DECRETO IMU BANKITALIA! MANUALE PER I POLLI DI TRILUSSA!

Scritto il alle 09:20 da icebergfinanza

Prima che un popolo di allocchi continui a dire fesserie su quello che sta accadendo nel Paese dei Balocchi, quello della finanza italiana, è bene precisare alcune cose a proposito del famigerato decreto Bankitalia.

Cercherò di tradurlo in maniera il più semplice possibile…

Attraverso una norma qualunque nascosta in mezzo ad una legge Finanziaria qualunque il governo dei Saccomanni ha dato il via libera alla rivalutazione delle quote Bankitalia che dalla notte dei tempi valevano 156.000 euro.

Ci deteneva queste quote?

Partecipanti al capitale – Banca d’Italia come potete vedere gli azionisti sono tutti privati tranne qualche briciola pubblica.

Unicredit e Banca Intesa detengono il 50 % di Bankitalia!

Quindi Bankitalia ovviamente è pubblica suppongo e i dividendi vanno allo Stato come ha affermato ieri un’anima troll che passava da queste parti…

Bene come spesso accade nella finanza la fantasia rivaluta 156.000 euro e li fa diventare 7,5 miliardi, niente in tutto ovviamente in un mondo dove si parla ormai solo di trilioni.

Sempre secondo i troll non cambia nulla perche se Unicredit e Banca Intesa erano azionisti a metà di una quota che valeva 156.000 euro e ora  vale 7.500.000.000 nulla cambia tutto è per sempre uguale.

Solo un ingenuo pollo di Trilussa non capirebbe che è in atto un colossale trasferimento di ricchezza dal suolo pubblico a quello privato!

Però… Lo status giuridico di ente pubblico esclude la possibilità di fallimento della Banca d’Italia e, tramite il suo intervento nei casi di crisi, la possibilità di fallimento delle banche private, garantendo la stabilità dell’intero sistema bancario italiano.

A parte il fatto che la BCE ha espresso dubbi sulla fantasia contabile del decreto quello che è chiaro è che il giochino di ricapitalizzare a piacimento non funzionerà per gli stress test…

…il maggiore patrimonio portato dalla rivalutazione, destinato ad arricchire i bilanci di poche banche, non potrà farsi valere per il 2013, ma neanche per il 2014.

Parole e musica della BCE!

Il famigerato pollo di Trilussa o trollino del mulino bianco come lo volete meglio chiamare non sa che secondo la BCE …Parere relativo all’aumento di capitale della Banca d’Italia – Europa

…Come già precisato, il decreto legge contempla, altresì, previsioni che autorizzano Banca d’Italia ad avviare, su base temporanea, operazioni di acquisto delle proprie quote presso azionisti che detengano partecipazioni superiori al 5% del capitale della Banca d’Italia. La BCE prende atto che la possibilità, per Banca d’Italia, di effettuare tali operazioni, può comportare un trasferimento di risorse finanziarie agli azionisti. Le modalità di tali operazioni non sono definite nel decreto legge, tuttavia esse, per quanto di carattere temporaneo, dovranno essere conformi a tutte le pertinenti normative dell’Unione.

La BCE prende atto che la possibilità, per Banca d’Italia, di effettuare tali operazioni, può comportare un trasferimento di risorse finanziarie agli azionisti. La BCE prende atto che la possibilità, per Banca d’Italia, di effettuare tali operazioni, può comportare un trasferimento di risorse finanziarie agli azionisti.

 trasferimento di risorse finanziarie agli azionisti.

trasferimento di risorse finanziarie agli azionisti.

trasferimento di risorse finanziarie agli azionisti.

trasferimento di risorse finanziarie agli azionisti.

trasferimento di risorse finanziarie agli azionisti.

trasferimento di risorse finanziarie agli azionisti.

Imu-Bankitalia: Mef, nessun “regalo” alle banche

Ma certo mentre Voi dormirete tranquilli come sempre prima o poi il decreto legge contempla, altresì, previsioni che autorizzano Banca d’Italia ad avviare, su base temporanea, operazioni di acquisto delle proprie quote presso azionisti che detengano partecipazioni superiori al 5% del capitale della Banca d’Italia.

Quindi il problema non è tanto gli utili che si dividono le banche in fondo sono briciole… 

 

In applicazione degli articoli 38 e 39 dello Statuto il Consiglio superiore, udito

il favorevole riferimento del Collegio sindacale, propone che l’utile netto di euro

852.306.887 conseguito nell’esercizio 2010 venga così ripartito:

euro

– alla Riserva ordinaria, nella misura del 20 per cento ………………… 170.461.377

– ai Partecipanti, in ragione del 6 per cento del capitale ……………… 9.360

– alla Riserva straordinaria, nella misura del 20 per cento …………… 170.461.377

– ai Partecipanti, nella misura del 4 per cento del capitale,

a integrazione del dividendo ……………………………………………… 6.240

– allo Stato, la restante somma di ……………………………………………. 511.368.533

Totale ………………………………… 852.306.887

(tratto dal  BILANCIO DELLA BANCA D’ITALIA)

… ma quello che potrebbe accadere domani.

Ma andiamo avanti! Questa notte mi sono sognato di alzarmi e leggere sul sito della Banca d’Italia la seguente notizia…

Al fine di prevenire ogni rischio di conflitto di interesse, anche solo apparente o potenziale, Intesa Sanpaolo, UniCredit, Assicurazioni Generali, Cassa di Risparmio in Bologna, Banca Carig, Cassa di Risparmio di Genova e Imperia, Banca Nazionale del Lavoro, Banca Monte dei Paschi di Siena, etc etc hanno deciso di cedere la loro partecipazione nel capitale della Banca d’Italia…

Tranquilli era solo un sogno, in Italia e in Europa, le Banche centrali continueranno a restare indipendenti dai loro azionisti ovvero le banche stesse …

Coraggio ci sono tante altre belle cose da scoprire nel fantastico mondo della finanza, buon divertimento! E tanti saluti al trollino del mulino bianco, mi raccomando come sempre non fate girare queste informazioni tenetevele per Voi.

Buona Consapevolezza!

« SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta …Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando sul banner in cima al blog o sul lato destro della pagina. Semplicemente Grazie!

Inoltre Vi aspettiamo tutti per la nuova avventura su   METEOECONOMY  per condividere insieme nuove informazioni e analisi non solo economico/finanziarie attraverso la tempesta perfetta.

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 8.6/10 (36 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +14 (from 22 votes)
DECRETO IMU BANKITALIA! MANUALE PER I POLLI DI TRILUSSA!, 8.6 out of 10 based on 36 ratings
Tags:   |
45 commenti Commenta
7voice
Scritto il 30 gennaio 2014 at 10:04

il granello di sabbia che cadrà negli ingranaggi di questi ladri ? sara’ una pandemia mondiale , con milioni di morti ! solo in questo modo se li ficcheranno nel didietro questi capitali inventati CON un pc ! :mrgreen::mrgreen::mrgreen: la popolazione mondiale deve diminuire di 2\3QUESTO HANNO DECISO il resto son kagate ! è visto che ci troviamo: MAZZALAI QUANDO SCRIVI QUALCOSA SUL PREZZO DEL PETROLIO ???? VEDIAMO DI ESSERE CHIARI SU TUTTA LA LINEA ! :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

ilcuculo
Scritto il 30 gennaio 2014 at 10:14

7voice@finanza,

sisi la stanno organizzando con le scie chimiche….

7voice@finanza:

paover
Scritto il 30 gennaio 2014 at 10:33

Andrea, organizziamo una colletta per Royal Bank of Scotland? :-)

PORTELLO
Scritto il 30 gennaio 2014 at 11:22

ieri sera ho visto un servizio delle iene di lucci (premetto che la trasmissione nn mi piace e mi mette un’ ansia pazzesca cmq..) che mostrava gli anziani in fila per pagare le tasse completamente persi e spaesati…mi e’ rimasta impressa una signora anziana che stava seduta con la schiena spezzata in fila ad aspettare il suo turno…e’ una scena comune..normale..neanche troppo tragica..ma nn so perche’ mi ha colpito tantissimo…

stanno portando via la dignita’ a tutti…io son un fortunato rispetto agli altri ma nn posso pensare di stare bene sapendo che così tante persone stanno soffrendo e sapendo che la maggior parte di chi ci governa non sa nemmeno cosa sta facendo…preferisco i malvagi agli stupidi ignari che con le loro votazioni stanno rovinando la vita di molte persone

dobbiamo pensare a dei modi e mezzi per far conoscere a piu’ persone come stanno le cose
sarebbe bello incontrarsi un giorno e discuterne
mi piacerebbe aiutarti Andrea

PORTELLO
Scritto il 30 gennaio 2014 at 11:47

scusate ma questi video son pazzeschi…

il pd canta bella ciao dopo che ha regalato miliardi alle banche
http://www.youtube.com/watch?v=RVOkHMPP0wA&desktop_uri=%2Fwatch%3Fv%3DRVOkHMPP0wA&app=desktop

mentana smentisce franceschini
http://www.beppegrillo.it/video_gallery.php?video=france_figuraccia&image=http://www.beppegrillo.it/immagini/immagini/france_figuraccia.jpg&title=Il%20ministro%20Franceschini,%20pd,%20mente%20sul%20M5S%20e%20viene%20sbugiardato%20in%20diretta!%20Che%20figuraccia

e il caos in aula
http://www.beppegrillo.it/video_gallery.php?video=corrotti&image=http://www.beppegrillo.it/immagini/immagini/corrotti.jpg&title=La%20Boldrini%20applica%20la%20tagliola%20per%20zittire%20il%20M5S%20e%207,5%20miliardi%20di%20euro%20del%20popolo%20italiano%20vanno%20alle%20banche&noads

oltretutto sento ora al tg che la situazione e’ molto tesa in parlamento adesso

e’ un momento veramente difficile

vorrei sapere da Andrea e voi cosa ne pensate…
bisogna appoggiare i 5 stelle a questo punto o bisogna cercare di creare qualcosa di nuovo

silvio66
Scritto il 30 gennaio 2014 at 12:03

Già, era troppo semplice con qualche modifica ottenere una vera banca pubblica..che magari rilevasse il paschi e lo usasse per i propri investimenti produttivi..preferiscono fare in modo che se un giorno si pensasse di farlo, sarebbe più complicato di prima..ci tolgono anche la possibilità di ripensarci in futuro..si sanno parare il c… molto meglio di come appare.

icebergfinanza
Scritto il 30 gennaio 2014 at 12:49

Cosi facendo in caso di uscita da euro non avremo più sovranità monetaria

silvio66
Scritto il 30 gennaio 2014 at 14:01

icebergfinanza,

Appunto, non molleranno mai l’osso. Mentre noi ci facciamo sviare dal processo alle intenzioni di questo o di quello, loro piazzano le mosse reali. Non possiamo uscire dall’euro. Possiamo però mandare al governo chi faccia priorità la via giuridica di rivisitazione del trattato europeo. Ci sono dei reali appigli sui quali potremo agire, errori li hanno fatti anche loro. Emblematico che già nel 97 ci fosse la firma di un allora sconosciuto mario monti proprio sulla formulazione del famigerato patto di stabilità, che di fatto toglie ogni possibilità di crescita. Vogliono la disoccupazione e la deflazione salariale per trasformarci da paese produttore a quello di consumatore. Ci stanno facendo il c… per i prossimi vent’anni Andrea e tu lo sai bene. Non avrei mai creduto di trovarmi in queste condizioni e vedere simili possibili scenari. Anche ipotizzando che domani si cambi serviranno molti anni per raggiungere un equilibrio decente. Dannati noi che l’abbiamo permesso credendo alle bugie dei nostri finti governanti servi dell’usura straniera.

ilcuculo
Scritto il 30 gennaio 2014 at 14:58

silvio66@finanza: Vogliono la disoccupazione e la deflazione salariale per trasformarci da paese produttore a quello di consumatore.

Non capisco come un paese con alta disoccupazione e deflazione salariale e spread alto possa essere un paese consumatore, è il contrario.

Non capisco come un

glare
Scritto il 30 gennaio 2014 at 15:08

dopo ieri..ho perso quell’ultimo briciolo di speranza che avevo in questo paese.

ORMAI TUTTO E’ FINITO..L’ITALIA NON HA ALCUNA VIA DI FUGA

_francesco_
Scritto il 30 gennaio 2014 at 15:29

silvio66@finanza,

“Silvio66 scrive: “Non possiamo uscire dall’ Euro”

E perchè mai non potremmo uscire dall’Euro? Gente come Guarino e Barra Caracciolo la pensano diversamente, ad esempio.

Scritto il 30 gennaio 2014 at 15:35

PORTELLO,

PORTELLO
mi chiedo, ma se già ce l’abbiamo e si chiama M%S, che cosa dobbiamo creare ancora di NUovo!!
FORZA RAGAZZI
Pensate che anche mia nonna di 83 anni, dopo una vita a votare i soliti STR…,
ha votato nelle ultime elezioni per la prima volta i M5S e lo rifarà ed io l’ho ringraziata!!!
Nonna, a parte la tua tenera età, hai fatto tue le aspettative e prospettive tipiche di un giovane di 20 anni che vorrebbe cambiare il mondo!!!
Solo uniti qui si cambia questa Italia infestata!
W M5S
OSS

PORTELLO
Scritto il 30 gennaio 2014 at 16:05

GEBS
di sicuro non votero’ piu’ centrodestra

Scritto il 30 gennaio 2014 at 16:20

Portello, guarda questo video E dimmi come non si può credere a questi ragazzi !!!!!!!! :wink:

GUARDATELO TUTTI :x
SOPRATTUTTO QUELLE BELLE ADDORMENTATI DEL PD ! 8O

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/01/30/camera-lo-scontro-tra-di-battista-m5s-e-speranza-pd/263415/

FORZA ALEX
FORZA M5S

OSS

ilcuculo
Scritto il 30 gennaio 2014 at 16:47

Gebs74

io sono stato per molti anni elettore di quello che era la sinistra Italiana, non perchè mi sentissi rappresentato , anzi, se dovessi ragionare in modo astratto, mi sentirei più rappresentato da partito tendenzialmente liberale, ma in Italia non è mai esistito, così per l’impressionabilità di tutto ciò che in Italia si è proposto a “destra” ….

Forse avrei fatto meglio ad astenermi affatto.

Detto questo, suggerirei, ma lascio ovviamente la decisione ad Andrea, di evitare qui l’Advertisement politico .

ilcuculo
Scritto il 30 gennaio 2014 at 16:50

ilcuculo@finanza: l’impressionabilità

impresentabilità (correttore automatico di Chrome…)

Scritto il 30 gennaio 2014 at 16:59

Il problema è che qua come dice Andrea se non si diffonde
Consapevolezza
non ne usciamo vivi e piano piano sul come andrà a finire
non credo che il finale sia dei migliori.
Quindi se ho disturbato mi scuso, ma alternative non ce ne sono. :evil:

Del resto non si può non avallare questa RABBIA, ARDORE E SPERANZA
di poter cambiare ciò che ostacola e distrugge il futuro di tutti noi,
un cambiamento che in fondo noi tutti desideriamo e crediamo
che sia giunto il momento che avvenga quanto prima!
L’opportunità ce l’abbiamo ora adesso,
non dimenticando che troppo spesso i treni persi non ripassano più;
non perdiamo l’occasione o verremo travolti dagli eventi del
menefreghismo indiffirenza errori e scelte altrui!
Auguri a tutti
OSS

PS: Cuculo, ma il video l’hai visto o no? Grazie

silvio66
Scritto il 30 gennaio 2014 at 17:03

_francesco_@finanza,

Guarino ha individuato la via giuridica per ridiscutere i parametri. Ha evidenziato quell’ implemento del 97, firmato dal “buon monti”, che ha stravolto le precedenti disposizioni, rifilandoci ben altro euro di quello pensato precedentemente. Nessun parlamentare di rilievo ha portato avanti la sua battaglia però, ne di destra ne di sinistra. Credi ci sia qualcuno nell’attuale governo che possa muoversi in tal senso? Secondo te perchè renzi appena eletto segretario si è recato in germania e poi in francia? Per rassicurarli che nulla verrà cambiato. Quando affermo che non possiamo uscire dall’euro non mi riferisco alla questione tecnica, bensì alla volontà politica. I nostri si sono venduti per una poltrona a bruxelles o al fmi o a palazzo chigi e niente potrà farli recedere. Possiamo solo mandarli via togliendogli il consenso che assurdamente ancora hanno. Quanti tra i miei o i tuoi amici credono ancora nel pd, nel pdl o in sel? Lo hai sentito berlusconi tre giorni fa? Lo hai sentito vendola, che pur sputtanato per la telefonata scandalosa al referente ilva, al congresso parlava di proletariato ecc ecc? Li abbiamo abituati all’impunità e si sono convinti di essere invincibili, tanto gli stronzi li votano lo stesso. Quando l’anno prossimo taglieranno gli stipendi agli statali forse anche loro si renderanno conto ma nel frattempo sarà proseguito il genocidio e altre carte saranno state firmate. Queste elezioni europee sono l’ultima possibilità per cambiare qualcosa, poi sarà troppo tardi…e forse lo è già.

silvio66
Scritto il 30 gennaio 2014 at 17:13

ilcuculo@finanza,

Non ti berrai mica la balla della deflazione salariale per recuperare competitività vero? Meno soldi in tasca ai consumatori significano certezza di farli comprare prodotti e servizi creati all’estero, che costano meno, con la progressiva chiusura della concorrenza produttiva italiana. Il risultato sarà che i pochi soldi che ti resteranno in tasca li userai per ingrassare la produzione estera o la nostra delocalizzata all’estero che cambia poco.

icebergfinanza
Scritto il 30 gennaio 2014 at 17:51

@icebergfinanza: Terzo articolo più cliccato in giornata su Google dopo CorSera e Repubblica su argomento DECRETO IMU BANKITALIA !http://t.co/UQotB1wQIg. Forza Ragazzi usate Facebook Twitter e Google + ONDA D’URTO!

glare
Scritto il 30 gennaio 2014 at 21:08

dorf001@finanza,

Oggi ho visto i telegiornali di tutte le reti nazionali..è stato un continuo lavaggio del cervello e un attacco continuo verso il M5s ..

Tutto con uno squallore e con il Pd sempre rappresentato come baluardo della ” loro” democrazia…

I giovani hanno capito che il Pd e l’ex PDL sono la causa ultima del fallimento completo del nostro paese..infatti nelle passate elezioni molti hanno votato M5s o si sono astenuti..

Invece sono i quarantenni , i cinquantenni , i pensionati, molti lavoratori della pubblica amministrazione e servitori dello stato, gli evasori fiscali, i clienti, gli amici degli amici…etc etc a votare i vecchi partiti e mantenere lo stato delle cose..IMMOBILE!!

Purtroppo a votare il M5s sono i precari, i giovani laureati, i piccoli imprenditori, gli agricoltori, i commercianti..etc; insomma le persone che non hanno voce, gli ultimi degli ultimi coloro che vedono le cose come stanno, coloro che sono stati lasciati soli e che per ora, non hanno la forza e la possibilità di cambiare il paese…ma presto anche gli “immobili” si ricrederanno e capiranno come hanno permesso a pochi uomini di rovinare e distruggere completamente il nostro paese.

Grazie ad Andrea, a tutti i commentatori e a tutti coloro che non si arrendono perchè forse il vostro lavoro, il vostro impegno permetterà di salvare qualcosa della nostra patria.

ilcuculo
Scritto il 30 gennaio 2014 at 21:34

GEABS74

si ho visto il video, ne avevo visto un pezzetto anche in televisione, mi sembra che il comportamento del deputato M5S non sia proprio un esempio di democrazia, poi qualcuno comincia ad usare il “boia chi molla” …

Farei un po’ di attenzione….

dorf001
Scritto il 31 gennaio 2014 at 00:26

glare@finanza,

vedi glare. c’è gente come cuculo che vota questo partito immondo. lui li difende. capisci? hanno cantato bella ciao in parlamento mentre compivano il saccheggio a banca d’italia. capisci quanto sono luridi? non hanno il minimo di coscienza. anzi, proprio non ce l’hanno.

gente come cuculo gode e difende gente come quello che ha dato una sberla in faccia alla donna rapprensetante del m5s. leggi sotto.

Lupo (M5S) : “Dambruoso è solo un piccolo uomo, l’ho denunciato. Non pensate a me”

Vi chiedo di non pensare a me, allo schiaffo di Dambruoso.

È solo un piccolo uomo, l’ho denunciato.

Non merita il nostro tempo.

La nostra battaglia è un’altra, è venuta a mancare la legalità in questi palazzi, il regolamento non esiste più, dobbiamo lottare per la democrazia

Loredana Lupo
Portavoce M5S Camera

stanziale
Scritto il 31 gennaio 2014 at 08:45

Mio parere personale relativo ai fatti di ier l’altro in parlamento: la Boldrini e’ peggio di Napolitano, di Monti, di Saccomanni, di Fornero: il peggio del peggio del peggio del peggio del peggio.

http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2014/1/31/SPY-FINANZA-Italia-i-danni-invisibili-della-polizza-Renzi-/462708/

dall’articolo si evince che, voila’, e’ stato trafugato l’oro d’Italia

ilcuculo
Scritto il 31 gennaio 2014 at 08:46

dorf001@finanza,

Non mi pare di difenderli, se mi fate vedere qualcuno con idee migliori lo voto al momento credo che se si votasse domani non voterei alcuno, sul M5S non vorrei discutere.

ilcuculo
Scritto il 31 gennaio 2014 at 08:53

dorf001@finanza: questa è la democrazia. che piace tanto a cuculo.

Dorf,

se stessimo giocando, se fossimo in un reality show, potremmo fare che per un anno governa Grillo e poi vediamo cosa succede.

Ma non stiamo giocando e Grillo ha mostrato chiaramente di non essere entrato in parlamento (con anche molti più parlamentari di quanti lui stesso si aspettava) per governare ma per accelerare il processo di sfascio oltre il quale qualcuno può pensare che ci sia il sol dell’avvenire o l’alba dorata o quel che vi pare, io vedo solo macerie.

laforzamotrice
Scritto il 31 gennaio 2014 at 09:05

la cosa divertente di tutto queste discussioni, è che si nota sopratutto una visione partigiana e pregiudiziale della situazione, ma sopraogni cosa, una divisione continua. Sarebbe interessante e utile, DISCUTERE con argomenti razionali e stabilire una strategia UNITARIA realistica per uscire da questa situazione che ormai stà diventando drammaticamente insostenibile, concentrandosi sui punti d’incontro anziche su quelli di rottura. Il mondo è pieno di piromani e di pompieri, ma entrambi solo a parole, perchè alla fine, non si muove nessuno. E chi guadagna sono solo le assicurazioni sugl’incendi.

Scritto il 31 gennaio 2014 at 09:49

veleno50@finanza,

Se siamo qui a leggere Andrea è semplicemente xchè da li fuori
qualcuno ci stanno massacrando la vita
a suon di provvedimenti leggi e stronzate varie.
Da dove arrivano queste decisioni ? :?:
Dai politici corrotti 8)
Chi sono questi corrotti?
Devo fare l’elenco ancora una volta?
Sono quelli del PD, SEL, PDL, Scelta Civica! 8)
Chi vota queste persone?
VOI :lol:
Chi ancora non si è macchiato le mani?
Il M5S :wink: :D
Da chi è composto il M5S
Da giovani :mrgreen:
Tra vecchi e giovani chi dei due ha maggiore propensione ad avere lunghe prospettive per il proprio futuro
I giovani
Gl’altri partiti per la maggiore da chi sono composti
Da vecchi :(
Chi vota i vecchi?
Altri vecchi con interessi personali o zucconi o abitudinari, anche se non sono tutti uguali.
Ma se guardate prima negl’occhi i vostri figli(mi viene il dubbio, che qui alcuni non ne hanno o magari sono già sistemati!), quando andate a votare come casso fate a mettere la crocetta su quei simboli ! Ma ai vostri figli volete bene oppure no!
Anche ai tempi della seconda guerra mondiale probabilmente per benisti come alcuni di voi, avrebbero storciato il naso sui modi di fare dei partigiani che sicuramente usavano anche loro metodi violenti e cruenti ma per un fine giusto, che era quello di provare a liberare l’Italia dal fascismo!
Bene oggi il fascismo è quello che sono le istituzioni, fatte di uomini piccoli senza pudore orgoglio stima ne vergogna!
Veramente non ho parole, stare qui a scrivere l’evidenza che è sotto gl’occhi di tutti.
Ma del resto non c’è nè sordo nè ceco di chi non vuol sentire o vedere.
OSS

glare
Scritto il 31 gennaio 2014 at 10:00

laforzamotrice@finanza,

veleno50@finanza,

dorf001@finanza,

ilcuculo@finanza,

Hai ragione, dovremmo unirci..invece, ci sono sempre insulti.

Il problema è che se rimane questa classe politica in al max due anni siamo spacciati al pari della Grecia; (mi dispiace ma è così, senza tanti giri di parole, non è una visione partigiana né catastrofica).

Dovremmo creare un fronte , un partito, con a capo il meglio delle persone..

Le persone come Andrea che hanno capacità comunicative, argomenti e seguito dovrebbero usare tutti i mezzi per scardinare la partitocrazia.

Il problema è che vi è una grande fetta di popolazione non raggiungibile sia per il gap tecnologico, culturale e generazionale, una grande fetta di popolazione a cui sta bene o benissimo questa situazione e ancora un’altra che subisce passivamente.
Molto pochi capiscono che per trovare la verità, bisogna seguire il denaro e i suoi flussi e ancora meno studiano o seguono l’economia, la finanza e i blog come questo
..Ecco perchè una parte di me è fortemente sconfortata e non crede più nel cambiamento…

Non era mia intenzione creare un incendio, ma ringraziare tutti coloro che non mollano e cercano di capire, di aiutare e spiegare quello che succede…perchè oggi il cambiamento può avvenire solo con la CONSAPEVOLEZZA.

ilcuculo
Scritto il 31 gennaio 2014 at 10:08

Geabs74

è difficile accettare di leggere questi ed altri commenti da chi ha avuto in famiglia dei partigiani e persone che sono andate al confino ed in prigione durante il fascismo.

sei giovane, io non sono vecchio, ed ho dei figli ancora ragazzini, non so se hai studiato la storia, non so se c’era qualcuno nella tua famiglia che ha potuto raccontartela.

Mio nonno e suo fratello di famiglia repubblicana milanese , conoscevano personalmente Benito Mussolini , quando furono invitati in piazza S.Sepolcro per fondare un “nuovo partito” capirono subito dove si voleva arrivare e presero una strada diversa, le conseguenze per la mia famiglia ci furono e furono pesanti, quando vedo certi atteggiamenti, sento certi discorsi non posso non ricordare cosa mi raccontava mio nonno di quel che accadeva quasi 100 anni fa. Mio nonno allora era giovane, aveva 27 anni e giovani erano anche gli altri Sansepolcrini.

Scritto il 31 gennaio 2014 at 10:13

glare@finanza,

GLARE un riferimento c’è già e te lo risposto se non l’hai visto!
Alessandro, è uno come noi!
No sprechiamo queste occasioni, so che non tutto è condivisibile,
ma i fini sono per il bene di tutti NOI.
Grazie a te!

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/01/30/camera-lo-scontro-tra-di-battista-m5s-e-speranza-pd/263415/

e poi
questo è uno del PD, che poi vota le leggi contro il femminicidio

http://www.beppegrillo.it/video_gallery.php?video=dambruoso_lupo_ra&image=http://www.beppegrillo.it/immagini/immagini/loredana_lupo_.jpg&title=Lo%20schiaffo%20di%20Dambruoso%20a%20Loredana%20Lupo

e a sentire la SIGNORA LUPO il giorno seguente, ho i brividi nella schiena
QUESTE SONO LE PERSONE DI CUI ABBIAMO BISOGNO, ORA! :D :evil:

http://www.tzetze.it/redazione/2014/01/aggressione_5_stelle_la_deputata_lupo_parla_in_aula/index.htmlù

Scritto il 31 gennaio 2014 at 10:16

Visto inoltre che i PiDdini amano Servizio Pubblico
sicuramente avranno visto come il pubblico si è comportato quando è stato intervistato
Di Battista, applauso che viene dal cuore e non, come per tutti gli altri, da un comando ! :wink:

https://www.youtube.com/watch?v=WlVoG-d2McA

OSS

icebergfinanza
Scritto il 31 gennaio 2014 at 11:10

Signori suggerirei un minimo di rispetto per qualunque idea altrui.
Suggerirei inoltre di abbassare i toni.
Non condivido l’atteggiamento dei Cinque Stelle, un atteggiamento suicida anche se la sostanza è giusta.
Oggi bisogna lavorare con i guanti di seta, bisogna essere raffinati, sempre pronti con dati alla mano e fonti autorevoli a demolire i castelli di sabbia che altri continuano a costruire, diradando le cortine fumogene, ma sempre con eleganza e rispetto altrui, anche se di fronte abbiamo criminali della peggiore specie!
Un manipolo di falliti quotidianamente ci suggerisce ricette fallite per uscire dallo stesso fallimento che loro hanno suggerito per trentanni COMPETIZIONE e non COOPERAZIONE, COLLABORAZIONE!
Spero di essere stato abbastanza chiaro.
La verità è figlia del tempo!

Scritto il 31 gennaio 2014 at 11:29

Sempre con stima e rispetto, Andrea
ogni mestiere ha il suo tipo di guanto
c’è quello di velluto, di cotone, di pelle ed d’amianto
dipende da cosa devi fare.
Qui c’è da spalare letame che arriva da dx e da sx :mrgreen:
e quindi ci vuole ardore passione rabbia forza e tutto quello che caratterizza un giovane !
Caro Andrea, non ricordo che Wallas usasse i guanti di velluto con quegl’individui ! :wink:
OSS

ilcuculo
Scritto il 31 gennaio 2014 at 11:31

icebergfinanza: Non condivido l’atteggiamento dei Cinque Stelle, un atteggiamento suicida anche se la sostanza è giusta.

A parte l’atteggiamento non sono per nulla convinto che la sostanza sia giusta, anzi, dubito affatto che una sostanza ci sia.

Che il sistema finaniziario supportato da una politica connivente sia marcio lo abbiamo detto e scritto in tutti i modi, che il M5S abbia la capacità di proporre delle soluzioni non mi pare , per ora si prodigano per accelerare lo sfascio …. e dopo ?

apprendista
Scritto il 31 gennaio 2014 at 11:59

ilcuculo@finanza,

e tu saresti anche una persona colta e con un dottorato…………………………………
ed io che me la prendevo con gli ignoranti (in senso buono)
E OVVIO SIAMO FOTTUTI EAL PARI DI MOLTI ALTRI TI RITENGO RESPONSABILE PER CIO’ CHE STA ACCADENDO.

apprendista
Scritto il 31 gennaio 2014 at 12:02

ilcuculo@finanza,
Lo sai che lavoro faranno i tuoi figli vero???????????? lo esplica chiaramente paolo barrai sul suo blog sempre che tu non decida prontamente l’espatrio

ilcuculo
Scritto il 31 gennaio 2014 at 12:11

apprendista@finanza,

???

silvio66
Scritto il 31 gennaio 2014 at 13:47

Sottoscrivo le parole di Andrea per un abbassamento dei toni e rispetto per tutti. A tutti gli amici di iceberg..ma non l’avete ancora capito che il cuculo voterà m5s? Che tutti lo voteremo e non perchè rappresentino lo specchio fedele delle nostre convinzioni ma semplicemente perchè non abbiamo scelta? Grillo non mi è mai piaciuto nemmeno come comico e pochi sono lontani come me dai no global centri sociali ecc, ma non è questo il punto. Il punto si chiama onestà. Onestà intelettuale e di intenti. I ragazzi di grillo sono impreparati? sono populisti? probabilmente si, ma sono onesti e tanto ci basta in una platea di corrotti.

ilcuculo
Scritto il 31 gennaio 2014 at 15:08

silvio66@finanza: ma non l’avete ancora capito che il cuculo voterà m5s?

…pensa che non lo avevo capito neppure io…

che bello questo blog si impara ogni giorno qualcosa.

Scritto il 31 gennaio 2014 at 15:58

nella vita non si finisce mai di imparare Cuculo….
pensa che anche Scaiola
si è trovato proprietario(non ricordo bene la storia ma qualcosa di simile…)
di un super appartamento in centro a Roma
Senza Saperlo !!!
Mai dire Mai :mrgreen:

Prima o poi ti convertiamo,
anche a TE :twisted: :wink:

orzobimbo
Scritto il 1 febbraio 2014 at 15:48

Il M5S non si è ancora sporcato le mani perché ha deciso di non mangiare la marmellata. :D

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Alla fine è finito tutto come abbiamo previsto domenica nel nostro outlook 2019, la May si è s
Avvio in flessione per il Ftse Mib che nei primi minuti della seduta si assesta in zona 19.380 punti
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Mentre i media italiani continuano a sbandierare ai quattro venti che le criptovalute sono una b
Mercati: dopo la bocciatura della proposta di accordo presentata dal governo May al parlamento brita
Ci sono tanti indicatori anticipatori. Noi spesso qui adottiamo il CESI, Citigroup Economic Surp
Prima di occuparci della farsa della Brexit e della epocale sconfitta del governo May, occupiamo
Il decreto legge sulla quota 100 che consente(consentirebbe) si poter andare in pensione prima dei 6
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec