TRIA ? SALVINI ? DI MAIO ? STRONG BUY ITALY!

Scritto il alle 07:34 da icebergfinanza

Risultati immagini per STRONG BUY ITALY

Probabilmente molti di Voi non ci hanno fatto caso nell’ultimo manoscritto di Machiavelli, nella sezione dedicata al nostro Paese, ai nostri titoli di Stato avevo scritto di fare attenzione ad una probabile sorpresa.

Lo avevamo anticipato a giugno, a tempo debito “strong buy Italy.”

Non posso raccontarvi di un episodio accaduto dopo il mio posti di agosto dal titolo , ” Italy in Trump we trust” ma vi garantisco che dopo quella chiamata la mia convinzione, che nella prossima crisi non saremo soli e che un aiuto arriverà dall’America, si è radicata.

In tanti si sono fatti una risata, noi invece anche grazie all’amico Puntosella stiamo osservando attentamente l’evoluzione tecnica dei nostri titoli di Stato…

Il presidente Donald Trump, stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, avrebbe detto al primo ministro italiano Giuseppe Conte che gli Stati Uniti sono disposti ad aiutare il paese acquistando obbligazioni governative l’anno prossimo. L’offerta sarebbe pervenuta a margine dell’incontro con Trump alla Casa Bianca circa tre settimane fa ma Conte non ha spiegato esattamente in cosa consiste l’offerta di aiuto da parte di Trump e se effettivamente c’è la possibilità che si concretizzi.

Poi, all’improvviso dall’America, ma solo dall’America un corso di strong buy Italy!

A noi, le chiacchiere, le disperate ricostruzioni dei giornalisti che devono pur campare, non interessano, cosa dice Di Maio o Salvini, Tria o Giorgetti, interessa relativamente, a noi interessano solo i fatti e soprattutto l’analisi tecnica, quella ci dice che non è ancora arrivato il momento di sostenere il nostro debito pubblico.

Già lo abbiamo fatto nel 2011, 2012, mentre la maggioranza suggeriva di disfarsi dei nostri titoli, noi suggerivamo serenità, in un paio di interviste sui quotidiani locali e al TG di RAI 3,  il panico era un cattivo consigliere.

Risultati immagini per mazzalai panico

SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO!

A questo proposito ricordo la leggendaria vignetta dell’Economist, da me modificata durante la crisi degli anni 2011 e 2012, condivisa in un altrettanto leggendario manoscritto di Machiavelli. ” Italy dead or bond.”

Detto e fatto, da fine agosto dall’ America arrivano suggerimenti in un’unica direzione, comprate debito pubblico italiano, alla salute di Mario Draghi e le sue minacce.

Morgan Stanley suggerisce acquistitattici su Btp e azioni italiane.

Btp in risalita secondo Morgan Stanley, che prevede comunque un cammino che resta “accidentato” per l’Italia (…) Una positività che starebbe in primis nell’assenza di cattive notizie, in grado secondo l’istituto di guidare un “rally di sollievo” per azioni e banche. Si tratta di un cambio di prospettiva per il gigante bancario, che a inizio aprile puntava sulla Spagna, mentre ora raccomanda agli investitori di posizionarsi con un long tattico sul Btp a dieci anni contro il Bono.

I bond italiani risultano tra i migliori al momento nei Paesi periferici, visto che le banche spagnole sono maggiormente esposte alla volatilità dei mercati emergenti… scrive Morgan Stanley nel suo report, intitolato Come giocarsi il budget italiano.  Morgan Stanley sull’Italia: Btp e azionario in risalita

In ultima analisi, gli analisti Morgan Stanley hanno comunque espresso cautela riguardo al lungo periodo sui bond governativi.

Quindi attenzione quando le volpi suggeriscono di comprare polli, non è ancora arrivato il momento giusto.

Ma non finisce qui…

Un importante assist al mercato dei titoli di stato italiani è arrivato nelle ultime ore da BlackRock, il colosso del risparmio gestito, in particolare dal suo responsabile degli investimenti Scott Thiel, che ha detto che il gigante ha deciso di scommettere long sui BTP, dopo aver fatto puntate short nei primi mesi dell’anno, ed essere passato successivamente a “neutral” . Thiel, inoltre – stando a quanto riporta Reuters – ritiene che la carta italiana sia più appetibile rispetto al debito emesso da altri paesi del Sud Europa. “La situazione italiana sembra destinata a un’evoluzione gradita al mercato. A nostro parere, i due partiti sembrano più consapevoli di come applicare le proprie politiche all’interno del mandato europeo”, ha detto.E, guardando allo spread e ai tassi, sembra proprio che il governo M5S-Lega, praticamente, stia riuscendo a convincere alla fine i mercati.

Spread resiste a rumor, e ora c’è anche assist BlackRock

Noi per il momento ci limitiamo al puro gossip, stiamo alla finestra, osserviamo attentamente l’euforia di questi giorni, soprattutto notiamo che in America dopo oltre due anni di attacchi disperati alla famigerata linea Maginot, qualcuno ci sta riprovando, inutilmente come sempre, più di sempre!

Se la storia insegna, se l’analisi empirica ancora una volta avrà ragione, sarà la più spettacolare tonnara della storia finanziaria.

SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.4/10 (14 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +10 (from 10 votes)
TRIA ? SALVINI ? DI MAIO ? STRONG BUY ITALY!, 7.4 out of 10 based on 14 ratings
1 commento Commenta
tirlusa
Scritto il 19 settembre 2018 at 16:51

Strong buy? Ho delle perplessità. Il Governo è commissariato, il ministro dell’economia è uomo del Quirinale, quindi di Bruxelles. Il Governo si sta muovendo bene per evitare lo scontro ma alla fine sarà inevitabile…..troppo alto l’interesse di farci saltare per aria. Immagina se questo Governo realizzasse veramente il suo programma…..governerebbe 50 anni. In Europa non possono permetterselo, sarebbe un precedente troppo pericoloso.
Prima o poi bisognerà liberarsi di questo commissariamento

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
La questione dei mutui, in particolare il rischio di un possibile aumento e inasprimento delle c
Per rafforzare l’integrazione pensionistica complementare la Commissione Ue fin dal giugno 2017 ha
Guest post: Trading Room #302. La settimana scorsa è stata una delle peggiori dell'anno per la bo
Inizia una settimana davvero decisiva per le sorti dei mercati, una settimana ricca di appuntame
Analisi Tecnica E come da manuale, siamo andati a chiudere il gap a 19780 portandoxi in un'area mol
Stoxx Giornaliero Buona domenica, Stoxx che dopo aver sviluppato lo swing condizionato sul ci
DJI Giornaliero Buona domenica, lo storico indice americano nel mese di novembre ha confermat
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Settimana scorsa vi dicevo quanto contava poco il rimbalzo e difatti, abbiamo avuto modo di ritro