DEUTSCHE BANK E MPS … L’OMBRA DI GOLDMAN SACHS!

Scritto il alle 12:31 da icebergfinanza

Abbiamo appena finito di condividere il ritorno del cigno nero Deutsche Bank che visti i precedenti e le numero inchieste penali che la riguardano,assomiglia più ad un avvoltoio  che all’improvviso spuntano alcune voci o ipotesi che riguardano le grandi manovre internazionali per spartirsi il cadavere della banca senese.

Anche tralasciando la vicenda relativa alla vendita di titoli di stato italiani con abuso all’ingresso di credit default swap per assicurare mezzo mondo sul rischio fallimento del nostro Paese e’ palese l’atteggiamento altamente speculativo e predatorio di certe banche.

Sintetizzando per coloro che non hanno compreso la famigerata operazione Santorini messa in piedi per coprire le perdite di un contratto derivato stipulato da MPS con DB, la banca senese si poneva come controparte al rialzo su titoli INTESA mentre DB scommetteva sul ribasso. Sarei curioso di conoscere i target e i report emessi dagli uffici studi di DB nel 2008 e successivi.

Scommessa persa quindi da MPS per 367 milioni senza un solo centesimo per ripagare Deutsche Bank la quale ovvia mente offriva condizioni capestro attraverso un prestito di 1,5 miliardi con la ciliegina sulla torta ovvero una scommessa perdente confezionata sul valore dei titoli di Stato italiani.

Vi dice nulla sulle dinamiche di questi mesi che se pur hanno ben poco in comune con il progetto Santorini potrebbero nascondere mille altri progetti o scommesse con altre realtà finanziarie?

Ma arriviamo al sodo!

Ci sono manovre dall’estero sul Monte dei Paschi di Siena. L’obiettivo è scontato: acquisire quote di capitale dell’istituto senese. Non si tratta di compravendite di azioni al miglior prezzo ma di acquisti cospicui, pacchetti che possono alterare l’assetto azionario della banca in modo definitivo. (…)Un primo soggetto che starebbe lavorando in questo senso è Deutsche Bank. La banca tedesca ha già legami molto forti con Mps. Uno degli esempi, questo sì oggetto di approfondimento giudiziario da parte della procura della repubblica di Siena nell’indagine in corso, è l’operazione di finanza derivata “Santorini”, messa a punto con il Monte proprio dall’istituto tedesco.Quest’ultimo, finito nel mirino della Consob della Germania e degli Stati Uniti, non è però interessato in prima persona alla banca senese. Ma agirebbe per conto di Goldman Sachs. Anche in questo caso, è un’ipotesi molto verosimile. La banca d’affari americana, tra l’altro, insieme a Citigroup e Merrill Lynch coordinò l’intero dossier affidato loro dal Monte per l’acquisizione di AntonVeneta. 

Il resto lo lasciò alla Vostra attenzione sul Sole24Ore Gli investitori esteri muovono per entrare nel capitale di Siena 

Chissa’ forse tutto ciò spiega il silenzio della stampa italiana e dei politici sulla domanda che da ieri rimbalza nome un eco dalle gole profonde dei canyon oscuri della finanza internazionale, mentre è partito un nuovo attacco congiunto contro i paesi periferici con tanto di manovre sui future e sui titoli del nostro listino e quello spagnolo e soprattutto l’accerchiamento mediatico del governatore della BCE Draghi che qualche responsabilità pare avercela in quanto ad omissione di vigilanza.

Signora Merkel, signor Weidmann attuale governatore della Banca centrale tedesca e soprattutto Axel Weber, dove era la Bundesbank quando nello stesso periodo la Deutsche Bank nascondeva 12 miliardi di perdite falsificando i bilanci come sostenuto da Tre ex contro Deutsche bank “Nascose perdite per 12 miliardi .. che hanno permesso alla banca tedesca di evitare gli aiuti di stato con conseguente coinvolgimento del bilancio della Germania?

Me la date una mano a far notare tutto ciò a qualche giornale italiano bombardando le redazioni e i forum è forse tempo che dopo aver subito bombardamenti di ogni genere in questa guerra finanziaria qualche bomba virtuale su Berlino cada!

Per chi volesse sostenere liberamente il nostro viaggio è disponibile MACHIAVELLI 2013 UN ANNO DOUBLE FACE un post da non perdere sulle prospettive geopolitiche, macroeconomiche e tecniche di un anno che si preannuncia decisamente DOUBLE FACE!

« SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta … Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando sul banner  in cima al blog o sul lato destro della pagina  può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando qui sopra o in cima al blog Semplicemente Grazie!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.8/10 (12 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +8 (from 8 votes)
DEUTSCHE BANK E MPS ... L'OMBRA DI GOLDMAN SACHS!, 9.8 out of 10 based on 12 ratings
Tags: ,   |
19 commenti Commenta
PG
Scritto il 2 febbraio 2013 at 14:52

Caro Andrea agli ordini ma sto pensando a un modo in cui devono per forza pubblicarlo.

giobbe8871
Scritto il 2 febbraio 2013 at 16:59

ahh ahh semplicemente ridicoli i capi del MPS, mettersi con i nipotini di Adolf, e pensare di poterli battere.
:mrgreen::mrgreen::mrgreen: battere ONESTAMENTE. :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

giobbe8871
Scritto il 2 febbraio 2013 at 17:01

Ma vi ricordate la maxi evasione di 800 mil. di euro di Bosh-Siemens ?

pagavano a Berlin e non a ROMA ! :mrgreen::mrgreen::mrgreen: :lol:

    icebergfinanza
    Scritto il 3 febbraio 2013 at 18:14

    Scrive il Sole …Più che uno scandalo è stata una tempesta perfetta a travolgere il Monte dei Paschi di Siena. Ecco la cronaca dei dieci giorni che hanno sconvolto la banca più antica del mondo

    Lo sapevo dovevo mettere il copyright sulla tempesta perfetta ora lo usano tutti!

giobbe8871
Scritto il 2 febbraio 2013 at 17:01

SIAMO IN GUERRA !

E OGNI MEZZO è LECITO !

giobbe8871
Scritto il 2 febbraio 2013 at 17:11

GLI UNICI CHE HANNO AVUTO LA FORZA DI MANDARE AFFAN..CU…LO LE BANCHE D’AFFARI MANIPOLATRICI DEI MERCATI SONO STATI I CINESI.

non ve lo ricordate più vero ? :mrgreen: :wink:

giobbe8871
Scritto il 2 febbraio 2013 at 17:16

Che strano non trovo traccia su motore di ricerca google. Ma che strano ? :mrgreen:

stanziale
Scritto il 2 febbraio 2013 at 17:20

Anche goofynomics parla di d.b. e delle notizie riportate in Icebergfinanza.

giobbe8871
Scritto il 2 febbraio 2013 at 17:27

i Poteri Forti stanno fottendo i cittadini più educati dell’Occidente. :twisted::twisted:

ma non vedete che sta accadendo in Cina ? i Tamarri , i Coatti arrivano…. :mrgreen::mrgreen:

http://www.youtube.com/watch?v=iLiIEAPjx2o

SVEGLIA ITALIANI !

incominciate a registrarvi sul blog di Mazzalai e di fatevi sentire. :mrgreen::mrgreen:

stanziale
Scritto il 2 febbraio 2013 at 17:28

Su Mps avrei una teoria…gia’ l’anno scorso ha chiuso in forte perdita perche’ ha ripulito il bilancio dall’avviamento Antonveneta. I magistrati stanno rigirando il bilancio come un calzino. Mps potrebbe essere l’unica banca che DOPO avra’ li bilancio veramente ripulito, mentre altri mantengono opacita’. Piu’ che per il controllo, non e’ che goldman sachs and co. stanno rastrellando azioni per trading, essendo probabile una lora risalita anche per l’uscita di scena della fondazione?

icebergfinanza
Scritto il 3 febbraio 2013 at 13:08

Ho sempre più l’impressione che la vicenda MPS sia un immenso campo minato soprattutto quando si parla di intrecci politici ed istituzionali …state sintonizzati in questo vaso di Pandora c’è il rischio di destabilizzazione del Paese!

vito_t
Scritto il 3 febbraio 2013 at 17:05

……. mentre è partito un nuovo attacco congiunto contro i paesi periferici con tanto di manovre sui future e sui titoli del nostro listino e quello spagnolo ……

Mah … ma dove vedi l’attacco ? i btp sono ad un passo dai massimi raggiunti dopo tanto tempo !!! il future ha chiuso a 17.345 a poco dai massimi di 17.900 !!! la Spagna ha ceduto qualcosina di più … ma i mercati qualche volta correggono fisiologicamente … Io ho la sensazione che tu hai sensibilmente alleggerito i portafogli … e che per questo ti fai condizionare inconsciamente ….. sbaglio qualcosa ?

icebergfinanza
Scritto il 3 febbraio 2013 at 18:09

vito_t@finanzaonline,

Guardati intorno e prova a decifrare siamo solo all’inizio… La quiete e’ temporaneamente finita!

icebergfinanza
Scritto il 3 febbraio 2013 at 18:21

vito_t@finanzaonline,

E aggiungo per tutto il mese di febbraio…

francom.
Scritto il 3 febbraio 2013 at 18:59

icebergfinanza,

La fine della quiete secondo te subirà un’accelerazione in seguito all’uscita di oggi di B. ?

icebergfinanza
Scritto il 3 febbraio 2013 at 21:53

francom.@finanza,

Qualche avvertimento arriverà…

dorf001
Scritto il 4 febbraio 2013 at 01:09

ciao gente. volete qualche notiziola sfiziosa su mps? lo sapete che è implicato in questo casino anche monti junior? si si proprio il bambino il figlioletto di quell’utile idiota di mario monti. leggiamo un pò. qualche riga qua e la.

“cari magistrati, cara Europa, provateci –se vi riesce- a districarvi in questo perfetto groviglio di interessi che noi abbiamo costruito in 541 anni di Storia al servizio delle oligarchie del privilegio”.

Qualunque cittadino italiano sarebbe autorizzato a porsi, oggi, una elementare domanda: “come mai il caso MPS esplode proprio al centro della campagna elettorale?”. Se, a essere coinvolti, fossero soltanto quelli del PD, la risposta sarebbe semplice: “sono quelli del PDL che tirano fuori gli scheletri dall’armadio degli oppositori”. Se invece fossero coinvolti soltanto quelli del PDL si potrebbe dire l’opposto e così via dicendo. In entrambi i casi si tratterebbe di una logica miope e banale, ma –in teoria- avrebbe anche potuto avere una sua piatta coerenza.

Poiché, mano a mano che trascorrono i giorni e si leggono le carte e i documenti e si viene a sapere di tutto (soprattutto dalla stampa estera europea) ed è ormai ufficiale che, a essere coinvolti siano stati il PDL, il PD, l’Udc, la Lega Nord, la lista Monti, le più forti logge massoniche toscane, l’Opus Dei, ne consegue che la domanda elementare ed essenziale merita ben altra risposta.

Ed ecco la grande occasione per tutti noi.

1). “Ce lo chiede l’Europa”. Anzi: “L’Europa l’ha preteso”. ………

M.M. sta per Mafia Mentale. E’ la chiave di comprensione della natura italiota, senza la quale non è possibile capire, né comprendere, ciò che è accaduto e ciò che sta accadendo. Il che ci consente di poter tranquillamente dichiarare che attualmente “la splendida città di Siena e la sua provincia, unica al mondo, sono state colpite dalla Mafia Mentale”.

“I senesi sono dei mafiosi”. Mi sento autorizzato a dirlo.

Sono persone gravemente malate di MM. …….

poi questo…….2). Ecco alcune notiziole ormai pubbliche e diffuse dovunque su MPS che qui sintetizzo: nell’autunno del 2007 MPS emette una delibera ufficiale firmata Gabriello Mancini (deputato ente fondazione mps) con la quale vengono “ingaggiati gli advisor che dovranno gestire, controllare e riferire l’andamento degli investimenti finanziari e l’intera procedura relativa all’acquisizione di Antonveneta”. Firmano l’accordo con tre società: J.P.Morgan, Credit Suisse a Banca Leonardo. Costo delle competenze 4.980.000.000 di euro (poco meno di 5 miliardi). Scelgono anche il delegato dell’intera operazione, Mr. Monti jr., il figlio dell’attuale premier dimissionario Mario Monti, in quanto direttore responsabile del marketing operativo europeo di J.P.Morgan, colosso finanziario statunitense. Il tutto con beneplacito della direzione di PD, PDL, Udc e logge massoniche locali. Due mesi dopo, una ulteriore delibera accredita a J.P.Morgan un successivo milione di euro secco extra, di cui non esiste fattura alcuna di riscossione essendo avvenuto su conto estero/estero. Il presidente di MPS è Muccari e vice presidente che deve mettere la firma è Francesco Caltagirone, suocero di Casini. Ma è necessaria l’autorizzazione definitiva sia del sindaco di Siena che del presidente della provincia, i quali autorizzano e firmano la delibera che dà pieni poteri a questi colossi di gestire i loro soldi. Non c’era nessun senese che non lo sapesse, anche perché non appena parte l’operazione arrivano soldi per tutti a Siena, dai grossi imprenditori al modesto barista che voleva ristrutturare il suo locale: MM.

è meglio che leggiate tutto l’articolo. qui http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=11421

by DORF

dorf001
Scritto il 4 febbraio 2013 at 01:20

le proposte di grillo.

ecco cosa ho trovato in rete.

Le proposte di Grillo: «Vogliamo la felicità»
31 Gennaio 2013 14 commenti

Grillo pacifista, si dichiara contrario alle «missioni di pace», anche quella in Mali, e preferisce puntare i «missili» verso Roma. «Così andranno nel luogo del nulla: il Parlamento italiano» ironizza il leader del M5S da uno dei suoi comizi dello Tsunami Tour. Ne ha per tutti, il genovese: contro i magistrati che si candidano in Parlamento, contro Equitalia, contro il Ponte sullo Stretto e, ancora, contro il Pd e il Mps.
Il leader del M5S lancia anche l’idea di un «politometro», per misurare quanto il tenore di vita di un politico sia congruo rispetto alla sua indennità.
Ha invece tante proposte da far approvare quando il Movimento approderà in Parlamento. La prima è il reddito di cittadinanza «per chi perde il lavoro o chi non lo ha». Mille euro al mese per chi è disoccupato, per tre anni, ma niente se si rinuncia ad un nuovo lavoro offerto. Grillo lancia sul web un sondaggio tra i militanti per votare le priorità per rilanciare il welfare italiano. Dobbiamo «riavvolgere il nastro, ritornare a un senso di umanità, con pensione a 60 anni, con il ripristino dei soldi sottratti alla scuola e alla sanità», promette Grillo: «il primo articolo della nostra Costituzione dovrebbe esprimere il diritto alla felicità», sogna.

by DORF

icebergfinanza
Scritto il 4 febbraio 2013 at 17:23

vito_t@finanzaonline,

Spero sia chiaro ora dove vedevo un nuovo attacco al nostro Paese ma più che di attacco bisogna parlare di …avvertimento mafioso!

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
I cibi stranieri importati in Italia hanno provocato quasi un allarme alimentare al giorno. E’ q
Ftse Mib: apre anche oggi in negativo appesantito dalle incertezze legate all'esito delle elezioni
Non so Voi ma io ho la sensazione che da lunedì nulla sarà più come prima, avverto la stessa
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
8 italiani su 10 vorrebbero comprare una macchina elettrica. Sono infatti riconosciuti da quasi tu
Ftse Mib: l'indice italiano si mostra ancora debole appesantito dal dividend day, giorno in cui ci
Dopo una lunga trattativa il 17 maggio 2019 è stato firmato il contratto integrativo 2019/2021 per
Eccoci di nuovo qui, in questi due giorni non c'era nulla di interessante da raccontare dopo que
A scuola di opzioni. Riprendiamo da qua la didattica operativa di base utilizzando sempre i quadern