BTP FUTURA … VOLANO I BTP AMERICANI: TRUMP PANIC!

Scritto il alle 07:36 da icebergfinanza

Da sempre Vi racconto che la finanza è un grande manicomio a cielo aperto, infarcito di psicopatici e sociopatici, un manipolo di gente furba e idiota allo stesso tempo. Ho scritto recentemente in Machiavelli che non mi meraviglierei di osservare nuovi massimi dei mercati mentre l’economia collassa e sulla strada decine di milioni di disoccupati mettono a rischio la pace sociale.

Ieri è bastato che la Corte Suprema americana desse il via libera al pubblico ministero di New York per mettere le mani nell’armadio privato di Donald Trump ed è venuto giù il mondo, i mercati non scendo di un millimetro di fronte a milioni di disoccupati, pil a – 15%, produzione e consumi collassati e si spaventano solo perché il loro beniamino è a rischio rielezione, psicopatici pericolosi che vanno rinchiusi ora…

Ma la vera notizia è che a Wall Street stanno pensando seriamente ad una vittoria di Biden, il quale non ha perso tempo ad annunciare che al prossimo giro le tasse sulle società saliranno dal 21 al 28 %.

Ovviamente i nostri tesorucci sono esplosi al rialzo, ma la notizia che li ha fatti volare non è questa è una sorpresa di cui vi racconteremo a breve, intanto vi raccontiamo cosa sta accadendo all’occupazione americana.

Immagine

Ieri abbiamo osservato le richieste di disoccupazione scendere a 18 milioni ma in realtà oltre 50 milioni di americani hanno chiesto per la prima volta sussidi e le richieste complessive sono salite ad oltre 34 milioni, questa è la realtà non le headlines che si pubblicano a Wall Street.

Non ci sono solo i sussidi che continuano ad essere chiesti e che andranno prorogati ma anche i food stamps, richieste locali, statali, federali altro che ripresa a VUUUUUUUUUU.

Nelle prossime settimane ripeto, vedremo cosa succede negli Stati del sud dove si sta iniziando di nuovo a chiudere. Le tendenze suggeriscono che non c’è alcun sensibile miglioramento, non oso pensare all’autunno, soprattutto in Italia con questo Governo.

Non c’è nulla che fa pensare ad un sensibile miglioramento nulla!

L’unico sensibile miglioramento ieri è stato quello dei nostri tesorucci, se l’asta di a 10 anni di mercoledìi è stata un successo, quella  conclusa di ieri, a 30 anni è stata sddirittura spettacolare piazzando 19 miliardi di dollari andati letteralmente a ruba.

Io capisco che consulenti e bancari vi tengono lontani da questi tesori perché a loro non fanno guadagnare nulla, ma per favore usate il buon senso, sono 10 anni che vi parlano di rischio cambio e altre fesserie.

Immagine

Pur con un rendimento che è sceso a 1.33 da 1,40 di inizio mattinata la domanda ha raggiunto il massimo da QUATTRO anni con un boooooooooooooom della domanda estera.

Immagine

La copertura ha visto un balzo impressionante, spettacolare, incredibile, salendo a 2,50, sopra i 2,26 di giugno e sopra la media delle ultime sei aste del 2,37%; è stata anche l’offerta più alta da gennaio e meno male che qualche volpone suggerisce di scappare perché il debito pubblico americano esplode.

Suggerisco molta attenzione alla curva 5/30 anni.

Immagine

Una domanda stellare che ha letteralmente appiattito la curva facendo precipitare i rendimenti di 10 e 30 anni.

Per chiarirci ieri non ho suggerito che i BTP Futura non sono uno strumento necessario al nostro Paese, ho solo detto che il MEF doveva osare di più. Un tasso molto più alettante avrebbe procurato all’Italia oltre 20 miliardi di euro e non i pochi che sembra arriveranno.

Ricordo a chi non c’era che Icebergfinanza è uno dei pochissimi che nel 2011/2012 in pieno panico da crisi Italia, suggeriva di tenersi stretti i propri titoli di Stato italiani e anzi di continuare ad accumulare sui cali di prezzo, quindi vediamo di mettere e cose nel giusto contesto.

TRIA ? SALVINI ? DI MAIO ? STRONG BUY ITALY! | icebergfinanza

Siamo solo a 6 miliardi dopo 4 giornate, si doveva osare di più, le cedole, i proventi restano sul territorio, vengono pagate al popolo italiano. Già lo Stato si prende la patrimoniale introdotta da Monti in quei tragici giorni dello 0,20 % all’anno più il 12,5 % come tassazione, quindi ripeto si doveva andare oltre i tassi proposti e lo si dovrà fare comunque nei prossimi mesi.

Chiudiamo con una nota di folclore da parte dell’Europa che continua a discutere sul nulla quando esiste una banca centrale…

Il commissario Paolo Gentiloni è preoccupato per quel che può succedere in autunno in Italia. Lei?

«Sa, quando hai una previsione di meno 11,2 del Pil, credo che ogni ipotesi possa verificarsi. Non c’è preoccupazione, c’è terrore. La preoccupazione non darebbe l’idea delle conseguenze che questi dati potrebbero provocare sul piano sociale».

Sono terrorizzati ma non fanno nulla o quasi, salvo proporre idiozie come il MES e litigare per qualche miliardo quando in America sono già stati gettati nel nulla 3000 miliardi.

Nelle prossime due settimane avremo modo di osservare quanto conta questa Europa, la prossima settimana inizierà la stagione delle trimestrali USA che come già detto troverà il sistema per diventare spettacolare grazie al massacro dell’occupazione, l’esaltazione di margini migliori delle aspettative solo grazie al taglio dell’occupazione.

Per il resto Machiavelli è sempre attuale, le sue analisi, soprattutto quelle di quest’anno hanno aiutato molti ad evitare la tempesta perfetta della pandemia e le soddisfazioni sono enormi e molti traguardi ci attendono ancora.

Chiunque volesse sostenere il nostro viaggio riceverà in OMAGGIO le analisi di Machiavelli. Per contribuire al nostro viaggio basta cliccare SUL BANNER  a fianco dei post sul lato destro della pagina o andare alla sezione DONAZIONI…

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (8 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +7 (from 7 votes)
BTP FUTURA ... VOLANO I BTP AMERICANI: TRUMP PANIC!, 10.0 out of 10 based on 8 ratings
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
Dopo la violenta discesa di ieri pomeriggio che, nel caso di S&P500, ha portato i prezzi a tocca
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
In questi ultimi due giorni ha parlato Powell, nulla di interessante come sempre, solite ovviet
Non voglio tediarvi ma quando c’è qualcosa di interessante, mi piace cercare di approfondire.
Sul Ftsemib, a fronte di nuovi rialzi, si assiste ad una aumento della componente call in area 23500
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Pietro Di Lorenzo, Trader professionista e fondatore di SOS Trader ci illustra le strategie migliori
Una della asset class basilari per l’analisi intermarket è il rame. Quindi agli occhi del sot
Prima di passare alla consueta lettura delle movimentazioni monetarie voglio ricordare che oggi pome
Credo che ormai sia chiaro a tutti il progetto che il sistema economico finanziario ha in serbo.
CONTATORE