EUROPA E AMERICA: IL MOMENTO DELLA VERITA’

Scritto il alle 10:42 da icebergfinanza

This Week In Hedgeye Cartoons

Mentre in America ogni giorno è un record di contagi per il momento senza incremento dei decessi per fortuna, il problema è la curva dei ricoveri ospedalieri che sta assumendo le sembianze di una seconda ondata…

Immagine

Mentre i mercati stanno completamente ignorando qualsiasi periodo per questioni cicliche, ben 17 Stati americani hanno visto aumentare a livelli record la dinamica settimanale.

“Non abbiamo spazio per sperimentare, … quando vediamo questo tipo di numeri… ne dovremmo aspettare che tutti i letti dell’ospedale si riempiano e tutte queste persone muoiano prima di intraprendere azioni drastiche.”

Quindi in molti nelle zone più colpite stanno suggerendo di iniziare una nuova fase di lockdown, soprattutto nei tre più grandi Stati americani…

Immagine

Ma veniamo a noi e alle attese per i prossimi giorni e le prossime settimane, con una piccola premessa riguardo all’Europa!

Per quanto riguarda il recovery fund non c’è alcuna fretta, gli olandesi dicono che non finisce il mondo se non si raggiunge un accordo a luglio, una maniera per alzare la posta in gioco…

Sembra che qualcuno, i soliti noti all’interno della BCE stia iniziando a scaldarsi, mettendo in dubbio l’imparzialità del programma di acquisto titoli, suggerendo che la Banca centrale europea si è già spinta troppo oltre e che la Bundesbank dovrà decidere se ascoltare il Bundestag o la Corte di Karlsruhe…

Peccato che siamo obbligati a sperare nella Bundesbank per far saltare il banco euro, davvero incredibile che sia la Germania a darci una mano, ma non ci conterei troppo a meno che il nostro modello preferito che sta monitorando il DAX non abbia ragione.

Nel fine settimana, ogni giorno in Italia si leva un coro di critiche per il mancato utilizzo del MES, non passa giorno che qualche ignorante non parli chiedendo a gran voce quello che in Italia chiedono solo il PD e quel che resta di Italia Viva, con tanto di cespuglietti e erbe infestanti come Forza Italia, dove probabilmente Berlusconi ha qualche altro interesse personale da posporre a quello nazionale.

Alla Spagna non interessa…

Peccato davvero, non capisco come facciano a rinunciare ad un prestito che costa lo 0,10% a dieci anni quando ora devono pagare cinque volte tanto e si che loro lo hanno già utilizzato nel 2014, sarà maledetto questo MES?

Il rimbalzino odierno degli ordini all’industria manifatturiera odierno è davvero ridicolo dopo settimane di riapertura quasi totale…

Immagine

La realtà è che si rimane a quasi -27 % anno su anno, un cratere difficilmente colmabile prima di due anni almeno.

Ora come abbiamo scritto all’inizio aspettiamoci una spettacolare stagione degli utili, con la strage di occupazione fatta nel secondo trimestre sarà un spettacolo vedere l’espansione dei margini nelle aziende, interessante sarà osservare come procedono gli accantonamenti sui crediti da parte della banche, visto che le rate dei mutui le pagano in pochi e a breve più nessuno.

Giusto per mettere le cose in prospettiva il recente rimbalzo o la seconda ondata come cavolo volete chiamarla di contagi ha già messo un freno ai consumatori in Florida e Texas e a breve in tutta l’ America, che il rimbalzo a VUUUUU sia già finito?

Questa è una settimana decisiva per le sorti dei mercati e la dinamica a medio termine, vediamo che succede nei prossimi giorni, prossima settimana, noi la rotta insieme al nostro Machiavelli l’abbiamo già tracciata ora arriva il momento della verità.

Chiunque volesse sostenere il nostro viaggio riceverà in OMAGGIO le analisi di Machiavelli. Per contribuire al nostro viaggio basta cliccare SUL BANNER  a fianco dei post sul lato destro della pagina o andare alla sezione DONAZIONI…

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

VN:D [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (9 votes cast)
VN:D [1.9.20_1166]
Rating: +9 (from 9 votes)
EUROPA E AMERICA: IL MOMENTO DELLA VERITA', 10.0 out of 10 based on 9 ratings
Tags: ,   |
3 commenti Commenta
apprendista
Scritto il 6 luglio 2020 at 18:55

Allora o prima o poi crolla tutto e torniamo al baratto oppure riescono a truccare tutto e tutti e addio per altri 10 anni ad uno storno azionario, visto che le I tbond sono in rapporto funzionale decrescente il risultato è ovvio, da indiscrezioni la Fed si sta preparando ad acquistare azioni, il risultato di tutto questo lo capite da soli

uderzodaudine
Scritto il 7 luglio 2020 at 02:58

E il silenzio assordante sul decreto rilancio? Questi qua s inventano il super bonus del 110% e poi non dicono più niente! Un intero comparto fermo da 2 mesi abbondanti perché devono fare i loro giochi di palazzo? E intanto le aziende saltano quando potrebbero ricominciare a sperare. Sono dei criminali e i giornali i loro lacchè. Non fosse chiaro a tutti che è tutta una manfrina per poi fare un maxi emendamento che faccia accettare anche il MES con un out/out. Conte è la rovina della nostra economia.

ilcuculo
Scritto il 8 luglio 2020 at 10:34

uderzodaudine@finanza,

Il bouns 110% alla fine sarà utilizzato poco, tra complessità burocratiche, incertezza sul raggiungimento dei risultati energetici (salto di due categorie) , difficioltà nella cessione del credito, tetti di spesa….

alla fine ne verrà fuori gran poco…

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
REVOLVERSMAPS

ICEBERGFINANZA NEL MONDO

Articolo dal Network
Iniziamo con una bella notizia, nuovi minimi sul rendimento trentennale dei nostri tesorucci
Ftse Mib. Dopo la rottura della ex trend line rialzista che ha accompagnato i corsi da metà febbra
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Alla fine anche lo SP500 ce l’ha fatta, è tornato alle quotazioni a cui si trovava a metà fe
Avrete avuto modo ieri di vedere il post sulle aspettative di crescita economica redatte dal Con
Ftse Mib. Dopo aver rotto con volatilità la trend line rialzista che ha accompagnato i corsi da me
Queste le movimentazioni monetarie. Sulle Mibofuture stabili e chiusura della componente call da 20
Vi propongo alcuni dei grafici più interessanti che ho trovato nelle ultime 24 ore in rete, gra
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Lasciamo da parte i mercati finanziari. Tanto ormai spero sia chiaro a tutti quali siano le dina