SORRIDI ITALIA…SORRIDI!

Scritto il alle 23:15 da icebergfinanza

Sorridi Italia, sorridi sei finita, sei fallita, per un pugno di analisti della domenica ormai hai superato il punto di non ritorno, sorridi!

Sorridi Italia! Goldman Sachs, ma non solo, anche Deutsche Bank e via dicendo hanno deciso che le mucche da latte vanno spremute soprattutto quando i malgari che ti amministrano sono un manipolo di mafiosi e massoni, speculatori della politica che ha loro volta ti hanno munto e stramuto.

Lo so non è colpa tua se stai per diventare una mucca …” pazza ” di rabbia, loro nessuno escluso, hanno progettato l’ Europa delle monete e dei capitali, prima che dei popoli, ti hanno rifilato mangime di scarsa qualità, un euro tecnicamente demenziale, senza unità, tutto per uno e ognuno per se.

Sorridi perchè mentre ciò accadeva dormivi sognando, ma in fondo che serve svegliarsi, continua a dormire e sogna lo spread e il rating che metteranno domani sulla tua pelle, sulla tua carne!

Hanno deciso loro quando accelerare la nostra tempesta perfetta, loro voglio il governo tecnico, hanno deciso loro quanto varrà il Tuo spread, il mitico e leggendario differenziale che i malgari intervistati non conoscono. Hanno deciso loro dove avrebbe dovuto arrivare, scatenando un inferno nel martedi nero della finanza italiana, dove gli analisti facevano a gara per mungere idiozie, idiozie alle quali anche il buon Roubini in cerca di visibilità si è adeguato dopo aver dichiarato all’inizio dell’anno che molto difficilmente il mondo sarebbe ricaduto in recessione.

Sorridi perchè il gufo per eccellenza ha fallito, questa volta!

Ricordati però che quando sarà finita, quando il latte verrà versato e sparso, non importa se mandandoti in pensione a cent’anni o mettendoti le mani li nelle poppe dei soliti noti, pensionati o lavoratori dipendenti, semplici risparmiatori o ignari depositanti, gettato, ricordati che comunque non avrai scampo, loro sono li con le loro “dark pool” le loro piscine oscure, squali giulivi che sguazzano in attesa della prossima preda la tenera Francia con un occhio alla Crande Gemania!

Sorridi, non hai scampo loro non ti lasceranno mai, sorridi perchè indipendentemente da come la pensi, tu non sai quello che in realtà accade, ci penseranno loro a decidere il tuo destino, carne da macello sociale, come è già accaduto !

Sorridi dai sorridi, sul FATTO QUOTIDIANO l’economista Giacomo Vaciago, vicino al professore Mario Monti, ti racconta che la scelta di Napolitano è maturata negli ultimi quattro mesi:

“E’ l’unico nome che può farci recuperare credibilità sui mercati internazionali”… Il governo di Mario Monti “dovrà piacere più al resto del mondo che agli italiani”.

E’ la sintesi fulminante di Giacomo Vaciago, economista vicino al professore che lunedì dovrebbe ricevere l’incarico di formare l’esecutivo del dopo Berlusconi (…)
Non sarà un esecutivo soltanto tecnico, e già circolano i nomi a garanzia dei partiti. Ma c’è anche il serbatoio dei bocconiani pronti ad affiancare il loro ex rettore. Il ritorno di Bini Smaghi e l’incognita Giuliano Amato…e se il professor Monti decidesse di portarsi dietro dei bocconiani (“Ma ha la tendenza a penalizzare gli amici per evitare accuse di favoritismo”, ironizza chi lo conosce bene), la scelta potrebbe cadere sull’attuale rettore Guido Tabellini e/o su Francesco Giavazzi, docente dell’ateneo milanese ed editorialista del Corriere della Sera.

E vai sii felice, mancano solo i Chicago Boys e poi la festa può incominciare!

Non me ne vogliano i bocconiani, come un caro studente bocconiano liberale ha recentemente scritto nel forum, ma scendere dal piedistallo alle volte non farebbe male, non farebbe male il confronto.

Se volete sono pronto a scendere nella fossa dei leoni, ma credo sia inutile, loro non lo faranno mai, Icebergfinanza da fastidio, in questi hanno boicottato anche dai media e dalla stampa, sorretto solo dalla forza popolare quella che proviene dal basso impressionante, devastante, quella che gonfia le nostre vele.
Questo e’ un blog che ieri ha sfiorato i 4000 contatti unici incredibile per un blog che non fa parte di alcun network un blog amministrato da un unico visionario! Grazie Ragazzi Voi siete la spinta propulsiva di questa avventura!

Ci hanno messo oltre quattro anni i media ad accorgersi che esiste un Blogeconomyday, un articoletto sul Corriere della Sera, che esiste un altro mondo, un mondo che saluto e al quale auguro un fine settimana di consapevolezza.

Ma c’è anche un altro mondo, cara Italia, che ho incontrato ieri e che continuerò ad incontrare, un mondo silenzioso ma vitale, essenziale che pulsa, l’Italia che condivide, l’Italia alternativa, l’Italia del dono, che sostiuisce il noi all’io come direbbe Roberta Carlini, la condivisione alla divisione, la cooperazione alla frammentazione, fuori dalla logica esclusiva dell’homo economicus, spesso contro di essa, ma dentro il mercato. Fuori dalla scena politica istituzionale, ma spesso con l’ambizione di portare una propria visione politica nel fare quotidiano. Fuori dall’universo chiuso dei beni proprietari, nello spazio aperto dei beni comuni.

Sorridi cara Italia, loro hanno paura di questa Italia non la nominano al limite le dedicano in trafiletto in fondo alla pagina, ma soprattutto Italia sorridi perchè come ha detto ieri il nostro grande Roberto Benigni parlando al Parlamento Europeo…

”L’Italia e’ il paese della resurrezione” ha detto l’attore e regista dopo aver ricordato che il nostro Paese ha saputo affrontare grandi crisi ”in mezzo a lacerazioni” e ”a minacce all’unita’ che continuano ancora adesso”.

”Eppure siamo un caso unico, perché da noi la nazione e’ nata prima dello stato”.

Roberto sarebbe uno dei pochi che potrebbe raccontare ridendo quello che in realtà è accaduto in questi anni, dai Roberto facciamo uno spettacolo per raccontare alla gente comune la Realtà figlia del Tempo. Scriveteli, contattatelo se qualcuno di Voi lo conosce, io sono pronto!

Il comico è arrivato con una stampella perché di recente si è rotto un piede. «Mi è venuto addosso una persona in Italia che ha deciso di fare un passo indietro», ha scherzato nell’emiciclo del Parlamento. «Ero tranquillo, mi hanno detto che non si muoveva nessuno e invece…», ha aggiunto e ogni riferimento a Berlusconi era puramente casuale. Infatti ha aggiunto: «Non vedo il presidente del Consiglio qui, mi aspettavo che ci fosse», «è successo qualcosa? L’ultima cosa che avevo sentito quando sono partito per venire qui è che c’era la maggioranza…». «Siamo senza governo, modello belga», ha ironizzato nell’introduzione della sua Lectura Dantis per il 150esimo d’Italia.

Si, si sorridi perchè adesso le agenzie di rating ti alzeranno il giudizio sulla tua carne da macello, ora si che siamo stabili senza governo come il Belgio!

Sullo sfondo mentre il nostro Roberto parlava, parlava e parlava,  che investire in Italia è una cosa meravigliosa, laggiù nell’ombra il fantasma di Giuliano Amato era serio, lui non sorrideva.

«Il debito che abbiamo con i greci è immenso, ma ormai… Invece noi tutti dovremmo pagare un euro al giorno alla Grecia per il pensiero, la filosofia e la logica» che l’Antica Grecia ha dato al mondo. Unità

Sorridi nonostante la maestra Gelmini abbia affermato che Roberto è stato anti italiano,  Bruxelles ha avuto un comportamento ‘anti italiano’, irrispettoso e soprattutto nocivo per il nostro Paese, già in grave crisi di credibilità: l’ha affermato il Ministro della Pubblica Istrusione Maria Stella Gelmini nella puntata appena terminata di Porta a Porta.

Ora capisco povera Italia, ora capisco tutto ma non ti preoccupare, sii consapevole sino in fondo di quello che sta accadendo.

Verranno tempi difficili, una nuova tempesta perfetta si scatenerà sul Tuo territorio, loro, la speculazione, comandano i fulmini, parlano con le saette, usano armi di distruzione di massa, ma prima o poi si occuperanno di altro, laggiù all’orizzonte i bagliori delle esplosioni si odono in Francia!

No oggi non vi parlerò di alcun dato macro o microeconomico oggi, quello lo potete trovare nell’analisi dedicata ai fondamentali reali del nostro Paese, dedicata a coloro che hanno sostenuto o vorranno sostenere il nostro lavoro cliccando in fondo all’articolo.
Speriamo bene, un’orda di vandali finanziari preme alle porte del nostro Paese gli Unni e gli altri, ma vi assicuro che in confronto a questi Attila, il famoso flagello di dio era solo un bimbo con la cerbottana.

Sorridi, Italia, sorridi Italia della Speranza, della Condivisione è arrivato il Tuo momento non perdere l’occasione!

Tags:   |
Nessun commento Commenta

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
I mercati partono con una correzione che sembra scaricare gli eccessi degli ultimi tempi. Ma pot
Ftse Mib. Dopo il tonfo con gap ribassista del 26 di novembre, l'indice è sceso verso i 25.520 punt
Nonostante la poderosa discesa che ha portato i prezzi dei principali indici azionari a ridosso di D
Analisi Tecnica Il nostrano rimane nella parte bassa del mocimento con oscillazioni all'interno d
Una certezza c’è. Ovvero che nessuno sa cosa faranno le borse. Fateci caso. Ogni anno, a dice
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 6 - 10 Dicembre 2021
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 6 - 10 Dicembre 2021
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 6
“É comune defetto degli uomini, non fare conto, nella bonaccia, della tempesta.”(Machiavelli)
CONTATORE