LA GRANDE DEPRESSIONE DEL 2020

Scritto il alle 10:44 da icebergfinanza

Immagine

Mentre gli algoritmi ogni lunedi festeggiano l’arrivo di un nuovo vaccino e i fessi si preparano a farsi iniettare qualunque cosa pur di avere il patentino sanitario, noi lasciamo da parte per un momento i mercati e diamo un’occhiata alla Grande Depressione del 2020 che continua inesorabile…

Immagino che le foto qui sopra che riguardano la bellezza del sogno americano, la straordinaria ripresa siano delle fake news, fake photos, si sono tanti americani in fila ordinati che aspettano di comprarsi il cheeseburger da McDonalds.

Peccato che siano le immagini delle interminabili file in tutti gli Stati, di coloro che sono in attesa di un pasto, presso le varie food bank regionali.

Nel frattempo prosegue la telenovelas sulle elezioni americane, con la Georgia che ha certificato la vittoria di Biden, ma sino a domani è possibile la richiesta di un’ulteriore verifica che sembra essere già arrivata.

Oggi sarà la volta del Michigan e domani del Nevada, poi arriverà la Pennsylvania e infine il Wisconsin, poi a parte la parentesi del voto per il Senato in Georgia che è senza discussione, tra il giorno 8 e il 14 avremo ulteriori notizie.

Come vi abbiamo raccontato in “Lame Duck Biden”…

LAME DUCK BIDEN!

…Trump andrà sino alla Corte Suprema, costi quel che costi, può accadere anche che i leader repubblicani locali non ratifichino il risultato delle elezioni come sta già accadendo in Michigan, nominando grandi elettori che rieleggano Trump.

Il semolino che vi propinano i media mainstream ve lo lasciamo a noi interessa come votano i giudici e gli unici giudici che contano in America sono quelli della Corte Suprema, non certo di quelli Statali, ne tantomeno qualche giudice di chiara matrice democratica.

Nel Michigan due rappresentanti repubblicani non ratificheranno il voto, la maggioranza è repubblicana, anche se i leader hanno già dichiarato che non cambieranno il voto. La governatrice è democratica, il problema in America è che i giudici guardano sempre e solo spesso al loro colore politico, comunque si finirà alla Corte Suprema statale.

Anche in Pennsylvania, il governatore è democratico, ma qui penso che si arriverà direttamente alla Corte Suprema, saltando quella locale che conta come il 2 di picche.

Nello Wisconsin è partito un nuovo riconteggio dei voti, finirà come in Georgia, a seconda del colore politico e delle sue simpatie ognuno si è fatto un’idea di quello che sta accadendo. Nel Nevada è possibile un riconteggio, mentre in Arizona, a cominciare dalla Corte Suprema, tutto è in mano ai repubblicani che in teoria potrebbero mandare a votare grandi elettori da loro scelti.

Noi che invece riteniamo Biden e Trump ininfluenti sulla storia, pensiamo semplicemente che per molti, Trump andava eliminato e cosi hanno fatto, non importa come lo hanno fatto.

Ovviamente guai disturbare il giorno del ringraziamento, ma soprattutto la settimana del “black friday” sai che figata il Natale quest’anno per molti, negozi chiusi, niente gente in giro e Amazon che decolla con la slitta, un massacro del settore retail di dimensioni epocali.

Capirei se gli Stati e la politica massacrassero di tasse questi colossi che stanno distruggendo il tessuto sociale, ma si limitano a dare qualche multina, magari intascando qualche premio extra.

In Italia poi non se ne parla, noi abbiamo sempre bisogno dei francesi per fare le rivoluzioni, li si incazzano, da noi stanno a guardare, con qualche flebile lamento!

Per il resto mi pare che vada tutto bene, la pandemia non sembra essere un problema, mercati sui massimi ispirati da qualche idiota che prefigura nuovi traguardi infiniti, figuriamoci i bitcoin, sarà tre volte Natale e festa tutto l’anno, anche se per questo fine 2020 tutti a casa e muti e rassegnati, se il governo vi manda i soldini bene, se no amen.

Pensate che c’è addirittura qualche burlone che scrive che il rialzo del bitcoin è associato al rischio inflazione, l’inflazione sta arrivando per l’ennesimo anno degli ultimi 12, ma che ci volete fare, si prova a indovinare.

Vorrei concludere con una triste notizia, il ritorno del fascismo, questa volta quello vero, si è un pirla qualunque di un partito qualunque, Italia Viva, per carità, la dittatura sanitaria esiste già ma qui siamo un passo oltre, più che i polmoni, il virus sta distruggendo i cervelli!

Immagine

Ricordo a tutti coloro che avessero bisogno, che ICEBERGFINANZA è anche consulenza a 360 gradi, in mezzo a questa tempesta perfetta.

Cliccando sul link qui sotto e mandando una mail a icebergfinanza@gmail.com è possibile avere una consulenza strategica sui possibili sviluppi macroeconomici e finanziari dei prossimi mesi, oltre a ricevere i nostri manoscritti. Buona giornata Andrea

ICEBERGFINANZA: Consulenza economico/finanziaria.

Chiunque volesse sostenere il nostro viaggio riceverà in OMAGGIO le analisi di Machiavelli. Per contribuire al nostro viaggio basta cliccare SUL BANNER  a fianco dei post sul lato destro della pagina o andare alla sezione DONAZIONI…

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (11 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +7 (from 9 votes)
LA GRANDE DEPRESSIONE DEL 2020, 10.0 out of 10 based on 11 ratings
1 commento Commenta
profesimo
Scritto il 24 novembre 2020 at 16:14

A differenza di quello che afferma qualche burlone il Bitcoin cresce solo perché è un sistema di trasferimento di valore su internet che simula il contante (cioè peer 2 peer), completamente decentralizzato, distribuito e garantito da energia elettrica. Ma soprattutto è un sistema che non richiede all’utente di aver fiducia in alcun ente centrale perché la fiducia è insita nella matematica sulla quale si basa (trustless). Se questa è una crisi di fiducia nella Banche Centrali (e lo è) vedrete i prezzi del Bitcoin superare gli All Time High. Nel breve, visto l’attuale ipercomprato serve prudenza, ma eventuali correzioni potrebbero essere opportunità di acquisto. Naturalmente in ottica di ottimizzazione del profilo rischio/rendimento di portafoglio il sizing di ogni posizione dovrà essere valutata rispetto alla volatilità e alla propensione al rischio. La moneta come oggi la conosciamo non sarebbe mai esistita se l’oro fosse stato facile da custodire, veloce e sicuro da trasferire. Oggi la scienza e la tecnologia ha reso tutto questo possibile con il nuovo Oro Digitale. Buona consapevolezza.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Ripartenza si, ma senza il botto, almeno per ora, visto che c'è ancora tanta incertezza e molte
Ftse Mib: indice italiano cerca il recupero dopo il test del supporto a 21.920 punti. Oro: import
Guest post: Trading Room #389. Nono si rompe area 23000 e si corregge. Lo scenario tecnico peggior
Mentre un sempre più ondivago Robert Shiller si sforza nel suggerire agli investitori che non c
Analisi Tecnica Ritentiamo la rottura della resistenbza a 22800 per l'attacco al nuovo massimo ma v
Open Interest e Analisi Monetaria. Sul Dax chiusura di put a strike 13800 e rollaggio esterno a s
Stoxx Giornaliero Buonasera a tutti, arrivano i primi segnali di debolezza dello Stoxx che ne
DJI Giornaliero Buon anno a tutti, rifaccio anche qui gli auguri per un nuovo anno positivo
Tracy Inverso [Settimanale] (gg. 6)[Base Dati: 15 minuti] Tracy Inverso [Settimanale] (gg. 8)
CONTATORE