2022 L’ANNO DEI TACCHINI!

Scritto il alle 10:47 da icebergfinanza

Happy Thanksgiving: Political Cartoons – Orange County Register

Silenzio religioso! Mentre in America, l’inflazione si mangia il tacchino e il tacchino si mangia il consumatore americano, qualcosa sta cambiando in maniera radicale in Europa, ma di questo parleremo a breve.

Giusto per festeggiare il tacchino, il black friday e non disturbare la festa sacra degli americani, la correzione non è stata al momento troppo profonda, come sempre qualche pirla ha pensato bene di glorificare l’ultimo dato sulle vendite al dettaglio.

Li sono scappati per sbaglio i dati sugli ordini durevoli…

Immagine

… ma sulle vendite di nuove abitazioni, hanno fatto un capolavoro.

Immagine

E si basta vendere la magia di un aumento per nascondere profonde revisioni negative. Il mese scorso avevano sparato un dato a caso, 800.000 case vendute, ieri hanno fatto salire la profonda revisione a 745.000  da 742.000.

Nella sostanza il dato di settembre è stato rivisto in negativo ”solo” del 7,2% e oggi te lo vendono come una salita.

La cosa affascinante è che nei mesi scorsi si sono prodigati per farvi credere che gli americani sono pieni di soldini pronti a essere spesi visto che il tasso di risparmio era esploso in piena pandemia.

Ora che il tasso di risparmio è sceso agli stessi livelli prima della pandemia, c’è qualche giullare che mi racconta le meraviglie sui consumi ottenute con una dose di stimoli fiscali e monetari più imponente della storia.

Immagine

Il risultato è stato semplicemente ridicolo, 1,7% complessivo in sette mesi, con tanti saluti ai nuovi ruggenti anni venti.

Lo so, non c’è gusto, è come tirare un calcio di rigore dalla linea di porta, stiamo avendo ragione quasi su tutto.

Per il resto, chi ha in pancia titoli spazzatura e sono tanti credetemi, nasconti qua e la nei fondi inizia a tremare, era dal 2015 che non si vedevano 10 giornate consecutive di rialzo dei rendimenti dei titoli spazzatura.

Non solo anche le solite salciccie piene di porcherie varie, i cosiddetti CLO registrano la più alta intensità di vendita degli ultimi 15 anni.

Stanno facendo pulizia e qualche ingenuo se li ritroverà nel portafoglio.

Pil rivisto in negativo, aspettative Università Michigan depresse e aspettative inflazione alle stelle, con l’indice dei prezzi PCE preferito dalla Fed al 5%.

I verbali dell’ultima riunione del FOMC hanno suggerito che i pusher sono pronti ad accelerare sul ritmo del tapering per arginare l’aumento dei prezzi.

“Anche l’indice dei prezzi PCE, uno dei preferiti dalla Fed, ha superato le aspettative, salendo ai massimi pluriennali su base annua. Il verbale del FOMC suggerisce che anche le colombe sono in ritirata.”

Bene così, un altro errore di politica monetaria è dietro l’angolo, speriamo lo sia anche in Europa, dove la situazione non è delle migliori, non mi stupirei se nel fine settimana a borse chiuse, venissero comunicati ulteriori lockdown.

Nel frattempo, il dollaro, quello che doveva estinguersi, crollare, esplodere, disintegrarsi…

Immagine

Un consiglio, non mettetevi mai contro la storia, rischiate pessime figure!

Non vedo l’ora che arrivi lunedì…

Non c’è altro da aggiungere siamo stati i soli in Italia, nessun altro a suggerirvi di stare tranquilli che i tassi a lungo non sarebbero mai saliti oltre un certo livello, a suggerire a chi aveva la disponibilità di cogliere l’ennesima opportunità questa primavera e ora siamo ben oltre il 15 % di performance dai minimi.

Ma la grande occasione è solo all’inizio, grazie a tutti coloro che hanno avuto fiducia in noi, soli come sempre controcorrente contro tutti, in direzione OSTINATAMENTE contraria, ma con solide basi empiriche e analitiche.

In OUTLOOK 2022 condivideremo gli obietti per i prossimi  anni, il grande inverno sta per tornare.

I manoscritti da inizio anno sono più che sufficienti per comprendere come coglierla, l’ultima grande occasione, la più colossale della storia, perché oggi sono tutti sul lato sbagliato di una barca che sta di nuovo per affondare.

Ricordo a tutti coloro che avessero bisogno, che ICEBERGFINANZA è anche consulenza a 360 gradi, in mezzo a questa tempesta perfetta.

Cliccando sul link qui sotto e mandando una mail a [email protected] è possibile avere una consulenza strategica sui possibili sviluppi macroeconomici e finanziari dei prossimi mesi, oltre a ricevere i nostri manoscritti. Buona giornata Andrea

Chiunque volesse sostenere il nostro viaggio riceverà in OMAGGIO le analisi di Machiavelli. Per contribuire al nostro viaggio basta cliccare SUL BANNER  a fianco dei post sul lato destro della pagina o andare alla sezione DONAZIONI…

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

2 commenti Commenta
aorlansky60
Scritto il 27 Novembre 2021 at 11:13

Ciò che stà avvenendo -nostro malgrado come cittadini- è una mostruosità mai vista prima dalla Storia, mi riferisco alla politica monetaria delle BC ormai obbligata “a senso” unico nella direzione intrapresa… mi chiedo solo quando qualche “genio” ad “alto livello” farà notare che IL DEBITO MONDIALE HA ASSUNTO DIMENSIONI INSOSTENIBILI, chi pagherà, e come…

aorlansky60
Scritto il 27 Novembre 2021 at 11:16

Curioso che in un Paese come gli USA che “basano” il proprio PIL sui CONSUMI (60% almeno), la fiducia dei propri cittadini sia al minimo storico (come i loro SALARI del resto…) nonostante la GIGANTESCA MASSA MONETARIA a disposizione… non ci vuol molto a capire “a chi” e “dove” stia confluendo questa liquidità…

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
Mercati fortissimi e prezzi che strappano continuamente al rialzo su ogni supporto costringendo molt
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Giornate molto particolari con continui capovolgimenti di fronte e operatori costretti a incessanti
Che la volatilità sia tornata sui mercati in modo più o meno marcato è evidente. I timori sop
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
I mercati partono con una correzione che sembra scaricare gli eccessi degli ultimi tempi. Ma pot
Ftse Mib. Dopo il tonfo con gap ribassista del 26 di novembre, l'indice è sceso verso i 25.520 punt
Nonostante la poderosa discesa che ha portato i prezzi dei principali indici azionari a ridosso di D
Analisi Tecnica Il nostrano rimane nella parte bassa del mocimento con oscillazioni all'interno d
Una certezza c’è. Ovvero che nessuno sa cosa faranno le borse. Fateci caso. Ogni anno, a dice
CONTATORE