BTP FUTURA…

Scritto il alle 09:01 da icebergfinanza

BTP Futura: 2020 durata, tassi, opinioni, conviene investire?

Domani finirà il collocamento esclusivo per retail del BTP Futura, visto che in molti mi hanno chiesto un parere esprimeremo due considerazioni sullo strumento senza andare oltre parlando dei nostri titoli e di quali sarebbero le opportunità, presenti e future.

Ordini a miliardi intitola il Messaggero, come se avessero paura di dire che 5 miliardi non sono certo molti, nonostante non partecipino gli investitori istituzionali, la verità è un’altra in Italia le famiglie e le imprese detengono una parte ridicola del nostro debito nazionale, quindi con un rendimento più interessante il risultato sarebbe stato decisamente migliore.

 Debito pubblico Linkiesta

Il Btp Futura avrà tassi cedolari minimi garantiti a partire dai primi quattro anni …
– 1,15% dal primo al quarto anno;
– 1,30% dal quinto al settimo anno;
– 1,45% dall’ottavo al decimo anno.
I tassi definitivi saranno annunciati alla chiusura del collocamento.

Il bonus fedeltà presuppone il mantenimento dell’investimento sino alla scadenza dei dieci anni, e corrisponde ad un minimo del 1% sino ad un massimo del 3 %

Iacovoni ha quindi ricordato il meccanismo delle cedole “step up” dell’emissione del Btp Futura nonchè il meccanismo del premio per gli investori retail che lo terranno fino a scadenza. «Il premio ha un floor dell’1% del capitale nominale investito e il calcolo terrà conto dell’andamento del pil nominale a partire da quest’anno fino al 2029 anno che precede la scadenza del titolo. È importante che la performance tenga conto della crescita del pil nominale annuale». Iacovoni ricorda che il “tetto” del premio sarà del 3% e invita a considerare che «nel calcolo di questa media entrerà anche la crescita del pil nel 2021 e tutti sanno essere un dato molto rilevante dovuto al fatto che quest’anno tutti sappiamo che sarà un anno molto negativo mentre l’anno prossimo ci sarà tecnicamente un’importante ripresa del Pil» con la conseguenza che il rimbalzo 2021 entrerà nella media «e sarà sicuramente molto importante se confrontato con la performance media italiana degli ultimi trent’anni».

«La seconda e la terza cedola del Btp Futura sono minime. A fine collocamento, in funzione del mercato, potrebbero essere riviste, ed esclusivamente al rialzo» ha ribadito il responsabile per il Debito pubblico del Tesoro, Davide Iacovoni, a Radio 24.(Sole24Ore)

Fin qui nulla da dire, interessante ed innovativa la struttura del titolo, ma tassi decisamente inferiori alle mie aspettative, visto che in buona parte si tratta di investimenti i cui proventi restano in Italia.

Se pensiamo che il rendimento di un titolo decennale sul mercato in questo momento è intorno a 1,28 non mi sembra un bel incentivo per dare una svolta al rapporto tra gli italiani e i propri titoli di Stato. Per un BTP patriotico per altro emesso con il rischio CACS ci voleva ben altro e doveva essere fatto molto prima e non in estate.

Il titolo verrà poi quotato esclusivamente sul MOT e il rischio è che sarà probabilmente meno liquido di tanti altri.

Con questo non significa che a fronte di tassi ZERO il rendimento non sia interessante, ma come ben sanno gli amici di Machiavelli oggi i rischi per il nostro Paese sono altri.

Nel frattempo sembra che Conte abbia deciso di andare in Olanda prima dell’incontro europeo del 15 luglio a chiedere la carità…

… ma in questo il primo ministro olandese è stato abbastanza chiaro, non c’è alcuna fretta di raggiungere un accordo la prossima settimana.

Davvero ridicolo invece il siparietto tra il primo ministro spagnolo e Conte, con il primo a dare lezioni al nostro Paese, in quanto loro non ne hanno bisogno.

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Roma, 08 lug – “Non ha nessun senso creare strumenti e avere vergogna di usarli”. Cosi’ il presidente del Governo spagnolo, Pedro Sanchez, rispondendo a una domanda sul Mes al termine dell’incontro con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

In Germania il dato odierno per le esportazioni suggerisce che in Europa sarà un autunno decisamente glaciale, soprattutto per la Germania dove secondo un nuovo sondaggio condotto dalle Camere di commercio tedesche (riportato da Reuters ) ha riferito che l’83% delle aziende nazionali con elevata esposizione internazionale ha registrato un crollo dei ricavi. Circa il 15% di le 3.300 aziende intervistate hanno dichiarato che il loro fatturato annuo dovrebbe essere dimezzato.

Nel frattempo in America la curva dei decessi inizia di nuovo a risalire, siamo ormai ad oltre 3 milioni di contagi, in nove Stati americani i decessi stanno aumentando, in Florida oltre 56 ospedali non hanno più posti in terapia intensiva e in Texas la sostenibilità è arrivata ormai all’80 %.

Immagine

Nonostante i nuovi contagi riguardavano inizialmente una popolazione tra i 20 e i 50 anni, i ricoveri hanno iniziato quasi subito a salire, anche quelli in terapia intensiva, e, quando il dato sulle morti viene riferito alle precedenti due settimane, l’incremento appare ancora più netto.

Arizona: test in crescita del 12%, casi in aumento del 36%, ricoveri +66% e decessi giornalieri in aumento del 79%.
Florida: test in aumento dell’80%, casi in aumento +162%, morti giornalieri in crescita del 37%.
Texas: test in aumento del 41%, casi in aumento dell’86%, ricoveri in aumento del 140%, decessi giornalieri in aumento del 52%.

Immagine

La calma prima della tempesta sta per finire come ha scritto il nostro Machiavelli nella sua ultima analisi, ancora qualche giorno o forse settimana e la verità figlia del tempo non mancherà di bussare alle porte della storia.

Chiunque volesse sostenere il nostro viaggio riceverà in OMAGGIO le analisi di Machiavelli. Per contribuire al nostro viaggio basta cliccare SUL BANNER  a fianco dei post sul lato destro della pagina o andare alla sezione DONAZIONI…

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.0/10 (9 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +4 (from 10 votes)
BTP FUTURA..., 9.0 out of 10 based on 9 ratings
10 commenti Commenta
Luebete
Scritto il 9 luglio 2020 at 10:04

Ecco, ora potranno dire che il collocamento dei BTP non è sufficiente giustificando il rocorso al MES.

sapiosexual
Scritto il 9 luglio 2020 at 19:09

Luebete,

Premetto di esser fortemente contrario all’utilizzo del MES. Ma mi chiedo..
NO tasse NO BTP NO patrimoniale NO mes NO recovery fund NO a qualsiasi cosa.. Ma i soldi da dove li tireremo fuori? Avessimo miniere d’oro sulle Alpi o sugli Appennini..
Quelli che oggi non comprano il BTP Futura “perchè il rendimento è troppo basso” son gli stessi italiani che poi comprano Tesla e Amazon mentre gridano “patriottismo” e “viva l’italia”, o magari i bond tedeschi o usa (si, voglio provocare).. Son gli stessi che parlano di dumping salariale per quanto riguarda quattro ombre dalle sembianze umane che lavorano in agricoltura, poi però vanno in Riviera Romagnola dove gli albergatori ITALIANI schiavizzano studenti e giovani ITALIANI pagandoli 5 euro all’ora e facendoli dormire nelle cantine o in baracconi in condizioni pietose, pagando cifre irrisorie per le concessioni statali. Son gli stessi che fanno lavorare a nero, che investono zero su personale o equipaggiamento per comprarsi poi le macchine TEDESCHE e la polo bianca british. Gli stessi che per risparmiare 50 centesimi al kilo comprano le lattughe idroponiche olandesi fatte di plastica invece che quelle coltivate sul suolo della nazione per la quale sbraitano ogni giorno. E son gli stessi che in vent’anni hanno taciuto qualsiasi porcata salvo poi adesso svegliarsi e chiedere “la rivoluzione del popolo” affidandosi al pelosone di turno al fine di lavarsene le mani per altri vent’anni. Bah..

Potrei andare avanti, la linea che distingue oggi un patriota da un ipocrita è molto sottile. Io so di essere entrambi, spero che tutti se ne rendano conto anche perchè non esserlo in tempi come questi è dura.

    icebergfinanza
    Scritto il 10 luglio 2020 at 06:25

    Tutto giusto! Ma appunto per questo è necessario incentivare un popolo di ignoranti. Io sono stato tra i pochissimi nel 2011/2012 che suggerivo di non disfarsi dei nostri titoli di Stato di acquistarli, uno dei pochissimi che lo ha suggerito ad ogni ruggito di spread sino a ieri. Oggi però serve intelligenza e questo Governo non ne ha, lo dimostra ogni giorno, poteva essere un regalo, il 2 % che resta in Italia, già lo 0,20 % sparisce con la patrimoniale di Monti poi toglieteci pure il 12,5 % e alla fine i proventi restano in Italia e entrano in circolo. Suvvia questi hanno in mente altro!

charliebrown
Scritto il 10 luglio 2020 at 07:46

Questo BTP futura, più che per un interesse finanziario, sarebbe da sottoscrivere per patriottismo.
Ma purtroppo è evidente che i soldi prestati con spirito patriottico sarebbero utilizzati da un governo che di patriottico ha ben poco, da gente solo preoccupata di assecondare una unione europea dominata dagli interessi tedeschi e francesi e di far correre monopattini sulla via della seta.
Come diceva un mio amico, più che BTP futura, all’Italia servirebbero le elezioni politiche nella speranza che gli italiani siano favorevoli a liberarsi finalmente di questi governanti che ci stanno facendo perdere in ogni modo, oltre al benessere economico, l’identità e la sovranità nazionali.

sapiosexual
Scritto il 10 luglio 2020 at 13:57

icebergfinanza,

Ma infatti da questo punto di vista Andrea tu rimani uno dei pochi ancora coerenti che nonostante l’avversità al governo riescono a mantenere una certa capacità di giudizio autonoma e oggettiva unita a critica costruttiva, cosa che veramente ti rende onore. Ma già fuori dai tuoi post tra i lettori è pieno di professionisti del TUTTO TUTTO NIENTE NIENTE, pronti a fare i patrioti nei limiti del tornaconto o delle simpatie personali, figuriamoci in strada.

Che poi ci siano dei motivi per far volutamente fallire un’asta del genere non mi sorprenderebbe, vista la posizione scomodissima che abbiamo nello scacchiere internazionale. Conte può tentare di opporsi al MES ma probabilmente finiranno per farcirlo come una porchetta, visti gli interessi in gioco.

gnutim
Scritto il 10 luglio 2020 at 14:40

avete letto la proposta sul Mes del presidente del consiglio europeo? Vincono come al solito i guerrafondai tedeschi coi loro cani da guardia. Poi la Merkel vuole chiudere l’accordo subito?
Speriamo veramente che sia come dice Andrea: sbattiamo fuori questi 4 stati nazisti e facciamo l’Europa noialtri con Italia, Francia e Spagna come trio portante!

phitio
Scritto il 13 luglio 2020 at 01:47

Scrivo qui, tanto un thread vale l’altro
1) il coronavirus sta espandendosi nella popolazione, come è naturale che faccia: credevate forse che il lockdown servisse ad estinguerlo? Tuttavia, il virus ha perso efficacia, e non vedremo una escalation di morti. Le infezioni tuttavia non si arresteranno, i lockdown son solo serviti a ritardare l’inevitabile, spero sia chiaro, e i disastri economici da essi causati sono essenzialmente auto-inflitti. Le uniche meccaniche di contenimento reali sono l’immunità di gregge e la selezione naturale di forme meno letali di virus. Il vaccino è una roba che essenzialmente sarà poco efficace ed in ritardo. Che ve la menino con seconde ondate e nuovi virus, è solo per tenervi spaventati e digerirvi porcate come lo stato di emergenza fino a fine dicembre.
2) a quanto pare (le mie fonti dicono che) succederà qualcosa di veramente brutto nella regione di Hormutz, qualcosa che porterà alla chiusura a tempo indeterminato dello stretto. Non devo starvi a spiegare cosa significa questo per i rifornimenti energetici globali. Saluti e statemi bene.

idleproc
Scritto il 13 luglio 2020 at 16:35

phitio@finanza,

Come è ovvio coi virus e altro noi ci conviviamo e la faccenda è anche utile nell’ordine naturale delle cose ma con alcuni aspetti fastidiosi.
Quando si scopre in giro per il globo un “virus” o altro che può essere mortale o con gravi conseguenze invalidanti, dei tizi preparano armi e bagagli, rischiano la pelle e vanno in loco per studiarlo e cercare di fermarlo – prima – che si sviluppi in pandemia oltre a porre le basi scientifiche per creare le contromisure adatte.
I virus, come tutto, mutano e sono soggetti alla pressione selettiva, è nostro interesse favolrire la pressione selettiva a noi favorevole, se quando ti arriva in casa non lo blocchi e si diffonde nelle varie mutazioni e lo lasci libero “naturalmente” seguirà la tendenza generale che “col tempo” e i decessi si autoseleziona nelle componenti che non ammazzano l’ospite e si diffondono meglio nella popolazione.
Se invece, come è stato fatto, isoli e blocchi la diffusione favorendo la selezione nel virus a noi favorevole, riduci sia la mortalità che il danno, puoi riuscire anche a farlo scomparire.
Se becchi da subito i primi focolai, come – non – è stato fatto a livello nazionale e ti organizzi, il danno diventa irrisorio e al blocco delle attività non ci arrivi.
(a rovescio delle precedenti osservazioni, con l’uso massiccio di antibiotici e disinfettanti a sproposito, stiamo favoverendo una pressione selettiva a noi sfavorevole selezionando patogeni sempre più resistenti)
Inoltre l’immunità di gregge come dovrebbe ricordatci il comune “raffreddore” non funziona nel suo complesso per tutto e se hai la sfiga che il virus che ancora non conosci sia di mortalità e infettività molto elevata favorirai lo sviluppo di un settore di “servizi” presente dagli albori della storia umana .

Se poi il “virus” viene usato come copertura per colpi di stato, giustificativo per una crisi inevitabile, arma geopolitica ed economica contro la popolazione, il virus, naturale o artificiale che sia, ha tutte le ragioni di offendersi.

phitio
Scritto il 15 luglio 2020 at 23:58

idleproc@finanza,

I lockdown sono utili per stemperare il picco di piena, come si è detto fino alla nausea i primi giorni e sembra si sia dimenticato oggi. Non appena vedi gli ospedali svuotarsi devi rimuoverli. Non puoi ridurre il numero di morti complessivo, perche quelli che “salvi” dal virus li perdi per il contraccolpo economico e sociale successivo, che ha un preciso costo in vite umane. Questi lockdown forsennati erano una risposta in stato di panico a previsioni apocalittiche che parlavano di milioni di morti in ciascuna nazione. Ora è evidente che non era, non è, e non sarà così. Questi fomrntatori di terrore che impestano i media agiscono dietro un coordinamento preciso, che invoca l’emergenza per ragioni insussistenti e persegue scopi fraudolenti. Conte deve essere rimosso dall’ incarico il prima possibile, e devono essere indette nuove elezioni. Questa maggioranza in parlamento a tutto pensa tranne che alla nazione che dovrebbe servire.

Sono due mesi che il blocco è stato rimosso, e a parte qualche focolaio residuo di ritorno qui e li, non si vede nessuna impennata di decessi. Il virus si diffonde, ma non uccide più come prima (a dire il vero, una recente analisi epidemiologica condotta il lombardia dimostra che il tasso di letalita è in realtà pari allo 0,6%)

idleproc
Scritto il 17 luglio 2020 at 10:46

phitio@finanza,

Sono due aspetti che vanno distinti, virus e uso del virus come arma.
Considero del tutto inaffidabile qualsiasi “indagine” epidemiologica come già precisato in precedenza in un senso o nell’alltro, tranne quelle fatte da gente che ha dimostrato operativamente di essere integra ed affidabile, sono gli unici casi in cui gli eventuali errori sono sempre giustificabili.
E’ leggittima l’ipotesi che ci sia gente che scommetta sulla ripartenza del “virus” o che speri di innescare altro.
Alle voltre sei costretto a battaglie su più fronti.
Escludo che l’ipotizzata maggioranza “alternativa” di centro-destra faccia qualcosa di diverso da quella attuale nell’interesse generale nazionale del popolo italiano – cose già viste e in corso – sarà l’ultima delle illusioni mediatiche vendute agli italiani mentre li truffano e li derubano bipartisan.
Ovviamente le soluzioni politiche esistono ma nessuna passa attraverso la riconforma della classe dirigente e dei “rappresentanti” che ci hanno messi in questa situazione.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
REVOLVERSMAPS

ICEBERGFINANZA NEL MONDO

Articolo dal Network
Cambia nuovamente la configurazione del COT Report sullo SP500. Sembra proprio che l'incertezza
Fidelity, il colosso americano di gestione fondi, ha pubblicato lo scorso 12 Ottobre un report,
Occupiamoci ora delle parole di Conte ieri sul Mes, dichiarazioni che cancellano inequivocabilme
Guest post: Trading Room #377. Regna ancora l'incertezza a causa delle tante variabili che stanno
Mercati: apertura positiva in Europa nonostante il rafforzamento delle misure restrittive operate da
Scheda con migliori rendimenti, scadenze, taglio minimo, codice ISIN delle obbligazioni corporate
Passato il venerdì delle scadenze andiamo ad osservare come si sono mossi gli operatori dello speci
  Oggi iniziamo con la criminale decisione di un Governo delegittimato da tempo, sui nos
Analisi Tecnica La trendline rialzista sta lavorando e sembra che il mercato ne tenga conto .. La
Stoxx Giornaliero Buonasera a tutti, diamo uno sguardo alla situazione ciclica e ganniana del