DOLLARO E INFLAZIONE: STRAMBATA!

Scritto il alle 11:51 da icebergfinanza

La strambata senza paura in poche semplici mosse - Daily Nautica

E alla fine anche i dati confermano quello che stiamo raccontando da mesi, l’inflazione (taroccata) non è più un problema, visto che anche gli indicatori preferiti della Fed, stanno segnalando la fine della fiammata speculativa che ha investito gli ultimi due anni…

Non voglio stufarvi troppo con i dettagli, ma l’inflazione reale, non quella farlocca del BLS è ben sotto l’obiettico della Fed, i Ragazzi di Truflation, stanno facendo un ottimo lavoro.

Immagine

Il resto dei dati, le meraviglie che vi raccontano le lascio agli ingenui.

Ma davvero c’è qualcuno sano di mente disponibile a credere che i consumi stanno letteralmente volando?

Il risparmio è crollato, le carte di credito con il 22% di tasso medio, sono al record storico e gli stipendi reali in continua caduta.

Le barzellette raccontatele agli altri.

L’aumento della spesa reale è stato 5 volte l’aumento del reddito reale disponibile.

Ma vi sembra sostenibile o magari i dati vengono taroccati per alimentare le speranze elettorali di Biden?

Ovviamente i fobici dell’inflazione, gli esaltati da inflazione di domanda, suggeriscono che la Fed non deve tagliare, nonostante l’inflazione continua a scendere.

Su Bloomberg, Simon White, macro stratega, dice che sarebbe un errore politico tagliare.

Per lui, gli oltre cinque tagli e mezzo previsti dal mercato quest’anno difficilmente verranno realizzati.

Vedremo, intanto il mercato continua a valutare un taglio a marzo per il 50 %, ma da qui a marzo, le cose possono precipitare.

Certo, non lo vedrete nei dati, quelli saranno sempre meravigliosi.

Prendendo la media degli ultimi sei mesi delle variazioni mensili del PCE core e annualizzandola si arriva all’1,9%, al di sotto dell’obiettivo del 2% della Fed.

Petrolio e pressioni sulle catendi approvvigionamento le solite barzellette.

La recessione globale cancellerà il tentativo di aumentare i prezzi, i più grandi rivenditori americani hanno già sussurrato la parola deflazione.

Nel frattempo davvero spettacolare la battaglia che si sta combattendo in Texas, tra l’amministrazione americana e il governatore repubblicano.

Un sorte di Fort Alamo per l’amministrazione Biden…

Immagine

Ben 25 governatori repubblicani contro l’amministrazione Biden, che ha appena subito un attacco contro postazioni americane in Giordania, dove un attacco con droni contro una postazione militare ha provocato la morte di tre soldati.

Il rischio di allargamento del conflitto è più reale che mai.

Chiudiamo con l’ennesima strambata, un’altra spettacolare strambata sul dollaro!

Gli stessi che sino all’altro ieri glorificavano l’euro, ora improvvisamente cambiano direzione.

Gli imminenti tagli dei tassi di interesse europei hanno reso l’ euro il candidato principale per il finanziamento dei carry trade, aggiungendo ulteriore pressione sulla valuta comune.

Inizio davvero con il botto per il nostro OUTLOOK con il dollaro tornato protagonista e i nostri titoli di Stato ripartiti per obiettivi davvero interessanti per i prossimi 2 mesi.

Chi ha orecchie per intendere, intenda, gli altro buon atterraggio morbido!

Non dimenticare che il Tuo supporto al nostro lavoro è fondamentale!

Se vuoi salire a bordo e contribuire al nostro viaggio, clicca qui sotto.

SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO!

Abbiamo appena Inviato come OMAGGIO a chi sostiene generosamente e con costanza il nostro lavoro OUTLOOK 2024 “Euro Crisi 2.0”  e EURO BREAK UP “Rischi e opportunità”

Abbiamo bisogno del Vostro importante sostegno, abbiamo bisogno di Voi, non si resiste sul web, con costanza, qualità e professionalità, in mezzo a un mondo manipolato per 18 anni, se non si racconta la realtà, si cerca di trovare la verità.

Grazie di cuore per il Vostro sostegno!

Ribadisco per l’ennesima volta che se ci sono problemi di ricezione, firewall, spam, comunicazione tra i diversi provider dovuti a invii multipli,  basta inviare una mail e il nostro STAFF  provvederà a risolvere il problema.

Ricordo a tutti coloro che avessero bisogno, che ICEBERGFINANZA è anche consulenza a 360 gradi, in mezzo a questa tempesta perfetta.

Cliccando sul link qui sotto e mandando una mail a icebergfinanza@gmail.com,  è possibile avere una consulenza strategica sui possibili sviluppi macroeconomici e finanziari dei prossimi mesi, oltre a ricevere i nostri manoscritti.

ICEBERGFINANZA: Consulenza economico/finanziaria.

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

 

Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
La Cina è un'immensa mina deflattiva esplosa nell'oceano globale, una spettacolare bolla immobi
Lo so, deve essere stato difficile per ben 13 anni aspettare l'inflazione, chiamare l'inflazione
Guest post: Trading Room #511. Il grafico FTSEMIB weekly ha una struttura che continua ad essere r
Malgrado i dati macro non sicuramente eccezionali per i mercati, con un'inflazione che sale e cambia
Giornata perfetta ieri, con nuovi massimi sui mercati europei come aveva previsto su Twitter il
Oggi, terzo venerdì del mese, è giornata di scadenze tecniche. Scadranno le opzioni su azioni, le
Viviamo davvero in un mondo di matti, basta guardare alla reazione isterica dei profeti dell'inf
Mentre a Francoforte si discute sul sesso degli angeli, sull'inflazione che sta per sparire come
Guest post: Trading Room #510. Il grafico FTSEMIB weekly ha una struttura chiara ed evidente. La l
C'è davvero da mettersi le mani nei capelli a pensare che le sorti dell'America sono un mano a
CONTATORE