TREASURIES… STRAMBATA!

Scritto il alle 08:48 da icebergfinanza

Anatomia di una "strambata cinese"

Oggi è il giorno della verità, il pusher Powell, comunicherà ai mercati la futura dose quotidiana di liquidità, a osservare gli ultimi sviluppi ne servirà parecchia.

Immagine

Lo spasmo finanziario che ha portato ieri il principale indice americano a provare una spettacolare ricopertura in chiusura è stato letteralmente stoppato.

Questi continui spasmi che non portano da nessuna parte, sono un chiaro segnale che le certezze iniziano a dissiparsi, qualcuno non crede più ai miracoli.

Oggi Powell non potrà permettersi errori!

La sensazione è che verrà per l’ennesima volta incontro ai sui ragazzi, gli psicopatici di Wall Street, prendendo tempo. Ma se ciò non accadrà, il crollo sarà epocale, un baratro attende i mercati finanziari.

Il recente sell off sulle obbligazioni è stato un errore che verrà pagato caro nei prossimi giorni da coloro che stanno scommettendo contro il mercato obbligazionario americano.

Ad oggi il mercato sconta almeno 4 rialzi di tasso se non 5, ma se le cose non andranno così, la strambata sarà spettacolare.

Avete forse dimenticato che cosa ha suggerito recentemente Powell a proposito di tassi?

Sarà… “una lunga strada verso la normalità”.

La curva dei tassi è sempre più chiara, nulla a che vedere con le scommesse dei mercati finanziari, la curva resterà piatta anche se la Fed dovesse iniziare seriamente a ridurre la liquidità, perchè un conto sono le dichiarazioni un altro la realtà e la realtà è questa !

Immagine

Nessun accenno di riduzione non se lo possono permettere, possono dire quello che vogliono ma non lo faranno.

Ricordo a chi è distratto che la scorsa settimana la Fed ha incrementato di 80 miliardi il proprio bilancio e ora sta solo al 38 % del Pil con come la Boj che detiene oltre il 135 % o la Bce con oltre 80%.

Lo so che vi riesce difficile che i tassi a 30 anni in Europa e Giappone sono a zero mentre in America ancora al 2%, lo so che vi riesce difficile comprendere che la Fed ha ancora enormi spazi infiniti davanti prima di raggiungere le altre  banche centrali, ma dovete farvene una ragione!

Oggi potrebbe esserci una clamorosa sorpresa!

Nel frattempo si allontana sempre più la possibilità che il banchiere venga eletto al Colle, mentre il sottosegretario alla Sanità, Sileri continua imperterrito a istigare odio e discriminazione…

“Vi renderemo la vita difficile, siete pericolosi”

A tempo debito questa gente dovrà rendere conto nelle sedi opportune delle menzogne, dati approssimativi o manipolati, dichiarazioni di odio e discriminazione.

I manoscritti da inizio anno sono più che sufficienti per comprendere come coglierla, l’ultima grande occasione, la più colossale della storia, perché oggi sono tutti sul lato sbagliato di una barca che sta di nuovo per affondare.

Ricordo a tutti coloro che avessero bisogno, che ICEBERGFINANZA è anche consulenza a 360 gradi, in mezzo a questa tempesta perfetta.

Cliccando sul link qui sotto e mandando una mail a [email protected] è possibile avere una consulenza strategica sui possibili sviluppi macroeconomici e finanziari dei prossimi mesi, oltre a ricevere i nostri manoscritti. Buona giornata Andrea

Chiunque volesse sostenere il nostro viaggio riceverà in OMAGGIO le analisi di Machiavelli. Per contribuire al nostro viaggio basta cliccare SUL BANNER  a fianco dei post sul lato destro della pagina o andare alla sezione DONAZIONI…

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

 

5 commenti Commenta
aorlansky60
Scritto il 28 Gennaio 2022 at 10:26

Pierpaolo Sileri: lo Stato farà di tutto per rendere la vita difficile ai non vaccinati, poiché sono pericolosi.

Una simile affermazione fatta “da un uomo dello Stato” come Sileri è di una gravità inaudita : qui siamo ben oltre il livello dell’offesa, ci ritroviamo a livello di MINACCIA verso cittadini che danno il proprio contributo allo Stato LAVORANDO ONESTAMENTE e PAGANDO LE TASSE ed hanno tutto il diritto di operare libera scelta consapevole se decidere o meno “di farsi vaccinare”, forse perchè ormai le istituzioni che Sileri rappresenta sono ridotte allo stremo non sapendo più come fare per negare l’evidenza dei fatti :

chi è “vaccinato” con doppia o tripla dose si infetta, si ammala di Covid ugualmente ed infetta chi gli è vicino se questi non porta la mascherina e non usa misure di precauzione note (evitare forti assembramenti in locali chiusi oltre a disinfettarsi frequentemente le mani).

Per questo motivo, per nascondere il loro fallimento nel gestire la pandemia, Sileri [e prima di lui Conte] deve opportunamente portare avanti una politica “aggressiva” e minacciosa verso tutti coloro che non si sono ancora vaccinati, lo stesso concetto che M.Draghi aveva ricalcato pochi giorni orsono: occorre puntare il dito verso coloro che non si ritrovano incanalati nel ‘politicamente corretto’ del vaccino ‘imposto’ dallo Stato (che poi definirlo ‘vaccino’ è termine totalmente inappropriato, cosa che avevo già spiegato in un mio precedente post qui in questo spazio) per cercare di nascondere la verità agli occhi dei cittadini Italiani.

Personalmente -ma penso di non essere solo- trovo questa strategia operativa da parte dello Stato verso i cittadini fortemente ripugnante, oltraggiosa e discriminante. Paragonabile non ad una Democrazia Parlamentare come ‘dovrebbe’ ancora essere l’Italia(…) ma ad un Paese da ‘terzo mondo’ con regime totalitario.

Sarebbe bene che la maggioranza dei cittadini Italiani iniziasse a valutare la casistica della pandemia Covid guardando che succede oltre confine (e come viene gestita negli altri Paesi EU la pandemia) e a non farsi solo ‘incantare’ dall’esecutivo di governo attuale e dai media ad esso asserviti.

Ad essere realmente ‘pericolosi’ non sono i cittadini Italiani non vaccinati (peraltro ormai ridotti ad essere una minoranza, rispetto ad una maggioranza di vaccinati che ugualmente INFETTA e si INFETTA), ma ‘uomini dello Stato’ come Sileri.

ildebrando
Scritto il 29 Gennaio 2022 at 07:39

aorlansky60,

Penso che oggi sia erroneo chiamarlo Stato che implica un certo livello di neutralità, di indipendenza e di controllo di terza parte, oltre ad una Costituzione operante.
La qualità degli uomini viene fuori in queste situazioni e ciascuno si autocolloca al suo livello.
Inoltre saltare da un coperchio all’altro non è proprio facile e si vede, restano anche le tracce dell’esibizione acrobatica.
Non ha senso entrare nel merito come mi proponevo, altri lo stanno facendo e molto bene.

mitopoietico
Scritto il 31 Gennaio 2022 at 23:54

Il mondo è’ completamente impazzito, non possono esserci dubbi: isterico, angosciato in modo aberrante per un’influenza oggettivamente a bassissima letalità, tanto che costringono la gente a non respirare e a infilarsi aghi rilascia-intrugli in continuazione; mentre per gli investimenti viene ostentato un coraggio, una spregiudicatezza agghiacciante. Solo come esempio tra miliardi: un mio amico che ha fatto il 273% con le azioni USA al quale ho consigliato di liquidare e accontentarsi, visto il livello di azzardo morale e scioccante leva finanziaria esistente, mi ha deriso spocchiosamente (ma lo capisco… gli avevo detto la stessa cosa al 100% circa…)

aorlansky60
Scritto il 1 Febbraio 2022 at 11:04

Quella in corso NON È una pandemia come hanno voluto far credere al mondo intero, con l’intenzione di incutere [soprattutto] paura.

5,5 milioni di decessi ufficialmente imputati a ‘Covid19’ registrati alla fine del 2021 nel mondo, con una popolazione mondiale che ha raggiunto 8 MILIARDI DI ESSERI UMANI, corrisponde allo 0,007% del totale. Troppo poco (per una patologia pandemica in due anni di tempo).

Prendendo in esame la sola Italia, 140.000 decessi ufficialmente imputati a ‘Covid19’ registrati alla fine del 2021 su una popolazione di 60 milioni di esseri corrisponde allo 0,23% (dato proporzionalmente più alto per l’Italia rispetto alla maggioranza degli altri Stati mondiali, che dovrebbe mettere FORTI DUBBI sul criterio con il quale sono stati ufficialmente imputati i decessi a “Covid19” da parte delle autorità sanitarie italiane)…

Quella che è stata vulgata [dalla massima autorità sanitaria mondiale come OMS] come “la PESTE NERA” del 3zo millennio è poco più di un normalissima influenza. Peraltro, L’Italia è il Paese il cui esecutivo di governo ha CALCATO MAGGIORMENTE questa ‘vulgata’. L’unico elemento certo in questa LORO strategia, è che avevano ed hanno tutto l’interesse a mantenere nella PAURA la popolazione mondiale. Perchè chi vive in stato di tensione e paura costante può essere controllato meglio.

aorlansky60
Scritto il 1 Febbraio 2022 at 11:09

In data 31 GEN 2022 entra in vigore il nuovo regolamento europeo 536/2014 che tratta la materia della sperimentazione clinica di medicinali per uso umano. Le disposizioni contenute in questo testo, una volta entrate in vigore, sostituiscono quanto precedentemente stabilito all’interno della direttiva europea del 2001 che regolava la materia.

l’art 27 del regolamento europeo 536/2014 cita : (27) La dignità umana e il diritto all’integrità della persona trovano riconoscimento nella Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea (la «Carta»). In particolare, secondo la «Carta» nessun intervento nell’ambito della medicina e della biologia può essere eseguito senza il consenso libero e informato della persona interessata.

I quattro vaccini specificati “anti Sars-Covid19” attualmente utilizzati nella campagna ‘vaccinale’ hanno superato la fase sperimentale CON RISERVA da parte di EMA : quest’ultima ha infatti provveduto ad autorizzare, in via condizionata (c.d. CMA, Conditional marketing authorisation), la somministrazione dei vaccini anti Covid-19. La predetta somministrazione si ritiene possibile anche in difetto DI DATI CLINICI COMPLETI dal momento che i benefici derivanti dalla disponibilità immediata sul mercato del medicinale in questione, superano il rischio dovuto al fatto CHE SONO TUTTORA NECESSARI DATI SUPPLEMENTARI ancora da fornire.

Questi ‘dati supplementari‘ potranno essere forniti solo al termine della sperimentazione in atto, dato che a Moderna, Pfizer, Astra e a Johnson è stato concesso -dalle autorità sanitarie di vertice mondiale a partire da OMS- un tempo utile valido fino al 2023 inoltrato per chiudere ‘la fase sperimentale’ in corso e riuscire a fornire alle autorità scientifiche competenti ‘i dati definitivi‘.

Quindi ricapitolando :

1) i produttori dei cosiddetti “vaccini” “anti Sars-Covid19” non hanno ancora terminato la fase sperimentale (che è ancora in atto fino al 2023).

2) se è appurato trattarsi di ‘fase sperimentale‘ quella attualmente in corso, un cittadino della UE può avvalersi dell’Art. 27 del regolamento europeo 536/2014 per decidere consapevolmente SE FARSI “VACCINARE” o NON FARSI “VACCINARE”, senza che possa incorrere -NEL CASO DECIDA per NON FARSI VACCINARE- in alcun tipo di sanzione punitiva [e tanto meno pecuniaria] a suo carico.

Qualcuno dovrebbe informare il sotto segr. alla Sanità Sileri (e il pres.d.Consiglio Draghi) che le sanzioni che il governo italiano ha posto a decorrere dal 1 FEB 2022 contro COLORO CHE DECIDONO di NON FARSI “VACCINARE” sono in palese contrasto con il nuovo regolamento europeo 536/2014 che interesserà TUTTI gli Stati membri UE a decorrere dal 31 GEN 2022.

OVVIAMENTE, TUTTO QUANTO HO APPENA SCRITTO SARÀ OPPORTUNAMENTE SOTTACIUTO E CELATO DA QUALSIASI ORGANO DI INFORMAZIONE ITALIANO (con grande ‘piacere’ da parte dell’attuale esecutivo di Governo).
🙁

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Puntata speciale di Trading Floor con ospite Eugenio Sartorelli, trader professionista e docente Ma
La negazione in psicologia, determina una compromissione della realtà, fino al completo occulta
Indici azionari che stanno lavorando, ormai da molti giorni, importanti aree monetarie dove insiston
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Giornata di lunedì caratterizzata da lievi rialzi che hanno permesso, come vedremo nel dettaglio, f
Bear market? Oltre al mercato orso guardiamo agli effetti sui mutui immobiliari e ipotecari USA.
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Ftse Mib. Nonostante l'apertura negativa di oggi, il quadro tecnico di breve periodo rimane comunque
Il quadro del CFTC di Chicago continua ad illustrare uno scenario molto legato agli eventi geopo
CONTATORE