CHE LA SPERANZA SIA CON VOI!

Scritto il alle 16:35 da icebergfinanza

Come scrisse Sant’Agostino  «La speranza ha due bei figli: la rabbia ed il coraggio. La rabbia nel vedere come vanno le cose, il coraggio di vedere come potrebbero andare». …il coraggio e la fede per ricominciare, ogni giorno di più!

Ma ora … Ora quello che voglio sono i Fatti. A questi ragazzi e ragazze insegnate soltanto Fatti. Solo i Fatti servono nella vita. Non piantate altro e sradicate tutto il resto. Solo con i fatti si plasma la mente di un animale dotato di ragione; nient’altro gli tornerà mai utile. Con questo principio educo i miei figli e con questo principio educo questi ragazzi. Attenetevi ai Fatti, signore! ” 

Come scrive Wikipedia Dickens scrisse Tempi difficili (Hard Times) per ragioni economiche, didattiche e di critica sociale: Per quanto riguarda le ragioni didattiche, Dickens voleva fare satira sugli utilitaristi che descrive in una lettera a Charles Knight come persone che “vedono solo cifre e medie, e nient’altro“. Vu ricorda qualcuno?

Voleva anche fare una campagna in favore della riforma delle condizioni di lavoro. Prendendo ispirazione dalle esperienze vissute nella propria infanzia, Dickens era deciso a “dare il più duro colpo di cui sono capace”[2] in nome di quelli che lavorano in condizioni così orribili.”

Un abbraccio con il cuore a Voi tutti e alle Vostre Famiglie, riprendendo la conclusione del mio libro ricordatevi che dopo la notte ci attende sempre un’alba…

…l sole era ormai tramontato e la notte si illuminava; migliaia di luci, migliaia di stelle, come tanti granelli di sabbia fuoriusciti dalla clessidra della storia, la storia che tanto ama il capitano. Si alzò lentamente, accarezzando per l’ultima volta la terra, e abbandonando per un istante l’orizzonte, i suoi occhi tornarono a posarsi sul libro che aveva aperto davanti a sé: una leggenda, una lontana leggenda…

«“Avrei desiderato che tutto ciò non fosse mai accaduto ai miei giorni” esclamò Frodo. “Anch’io” annuì Gandalf “come d’altronde tutti coloro che vivono questi avvenimenti. Ma non tocca a noi scegliere. Tutto ciò che possiamo decidere è come disporre del tempo che ci è stato dato”. […] “Affinché il male prevalga, è sufficiente che gli onesti non facciano nulla. […]. Ma non tocca a noi dominare tutte le maree del mondo, il nostro compito è di fare il possibile per la salvezza degli anni nei quali viviamo, sradicando il male dai campi che conosciamo, al fine di lasciare a coloro che verranno dopo una terra sana e pulita da coltivare”» (John Ronald Reuel Tolkien).

Sì, il nostro compito è quello di testimoniare che è possibile un cambiamento, figlio della speranza, educando ed educandoci alla responsabilità, al rispetto, alla reciprocità, consapevoli dei rischi nascosti e aperti all’esplorazione di orizzonti alternativi, guardando con serenità e libertà creativa al futuro. Lo dobbiamo ai nostri figli, ai nostri nipoti, alle generazioni future.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (11 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +4 (from 4 votes)
CHE LA SPERANZA SIA CON VOI!, 10.0 out of 10 based on 11 ratings
3 commenti Commenta
kry
Scritto il 31 dicembre 2012 at 17:12

Auguri di Buon Anno Andrea e alla tua famiglia. Che la speranza e il coraggio dei fatti arrivi a tutti noi.

ilcuculo
Scritto il 31 dicembre 2012 at 19:58

In tutti i giochi di ruolo l’attitudine del giocatore è altrettanto importante se non più importante della sua strategia.

Adesso dopo anni di balle va di moda “dire la verità agli Italiani”, ma neppure quella è la verità. E’ una verità ovvero è una interpretazione della realtà che nel suo insieme resta inconoscibile.

Però il risultato netto è che gli italiani sono tristi, spaventati e depressi e questo non aiuta in nessun modo a recuperare il terreno perduto.

La speranza va coltivata con l’ottimismo.

Buon 2013 a tutti

annebonny
Scritto il 6 gennaio 2013 at 11:05

Un grande abbraccio a tutta la ciurma, al veliero che solca con coraggio e consapevolezza la tante tempeste che soffiano dal mare, dal cielo e dalla terra !
ABBIAMO BISOGNO DI SEMINARE UNA NUOVA VISIONE DELLE COSE era scritta su un foglio bianco in china nera, è vero abbiamo bisogno di fatti che si concretizzano lentamente ma con costanza solo così la speranza terminerà di essere un sogno irraggiungibile, un tormento invisibile, tornerà ad riaccendere la quotidianità, nelle mani , nei visi .
Grazie Capitano
BUON VENTO MARINAI

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Mercato azionario: titoli value e momentum a confronto I dati macroeconomici continuano ad uscire
Le rimodulazioni tariffarie sono ormai una consuetudine tra gli operatori di telefonia mobile (e fis
Ftse Mib: dopo una breve fase laterale, il 4 novembre l’indice italiano ha rotto in gap up il liv
E' l'indice più importante a Wall Street, quello da cui è dipeso il grande rally e tuttora dip
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
La notizia delle nevicate delle ultime ore che sta interessando le Dolomiti, potrebbe avere ricordat
Sui mercati finanziari la parola d'ordine è conoscenza. “Solo grazie alla conoscenza è possibile
“Solo grazie alla conoscenza è possibile assorbire gli urti del mercato senza cedere alla paura,
Signori manca poco. Tra qualche giorno arriverà la più grande IPO della storia, quella di Saud