CHINA: DEFLATION DEFLATION DEFLATION!

Scritto il alle 11:00 da icebergfinanza

In attesa di verificare nei prossimi mesi quali effetti produrrà l’esplosione del dollar index,  dalla Cina tanto per cambiare arriva la notizia che …

China Oct data shows deflationary pressure persists | Reuters

China’s October inflation data showed persisting if not intensifying deflationary pressure, spurring analysts to expect more moves to stimulate the slowing economy by year-end.

The October consumer price index (CPI) cooled more than expected, rising 1.3 percent from a year earlier. compared with 1.6 percent in September, National Bureau of Statistics (NBS) data showed on Tuesday. A Reuters poll expected a 1.5 percent rise.

The producer price index (PPI) fell 5.9 percent in October from a year earlier, equal to the September decline and slightly worse than economists’ forecasts of a 5.8 percent drop.

On a monthly basis, consumer prices fell 0.3 percent, compared with a 0.1 percent increase in September.

Visto che le parole non bastano mai per descrivere la situazione reale noi ci aggiungiamo anche il disegnino della dinamica dei prezzi alla produzione, deflazione PURA al 100%…

 

China Producer Prices Change

Thanks to TRADINGECONOMICS.COM

L’inflazione è salita solo del 1,3 %  annuo contro attese del 1,5 % livelli altamente deflattivi per un Paese come la Cina…

China Inflation Rate MoM

Thanks to TRADINGECONOMICS.COM

Visto che il buon senso non manca ai lettori di Icebergfinanza io comincerei a cancellare dai media in generale, la leggenda metropolitana secondo la quale, l’economia degli Stati Uniti d’America salverà il mondo,simile a quella che la Cina avrebbe tirato fuori l’economia mondiale dalla Grande Recessione.

Giusto per darvi un’altra dimensione di come in ottobre sui mercati globali le cose siano davvero migliorate, come vuol far credere la Federal Reserve, date un’occhiata alle importazioni cinesi, quelle che secondo la leggenda metropolitana del decoupling dovrebbero sostenere il mondo intero…

http://icebergfinanza.finanza.com/files/2015/11/20151108_china1.jpg

Vi ricordo chi soffre per questo calo che supera il 18 % annuale

Inoltre la dinamica dei flussi in uscita dal Paese…

China Capital Flows

Benissimo sembra andare invece la bilancia commerciale tedesca, al punto tale che un ingenuo Padoan suggerisce…

Padoan: Germania riduca suo surplus per aiutare crescita Italia

Padoan: Italia fuori dalla crisi, la Germania riduca esorbitante surplus commerciale

Glielo dite Voi a Padoan che il surplus tedesco servirà alla Merkel per salvare Volkswagen e Deutsche Bank?

Per concludere ribadisco il concetto condiviso ieri…

Vi do solo alcuni dati relativi agli effetti del rafforzamento del dollaro sugli oltre

NOVEMILAMILIARDIDIDOLLARI

di prestiti concessi alle imprese cinesi e dei mercati emergenti.

Ad esempio, il libor ad 1 anno, che è un punto di riferimento importante per il debito a tasso variabile, è aumentato del 63% negli ultimi 12 mesi (da 0,56% a ora 0,90%), e se si include l’apprezzamento del dollaro il tasso libor equivarebbe a 1,01% o all’aumento dell’85% della spesa per interessi. (Kessler Companies)

Ricordati che l’informazione indipendente ha bisogno del Tuo sostegno.

Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’ oceano infinito di questa tempesta perfetta …Chiunque volesse ricevere le ultime analisi di Machiavelli può liberamente contribuire al nostro viaggio

cliccando qui sopra …

o sul banner in cima al blog o sul lato destro della pagina. Semplicemente Grazie

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.9/10 (12 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +9 (from 11 votes)
CHINA: DEFLATION DEFLATION DEFLATION!, 9.9 out of 10 based on 12 ratings
3 commenti Commenta
kry
Scritto il 10 novembre 2015 at 11:20

— Giusto per darvi un’altra dimensione di come in ottobre sui mercati globali le cose siano davvero migliorate, come vuol far credere la Federal Reserve, date un’occhiata…

( OPSSSS )

http://www.tradingeconomics.com/france/industrial-production

– Glielo dite Voi a Padoan che il surplus tedesco servirà alla merkel per salvare Volkswagen e Deutsche Bank?

Intanto gli è servito per mettere noi a 90° poi se la mettiamo che chi di spada ferisce di spada perisce … godiamo … invano.

aorlansky60
Scritto il 10 novembre 2015 at 15:50

“la Germania potrebbe darci una mano, se nel frattempo riducesse finalmente il suo esorbitante surplus commerciale.

se non fosse [esteriormente] brutto come la paura, il buon padoan farebbe perfino tenerezza dopo questa sua dichiarazione,
candida e ingenua, (fino ad un certo punto, dipende da chi la legge e verso chi è rivolta).

Perchè -sotto sotto- lui sa bene [se non è un ingenuo o peggio ancora uno stupido] che con quel [sensibile] surplus commerciale [ senza che quest’ultima si sia sentita nell’obbligo di farlo presente] la germania ci ha costruito la sua fortuna a spese [e alla faccia] dei paesi più deboli dell’area euro [irlanda spagna italia portogallo grecia, a scelta nell’ordine] …

La tempistica con la quale l’ha detto, poi, casca pure male nel momento attuale, dato che la germania si ritrova quello spiacevole problemino tecnico (WV ndr – senza voler citare l’altro ufficiosamente assai più gigantesco che i lettori del blog conoscono bene…) appena emerso e assai complicato da risolvere [nei numeri stimati in perdita] per cui è verosimilmente da credere che Merkel&c da questo lato non ci sentirànno affatto (come il Capitano ha peraltro sottolineato), considerato che il rapporto di forze tra renzi vs Merkel (o padoan vs Schauble), come quello tra italia vs germania al momento è simile a quello di un topolino messo di fronte ad un [grosso] gatto (famelico e maligno).

dorf001
Scritto il 10 novembre 2015 at 19:31

kry@finanza,

senti boss, sarò breve. intanto padoan l’unico lavoro che dovrebbe fare è pulire i cessi. di più io non gli affiderei, visti i danni che sta facendo. un totale incompetente.

poi tu potresti andare da vantini, visto che è amico di renzi. ha 30 anni si e no, prova a spiegargli la truffa monetaria. la perdita della sovranità monetaria, che ha voluto fare quel traditore massone di prodi. che si parlassero tra lui e renzino ….tramaglino.

la storia del 90° non è che a mew piaccia tanto. sono i cittadini pecoroni italiani che lo vogliono. e grazie alla loro enorme ignoranza, ci rimetti pure tu. io, i miei figli, i tuoi, e tutti quelli che circolano in questo blog. per non parlare di 60 milioni di italiani.

ma vedi…..Giacinto Auriti ancora una volta aveva ragione. quello non sbaglia mai!!!

disse: l’ignorante è più pericoloso del ladro. il ladro sà cosa fa e cosa rischia. ma il cretino, è convinto nel suo cervello mignon di aver ragione. e vuole avere ragione senza MAI aver letto nulla. l’italiano medio, è peggio di una scimmia per via di conoscenza.

è li’ il nostro dramma. essere schiavi di una minoranza di imbecili. chi và a votare sono in pochi. ma bastano a governare in qualche maniera. le leggi sono state fatte x fottervi tutti.

AMEN

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
Stoxx Giornaliero Buongiorno a tutti, situazione molto fluida sullo Stoxx, settimana scorsa a
DJI Giornaliero Buona domenica a tutti, nel mese di luglio il primo dei tre facenti parte de
  All’interno del caos politico che ci sta interessando, con teatrini che nemmeno nel
Ftse Mib: l'indice italiano dopo il test di ieri dei 21.000 punti, apre positiviamente in scia alle
Finalmente una bella notizia in arrivo dall'economia reale, mentre un gruppo di ignoranti e inco
Il mitico simposio di Jackson Hole rappresenta da anni un appuntamento quantomai atteso. Come se
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il mese scorso avevo promesso che avrei elencato alcuni degli errori più banali che mi è capit
Ftse Mib: ieri l'indice italiano ha chiuso bene in scia alle indiscrezioni che vogliono la possibili
Leggendo i verbali dell'ultimo FOMC, Donald Trump non deve aver trascorso una serata felice, la