BITCOIN E I LUSTRASCARPE DI REDDIT

Scritto il alle 08:01 da icebergfinanza

Ieri Mike Shedlock ha riportato un post eccezionale e non potevo evitare di tornare sull’argomento, in questi mesi in molti mi hanno chiesto cosa ne pensavo, la risposta è sempre stata una sola, blockchain l’ottava meraviglia, il resto fuffa, la solita fuffa.

Lo so, sono noioso, i miei clienti e i nostri lettori in questi anni hanno fatto investimenti noiosi, di quelli che è impossibile perdere soldi, non si guadagna il 500% ma solo salute serenità e rendimenti spesso e volentieri davvero interessanti.

Noiosa è la storia che ci racconta ogni giorno come le bolle scoppiano, come tutto ciò che sale prima o poi scende, certo qualcuno vince, ma la maggioranza perde.

Ieri ne abbiamo parlato, mesi e mesi a suggerirmi che il prezzo del legname era un esempio di come l’inflazione era fuori controllo, poi all’improvviso, puffete…

Immagine

I futures del legname sono crollati di oltre il 40% a giugno, subendo il peggior calo mensile mai registrato dal 1978. I prezzi sono scesi del 18% nel 2021 e hanno registrato il primo semestre negativo dal 2015.

Una risata vi seppellirà come seppellirà anche coloro che stanno scommettendo sul petrolio e sul rame e su cieli blu infiniti, perché i mercati separano sempre gli stupidi dal loro denaro.

Ma prima partiamo dalle cose importanti, ieri sono usciti un paio di dati interessanti che vale la pena di osservare da vicino…

Ci sono davvero due pessime notizie per gli amanti dei cieli blu infiniti, primo il crollo dell’occupazione, secondo i calo della produzione a seguito dei maggiori prezzi pagati.

La crescita della produzione, è stata appesantita da continue e gravi interruzioni della catena di approvvigionamento e da segnalazioni di carenze di manodopera. Sebbene il tasso di crescita sia stato tra i più elevati da maggio 2007, le aziende hanno notato difficoltà nell’elaborazione di nuovi ordini a causa di ritardi nella consegna dei materiali e difficoltà a trovare candidati idonei per le attuali posizioni vacanti.

I tempi di consegna dei fornitori si sono allungati nella misura più ampia mai registrata a giugno , poiché la carenza di componenti e i problemi di trasporto hanno esacerbato i problemi della catena di approvvigionamento.

Questo è l’indice dei prezzi più alti dalla crisi petrolifera degli anni ’70…

Inoltre, l’indice di occupazione dell’ISM è sceso di nuovo sotto 50 (in contrazione).

Questa è la realtà, il resto fantasia, tutto finirà a breve, nessuno riuscirà a trasferire i costi della speculazione ai consumatori.

Per quanto riguarda i sussidi, la festa sta per finire, oltre 15 milioni di americani stanno per perdere i sussidi di disoccupazione a meno che padre Biden non metta mano di nuovo al portafoglio, ma sarà difficile inventarsi un’altra scusa.

Ma torniamo ai lustrascarpe dei bitcoin…

… una sintesi capolavoro da parte del gestore degli investimenti Vitaly Katsenelson, autore di Contrarian Edge:

A metà aprile ho preso mia figlia Hannah di 15 anni e la sua amica Sarah da scuola e le ho portate a Barnes & Noble. Sarah ha scoperto che “faccio azioni” per vivere e mi ha immediatamente chiesto delle criptovalute. Si chiedeva quale criptovaluta avrebbe dovuto acquistare e se avrebbe dovuto aprire un account Robinhood.

Ti parlerò tra poco dei consigli che le ho dato. Ma pochi giorni dopo ho ricevuto tre chiamate in un giorno da parte della famiglia di mia moglie, da mia cognata (una farmacista) e dai cugini di mia moglie (entrambi sono barbieri). Mi chiedevano tutti delle criptovalute. Gli ho detto che non chiedi il mio consiglio su quale numero mettere le tue fiches quando giochi alla roulette a Las Vegas; le criptovalute rientrano nella stessa categoria.

Mi sento come un vecchio burbero a scrivere questo. So che “non capisco”. Gli amanti delle criptovalute mi guardano come se stessi difendendo i film muti e trattando i “talkie” come sgraditi impostori a breve termine. .

Quando discutiamo di criptovalute, dobbiamo separare la tecnologia blockchain dalle cosiddette valute. Anche se devo ancora vedere un’applicazione mainstream della blockchain, ho la sensazione che stiano arrivando. Tuttavia, solo perché una tecnologia è utile, ha molte applicazioni ed è ampiamente accettata non significa automaticamente che puoi usarla per creare una vera valuta.

Probabilmente, Bitcoin è peggio per l’ambiente rispetto alle auto con motore a combustione interna se si regola la produzione di CO2 in relazione all’utilità sociale (almeno le auto ti danno posti). Per il costo energetico dell’elaborazione di un bitcoin, VISA può elaborare 810.000 transazioni, circa 370 volte più velocemente .

Le criptovalute sono un pericolo chiaro e attuale per il dollaro USA. C’è un’alta probabilità che il governo degli Stati Uniti vieti l’uso di criptovalute come valute. Sembra inverosimile? Il governo degli Stati Uniti ha fatto questo nel 1933 con l’oro . Era meno di 100 anni fa. L’India minaccia di vietare Bitcoin. La Corea del Sud lo ha già fatto .

Sono solidale con alcuni investitori di criptovaluta, soprattutto dopo aver visto cosa stiamo facendo con la nostra valuta fiat. Tuttavia, per la maggior parte delle persone sono solo veicoli speculativi. I parenti di mia moglie prestano poca attenzione ai bilanci del governo degli Stati Uniti o della Fed. Sono interessati al bitcoin solo per una ragione: sta salendo. Le criptovalute offrono queste opportunità “uniche” alle persone di riversare i risparmi di una vita in bit e byte su server molto lontani con la speranza che trasformeranno magicamente le loro vite in un paradiso sulla spiaggia.

Passiamo ora al consiglio che ho dato a Sarah (amica quindicenne di mia figlia). Le ho detto, prima di tutto, di non aprire un account su Robinhood. Questa piattaforma ha unito il peggio che i social media e il casinò hanno da offrire in un’unica interfaccia . Sei troppo giovane per giocare. Se desideri investire, devi accettare che non è un’attività per arricchirsi rapidamente, ma piuttosto un’attività per arricchirsi lentamente. Una volta che Sarah ha sentito “arricchirsi lentamente”, penso che abbia perso interesse per qualsiasi consiglio avessi da offrire. Per fortuna siamo arrivati ​​a Barnes & Noble, così lei non ha dovuto continuare ad ascoltare questo burbero.

Lascio questa discussione con una citazione di uno dei miei pensatori preferiti, Nassim Taleb: “[Investire/speculare in criptovalute è] l’idea che un insieme di persone si arricchirebbe a spese della società per l’unico privilegio che il mondo sta adottando la loro valuta e non un’altra ”.

Non avrei potuto scrivere di meglio, anche il sottoscritto in questi mesi ha avuto a che fare con ragazzi, giovani generazioni che mi chiedevano come moltiplicare pani e pesci con le crypto. Sono rimasti delusi dalle mie risposte, nessun miracolo, solo fortuna, tanta fortuna, dalle rape il sangue non esce.

State sintonizzati, nei prossimi mesi e anni, assisterete alla più spettacolare esplosione di ilusioni della storia, dall’inflazione alle crypto. Quando? Non lo so e non mi interessa, se vi piace giocare al casinò, accomodatevi, io ho altro da fare, la serenità finanziaria non è un gioco.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
4 commenti Commenta
aorlansky60
Scritto il 4 Luglio 2021 at 09:28

Sarah ha scoperto che “faccio azioni” per vivere e mi ha immediatamente chiesto delle criptovalute.”

…fare “azioni per vivere” è letteralmente “una roba da matti” in grado di spiegare i tempi attuali…

nel 1927-28-29 in USA si era acceso lo stesso fenomeno, ovviamente su scala più ridotta rispetto al presente, dato che la massa monetaria allora in circolazione (pur notevole per l’epoca) era “briciole” rispetto alla massa monetaria attuale nel 3zo millennio … poi sappiamo come andò a finire…

La massa monetaria attuale -fagocitata dalle BC a partire dal 2008- ha nutrito e stà nutrendo [oltre ad investitori istituzionali, grandi e medi] un esercito di minuti “investitori fai da te” impressionante per numero (il fenomeno era già presente anche in Cina prima del 2015, altro paese che ha visto enormemente crescere la propria massa monetaria dal 2000 in poi, dove un altro esercito di cinesi “trader improvvisati” grazie alla tecnologia loro offerta “tradavano” (tuttora) da casa propria…

Il nuovo millennio sembra avere illuso miliardi di esseri umani facendo loro credere che si può fare definitivamente a meno del concetto di LAVORO per vivere, tanto ci sono sussidi statali a disposizione ed ignezioni di DENARO a costo ZERO elargito dalle BC che pompano instancabilmente moneta fiat con la quale “si può far leva” per “giocare” nella più grande bisca che il mondo abbia mai visto…

Se J.K.Galbraith descrisse come “una fuga nel mondo della fantasia dalla realtà” il fenomeno “illusorio/euforico collettivo” che si accese nei nord americani all’inizio del 900, chissà quali parole dovrebbe usare oggi per descrivere cosà stà accadendo…

…chissà come andrà a finire… 😀 …i bulbi di tulipano dovrebbero pur aver insegnato qualcosa ai più attenti…

aorlansky60
Scritto il 4 Luglio 2021 at 09:32

…e a proposito di cripto valute, a mio parere un concetto dovrebbe essere chiaro, finchè non infastidiranno più del dovuto il Paese più forte al mondo e la sua valuta (il $), quest’ultimo lascerà correre serenamente… quindi a chi è in ballo consiglio di continuare a ballare restando però attenti… “non potete sapere quando il padrone di casa sarà di ritorno”, ovvero “quando il padrone di cui sopra deciderà che la misura sarà colma”…

lucaktm
Scritto il 4 Luglio 2021 at 22:43

Mah io opero in crypto e non e con le crypto si hanno a disposizione forti trend e tanta volatilità che è una cosa molto positiva per chi investe basta regolare le quantità… la blockchain ha un senso solo se capitalizza, ma capisco che è un concetto complesso.
Quindi bitcoin è il mondo che verra… adesso ancora siamo nel farwest… chi vivra vedrà…

    icebergfinanza
    Scritto il 5 Luglio 2021 at 06:51

    Appunto chi vivrà vedrà, anche Jassie James, Billy the Kid e Butch Cassidy hanno fatto la stessa fine, concetto davvero difficile…

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
La volatilità sembra aumentare ma questo non spaventai i mercati e tantomeno le mani forti che
Staccare la spina è sicuramente utile per ricaricare le batterie ma ha un effetto collaterale.
Torniamo a occuparci di dinamiche economiche con l'ultimo dato arrivato dal settore dei servizi
Anche su questo ennesimo massimo i trigger operativi sono sempre gli stessi: aumento di put dietro a
Analisi Tecnica Beh, che dire .... Doppio test sul supporto a 23800 (livello costruito molti ann
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
24 Luglio. Veloce analisi intermarket di S&P500 relativamente alla scadenza trimestrale Sette
Ftse Mib. All’inizio della settimana l’indice italiano è stato travolto dalla volatilità fino
CONTATORE