POWELL CIRCUS!

Scritto il alle 08:13 da icebergfinanza

This Week In Hedgeye Cartoons

Surreale, sembrava davvero di essere al circo, non tanto per le esibizioni sui tassi, ma per le parole del governatore Powell, come un clown qualunque, giravoltole ovunque.

Il falco Powell si è trasformato in una colomba!

Per la prima volta in oltre 20 anni la Fed ha aumentato i tassi di mezzo punto, tutto come previsto o quasi. Inoltre, ha deciso di iniziare a ridurre il suo bilancio a partire dal 1° giugno. In teoria sarebbe la dinamica di riduzione bilancio più aggressiva mai programmata, ma come sempre ieri i mercati hanno festeggiato, il croupier ha deciso di far fare un ultimo giro alla pallina.

Il bello è che come sempre milioni di ingenui o ”drogati” credono a Powell, il quale sta cercando disperatamente di alzare i tassi prima di essere costretto dalla recessione a portarli in negativo.

La Fed ha escluso categoricamente qualsiasi aumento dello 0,75%!

Noleggio colombe per matrimoni e altre cerimonie - COLOMBE BIANCHE

In realtà, nell’incontro successivo alla riunione, il governatore, i governatori sembravano tante colombelle bianche, sono riusciti a far salire anche i morti dalle tombe, petrolio, oro, argento, gas, azioni, qualunque cianfrusaglia è salita ieri, pure i rendimenti che in realtà avrebbero dovuto scendere di fronte alle fesserie dette da Powell.

Ha fatto salire pure quel cadavere di euro, ma un rimbalzo era naturale, dopo mesi di vendite.

Suggerisco di approfittare di questa ultima occasione!

La cosa affascinante e terribile è che il governatore ha suggerito che la Fed, è assolutamente in grado di favorire un atterraggio morbido, si lo ha detto purtroppo e non è mai riuscito nella storia alla banca centrale, porta una sfiga immensa averlo detto.

Aspettiamo con ansia che Powell ci dica che l’economia è forte in salute, che il mercato immobiliare e il sistema finanziario sono resilienti e che tutto va bene.

Mi è stato chiesto su quanti aumenti scommetto, ma con i matti è inutile scommettere, le banche centrali hanno sempre dimostrato di fare errori di politica monetaria clamorosa, basti pensare alla BCE di Trichet, possono aumentare quanto vogliono, ma a breve invertiranno la rotta.

Intanto aumenti di 75 punti base sono pura fantasia del mercato, non sono previsti aumenti dei tassi più ampi, lo ha suggerito chiaramente Powell.

 “Quindi un aumento di 75 punti base non è qualcosa che il comitato sta attivamente prendendo in considerazione”.

Powell pensa di poter rallentare l’inflazione senza innescare una recessione, un po come le cose che fanno i clowns, cose senza senso.

Come senza senso è che se il mercato scommette su una posizione più accomodante della Fed, se scommette su minori aumenti dei tassi, i rendimenti dovrebbero scendere, mentre il dollaro rintraccia e invece sono stabili.

Ma abbiamo imparato che la logica nei mercati è un gioco, tutto poi accade all’improvviso!

Powell ha menzionato la possibilità che la crescita dell’occupazione rallenti, ha suggerito che il mercato del lavoro non è più così caldo e in tensione come prima, ha indicato un certo rallentamento dell’inflazione nei dati mensili.

Il tutto alla fine, si riflettera in tassi significativamente più bassi, una volta che saremo entrati in una recessione nella seconda metà del 2022 e a quel punto la Fed non solo taglierà i tassi, ma riprenderà il QE.

Noi continuiamo a fare analisi anche se non interessano più a nessuno e seguiamo l’econofisica, quella che il nostro Puntosella ci sta raccontando da tempo, il resto lo lasciamo al tempo, alla verità figlia del tempo.

A questo indirizzo il nostro PUNTOSELLA aggiornerà nei commenti la sua personale rubrica mensile…

ANGOLO CINEMATICA PUNTOSELLA

I manoscritti da inizio anno sono più che sufficienti per comprendere come coglierla, l’ultima grande occasione, la più colossale della storia, perché oggi sono tutti sul lato sbagliato di una barca che sta di nuovo per affondare.

Ricordo a tutti coloro che avessero bisogno, che ICEBERGFINANZA è anche consulenza a 360 gradi, in mezzo a questa tempesta perfetta.

Cliccando sul link qui sotto e mandando una mail a [email protected] è possibile avere una consulenza strategica sui possibili sviluppi macroeconomici e finanziari dei prossimi mesi, oltre a ricevere i nostri manoscritti. Buona giornata Andrea

Chiunque volesse sostenere il nostro viaggio riceverà in OMAGGIO le analisi di Machiavelli. Per contribuire al nostro viaggio basta cliccare SUL BANNER  a fianco dei post sul lato destro della pagina o andare alla sezione DONAZIONI…

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

Tags:   |
12 commenti Commenta
ddd71
Scritto il 5 Maggio 2022 at 15:34

Surreale davvero ,nuovi record sul trentennale, linea maginot piu’ che polverizzata,mi sento proprio dal lato sbagliato di una barca che sta per affondare.
francamente mai mi sarei aspettato con il debito che cè in giro un tale rialzo,ho l’impressione che gli americani gettando benzina sul fuoco siano i primi a guadagnarci con questa inflazione devo ancora capire come???
ai possessori di bont e btp ricordo che indipendentemente dalla scadenza prenderanno sempre una cedola e difficilmente falliranno come possono fare le azioni e a scadenza prenderanno 100.Teniamo duro ma non bisogna porsi limiti ad ulteriori rialzi anche se assurdi.

nonmollo
Scritto il 5 Maggio 2022 at 16:56

Dati merdosi usciti alle 15 e rendimenti che scattano in su come fossimo in boom economico, e’evidente che continuano a salvaguardare gli stocks mentre bruciano debito creando inflazione cattiva da asset con materie prime,con guerra e lockdown cinese che distrugge supply chain ,mi spiegate in un clima simile come fanno a salire bond visto che alimentano inflazione e quindi il rendimento reale e’ ampiamente negativo?Forse bisogna cominciare a pensare ad una exit strategy dai tbond il cui rendimento chissà dove lo faranno arrivare ,4 o 5 %, è inutile lo dico da tempo che non bisogna più investire in finanza ma mi sono fatto ammaliare dalla sicurezza mostrata dal capitano che comunque potrebbe ancora avere ragione, ed con la nuova depressione in arrivo potrebbero ricrollare

nonmollo
Scritto il 5 Maggio 2022 at 17:03

Se hai trentennale usa quanti anni hai? Io alla scadenza sarò probabilmente già morto.
ddd71,

ddd71
Scritto il 5 Maggio 2022 at 17:12

per quanto mi riguarda all’utimo ribasso degli yeld ho disobbedito un po per prudenza al capitano e ho comprato anche scadenze piu’ corte che tamponano un po le perdite con il dollaro ma le scadenze lunghe perdono pesantemente il 46 e il 50 tbond,la mia exit strategy non cè,in caso di lieve perdita e un euro dollaro sotto la parita’ comprero’ scadenze lunghe con uno yeld sopra il 4% -5% se ci arriva.

ddd71
Scritto il 5 Maggio 2022 at 17:13

ddd71:
per quanto mi riguarda all’utimo ribasso degli yeld ho disobbedito un po per prudenza al capitano e ho comprato anche scadenze piu’ corte che tamponano un po le perdite con il dollaro ma le scadenze lunghe perdono pesantemente il 46 e il 50 tbond,la mia exit strategy non cè,in caso di lieve perdita e un euro dollaro sotto la parita’ comprero’ scadenze lunghe con uno yeld sopra il 4% -5% se ci arriva.

vendendo le scadenze corte in perdita piu’ lieve.ho scadenze 26-29-31

ddd71
Scritto il 5 Maggio 2022 at 17:15

ddd71: vendendo le scadenze corte in perdita piu’ lieve.ho scadenze 26-29-31

comunque il canale discendente degli yeld sul trentennale è stato rotto ….purtroppo era un canale che durava da 40 anni

ddd71
Scritto il 5 Maggio 2022 at 17:17

nonmollo,

francamente sono investimenti che faccio per mio figlio che ha 10 anni,se il trentennale arriva a 5% ,vendo le scadenze corte e ne compro altri a me interessano gli interessi non a breve.Buona Giornata

nonmollo
Scritto il 5 Maggio 2022 at 17:30

Ma infatti,il problema è che il capitano è un ottimo analista come ampiamente detto ma temo non abbia un carattere tale da ammettere un errore, piuttosto arriva alle estreme conseguenze,non voglio revanscismi però chi ,dall’ inizio,ha detenuto tbond oggi ha un fegato non da poco,poi a 0,84 di rendimento del 30 y non dare un mastodontico segnale di vendita e puntare a 0 è semplicemente frutto di un ego smisurato, spiacente ma è la verità
ddd71,

aiccor
Scritto il 5 Maggio 2022 at 18:04

eh si, qualche dubbio viene tantopiù che anche puntosella, se non sbaglio, diceva che il T-bond oltre a 3,19 di rendimento cambiava tendenza, ora ci siamo. E menomale che super$ ci attenua un po la legnata

ddd71
Scritto il 5 Maggio 2022 at 18:07

nonmollo:
Ma infatti,il problema è che il capitano è un ottimo analista come ampiamente detto ma temo non abbia un carattere tale da ammettere un errore, piuttosto arriva alle estreme conseguenze,non voglio revanscismi però chi ,dall’ inizio,ha detenuto tbond oggi ha un fegato non da poco,poi a 0,84 di rendimento del 30 y non dare un mastodontico segnale di vendita e puntare a 0 è semplicemente frutto di un ego smisurato, spiacente ma è la verità
ddd71,

Francamente nei manoscritti il capitano ha spesso detto quando il rialzo dei t-bond o dell’USD erano al limite e ci poteva essere una pausa o un rimbalzo, personalmente l’ho spesso seguito e dal 2018 che faccio con una parte dei t-bond anche del trading con dei range molto ampi .Certo che come dice lei a 0,84 sul trentennale io ho venduto tutto ,ricomprato e rivenduto un paio di altre volte spesso anche preannunciate dal nostro capitano.
Ritengo che le analisi siano corrette e che alla lunga ci sarà una deflazione spaventosa,ma un t bond trentennale sotto il 2 è difficile da comprare ed ognuno deve ragionare con la propria testa, ed avere un piano b .Il mio piano b some sopra descritto è vendere scadenze brevi se i rendimenti arrivano sopra il 4% e USD a 0.96-0.2,e comprare quelle lunghe che in parte ho già ricomprato e vendere una parte di oro fisico se arriva a sopra 2300 e comprare bond 30 anni e btp

nonmollo
Scritto il 5 Maggio 2022 at 18:17

Concordo su tutto, ascoltare tutti senza atti di fede,non ricommettero mai più lo stesso errore, francamente sin dall’ inizio avevo dubbi perché l’ incastro era possibile e non ho mai capito la cantilena dei titoli più sicuri al mondo super affidabili che comprarli non è mai un errore,forse se hai 30 anni e tanta tanta pazienza,la smentita e’evidente
ddd71,

diegos
Scritto il 5 Maggio 2022 at 18:30

Non capisco perché ostinarsi a demonizzare l’azionario. Innanzitutto è evidente che non si deve investire su singoli titoli e quindi il rischio di azzeramenti è nullo, poi con i necessari stop e la pazienza di rimanere flat durante i periodi di grande volatilità aumentano le occasioni di poter entrate con calma sulle ripartenze. Ci sono prodotti che reggono benissimo anche durante le turbolenze, vedi i fondi bilanciati. Poi chiaramente entrare long magari su sp500 sopra 4k dopo una cavalcata del 500% va da se che è rischioso ma se da questi prezzi crollasse ancora del 50% sarebbe sempre ben sopra dei massimi del 2000 e 2008 e probabilmente da li ripartirebbe un nuovo mega rally (ho ipotizzato uno scenario fra i peggiori possibili) I tbond sono stati buoni prodotti per chi è entrato a 100 in asta alcuni anni fa, acquistare un trentennale a 140 o 150 è stato come acquistare sp500 a 4800, ovvero azzardo puro. Nessuno sa come andrà in futuro, io pian piano come detto in altre occasioni, qualcosina acquisterò, credo sul 2036 che ormai è vicino a 117 e da una cedola del 4.5%, ma sempre con un occhio a tassi e cambio, meglio un piccolo loss che una voragine non più colmabile

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Puntata speciale di Trading Floor con ospite Eugenio Sartorelli, trader professionista e docente Ma
La negazione in psicologia, determina una compromissione della realtà, fino al completo occulta
Indici azionari che stanno lavorando, ormai da molti giorni, importanti aree monetarie dove insiston
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Giornata di lunedì caratterizzata da lievi rialzi che hanno permesso, come vedremo nel dettaglio, f
Bear market? Oltre al mercato orso guardiamo agli effetti sui mutui immobiliari e ipotecari USA.
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Ftse Mib. Nonostante l'apertura negativa di oggi, il quadro tecnico di breve periodo rimane comunque
Il quadro del CFTC di Chicago continua ad illustrare uno scenario molto legato agli eventi geopo
CONTATORE