ELEZIONI POLITICHE 2022

Scritto il alle 09:25 da icebergfinanza

Affascinante questo 2022, tra elezioni di medio termine in America e quelle in Italia, non mancherà l’adrenalina in questo secondo semestre.

La scorsa settimana abbiamo visto come per ben due volte la magia delle elezioni possa produrre miracoli, boom di occupazione in America e un pil meraviglioso in Italia, trainato dal superbonus e poco altro.

La scena politica italiana non ha bisogno di commenti, cosa è successo la scorsa settimana lo avete visto tutti, unico scopo era quello di arrivare per l’ennesima volta all’ingovernabilità politica, per fare posto a un nuovo Monti o a un Draghi bis.

Ci manca solo la Ronzulli come ministro della Sanità e abbiamo fatto bingo!

Ma lasciamo il nostro Paese sotto l’ombrellone e occupiamoci del Paese da dove negli ultimi decenni sono sempre arrivate le tempeste perfette, l’America di Biden, il disperato tentativo di nascondere la realtà.

Immagine

image by GARY VARVEL

Prima la recessione che ovviamente non esiste, poi il dato su l’ISM dei servizi completamente diverso da quello di S&P e infine venerdì, la spettacolare uscita sull’economia americana.

Chi è con noi dalla crisi subprime, ricorda come nell’ormai lontano maggio del 2007 all’improvviso il BLS ( Dipartimento del lavoro americano ) comunicò una imponente revisione relativa al terzo trimestre del 2006, quando i dati precendentemente comunicati, passarano da quasi 500.000 posti di lavoro prodotti a soli 19.000.

Stessa cosa accadde nella primavera del 2008, sei mesi dopo si scopri che in realtà nel terzo trimestre 2007 non ci fù alcuna crescita ma una perdita sensibile nell’occupazione.

The difference between the number of gross jobs gained and the number of gross jobs lost yielded a net change of -235,000 jobs in the private sector for third quarter 2007. This is the first quarter of net job losses since the second quarter of 2003

Venerdì c’erano tutte le premesse per un dato negativo, lo suggerivano molti indicatori minori, ma come spesso accade, miracolo…

Non è meraviglioso, il doppio del previsto, in piena recessione si assumono oltre 500.000 persone, revisioni positive ovviamente e stipendi che salgono.

Peccato che ancora una volta, le indagini sui salari e sulle famiglie divergono.

Ma quale è la differenza tra i due metodi di rilevazione dell’occupazione in America?

The payroll survey (CES) is designed to measure employment, hours, and earnings in the nonfarm sector, with industry and geographic detail. The survey is best known for providing a highly reliable gauge of monthly change in nonfarm payroll employment. A representative sample of businesses in the U.S. provides the data for the payroll survey.

The household survey (CPS) is designed to measure the labor force status of the civilian noninstitutional population with demographic detail. The national unemployment rate is the best-known statistic produced from the household survey. The survey also provides a measure of employed people, one that includes agricultural workers and the self-employed. A representative sample of U.S. households provides the information for the household survey. (BLS)

In parole povere, si tratta di due indagini, uno fatto sulle imprese e uno sulle famiglie.

Peccato che quest’ultimo, mostri oltre 3 mesi consecutivi di calo nell’occupazione prima del dato di venerdì, calo nel lavoro a tempo pieno e oltre 300.000 persone costrette a lavorare a part-time dalla recessione economica in atto.

Il lavoro a part-time “involontario” è aumentato di oltre 300.000 unità, quello volontario di oltre 500.000 il lavoro a tempo pieno è sceso di oltre 70.000 unità.

Questo è il secondo mese consecutivo nel quale scende l’occupazione a tempo pieno.

Ma attenzione i dati sono negativi nella rilevazione household survey, senza dimenticare che se lavori anche solo un’ora alla settiman vendendo cianfrusaglie su eBay sei considerato occupato, se fai più lavori a part-time sei considerato lavoratore a tempo pieno, non importa quello che guadagni.

In realtà cinque mesi flat, da marzo siamo scesi di 168.000 posti di lavoro, il resto è più o meno fantasia ovvero 1,7 milioni di posti in più durante una recessione!

Per carità, ci sarà da aggiustare qualche anomalia nel rapporto BLS, capita, ma qualche domanda dovrebbero farsela.

Qui un pezzo apparso su Zero Hedge, spiega nel dettaglio l’anomalia …

Qualcosa di molto strano emerge per il secondo mese consecutivo guardando il rapporto sui libri paga di luglio.

Ricordiamo che il mese scorso abbiamo mostrato che si era aperta una netta divergenza tra i sondaggi sulle famiglie e sugli stabilimenti che compongono il rapporto mensile sull’occupazione, e da marzo il primo stava scivolando mentre il secondo aumentava ogni singolo mese. In aggiunta a ciò, i posti di lavoro a tempo pieno stavano precipitando mentre più occupati crescevano quasi ai massimi storici.

Indovina cosa: in un momento in cui l’amministratore di Biden è ora accusato di fabbricare numeri energetici per spingere i prezzi del petrolio più in basso, le stridenti divergenze e incoerenze nel rapporto sui lavori hanno appena raggiunto la velocità di fuga.

Nel frattempo, oggi abbiamo la curva dei tassi invertita dai 6 mesi ai 30 anni, quella tra i 2 e i 10 anni è invertita di oltre 40 punti base, significativamente invertita.

Più a lungo persiste l’inversione e maggiori sono le probabilità di recessione.

Ma ovviamente non c’è alcuna recessione!

Ultime scie luminose nelle notti di San Lorenzo per i mercati. il rally di Ferragosto sta per finire, dalla metà del mese, la verità tornerà ad essere figlia del tempo!

Nel frattempo ricche cedole in arrivo in questo splendido Agosto, tutte con il dollaro vicino alla parità con l’euro!

Insieme al nostro Machiavelli e ai suoi manoscritti, continueremo a guardare oltre, con la cinematica del nostro Puntosella, con grafici, analisi e evidenze empiriche che da sempre supportano il nostro lavoro.

Nel fine settimana è uscito il nuovo Machiavelli, intitolato “OLTRE LA PARITA’” per tutti coloro che hanno contribuito o vorranno contribuire al nostro viaggio.

I manoscritti da inizio anno sono stati una bussola perfetta dopo un periodo di crisi, ma come sempre la verità è figlia del tempo.

Ribadisco per l’ennesima volta che se ci sono problemi di ricezione, firewall, spam, comunicazione tra i diversi provider dovuti a invii multipli,  basta inviare una mail e il nostro STAFF che provvederà a risolvere il problema.

Grazie a chi vorrà contribuire liberamente al nostro viaggio!

SOSTIENI LIBERAMENTE IL NOSTRO VIAGGIO!

https://icebergfinanza.finanza.com/il-perche-di-un-contributo/

A questo indirizzo il nostro PUNTOSELLA aggiornerà nei commenti la sua personale rubrica mensile…

ANGOLO CINEMATICA PUNTOSELLA

Ricordo a tutti coloro che avessero bisogno, che ICEBERGFINANZA è anche consulenza a 360 gradi, in mezzo a questa tempesta perfetta.

Cliccando sul link qui sotto e mandando una mail a icebergfinanza@gmail.com è possibile avere una consulenza strategica sui possibili sviluppi macroeconomici e finanziari dei prossimi mesi, oltre a ricevere i nostri manoscritti. Buona giornata Andrea

Chiunque volesse sostenere il nostro viaggio riceverà in OMAGGIO le analisi di Machiavelli. Per contribuire al nostro viaggio basta cliccare SUL BANNER  a fianco dei post sul lato destro della pagina o andare alla sezione DONAZIONI…

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

Nessun commento Commenta

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
Ftse Mib. L’indice italiano ha un’impostazione ribassista nel breve e medio termine dal punto di
Tutti i mercati stanno lavorando su aree di prezzo di particolare rilevanza monetaria, in quanto com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Tanto tuonò che piovve, alla fine a forza di buttare benzina sul fuoco, inglesi, americani sono
Analisi dei posizionamenti e del sentiment sul mercato dei derivati, future e opzioni, su S&P500
Ormai è cosa nota a tutti. La Fed ha alzato i tassi dello 0,75%, e adesso ci troviamo nella for
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Puntata speciale di Trading Floor con ospite Pietro Di Lorenzo, trader professionista e fondatore di
Questo grafico è il classico caso dove non sono necessarie ulteriori spiegazioni o parole a cor
Mercati in fibrillazione per la giornata di oggi dove il catalizzatore sarà la riunione del Fomc e
CONTATORE