MONDI ALTERNATIVI! ( GAS Gruppi di Acquisto Solidali )

Scritto il alle 02:25 da icebergfinanza

http://www.flickr.com/photos/[email protected]/273261172/

"Molti pur conoscendo il prezzo di ogni cosa, ne ignorano il valore"

Ne abbiamo già parlato insime alcuni mesi fa si tratta dei GAS, i Gruppi di Acquisto Solidali, nascono da una riflessione sulla necessità di un cambiamento profondo del nostro stile di vita. Come tutte le esperienze di consumo critico, anche questa vuole immettere una «domanda di eticità» nel mercato, per indirizzarlo verso un’economia che metta al centro le persone e le relazioni.

Relazioni ed economia locale, solidarietà e consumo critico,  nell’era della Globalizzazione…...

cielo.jpg

Nell’era della globalizzazione un canto si alza dalle Sirene del consumo critico, un consumo attento alle realtà locali, un cambiamento profondo nello stile di vita indirizzato ad un’economia che come dice la presentazione del mio e vostro blog che sostituisca la centralità del profitto, con la centralità dell’Umanità e della sua evoluzione.

Una scelta quella fatta dalla mia famiglia, condivisa da migliaia di famiglie in molte regioni d’Italia, una scelta di vita che attraverso l’acquisto diretto dal produttore permette inoltre un notevole risparmio economico e l’accesso a prodotti biologici o biodinamici, evitando spesso quella catena, filiera di distribuzione che oggi in Italia è spesso foriera di aumenti ingiustificati.

Come vedrete dalla presentazione del sito, l’aspetto economico è solo l’ultima delle motivazioni che costituiscono la spina vertebrale di queste associazioni che hanno nel loro dna l’attenzione al consumo " equo e solidale ", allo sviluppo delle realtà locali, al rispetto delle tradizioni. Tradizioni si, quel sapore antico di comunità, di solidarietà, che il relativismo di questo tempo si sta portando via. 

RETEGAS.org

 

I Gruppi di Acquisto Solidali (G.A.S.) nascono da una riflessione sulla necessità di un cambiamento profondo del nostro stile di vita. Come tutte le esperienze di consumo critico, anche questa vuole immettere una «domanda di eticità» nel mercato, per indirizzarlo verso un’economia che metta al centro le persone e le relazioni.

Cosa sono i Gruppi di Acquisto Solidale (G.A.S.)?
Un gruppo d’acquisto e’ formato da un insieme di persone che decidono di incontrarsi per acquistare all’ingrosso prodotti alimentari o di uso comune, da ridistribuire tra loro.

Si ma… perché si chiama solidale?
Un gruppo d’acquisto diventa solidale nel momento in cui decide di utilizzare il concetto di solidarieta’ come criterio guida nella scelta dei prodotti. Solidarieta’ che parte dai membri del gruppo e si estende ai piccoli produttori che forniscono i prodotti, al rispetto dell’ambiente, ai popoli del sud del mondo e a colore che – a causa della ingiusta ripartizione delle ricchezze – subiscono le conseguenze inique di questo modello di sviluppo.

Perché nasce una G.A.S.?
Ogni GAS nasce per motivazioni proprie, spesso però alla base vi è una critica profonda verso il modello di consumo e di economia globale ora imperante, insieme alla ricerca di una alternativa praticabile da subito. Il gruppo aiuta a non sentirsi soli nella propria critica al consumismo, a scambiarsi esperienze ed appoggio, a verificare le proprie scelte.

Come nasce un G.A.S.?
Uno comincia a parlare dell’idea degli acquisti collettivi nel proprio giro di amici, e se trova altri interessati si forma il gruppo. Insieme ci si occupa di ricercare nella zona piccoli produttori rispettosi dell’uomo e dell’ambiente, di raccogliere gli ordini tra chi aderisce, di acquistare i prodotti e distribuirli… e si parte!

Criteri solidali per la scelta dei prodotti
I gruppi cercano prodotti provenienti da piccoli produttori locali per avere la possibilita’ di conoscerli direttamente e per ridurre l’inquinamento e lo spreco di energia derivanti dal trasporto. Inoltre si cercano prodotti biologici o ecologici che siano stati realizzati rispettando le condizioni di lavoro.

Una rete
I gruppi di acquisto sono collegati fra di loro in una rete che serve ad aiutarli e a diffondere questa esperienza attraverso lo scambio di informazioni. Attualmente in Italia sono censiti un centinaio di GAS.

 

Oggi le realtà esistenti sul territorio sono molte di più di quanto tu pensi ed a questo indirizzo troverai attraverso una ricerca, regione per regione il GAS più vicino al tuo paese, alla tua città.

 

ARCHIVIO_DEI_G.A.S._ADERENTI_ALLA_RETE_NAZIONALE_DI_COLLEGAMENTO

La scorsa primavera REPORT, la trasmissione di RAI 3 che si occupa giornalismo investigativo passione e ricerca della verità ha mandato in onda un servizio nel quale si parla dei GAS……..

Milena Gabanelli conduttrice del programma ha così introdotto il servizio: "La buona notizia di oggi riguarda la spesa. Un’alternativa al supermercato, se uno volesse ci sarebbe, risparmi soldi, sai cosa compri e inneschi un meccanismo virtuoso perché il piccolo produttore non è più strangolato dalla grande distribuzione. Sono nicchie, ma perché no?"

BUON APPETITO!

di Michele Buono, Piero Riccardi
In onda domenica 13 aprile alle 21.30

MILENA GABANELLI IN STUDIO
Buona sera. Giornata del silenzio e della riflessione, allora proviamo a farla sul serio, per capire cosa possiamo fare per ribaltare un sistema che alla lunga si ritorce contro di noi.

Si riflessione la stessa riflessione che questa epoca ci impone per "addomesticare" un sistema spesso fuori controllo o perlomeno per essere consapevoli delle alternative.

Oggi l’economia convenzionale crea dei meccanismi di sfruttamento dove lo scopo principale resta essenzialmente il profitto, utilizzando sistemi di produzione intensiva che non rispettano le tradizioni e l’economia locale, qualunque essa sia, le nostre economie come le economie dei paesi cosidetti emergenti sino ad arrivare alle economie dei paesi poveri. La consapevolezza permette di scegliere un’alternativa che presuppone tensione ed impegno, costanza e coerenza, il tutto basato su  relazioni dirette, conoscenza e scambio anche culturale che vengono instaurate con il produttore. SI tratta inoltre per quanto possibile di favorire un sistema produttivo che previlegi la qualità rispetto alla quantità.

"Molti pur conoscendo il prezzo di ogni cosa, ne ignorano il valore"

http://www.vagamondi.net/top/cooperativa.jpg

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
2 commenti Commenta
Scritto il 2 agosto 2008 at 15:27

Carissimo Andrea, grazie per l’utile suggerimento. Volevo consigliarti una cosa: perchè non ti iscrivi a google adsense e metti i banner sul blog? Ti assicuro che potresti guadagnare qualche soldino e potrebbe dare a noi lettori la possibilità di premiarti economicamente per il lavoro che fai.

Scritto il 2 agosto 2008 at 20:57

Grazie ma Google Adsense non da la possibilità di scegliere il settore da promuovere, non mi interessa guadagnare con la pubblicità anche se per un po di tempo l’ho utilizzato!

Sento più mio questo luogo, il nostro veliero senza condizionamenti, senza rumori di sottofondo!

Credo che sia giusto lasciare alla scelta di ognuno di Voi, la libertà di riconoscere l’utilità di questo viaggio, un modo di condividere gratuitamente alcune conoscenze, che per quanto riguarda la finanza e l’economia alcuni di Voi hanno voluto esprimere il sostegno con generosità!

Ciò dimostra che solo chi sa apprezzare veramente e ha avuto la libertà di scegliere, sa essere generoso, in fondo non è da tutti!

Comunque sia anche in futuro eviterò qualsiasi utilizzo pubblicitario se non in riferimento ai mondi alternativi di cui spesso parlo!

Ciao Andrea

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
Stoxx Giornaliero Buongiorno a tutti, situazione molto fluida sullo Stoxx, settimana scorsa a
DJI Giornaliero Buona domenica a tutti, nel mese di luglio il primo dei tre facenti parte de
  All’interno del caos politico che ci sta interessando, con teatrini che nemmeno nel
Ftse Mib: l'indice italiano dopo il test di ieri dei 21.000 punti, apre positiviamente in scia alle
Finalmente una bella notizia in arrivo dall'economia reale, mentre un gruppo di ignoranti e inco
Il mitico simposio di Jackson Hole rappresenta da anni un appuntamento quantomai atteso. Come se
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il mese scorso avevo promesso che avrei elencato alcuni degli errori più banali che mi è capit
Ftse Mib: ieri l'indice italiano ha chiuso bene in scia alle indiscrezioni che vogliono la possibili
Leggendo i verbali dell'ultimo FOMC, Donald Trump non deve aver trascorso una serata felice, la