MACHIAVELLI: “TRUMP’S TRADE WAR!”

Scritto il alle 15:01 da icebergfinanza

Risultati immagini per trump's trade war

Come abbiamo visto negli ultimi giorni e nelle ultime settimane, oggi uno maggiori pericoli geopolitici per l’economia mondiale nei prossimi anni, insieme alla dissoluzione dell’area euro è quello di una probabile guerra valutaria e commerciale, ovvia conseguenza delle decisioni protezionistiche dell’amministrazione Trump.

Il nostro Machiavelli nel suo scritto indirizzato a Giovanni Battista Soderini, nipote del gonfaloniere di Firenze, nell’abbozzo della lettera intitolato “Di Fortuna” affronta il tema del cambiamento…

Colui con miglior sorte si consiglia tra tutti li altri che ’n quel loco stanno, che ruota al suo valor conforme piglia, perché li umor che adoperar ti fanno, secondo che convengon con costei, son cagion del tuo bene e del tuo danno; non però che fidar si possa in lei
né creder d’evitar suo duro morso, suo duri colpi impetuosi e rei: perché mentre girato sei dal dorso di ruota per allor felice e buona, la suol cangiar le volte a mezzo el corso e, non potendo tu cangiar persona né lasciar l’ordin di che ’l Ciel ti dota, nel mezzo del cammin la t’abbandona. Però, se questo si comprende e nota, sarebbe un sempre felice e beato
che potessi saltar di rota in rota; ma, perché poter questo ci è negato per occulta virtù che ci governa, si muta col suo corso el nostro stato.

Tradotto in parole povere , Machiavelli intendeva dire che colui che meglio si adatta alla situazione o che sa adattarsi alla realtà, ottiene i migliori risultati, non bisogna però fidarsi di lei, della realtà, perché ama cambiare le carte in tavola. Per Machiavelli il cambiamento è intrinseco alla realtà, la realtà stessa è continuo cambiamento.

Siamo davvero sicuri che Trump sia l’uomo giusto per guidare la realtà, per avviare un vero processo di cambiamento? Il moto di Trump “America first”  ricorda vagamente “Deutschland über Alles”  in un contesto decisamente diverso, ma con all’orizzonte il rischio di una depressione economica globale, quella che diede il via al nazionalismo estremo in Germania.

Risultati immagini per mercato medievale dipinto

Come scrive Horkheimer, Machiavelli sollecita gli scambi del commercio e il libero gioco delle varie forze economiche; per questo sottolinea l’importanza della “virtù” che è laboriosità e capacità di guadagno(11). Il liberalismo, borghese ed economico, con l’abolizione del mercantilismo e del protezionismo, è un tutt’uno con il liberalismo politico, pungolo per rimuovere gli ostacoli al libero interscambio. (tratto da Niccolò Machiavelli – Riflessioni.it)

Quindi inutile stare qui a preoccuparsi per i cambiamenti che verranno, Machiavelli suggerisce di lasciare perdere la fortuna e prendere in mano la realtà, governare il cambiamento in maniera pragmatica.

Non dimentichiamoci che alcune proposte dell’amministrazione Trump avranno gravi conseguenze a livello globale e toccheranno ogni angolo del globo, nessuno si senta al sicuro.

Nel fine settimana insieme a coloro che hanno sostenuto o vorranno liberamente sostenere il nostro viaggio, daremo un’occhiata alle ultime novità, a quello che potrà accadere nei prossimi anni al commercio globale, aggiornando tutte le dinamiche che più ci interessano per affrontare nel migliore dei modi possibili la tempesta perfetta che verrà.

 Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta, l’informazione indipendente…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.8/10 (17 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +12 (from 12 votes)
MACHIAVELLI: "TRUMP'S TRADE WAR!", 9.8 out of 10 based on 17 ratings
5 commenti Commenta
dorf001
Scritto il 5 marzo 2017 at 20:07

il regime TRUMP.
I Mostri del Denaro

Se tutti i nominati da Trump saranno confermati, la sua amministrazione sarà una tra le più business-heavy, corporate-friendly, mai andata al governo in tutta la storia americana.

Cinque sulle 15 persone nominate fatte da Trump come segretari di gabinetto non hanno nessuna esperienza nel settore pubblico ed hanno passato la loro intera carriera nelle multinazionali. “Sarebbero un numero di uomini d’affari senza nessuna esperienza nel settore pubblico che siano mai entrati in un governo da sempre” , conclude il Pew Research Center.

Betsy DeVos è stata nominata Education Secretary. E’ una miliardaria sposata con Mr. Amway Conglomerate.

Andrew Puzder è stato nominato Labor Secretary. E’ un miliardario, CEO e proprietario della catena di fastfood CKE Restaurants.

Nominato da Trump Commerce Secretary è il veterano di Wall Street, Wilbur Ross, finanziere miliardario che investe comprando e vendendo aziende sull’orlo della bancarotta e che ha fatto fortuna lavorando come fund manager per il Gruppo Rothschild.

Steven Mnuchin, Treasury Secretary di Trump , è stato socio della global investment bank Goldman Sachs, Hedge Fund Manager e, fino alla sua nomination, membro del consiglio di amministrazione di Fortune 500. una Holding company del CIT Group. E’ anche membro della società segreta Skull and Bones della Yale University.

Vincent Viola è stato nominato da Trump’ come Army Secretary. E’ un miliardario ex presidente della New York Mercantile Exchange (NYMEX),è attualmente chairman della Virtu Financial, un’impresa commerciale ad alta frequentazione.

Linda McMahon è Small Business Administrator di Trump. E’ co-fondatrice ed ex CEO del WWE, che oggi ha una valutazione intorno al miliardo e mezzo di dollari ed è sposata con il miliardario promoter della WWE, Vincent McMahon.

Gary Cohn è Chief economic advisor di Trump e Direttore del White House National Economic Council. Ha appena lasciato la precedente carica di President and cCEO della Goldman Sachs, per rendere questo nuovo lavoro.

Anthony Scaramucci è stato senior advisor del Executive Committee of the Presidential Transition Team di Trump. Precedentemente aveva fondato e con-diretto l’impresa di investimenti globali SkyBridge Capital e, come anche Steve Bannon, aveva cominciato la sua carriera alla Goldman Sachs.

Walter ‘Jay’ Clayton è stato nominato da Trump alla Securities & Exchange Commission (SEC), l’ente di controllo massimo sulle imprese finanziarie. Yet Clayton è anche l’ avvocato di Wall Street che ha negoziato per le maggiori banche – acquisizione della Barclays Capital dell’asset di Lehman Brotherstutt, vendita della Bear Stearns alla JP Morgan Chase e investimento da parte del Tesoro USA nella Goldman Sachs. Per queste sue caratteristiche ha promosso una campagna per ridurre i vincoli per le società estere e per ammansire il comportamento del Foreign Corrupt Practices Act. Sua moglie, Gretchen Butler, lavora per la Goldman Sachs come consulente sui patrimoni privati.

Questa squadra di rottura voluta da Trump composta da mostri del denaro ovviamente non potrà agire nell’interesse dei lavoratori americani – potranno fare invece quello che sanno meglio fare, cioè usare il notevole potere dello stato americano per abbattere il maggior numero possibile di vincoli normativi sulla finanza bancaria globale, con un occhio particolare ai privilegi per le banche e per le società degli Stati Uniti.

dorf001
Scritto il 5 marzo 2017 at 20:08

chi vuole leggere tutto, meglio che vada qui : http://comedonchisciotte.org/il-regime-trump-un-prodotto-di-una-guerra-dentro-lo-stato-profondo/

PG
Scritto il 5 marzo 2017 at 21:36

Caro Capitano, altra perla rara di economia, finanza, macroeconomia, politica etc etc. Del futuro non c’è certezza ma la consapevolezza che ci dai mi fa sentire privilegiato rispetto ai più, prede dei media main stream. Orgoglioso di far parte di questo vascello e dei suoi componenti.
Una buona Domenica a Te grande Capitano e a tutti e un buon prosieguo.

sd
Scritto il 5 marzo 2017 at 21:53

dor­f001@fi­nan­za,

Hello DORF ti allego un paio di link che forse potrebbero interessarti:
http://marcodellaluna.info/sito/2017/02/28/stato-illegale-e-antisociale/
http://marcodellaluna.info/sito/2017/02/28/moneta-scritturale-le-ordinanze-del-tribunale/

Come scrive anche il Capitano Andrea la Realtà è in e un continuo cambiamento. Molti di quelli che hai citato sono il “nulla assoluto” sono gente che si compra e che si vende al miglior offerente, tra pochi minuti (visto con l’orologio generazionale) non esisteranno più e probabilmente i loro avi si vergogneranno di loro…..e cercheranno di cancellarne ogni traccia.

Io sicuramente non posso cambiare le cose…….ma posso dissociarmi dal “sistema”

Un saluto

SD

rubicon
Scritto il 6 marzo 2017 at 16:46

come GIà DETTO, OTTIMO ARTICOLO! lO STO LEGGENDO A PEZZI, CAUSA MILLE IMPEGNI.. Stasera cmq tiro le somme. Andrea, tu scrivi “Quello che è ovvio è che questa proposta fiscale non farà altro che incoraggiare le imprese a produrre beni e servizi negli Stati Uniti ed esportarli all’estero. Un nuovo paradiso fiscale! Chiaro il concetto?”. Questa politica però ha bisogno di un dollaro debole, non forte. Quindi se ci sarà l’aggancio alla parità sarà temporaneo, un fuoco di paglia che vedrà tanti piccoli risparmiatori entrarvi per poi essere puliti come poi avviene…
Grazie mille.

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
FTSEMIB scende a picco con le banche italiane in crisi, spread BTP Bund che buca area 200 punti. F
Continua il successo delle Obbligazioni Collezione di Banca IMI. L’investment bank del Gruppo In
Abbiamo più volte scritto che la prossima crisi, la scintilla della prossima crisi arriverà da
Apertura debole per Piazza Affari con il Ftse Mib che si muove sotto 22.800. Dal punto di vista tecn
Chi ci segue da tempo sa che le dinamiche del mercato immobiliare in genere, sono lente ad evide
Nei suoi rapporto sulle pensioni, l’ Ocse, nella parte relativa ai fondi pensione (private pension
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Un rapido flash che merita un po’ di attenzione proprio in questo momento di “potenziale cam
Ftse Mib: l'indice italiano dà primi segnali di assestamento dopo la forte correzione dei giorni sc