BCE FED BANCHE CENTRALI… MANICOMIO!

Scritto il alle 09:08 da icebergfinanza

CRISI FINANZIARIA: PSICOPATICI IN AZIONE! - icebergfinanza

C’è ben poco da scrivere oggi, viviamo in un manicomio, sia a livello politico che a livello economico finanziario, le banche centrali ieri protagoniste, prima la BCE, poi in serata la Fed…

La Bce annuncia un nuovo scudo europeo per evitare la ”frammentazione”, faranno qualunque cosa e credete loro, sarà abbastanza?

Ci sono solo 2 possibilità, o i mercati sono pieni di idioti, fessi, gente che non capisce nulla o i furbi, hanno il dominio.

In molti hanno fatto un sacco di soldi in questi giorni comprando i nostri titoli di Stato a sconto, a prezzi di saldo, ma la BCE, ieri, non ha detto nulla di diverso di quello che aveva detto giovedi, il manichino Lagarde, lo scudo sarebbe arrivato comunque.

Hanno vinto i furbi, hanno perso i fessi come sempre!

Vi facciamo vedere cosa avevamo suggerito a inizio anno, sullo spread in OUTLOOK 2022.

Questo è la previsione alla fine del 2021, lassù in cima in epoca non sospetta, 252 sullo spread, potete cliccare sull’immagine per ingrandire…

252,3 era il massimo previsto a fine 2021 dalla cinematica e 252,7 è stato il massimo!

Credetemi, non finirò mai di sbalordirmi di come l’econofisica ha sequestrato i mercati, onore al merito al lavoro del nostro Puntosella, spettacolare!

252,7… e pensare che Puntosella aveva proposto la sua esperienza e la sua competenza ad alcune importanti realtà italiane, tutte nessuna esclusa, hanno sorriso con sufficienza!

Ma torniamo a noi e allo scudo BCE!

Non mi interessa raccontarvi come funzionera e se funzionera, quello che mi interessa farvi notare è questo…

“Nel mio compito attuale molto lavoro avviene sulla base di aspettative di azioni future”, ha spiegato. “Le crisi arrivano sempre in fasi di profonda incertezza, perché non sono mai le stesse e con l’incertezza devi avere coraggio. Il coraggio di agire anche quando non hai tutte le informazioni e il coraggio di cambiare, quando i fatti diventano chiari”.

“Le crisi – secondo Lagarde – richiedono decisioni audaci e menti flessibili, ma non possono autorizzare qualunque azione. Bisogna attenersi ai mandati ricevuti. E ti devi attenere non solo alla lettera, ma allo spirito del mandato”. Secondo la presidente Bce, questo richiede anche “compassione verso il pubblico che servi”. “E l’umiltà – ha ripetuto – di saper cambiare rotta quando necessario”.

Il mandato? Mancano dati? Non hai informazioni? Ma per favore!

Ma veniamo alla Fed, era dal 1994 che non si registrava un simile aumento, hanno bisogno di alzarli il più possibile, sanno che il prossimo giro finiranno sotto il livello dello zero come in Giappone, come in Europa.

Il dollaro ieri è tornato vicino ai minimi annuali, pronto a correre verso la parità!

Immagine

Iniziamo dalla prima dichiarazione del Fomc…

L’attività economica complessiva sembra essersi ripresa dopo il rallentamento nel primo trimestre.

Ripresa dove, ma li leggono i dati loro, qui il Gdo now della Fed di Atlanta…

Immagine

A zero anche il 2° trimestre!

Immagine

L’inflazione ha accelerato e i consumi hanno faticato a tenere il passo con l’inflazione. Le vendite al dettaglio negative per 0,3% e al netto dell’inflazione, sono diminuite dell’1,2%.

Ma non è finita qui. Powell ha suggerito che il mercato immobiliare si sta ”ammorbidendo”!

Si con i tassi a 30 anni esplosi sopra il 6%!

Immagine

Sembra tutto, come sempre, sembra essersi ripresa la crescita, sembra essere resistente il mercato immobiliare, ovvero come sempre condizionale.

Sembra qualunque cosa, ma non hanno in coraggio di dire che sanno che l’America è in recessione, figurarsi se lo dicono quando Biden deve affrontare le elezioni di midterm, non possono, stanno alzando i tassi il più in fretta possibile perchè sanno che servono almeno 4/5 punti di spazio al ribasso in una recessione!

Fed Raises Rates Half a Point as It Tries to Tame Inflation - The New York Times

Nel frattempo la Russia taglia il gas a Germania e Italia, in America il numero 2 Freemont nella produzione di gas ha annunciato che il completamento di tutte le riparazioni necessarie per ripristinare la produzione dopo un incendio e il ritorno alle operazioni complete dell’impianto non è previsto fino alla fine del 2022.

Il gas europeo è esploso  del 16% mentre quello americano è crollato in soli 30 minuti del 17%, brutte notizie visto che abbiamo puntato sull’America per avere gas.

Macron suggerisce che l’Ucraina prima o poi dovrà sedersi intorno a un tavolo, le ultime elezioni non sono andate bene, c’è aria di tempesta nell’economia, sarà un autunno di fuoco e un inverno glaciale!

Nell’ultima settimana abbiamo suggerito più volte di fare attenzione, i soliti noti si sono scatenati. Ora numerosi supporti di breve sono stati abbattuti. Si scende ancora, poi ci sarà una reazione… l’ultima prima della tempesta estiva!

Come suggerito questa è l’ultima occasione per rientrare al porto prima della tempesta estiva, a tutti coloro che in questi mesi si sono rivolti a noi per una consulenza è il momento di tirare i remi in barca per l’azionario.

Ricordo a tutti coloro che avessero bisogno, che ICEBERGFINANZA è anche consulenza a 360 gradi, in mezzo a questa tempesta perfetta.

E’ uscito il nostro Machiavelli e la sua ”Tempesta estiva”

SOSTIENI LIBERAMENTE IL NOSTRO VIAGGIO!

https://icebergfinanza.finanza.com/il-perche-di-un-contributo/

Noi continuiamo a fare analisi anche se non interessano più a nessuno e seguiamo l’econofisica, quella che il nostro Puntosella ci sta raccontando da tempo, il resto lo lasciamo al tempo, alla verità figlia del tempo.

A questo indirizzo il nostro PUNTOSELLA aggiornerà nei commenti la sua personale rubrica mensile…

ANGOLO CINEMATICA PUNTOSELLA

I manoscritti da inizio anno sono più che sufficienti per comprendere come coglierla, l’ultima grande occasione, la più colossale della storia, perché oggi sono tutti sul lato sbagliato di una barca che sta di nuovo per affondare.

Ricordo a tutti coloro che avessero bisogno, che ICEBERGFINANZA è anche consulenza a 360 gradi, in mezzo a questa tempesta perfetta.

Cliccando sul link qui sotto e mandando una mail a [email protected] è possibile avere una consulenza strategica sui possibili sviluppi macroeconomici e finanziari dei prossimi mesi, oltre a ricevere i nostri manoscritti. Buona giornata Andrea

Chiunque volesse sostenere il nostro viaggio riceverà in OMAGGIO le analisi di Machiavelli. Per contribuire al nostro viaggio basta cliccare SUL BANNER  a fianco dei post sul lato destro della pagina o andare alla sezione DONAZIONI…

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

Tags:   |
12 commenti Commenta
luebete
Scritto il 16 Giugno 2022 at 10:28

Mi pare di aver letto che le azioni della BCE sullo spread dipenderanno dalle valutazioni che farò l’Eurogruppo.
E’ vero?
Se sì, anche la millantata indipendenza della BCE cede il passo alla realtà? In questo caso dobbiamo aspettarci un po’ di ritorsioni sul nostro paese?

aorlansky60
Scritto il 16 Giugno 2022 at 11:21

un po’ di ritorsioni sul nostro paese?

In verità, sono almeno 10 anni (a partire dall’esplosione dei debiti sovrani in area € del 2010) che la UE [e i paesi nordici dell’unione in particolare] stanno esercitando “pressione” e “ritorsione” sul nostro Paese… d’altra parte, quando rinunci alla tua indipendenza valutaria -come ha scelto l’Italia o per meglio dire COME HANNO SCELTO DI FARE PERSONAGGI POLITICI DI UNA DETERMINATA CORRENTE POLITICA NAZIONALE- ed abdichi al tuo ruolo di BANCA CENTRALE legittimata a stampare MONETA (come lo era la BANCA d’ITALIA) delegando a quel ruolo una ‘finta falsa’ BANCA CENTRALE quale la BCE (che non è di fatto la Banca Centrale di alcun Paese Europeo), entri a far parte di una società con vari soci, ognuno con la propria potenza ed influenza economica, proprio come la UE a 27 Stati, soci che sono in grado ognuno secondo la propria potenza, magari coalizzandosi per farlo (come hanno fatto a più riprese Germania+Olanda+Finlandia nei confronti dell’Italia), di dettarti la tua agenda fiscale ed economica, proprio come accaduto negli ultimi 10anni al nostro paese, ne più ne meno quello che stà facendo Draghi ultimamente nel portare a termine un programma di riforme “scritte e bollate” direttamente a Bruxelles, invece che essere discusse dal Parlamento Italiano… questa si chiama ‘defraudazione dei poteri sovrani’ di uno Stato.

aiccor
Scritto il 16 Giugno 2022 at 11:30

E cosa dice l’econofisica al riguardo del rendimento del t-bond?

aiccor
Scritto il 16 Giugno 2022 at 11:36

non ci sono dubbi. Il governo Berlusconi è stato rovesciato agendo sulla manopola dello spread usata a scopo politico. Se non è intromissione o ritorsione questa…

ddd71
Scritto il 16 Giugno 2022 at 12:15

aiccor@finanza,
io l’econofisica non la conosco,ma conosco l’econologica,ritengo che ci sia poco margine ancora di rialzo sui titoli governativi, e con un orizzonte temporale medio lungo sia conveniente comprarli.anche quelli italiani, io ho comprato anche ieri lunghe scadenze,non compro piu’ bond perchè li ho gia’ e le corte scadenze le ho girate in lunghe e penso che usd abbia gia’ fatto un bel pezzo, se non rompe i minimi di ieri entro il mese tocca soffrire pure con quello ….
a prescindere da quello che pensa il nostro capitano che comunque credo che abbia totalmente ragione e i fatti lo dimostreranno ..chi è dentro a questo mondo sa bene che i rischi di avere in trentennale con i tassi bassissimi come lo erano fino a qualche mese fa è rischiosissimo e l’abbiamo visto….e forse non è ancora finita anche se penso che siamo quasi alla fine la sofferenza per noi obbligazionisti ,e ricordatevi che anche se il percorso sara’ tortuoso il capitale verra’ restituito non sono azioni.
Al mio capitano anche se nutro un profondo rispetto consiglio di almeno nello scrivere i suoi post meno certezza perchè le sue certezze hanno messo in crisi molti e non tutti riescono a fare i percorsi tortuosi come questo dal punto di vista psicologico.

icebergfinanza
Scritto il 16 Giugno 2022 at 12:22

Hai ragione! Forse ho condiviso troppe certezze, ma erano supportate da analisi e non da un tiro di dadi e ancora oggi penso che finirà diversamente da quello che credono tutti.

ddd71,

ddd71
Scritto il 16 Giugno 2022 at 12:46

icebergfinanza,

lo so bene capitano! le sue analisi sono fenomenali ,e anche io credo che finira’ diversamente, penso che in molti non abbiano avuto un piano b o c per poi eventualmente abbassare il loro prezzo di carico che ora per alcune mie scadenze si aggira al -25% .
Questo rialzo dei tassi portera’ a rinviare gli aquisti di auto,case ecc ecc, ci sara’ in immobilismo da parte di noi umani nel consumo di beni non essenziali e anche essenziali perchè raschiamo il barile a fine mese.Non comprando ci sara’ un overstocked di tutto con il conseguente abbassamento del costo di tutte le materie prime ,e di coseguenza con la recessione si andra’ in deflazione profonda…
io sto’ in riva al fiume e saluto tutti e buona estate,aspettiamo gli eventi che dopo la mossa della fed di ieri saranno ancora piu’ veloci…sti imbecilli…

mitopoietico
Scritto il 16 Giugno 2022 at 13:08

Perdonatemi se insisto. Ma con cambio usd e cedole il rendimento negativo è probabilmente molto inferiore a quello percepito. Mi sto scervellando, ma una minusvalenza complessiva sui T Bond del 25% per un europeo non riesco a estrapolarla. Se vuole rispondere a questa mia curiosità….le sarei grato! Quale emissione ha comprato e quando? Grazie

ddd71
Scritto il 16 Giugno 2022 at 13:19

US912810SP49 a 89 ,per un europeo ci sono perdite maggiori perchè il t-bond è calmierato dal usd.
Questo btp IT0005438004 ha perso il 40% circa ieri lho preso a 63,3 a scadenza ti restituisce il doppio. 4.3% di rendimento per me è ottimo a prescindere se passa per 40 di quotazione.Saluti

aorlansky60
Scritto il 16 Giugno 2022 at 15:56

@ Aiccor
Il governo Berlusconi è stato rovesciato agendo sulla manopola dello spread usata a scopo politico…”

Nel 2011 la Germania (ma personalmente penso che ci sia stato un soggetto internazionale più importante di essa a dettarle la strategia da seguire per l’occasione, infatti l’amministrazione USA non ha mai perdonato a S.Berlusconi il suo ‘avvicinamento’ a due soggetti politici di rilevanza internazionale da molto tempo inseriti nel ‘LIBRO NERO’ degli States, quali M.Gheddafi e V.Putin…) non ha fatto altro che seguire il consiglio di ‘uno’ che oltre 200 anni prima aveva già ‘capito tutto’ circa ‘il meccanismo’ che stà alla base dei rapporti tra Stati Sovrani e svelato il segreto per riuscire a dominare un Paese estero :

Ci sono due modi di conquistare e dominare una Nazione. Il primo è con la spada. Il secondo è con il debito.
(cit. John Adams, secondo pres. d.Stati Uniti d’America)

Soprattutto dall’introduzione dell’€uro in Europa quale esempio che ci riguarda da vicino (ma nel corso dei due secoli passati la casistica è alquanto vasta nel mondo intero) la regola di cui sopra è seguitissima…

ddd71
Scritto il 16 Giugno 2022 at 16:19

aorlansky60:
@ Aiccor
Il governo Berlusconi è stato rovesciato agendo sulla manopola dello spread usata a scopo politico…”

Nel 2011 la Germania (ma personalmente penso che ci sia stato un soggetto internazionale più importante di essa a dettarle la strategia da seguire per l’occasione, infatti l’amministrazione USA non ha mai perdonato a S.Berlusconi il suo ‘avvicinamento’ a due soggetti politici di rilevanza internazionale da molto tempo inseriti nel ‘LIBRO NERO’ degli States, quali M.Gheddafi e V.Putin…) non ha fatto altro che seguire il consiglio di ‘uno’ che oltre 200 anni prima aveva già ‘capito tutto’ circa ‘il meccanismo’ che stà alla base dei rapporti tra Stati Sovrani e svelato il segreto per riuscire a dominare un Paese estero :

Ci sono due modi di conquistare e dominare una Nazione. Il primo è con la spada. Il secondo è con il debito.
(cit. John Adams, secondo pres. d.Stati Uniti d’America)

Soprattutto dall’introduzione dell’€uro in Europa quale esempio che ci riguarda da vicino (ma nel corso dei due secoli passati la casistica è alquanto vasta nel mondo intero) la regola di cui sopra è seguitissima…

Aor hai perfettamente ragione, all’epoca di Berlusconinon lo stimavo come politico,ma solo come prsidente della mia squadra del cuore,è stato il piu’ lungimirante di tutti tenendosi amici gheddafi e putin con praticamente un autosostentamento energetico,immmigrazione sotto controllo come i prezzi dell’energia,la francia e la germania volevano vedere l’italia in ginocchio e ci sono riusciti!!!

intanto in america cominciano a disperarsi….https://www.youtube.com/watch?v=iri99Ta8eZk

aorlansky60
Scritto il 20 Giugno 2022 at 07:07

Mentre nel mondo stanno accadendo fatti importanti decisivi per il futuro dei cittadini europei (non solo il conflitto armato Russia-Ukraina) i principali media nazionali (rai, mediaset, la7) cercano di intrattenere i cittadini italiani ponendo ‘in prima pagina’ gli sviluppi della politica in vista della stagione elettorale imminente, come se questa avesse ancora il ‘potere’ di decidere qualcosa di significativo in Italia… La verità è che, allo stato attuale con cui l’Italia e i suoi cittadini sono arrivati al 2022, vale a dire in condizione di TOTALE RICATTABILTÀ SUL PROPRIO DEBITO, l’esito elettorale sembra essere scontato, anzi più che scontato, GUIDATO… Stanno infatti già iniziando ad arrivare messaggi, nemmeno poi tanto velati o cifrati in codice, provenienti “da nord europa” diretti ai cittadini italiani in riferimento alle prossime elezioni politiche nazionali del 2023, ad ‘avvertire’ [più che ‘consigliare’] che sarebbe meglio, molto meglio se l’attuale esecutivo di governo (che non è un esecutivo di governo ma un ‘biunvirato’ Mattarella&Draghi che di fatto ‘decide’ al di sopra del Parlamento) potesse avere ‘una continuità’ per i prossimi anni di legislatura (tramite un eventuale ‘Draghi bis’, visto e giudicato molto bene dalle cancellerie di nord europa e… dagli USA), altrimenti i fondi europei già stanziati per l’Italia potebbero subire una specie di ‘intoppo’ imprevisto, magari nel malaugurato caso (malaugurato per Bruxelles) che un partito politico particolarmente ‘nazionalista’, che in questo momento sembra essere in testa ai sondaggi, potesse imporsi come primo partito votato in Italia il prossimo anno… Se questo non è un tentativo di ‘condizionare’ (o peggio ancora: di ‘ricattare’) un intera popolazione, ditemi voi cos’è… Nel frattempo, molte decine di milioni di cittadini europei [appartenenti alle classi sociali più deboli] stanno iniziando “a gustare” il vero significato di INFLAZIONE, ad un livello come non lo conoscevano da decenni, grazie alle ‘geniali’ scelte impartite dalla Com.UE nei confronti della Russia (che di fatto stanno danneggiando maggiormente l’europa ed alcuni paesi in particolare come l’Italia, piuttosto che la Russia stessa)… Fossi nei burocrati e nei personaggi alloccati nei piani alti del ‘palazzo’ di Bruxelles, non sottovaluterei il malcontento popolare montante, in conseguenza dell’aumento repentino dei prezzi di ogni bene (durevole e non), magari evitando dichiarazioni in linea con una di quelle celebri passate alla storia : “se il popolo non ha il pane, può mangiarsi le brioches…

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
Le notizie più importanti del fine settimana, oltre al suicidio politico del centrodestra al se
Mercati azionari che hanno chiuso in moderato ribasso permettendo agli operatori veloci riposizionam
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Il quadro del CFTC di Chicago ci riporta uno scenario dove le mani forti, dopo la fase di diffic
Guest post: Trading Room #445. Buono il rimbalzo ma purtroppo siamo rimasti sotto  livelli molto
Ftse Mib. Il ftse Mib interrompe la serie di 3 settimane negative consecutive grazie alla tenuta del
In questi giorni abbiamo avuto modo di tastare con mano cosa significa la parola “volatilità
Analisi Tecnica Deboli tentativi di ripartenza con la resistenza a 22120 a fare da padrona ... D
Settimana caratterizzata da un forte recupero dei prezzi che ha riportato gli indici azionari al di
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
CONTATORE