio 2016 at 18:23

Guarda che il problema sono gli italioti,senza questo popolo di decerebrati staremmo enormemente meglio,odio talmente tale etnia anzi scusate sto coacervo di razze che il mio sogno nel cassetto sarebbe di essere me e famiglia salvi e vedere i merdosi italioti soffrire le pene dell’inferno……non perdo occasione di sputare sul tricolore e mi viene ribrezzo ogni volta che sul passaporto leggo “cittadinanza italiana”.
Forse sono un po estremo e cafone ma credetemi sono un uomo colto e la storia la conosco bene il nostro popolo (nostro che conata di vomito) non e’ mai stato tale,tralasciando ideologie politiche solo un uomo aveva provato forse maldestramente ma contestualmente all’epoca (dove la democrazia era quasi mondialmente nulla) a dargli una unione e dignita’ ,e’ finito appeso e gli hanno pisciato addosso poi con la scusa del ritorno del brutto fascismo (ed ora che cazzo c’e secondo voi!!!) la sinistra ha demolito negli anni (sua piu grave colpa) quel poco di sentimento nazionale che rimaneva,ricordo bene molti anni fa quando un gruppo si riuniva sotto il tricolore i merdosi compagni tutti a gridare fascisti squadristi……..
invece dei cari saluti stasera fanculo a tutti chiaramente in modo amichevole
fran­cia r@​finanza,

gainhunter
Scritto il 19 maggio 2016 at 18:59

apprendista@finanza,

Guarda che sono tanti gli Italiani che odiano gli ALTRI Italiani, o perlomeno reputano gli ALTRI Italiani la causa dei problemi degli Italiani.
Sul fatto che “Italiani” non significa nulla perchè l’Italia non è una nazione e gli Italiani non sono un popolo sono d’accordissimo.

P.S.: Per chi se la fosse persa, risegnalo un’intervista molto interessante su petrolio, crisi e multinazionalismo:
http://icebergfinanza.finanza.com/2016/05/17/japan-abenomics-flop/#comment-60781

perplessa
Scritto il 19 maggio 2016 at 20:01

sul sito dell’agenzia delle entrate, sotto la voce modelli anni precedenti, è possibile scaricare le istruzioni delle dichiarazioni degli anni precedenti, in formato pdf, degli ultimi tot anni. scaricandoli tutti e aprendo i relativi file, con la lente di acrobat, cerca: calcolo, viene fuori la paginetta dove le istruzioni facevano vedere il calcolo per quell’anno. spiego questo per i cerebrolesi che non si accorgono delle variazioni delle aliquote. nel corso degli anni.poi, è pure possibile dopo aver visionato in quali anni sono state modificate le aliquote per i ceti medio bassi, e alleggerite le aliquote marginali dei redditi più elevati, andare a ricercarsi quale era il partito al governo nell’anno in cui è stato emesso il relativo provvedimento. gli italioti perdono tempo per fare questa semplice verifica? ma noooo

perplessa
Scritto il 19 maggio 2016 at 20:14

personalmente però trovo il primo articolo del sole privo di senso. non si possono mettere nello stesso calderone tasse e contributi, prima di tutto gli oneri previdenziali sono di ben altra natura dei prelievi fiscali, secondo bisognerebbe tener conto quando si parla di contributi previdenziali del rendimento.mi astengo dal fare ipotesi sul motivo per il quale certi giornalisti facciano questo tipo di confusione. se poi non sono loro a farla, ma un ente”sovranazionale” diamo a questo ente il giudizio che si merita
pao­lo­co­gor­no@fi­nan­za,

veleno50
Scritto il 19 maggio 2016 at 20:32

Capolavoro Perplessa da un conto fatto da un esperto su un conto corrente con 12000 euro al tasso odierno passare dal 20% al 26% sono 93 centesimi all’anno. Pensa se il presidente avesse accettato il mio suggerimento che gli ho mandato tempo addietro di aumentare la rendita sui titoli di stato dal 12,5 al 26%. Se non ricordo male un commentatore diceva che lo stato paga 80 miliardi di interessi sul debito all’anno, fai tu il calcolo di quanto potrebbe essere il risparmio se la tassazione fosse come in tutto il resto del mondo cioè oltre 1l 25%. Fai tu i calcoli sulle pensioni oltre i 5000 mila lordi un riconteggio sui contributi realmente versati ci sarebbe un risparmio di 2 miliardi ( Tito Boeri).Ci arriveremo tranquilli dopo il referendumche dovremmo andare votare tutti indipendentemente dal si o no.

gainhunter
Scritto il 19 maggio 2016 at 21:11

veleno50@finanza,

Solo ai pensionati però, visto che gli altri, che sia direttamente o tramite fondi pensione o di investimento, la pensione devono farsela con le rendite finanziarie.

perplessa@finanza: personalmente però trovo il primo articolo del sole privo di senso. non si possono mettere nello stesso calderone tasse e contributi

Infatti. In Svizzera per esempio la pensione se la fanno per via privata, quindi il confronto non ha alcun senso.

mirrortrading
Scritto il 20 maggio 2016 at 01:28

Secondo me Veleno e quel imbecille di Renzie sono la stessa persona.è come il politico di turno che vota se stesso.
Ovviamente non ho detto che Veleno è imbecille… ma… se sono la stessa persona…..

veleno50
Scritto il 20 maggio 2016 at 07:48

gai­n­hun­ter,

Solo per chi ha versato meno e riceve di più.ciao
mir­ror­tra­ding@fi­nan­za,

Smigol tu sei il classico visitatore di siti porno poi quando provi a mast….,i e non i ti riesce cerchi un altro modo per godere e te la prendi con me. Questo Governo ha dato più che preso quindi fattene una ragione oca marmana .Poi sei un maleducato tu e paoloilcagotto essendo ospiti nel blog usate termini offensivi e di conseguenza si deve rispondere in modo offensivo.Poi falla finita burattino.at salut

mirrortrader
Scritto il 20 maggio 2016 at 12:49

veleno50@finanza,

Scusa Funghetto,
ma secondo te dovrei non attaccarti visto le stupidaggini che dici? Ma ti hanno fatto una lobotomia chimica per farti ragionare cosi? Realta?? Ma dove vivi. Ma per favore. Non puoi sparare stupidaggini e pretendere che la gente non ti offenda.

gainhunter
Scritto il 20 maggio 2016 at 13:35

ve­le­no50@fi­nan­za,

Ok, allora ci sta.
Ciao

perplessa
Scritto il 20 maggio 2016 at 14:08

non hai letto bene, non ho fatto riferimento al solo governo Renzi. il quale per altro, mica ha tolto gli aumenti applicati dai governi precedenti, incluso il governo Monti, con le sue nuove imposte. Mi risulta inoltre che Renzi faccia parte del PD. è possibile che chi ha solo in tutto 12000 euro nel conto corrente abbia preso anche gli 80 euro. ma ci sono molti italiani che non li hanno presi e che complessivamente possiedono beni mobiliari per un valore maggiore.
ve­le­no50@fi­nan­za,

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Il braccio di ferro sui dazi doganali tra CINA e USA continua ininterrottamente. Per molti (sott
Tenta di reagire il Ftse Mib dopo il nuovo rosso di ieri che ha richiamato nuovi spettri ribassisti.
Iniziamo da qui dal libricino del senno di poi, le minute del FOMC,  si il libricino che la Fed
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Tassi di interesse. Nell’analisi intermarket una corretta interpretazione dei tassi di interes
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Ftse Mib: l'indice italiano apre positivo anche oggi dopo l'allungo di ieri. La situazione rimane c
Nonostante i miei principali temi, quando parlo di criptovalute, siano quelli tecnologici, colgo
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec