ARRIVEDERCI VALENTINA… ANGELO e ANIMA DI ICEBERGFINANZA!

Scritto il alle 22:42 da icebergfinanza

 

“La Paura di remare…la Barca incagliata sulla riva….”

Non è facile raccontare in due parole l’importanza di un Angelo, non è affatto facile  ricordare Valentina, uno tsunami di Umanità, uno tsunami di Simpatia, una forza della Natura che Lei tanto amava, che sapeva rappresentare in ogni Suo respiro, in ogni Suo abbraccio, in ogni Sua lettera. Hai lasciato nei nostri cuori una scia di Luce!

Onnipresente, indispensabile, insostituibile in ogni istante, una ventata di freschezza che riempiva le vele del nostro eterno errare. Un silenzio assordante la Sua assenza. Ogni volta che si assentava,  una strana sensazione di solitudine.

Ho paura di rovinare questo momento con troppe parole, milioni di lettere e pensieri hanno riempito i nostri oceani in questi anni, cara Valentina, non saprei da dove cominciare, non saprei come finire.

L’immagine in cima al post,  che recentemente ci ha donato, che hai condiviso con noi è un inno alla Speranza, trasmette Gioia in questo momento di dolore.

Mentre dal profondo del cuore sentiamo salire una lacrima che soffoca, ecco queste splendide orme sulla spiaggia che tu hai recentemente condiviso con noi …

….”un giorno, non so quando, mi avevano messo in una barca e poi mi avevano allontanata da una riva qualsiasi a me sconosciuta e mi avevano indicato la direzione verso un’altra riva, avevano messo i remi nelle mie mani inesperte e mi avevano lasciato sola.

Remavo come potevo e navigavo; ma, quanto più andavo verso il centro del fiume, tanto più rapida si faceva la corrente che mi portava lontano dalla meta e sempre più spesso incontravo dei rematori che, come me, erano trasportati dalla corrente.

Vi erano rematori solitari che continuavano a remare; vi erano rematori che avevano gettato via i remi; vi erano grandi barche, bastimenti enormi pieni di gente; alcuni lottavano con la corrente, altri vi si abbandonavano. E quanto più avanzavo, tanto più, guardando in giù, in direzione di tutta la fiumana dei naviganti, io dimenticavo la direzione che mi era stata indicata.

Proprio in mezzo alla fiumana, nel fitto delle barche e dei bastimenti che scendevano lungo la corrente, finii col perdere del tutto la direzione e gettai i remi.

Da tutte le parti, con allegria e con giubilo intorno a me, con le vele o con i remi i navigatori venivano giù veloci seguendo la corrente, assicurando a me, e assicurandosi fra loro, a vicenda, che non vi poteva essere un’altra direzione.

Ed io credetti loro e navigai per un po’ insieme con loro.

E fui portata lontano, così lontano che sentii il rumore delle cateratte contro le quali dovevo andare a infrangermi e vidi le barche che vi si infrangevano. Ed io tornai in me.

A lungo non riuscii a capire che cosa mi era successo. Vedevo davanti a me soltanto la perdizione, verso la quale correvo e di cui avevo paura, da nessuna parte vedevo scampo e non sapevo che fare.

Ma avendo gettato uno sguardo indietro, vidi innumerevoli barche che senza interruzione, ostinatamente, fendevano la corrente, mi ricordai della riva, dei remi e della direzione, e cominciai a remare indietro per risalire la corrente verso la riva.

La riva era Dio, la direzione da seguire era la tradizione, i remi la libertà a me data di remare verso la riva e di ricongiungermi con Dio.

E così la forza vitale si rinnovò in me e di nuovo cominciai a vivere.”

   Questa era VALENTINA… la nostra VALE64:

SEMPLICEMENTE SONO. E come il  popolo Masai, non conta l’ età, così io, vivo oltre questo artifizio numerico considerandomi cittadina del Mondo senza età…. …”Non ci sono mai abbastanza parole per nominare ogni aspetto di una cosa….Il silenzio è il vuoto che pervade tutto. Ogni cosa è nominata da un silenzio interiore, ascoltata da un silenzio esteriore.(Ray Grigg) E… allora sono vuoto…tutto e silenzio …  non mi piace tutto ciò che provoca immiserimento non mi piace la falsità, l’ipocrisia mi interessa un mondo migliore, amo navigare, amo la vita e le idee.

Buona serata e Buona notte marinai…
Che il Grande Spirito Vegli sul Vostro sonno e su quello dei Vostri Cari…

Valentina

Navighiamo…navighiamo, disegnando le notre rotte
questo possiamo e dobbiamo farlo…
Valentina

Rimaniamo Umani,spesso non lo sappiamo e non lo vogliamo fare….questa è la mia missione …

Non sappiamo liberarci… allora Rimaniamo Umani, oltre i substrati culturali che ci imprigionano e dividono… lo sappiamo fare???

Un caro saluto
Valentina
Un caro saluto…un abbraccio Cari compagni di Viaggio

Buona giornata
Valentina

Si….stiamo arrivandooooooooooooooo…

Capitano è pronta la divisa d’ordinanza???….Ti sei organizzato!….

vedrò se anche questa volta riuscirò a pensare a qualcosa per “lasciare una traccia”…..

Buona Giornata Marinai…
Capiten…Buona giornata anche a Te…

.“La Paura di remare…Barca incagliata sulla riva….”

….”un giorno, non so quando, mi avevano messo in una barca e poi mi avevano allontanato da una riva qualsiasi a me sconosciuta e mi avevano indicato la direzione verso un’altra riva, avevano messo i remi nelle mie mani inesperte e mi avevano lasciato solo.
Remavo come potevo e navigavo; ma, quanto più andavo verso il centro del fiume, tanto più rapida si faceva la corrente che mi portava lontano dalla meta e sempre più spesso incontravo dei rematori che, come me, erano trasportati dalla corrente. Vi erano rematori solitari che continuavano a remare; vi erano rematori che avevano gettato via i remi; vi erano grandi barche, bastimenti enormi pieni di gente; alcuni lottavano con la corrente, altri vi si abbandonavano. E quanto più avanzavo, tanto più, guardando in giù, in direzione di tutta la fiumana dei naviganti, io dimenticavo la direzione che mi era stata indicata. Proprio in mezzo alla fiumana, nel fitto delle barche e dei bastimenti che scendevano lungo la corrente, finii col perdere del tutto la direzione e gettai i remi. Da tutte le parti, con allegria e con giubilo intorno a me, con le vele o con i remi i navigatori venivano giù veloci seguendo la corrente, assicurando a me, e assicurandosi fra loro, a vicenda, che non vi poteva essere un’altra direzione. Ed io credetti loro e navigai per un po’ insieme con loro. E fui portato lontano, così lontano che sentii il rumore delle cateratte contro le quali dovevo andare a infrangermi e vidi le barche che vi si infrangevano. Ed io tornai in me. A lungo non riuscii a capire che cosa mi era successo. Vedevo davanti a me soltanto la perdizione, verso la quale correvo e di cui avevo paura, da nessuna parte vedevo scampo e non sapevo che fare. Ma avendo gettato uno sguardo indietro, vidi innumerevoli barche che senza interruzione, ostinatamente, fendevano la corrente, mi ricordai della riva, dei remi e della direzione, e cominciai a remare indietro per risalire la corrente verso la riva.
La riva era Dio,
la direzione da seguire era la tradizione, i remi la libertà a me data di remare verso la riva e di ricongiungermi con Dio. E così la forza vitale si rinnovò in me e di nuovo cominciai a vivere.”
(Tolstoj-confessione)

Si Valentina, la divisa d’ordinanza è pronta è il cuore che è spezzato. Ringrazio Dio di averti potuta salutare con un grande abbraccio quella mattina a Trento, prima che tu tornassi nella tua cara città…  ” hai lasciato una profonda traccia nelle nostre vite…una scia luminosa. Come amo ricordare…alla Sera della Vita ciò che conta è avere amato e tu in questo ti sei superata! 

Abbraccio Roberto con il cuore  e tutti i tuoi cari ed in particolare Anne Bonny che tanto amavi e continuerai seguirai da Lassù, per noi simbolo di speranza, il futuro delle Giovani Generazioni.

Non ti voglio salutare con una lacrima, ma con un sorriso…

Arrivederci Valentina…sarai sempre con noi, non ti dimenticheremo mai!

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
ARRIVEDERCI VALENTINA... ANGELO e ANIMA DI ICEBERGFINANZA!, 10.0 out of 10 based on 1 rating
141 commenti Commenta
Scritto il 28 luglio 2011 at 22:59

Spesso il male di vivere ho incontrato:
era il rivo strozzato che gorgoglia,
era l'incartocciarsi della foglia
riarsa, era il cavallo stramazzato.

5 Bene non seppi, fuori del prodigio
che schiude la divina Indifferenza:
era la statua nella sonnolenza
del meriggio, e la nuvola, e il falco alto levato.

  Spesso il male di vivere ho incontrato:
era il rivo strozzato che gorgoglia,
era l'incartocciarsi della foglia
riarsa, era il cavallo stramazzato.

 Bene non seppi, fuori del prodigio
che schiude la divina Indifferenza:
era la statua nella sonnolenza
del meriggio, e la nuvola, e il falco alto levato.

 

Scritto il 28 luglio 2011 at 23:03

caro omonimo
perchè parli di valentina al passato ?

utente anonimo
Scritto il 28 luglio 2011 at 23:05

Caro Capitano. la difficoltà del momento non può esprimersi in  mie parole . Tu da bravo capitano hai dato il saluto alla nostra compagna, così piena di iniziative, di condivisione di pensieri ma soprattutto che teneva al gruppo intravedendo in questo la via dell'amicizia e della vicinanza come ultima speranza per un futuro migliore. Questa è e sarà per me sempre Valentina, una persona speciale. Sarai sempre qui con noi e nei nostri cuori cara Valentina.

PG

Scritto il 28 luglio 2011 at 23:22

Hai ragione Andrea… questa è e sempre sarà per noi Valentina!

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 00:03

scusatemi ma non ho capito il giro di parole… ma valentina è morta???
spero sia partita!
Giuseppe

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 00:06

scusate non avevo letto i commenti del post precedente che tristezza! non riesco a crederci

giuseppe

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 00:30

Divino dono, quello di far inamorare la gente…principalmente quando l'unica cosa che sano su di te sono le parole che scrivi…

Mai conosciuta Vale64…ma ho amato le sue parole…quanto ho amato…per anni…

Adio carissima, il mio cuore ti ringrazia.

Eduardo 

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 01:52

Ciao Valentina.Grazie per la Tua compagnia.Ci hai donato una luce di speranza e grande umanita' che restera' sempre nei nostri cuori.
Silver

Scritto il 29 luglio 2011 at 06:23

Ho aggiunto due righe sul post… ricorderemo in maniera particolare la NOSTRA Valentina…

Buona serata e Buona notte marinai…
Che il Grande Spirito Vegli sul Vostro sonno e su quello dei Vostri Cari…

Valentina

Navighiamo…navighiamo, disegnando le notre rotte
questo possiamo e dobbiamo farlo…
Valentina

Rimaniamo Umani,spesso non lo sappiamo e non lo vogliamo fare….questa è la mia missione …

Non sappiamo liberarci… allora Rimaniamo Umani, oltre i substrati culturali che ci imprigionano e dividono… lo sappiamo fare???

Un caro saluto
Valentina
Un caro saluto…un abbraccio Cari compagni di Viaggio

Buona giornata
Valentina

Si….stiamo arrivandooooooooooooooo…

Capitano è pronta la divisa d'ordinanza???….Ti sei organizzato!….

vedrò se anche questa volta riuscirò a pensare a qualcosa per "lasciare una traccia"…..

Buona Giornata Marinai…
Capiten…Buona giornata anche a Te…

.

“La Paura di remare…Barca incagliata sulla riva….”

….”un giorno, non so quando, mi avevano messo in una barca e poi mi avevano allontanato da una riva qualsiasi a me sconosciuta e mi avevano indicato la direzione verso un'altra riva, avevano messo i remi nelle mie mani inesperte e mi avevano lasciato solo.
Remavo come potevo e navigavo; ma, quanto più andavo verso il centro del fiume, tanto più rapida si faceva la corrente che mi portava lontano dalla meta e sempre più spesso incontravo dei rematori che, come me, erano trasportati dalla corrente. Vi erano rematori solitari che continuavano a remare; vi erano rematori che avevano gettato via i remi; vi erano grandi barche, bastimenti enormi pieni di gente; alcuni lottavano con la corrente, altri vi si abbandonavano. E quanto più avanzavo, tanto più, guardando in giù, in direzione di tutta la fiumana dei naviganti, io dimenticavo la direzione che mi era stata indicata. Proprio in mezzo alla fiumana, nel fitto delle barche e dei bastimenti che scendevano lungo la corrente, finii col perdere del tutto la direzione e gettai i remi. Da tutte le parti, con allegria e con giubilo intorno a me, con le vele o con i remi i navigatori venivano giù veloci seguendo la corrente, assicurando a me, e assicurandosi fra loro, a vicenda, che non vi poteva essere un'altra direzione. Ed io credetti loro e navigai per un po' insieme con loro. E fui portato lontano, così lontano che sentii il rumore delle cateratte contro le quali dovevo andare a infrangermi e vidi le barche che vi si infrangevano. Ed io tornai in me. A lungo non riuscii a capire che cosa mi era successo. Vedevo davanti a me soltanto la perdizione, verso la quale correvo e di cui avevo paura, da nessuna parte vedevo scampo e non sapevo che fare. Ma avendo gettato uno sguardo indietro, vidi innumerevoli barche che senza interruzione, ostinatamente, fendevano la corrente, mi ricordai della riva, dei remi e della direzione, e cominciai a remare indietro per risalire la corrente verso la riva.
La riva era Dio, la direzione da seguire era la tradizione, i remi la libertà a me data di remare verso la riva e di ricongiungermi con Dio. E così la forza vitale si rinnovò in me e di nuovo cominciai a vivere.”
(Tolstoj-confessione)

Si
Si Valentina, la divisa d'ordinanza è pronta è il cuore che è spezzato. Ringrazio Dio di averti potuta salutare con un grande abbraccio quella mattina a Trento, prima che tu tornassi nella tua cara città… " hai lasciato una profonda traccia nelle nostre vite…una scia luminosa. Come amo ricordare…alla Sera della Vita ciò che conta è avere amato e tu in questo ti sei superata!

Abbraccio Roberto con il cuore e tutti i tuoi cari ed in particolare Anne Bonny che tanto amavi e continuerai seguirai da Lassù, per noi simbolo di speranza, il futuro delle Giovani Generazioni.

Non ti voglio salutare con una lacrima, ma con un sorriso…

Arrivederci Valentina…sarai sempre con noi, non ti dimenticheremo mai!

 

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 07:18

Ciao Capitano!

ieri scioccata … oggi profondamente triste …

Sono felice che tu abbia raccolto alcuni suoi commenti …

L'ho scritto ieri nel post su MLN … non devono perdersi nel vento … devono viaggiare nel vento, ma non perdersi … sono la sua voce, le sue idee, le sue speranze, le sue certezze … 

Se mi permetti Capitano, vorrei raccoglierli tutti … a Valentina piacciono le raccolte … affinchè nulla si perda e tutto sia semina …

Un abbraccio ed un sorriso un pò bagnato
dalla Tata Elisa

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 07:20

ieri vi avvertii  :  E' giunta L'ora……………..

che lo spirito di Vale e la forza siano con Noi

Oby 3 Kenoby

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 07:35

voglio ricordare valentina su queste pagine del capitano.
Un'amica vera come poche al mondo sanno essere.
Io e andrea da oggi avremo un legame piu' profondo prorpio grazie a te vale.
PB

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 08:02

Montecristo:

Non   riuscivo   a   capire   su  Valentina. Una   cosa  tristissima,mi  lascia   senza   parole   questa   notizia,una  persona   stupenda  .Sono   dispiaciutissimo  ed  incredulo  dell'accaduto.Ciao  Vale   sei  stata  grande, lasci  in   tutti  noi  un   vuoto  incolmabile.

Scritto il 29 luglio 2011 at 08:31

la morte chiude l'esperienza della vita, e , per chi ci crede , ne apre un'altra.. è la natura che ci ha fatti così, e nulla possiamo contro di essa.
può accadere prima o dopo, dopo lunghe agonie, o all'improvviso, ma nulla cambia nel nostro destino umano.
parla uno che ha già visto la morte diverse volte, e finora, è sempre stato riportato qui.
non è la morte brutta, ma il dolore.
ma una persona bella, lascia un vuoto, nell'animo di chi l'ha conosciuta, dell'ambiente che l'ha ospitata.
quanto è grande il vuoto tanta è la misura del bene fatto in vita.
ti salutiamo tutti, Vale64, sei stata un'amica sincera, e una grande persona.
ciao, arrivederci.
andrea

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 08:34

Spesso si parla dei social network, come di mezzi sterili, pieni di insidie.
Ma quando quando l'ho conosciuta la festival dell'economia, ho capito quanta umiltà, competenza, saggezza stava in lei.
Mai prevaricatrice, ma abile nel coinvolgere le persone, semplice, cortese, veramente una donna speciale.
Valentina, veglia su di noi come hai fatto su questo blog.

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 08:41

Ciao Valentina, conserverò sempre il ricordo del tuo sorriso e della tua energia…
Gianluca Udine

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 08:45

Non ho più seguito da tanto tempo questo blog. Sono uno dei primi marinai, poi anch'io come quelle barche sto cercando di trovare la riva. 

Un saluto a Valentina. Un essere unico e stupendo che esprimeva belezza attraverso le sue parole. 

Grazie di tutto 
Fabio

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 08:47

http://youtu.be/zoa4lGKxbw4

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 08:52

Non sapevo nulla.
In questi momenti le parole son sempre troppe.
Quelle del Capitano sono le più sincere e sentite. In quelle parole e nei nostri pensieri continua a vivere Valentina.
Per il resto, silenzio e preghiera.
mestamente,
Raffaele

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 08:55

Ciao Valentina un ultimo abbraccio ad una donna coerentemente e ostinatamente UMANA, forte del tuo spirito di ricerca e dei tuoi valori autentici.
Ciao un saluto
Stefano

Scritto il 29 luglio 2011 at 09:06

PS.
c'è qualcuno che sa dirmi dove trovare i dettagli dell'incidente occorso a Valentina?

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 09:43

"L'appartenenza è avere gli altri dentro di se"       G. Gaber

Per esserci stata, creando appartenenza, grazie Valentina.

Davide

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 09:50

Leggo da alcuni anni  Icebergfinanza ,non tanto o, meglio, non solo  per le accurate analisi socio-economiche svolte, ma sopratutto per lo spirito profondamente umano che si respira  .
Non ho mai postato alcun commento ne partecipato ad alcuna discussione ,mi sono sempre limitato a leggere e cercare di capire .
Ora voglio partecipare al dolore del "Capitano"e di tutti coloro che in un modo o nell'altro hanno conosciuto Valentina.
Sono orgoglioso di sentirmi parte di un gruppo che esprime i profondi valori  trasmessi dal "Nostro Capitano"

Fabiano 

Scritto il 29 luglio 2011 at 10:02

Scritto il 29 luglio 2011 at 10:46

Sono senza parole è strano a dirsi per una persona che le amava così tanto  da trasformarle in poesia.
Arrivederci Valentina

Sarei molto grato a chiunque volesse scrivermi in privato la storia di questa straordinaria persona che non ho avuto modo di conoscere personalmente. Un Grazie anticipato

Scritto il 29 luglio 2011 at 12:18

Anche se intervengo poco nel blog ho potuto anch'io apprezzare ,per mia fortuna, la straordinaria persona che era Valentina.
Mi spiace ma in questo momento altre parole sarebbero inutili.

Buon viaggio Angelo sarai sempre qui presente.

Germano

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 12:23

Sono un prete responsabile di opere sociali che da anni segue con ammirazione quanto Andrea e amici scrivete su questo sito.Grazie al sito ho un po' conosciuto Valentina e per la verità non sempre condividevo quanto sriveva,ma ero affascinato dalla sua passione umana e dal suo desiderio di conoscere.                                                                                         Questa mattina alle ore 6 in una chiesetta di montagna ( Monte Rosa) ho celebrato una messa per lei  don Gabriele

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 12:27

Che dire Valentina, poco ci siamo conosciuti, ma lo strappo al cuore è forte.
Il groppo alla gola ci blocca e lascia senza parole.

… un abbraccio forte, a tutti.
Alberto e Letizia (Bressanone)

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 12:48

Che tristezza. Che amarezza.

Ancora non ci credo.

Non c'è giustizia a questo mondo, specie per le Anime buone, per le rare Persone Vere che si ha la fortuna d'incontrare.

Posso solo dire grazie per le esortazioni, gli splendidi messaggi di fede e di fiducia nell'Uomo e per quel tesoro interiore che ha voluto condividere con noi.

Francia R

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 13:01

Montecristo:

Mi   dispiace   di  non  aver   conosciuto  Valentina   di  persona ma   attraverso  i  suoi  scritti ho  potuto  sentire  che   era  una   persona   speciale  con  una   sensibilità  straordinaria e  proprio   attraverso   questa   grande   sensibilità   credo  che  Lei   sentisse   su  di   sè tutte  le   angoscie   di   questo  mondo,tutte  le   sconcezze  e  le   assurdità  che  oggi   viviamo .Credo   che  per  Valentina   erano   come   lame   affilate   che   penetravano  la   sua   anima   candida  che   di   sicuro  ha  trovato  grande   accoglienza   in  un  vero  Paradiso  celeste.

Scritto il 29 luglio 2011 at 13:07

Ciao a tutti i "marinai" di questo splendido vascello,
Quando ieri sera ho avuta la notizia della morte di Valentina,un groppo in gola,il cuore a pezzi, ho cominciato a pormi delle domande ed a farmi delle colpe.
Ci siamo conosciute,abbiamo condiviso più di una cena in armonia ed allegria, era l'autunno del 2009……
Ho potuto apprezzare Valentina in tutte le sue sfumature, donna generosa, piena di umanità e di cultura con cui era facile parlare di tutto e di più, si era stabilita subito un'intesa fra di noi.

Perché Dio ce l'hai tolta?
Non molto tempo fa mi colpì una frase " Non ti chiediamo Dio perché ce l'hai tolto ma ti ringraziamo per avercelo donato ".
Mi sono quindi data questa risposta: Dio ci ha concesso di conoscerla, di amarla,di apprezzarla e questo,quale donna di Fede, oggi mi basta.

Perché Dio a me hai fatto dono dela Fede e così non hai fatto con tutti gli amici e amiche che mi hai messo sulla strada?
I Misteri di Dio sono insondabili,così pure la Sua Misericordia.
Molte volte Valentina mi disse:"invidio la tua Fede" le risposi: la tua é una  sana invidia, domandala al Signore e vedrai che la concederà pure a te!
Le mie colpe non averla chiamata di più al telefono perché famiglia, nipoti, problemi e progetti hanno assorbito tutto il mio tempo.
Quando viene a mancare una persona cara in modo repentino ci troviamo spiazzati, con tante cose non dette con tanti rimorsi per altrettante cose non fatte…..
Ora domandiamoci tutti perché Dio ci ha concesso il privilegio di conoscerla, di amarla, di apprezzare la sua vitalità, la sua gentilezza, la sua umanità, il suo amore per le cose belle che con noi ha condiviso.

Non é che Dio chiamandola  a Sè ha voluto mettere alla prova tutti noi uomini e donne, perché ci fermiamo un attimo, perché cominciamo a pensare che non siamo eterni, che questo mondo appesantito da brutture di ogni genere noi un giorno lo dovremo abbandonare?

Riflettiamo ragazzi, tutto ciò che accade non é dovuto al caso ma tutto molto ben preordinato da Colui che noi abbiamo posto all'ultimo posto nelle priorità della vita,della nostra breve vita.

Valentina, sarò in chiesa ogni mattina per una S.Messa in tuo suffragio per tutto il mese di agosto.
Dio alla fine ci giudicherà sull'Amore e sulla Carità, tu Valentina hai sparso amore e carità in tutta la breve strada che hai percorso in questo mondo.
Sei nel mio cuore,lo sarai sempre,ho tanta voglia di piangere,ed ho tanto rimpianto  per tutto quello che ho mancato di dire e di fare, un "abbraccio spirituale" ora che hai raggiunto un'altra dimensione di vita.

Arrivederci Valentina!!!
Nonna ccp12100

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 13:19

Ciao Valentina un bacio e un abbraccio. Saluto commosso tutti i suoi cari. P
aolo

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 14:18

Ciao Valentina..
ho letto spesso le tue parole e solo ora rimpiango di non averti mai scritto nulla.

Aka

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 14:55

non ho mai postato nessun commento, perche' nella vita preferisco ascoltare piuttosto che parlare, ma tutte le mattine, prima di iniziare il lavoro, il vostro blog e' uno dei primi ad essere aperto.

Valentina, non ho mai avuto la fortuna di conoscerti ma posso solo dedicarti una poesia di Pessoa dedicata alla sofferenza:

Vale la pena…?

Tutto vale la pena se l'anima non e' misera…

Per doppiare Capo di Bojador

bisogna prima passare per il dolore

Dio diede al Mare il pericolo e l'abisso

ma in esso risplende anche il cielo

Un Abbraccio dalla Polonia

Scritto il 29 luglio 2011 at 16:09

scusate ma proprio non ho voglia di dire niente.
mi sembra ……solo NON possibile.
le mie scuse ad andrea che ieri mi hai chiamato ed io ero sul lavoro.
Non ti ho lasciato parlare e ti chiesto di sentirci questa mattina …….. non mi è passato neanche per la mente che ………
………………………………………………………………………………………………………………………

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 17:37

          … i tuoi post .. i tuoi commenti .. le tue poesie.. le tue foto..

                            .. UN VALORE PER TUTTI NOI ..

                                       fiorentino dispettoso

Scritto il 29 luglio 2011 at 17:52

una strana associazione…. due credenti Andrea e nonna ccp12100, ed io tra l'ateo e l'agnostico, ma gli unici tre che a Valentina abbiamo detto "arrivederci".
arrivederci forse in un mondo migliore, forse in un'esistenza di solo spirito, o non so, ma in tre che non sentiamo la morte come una tragedia ( se non per i nostri cari) ma come un limite di questa esistenza che sempre abbiamo saputo limitata.
vivere ogni momento come dovesse essere l'ultimo, condensato nella frase "qui e ora", credo sia cosa ha portato la nostra Valentina così vicino ad ognuno di noi, ed ora, dentro di noi.
arrivederci amica cara, il tempo non conta nella dimensione in cui sei, arriveremo anche noi, e continueremo il nostro viaggio, con altri mezzi, con altre mete.

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 18:22

strana la vita…conosco Valentina solo adesso che se ne è andata attraverso le Sue bellissime parole ricordate da Andrea. Spesso la fretta ed il poco tempo ti porta a non leggere i commenti degli altri frequentatori del blog…ti rendi conto che hai lasciato qualcosa per strada….forse la sua partenza confermerebbe la frase fatta "sono i migliori che se ne vanno"…questo però non renderebbe giustizia a tante bellissime persone che ci sono nella società….e allora mi piacerebbe pensare che Dio l'ha voluta a sè per circondarsi di un altro angelo….quel Dio che Lei aveva individuato nella riva opposta e che forse ha raggiunto troppo presto….

ciao Valentina

Carlo S.

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 18:48

Conosco voi tramite un amico particolarmente, che mi ha fatto partecipe d’una parte della sua vita. In questo viaggio ho avuto piacere di conoscere tu, Valentina, pochi momenti, grande complicità…abbiamo sorriso.

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 19:40

Ora in cielo c'è un nuovo Angelo. Arrivederci Amore mio.
Il tuo Roberto

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 19:54

Sembra assurdo o incredibile ma oggi sono stato tutto il giorno angosciato eppure scrivo qui solo da un mese e non é che la frequentassi nemmeno virtualmente per email o altro. Se da un lato non riesco nemmeno ad immaginare il dolore dei suoi cari dall’altro c’é da dire che sono davvero poche le persone capaci di comunicare cosí tanto con cosí poco.
Per quel poco che conta grazie mille Vale un forte abbraccio a tutti voi che ne sentite forte la mancanza.
Giuseppe.

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 20:26

Le mie pecore ascoltano la mia voce, e io le conosco, ed esse mi seguono, e io dò loro la vita eterna, e non periranno mai, e nessuno le rapirà dalla mia mano, il Padre mio che me le ha date è più grande di tutti, e nessuno può rapirle di mano al Padre. Io e il Padre siamo uno.
Arrivederci Valentina,tienici un posto libero vicino a te.
alessandro e cristina 

Scritto il 29 luglio 2011 at 21:11

Ciao Valentina…
Un forte abbraccio ai parenti

Stefano Bassi

Scritto il 29 luglio 2011 at 21:13

Iceberg Finanza e Mercato Libero sono stati e sono tuttora i Maestri d'ascia del Vascello del Comandante BOATRADE.
Tutti i Noi marinai del Cripae, il Comandante Boatrade sul ponte di coperta portano i saluti all'Alto Ufficiale VALENTINA e si stringono al Vascello di Iceberg Finanza.

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 21:17

Solare, leale, positiva, sempre a mettere in risalto ciò che unisce
rispetto a ciò che divide ed attenta ad ascoltare le ragioni altrui. 

Immenso il suo entusiasmo per le cose da
fare, che pur da protagonista  non si metteva mai in prima fila.

Non potevi non sentirne il profumo di pulito una volta conosciutaLa, ne
rimanevi coinvolto ed avvolto dalla sua presenza discreta su cui potevi
sempre contare…..una telefonata, una mail, un saluto sul blog.

Ci mancherai Valentina……….arrivederci.

vincenzo ed adriana 

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 21:18

Addio Vale,
tantissime condoglianze ai familiari di Valentina.

Giobbe8871

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 21:29

Un pensiero di solidarietà umana al nostro Capitano

Con sincerità

Franco  – TO

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 21:29

Ciao VALENTINA, non ho avuto il piacere di conoscerti, di persona, ma la notizia mi ha colpito profondamente, ho perso la mia adorata MAMMA da poco, mi auguro possiate incontrarvi, è bello anche solo pensarlo …………..di sicuro adesso abbiamo una stella di più in cielo.                                             Un abbraccio a tutti i tuoi cari. Paolo64

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 21:30

Ciao Valentina.
Mirco

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 21:32

la bella Vale, ha lasciato una traccia indelebile nel blog del capitan Mazzalai; e probabilmente mancherà ai suoi amici e parenti.

Mancherà anche a me ! con i suoi commenti filosofici , poetici e pieni di Amore.

giobbe8871

Scritto il 29 luglio 2011 at 21:39

Molte volte pensiamo che le persone ci appartengono, come ci appartengono le cose…la tua partenza lascia dolore, perplessità,incognito , amarezza. Dall’altra parte della riva sarai serena, con quella semplicità che lasciavi ogni volta, nelle poche volte che abbiamo condiviso il sorriso., poche ore, ma tanta colitica.
alvaroJavier

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 21:50

ciao Vale
ti sembrero' piuttosto crudo
ma  stai facendo rotta verso un posto migliore
a noi mancherai tanto
Golda

Scritto il 29 luglio 2011 at 22:01

Grazie a questo oceano di Umanita’ vento di Speranza…Valentina sarebbe impazzita di gioia a vederci così numerosi alla Sua Festa! Che ognuno di Voi possa portare il Suo Cuore nel mondo, nella quotidianità una Rivoluzione d’Amore! Buona notte Valentina i prati sono in fiore! Andrea

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 22:09

Non posto mai.

Ho letto l articolo e tutti i commenti e oggi ho voluto unirmi a voi per
esprimere dal profondo del mio cuore le mie condolianze per la perdita
di Valentina.

pyrinos

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 22:21

Che bel gruppo che hai messo su Capitano, raccogliendo tanta bella gente intorno a te  – Valentina, anima del blog,  molti calorosi pensieri accompagnano il  tuo volo d'angelo…che possano confortare un poco anche la tua famiglia.

Carmen

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 22:23

Buonasera,
sono un lettore di Mercato Libero, non ci sono parole per quanto accaduto.
Roberto (MO).

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 22:48

Caro Capitano, cari marinai,
quale dimostrazione d'affetto per una cara persona, che soltanto in pochi hanno avuto il piacere e l'onore di conoscere di persona !
Quali toccanti messaggi ed attestati di stima.
Bravo Andrea, nessuno ne avrebbe dubitato, brava nonna ccp e bravo Andreamensa, che si crede ateo od agnostico, ma è più credente di tanti. Siamo tutti umanamente tristi e non possiamo fare altro che pregare per la anima di Valentina, ma potremmo provare a dimostrare la nostra fede, facendo festa per lei e con lei, se veramente crediamo che sia in cammino verso il Padre celeste. Egli è la nostra meta e crederla vicno a Lui dovrebbe renderci cristianamente felici.
Grazie al sacerdote che le ha celebrato una messa in suffrragio e brava a colei (non ricordo il nome) che ogni giorno del prossimo agosto le dedicherà un'eucarestia.
Un abbraccio a tutti gli ospiti del veliero, che si dimostra una famiglia.
Jack

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 22:48

Mi unisco a voi per la vostra Valentina. Anch'io avevo la mia Valentina che ora rivive nei miei ricordi e che mi fa compagnia anche se non la vedo più.

Max

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 23:00

Il suo ricordo è tutto quello che ci ha lasciato..
Non la conoscevo ma è come se l'avessi conosciuta grazie a quello che ci ha dato.
Grazie Valentina
Fabio BG

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 23:07

Una grande tristezza avvolge tutti noi marinai….da qui, dai nostri cuori, 
non te ne andrai mai….le tue parole colme di sensibilità e saggezza sono
la nostra luce..la nostra stella polare che ci guida in questo sterminato e crudele oceano….

Grazie di tutto dolce angelo….veglia su di noi…..e lasciaci aperte le porte
del paradiso…

Ci mancherai tanto…

Jak

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 23:09

ciao valentina
grazie per i tuoi commenti, grazie per la tua forza, grazie per il tuo spirito di gruppo, grazie per avermi bacchettato ogni tanto, grazie per le tue poesie, grazie…

andrea…grazie per avere creato questo blog..grazie per averci fatto scoprire qualche cosa di nuovo…di importante…grazie per averci fatto incontrare…in un modno virtuale che tante volte da emozioni piu forti di quello reale

PORTELLO

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 23:18

C’è una stella in più ad indicarci la giusta rotta. Ciao Vale. Le tue parole resteranno per sempre nei nostri cuori.

utente anonimo
Scritto il 29 luglio 2011 at 23:50

cara Valentina…a nome di tutti i barman d'italia appassionati di trading…un saluto sincero….andrea da jesolo

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 00:37

Oggi non mi staccherei più da questa catena Umana.
Che Valentina riposi in pace. Noi continueremo per Lei e con Lei.
Sentite condoglianze a Roberto e alla Famiglia, anche quella Tutta di Icebergfinanza.
buona notte
raffaele

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 00:48

Ciao Valentina,

Massimo

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 02:13

cari compagni di viaggio, un abbraccio a tutti voi, in questo momento così doloroso. Ho sempre letto i commenti di Vale con attenzione, perchè in essi vi era saggezza, poesia, umanità, gioia di vivere. Era e rimane un valore aggiunto per il blog, e più di una volta mi ero ripromesso di trovare un contatto diretto con lei perchè la ritenevo una persona speciale che avrebbe arricchito la mia esperienza di vita. Purtroppo non c'è stata l'occasione, e il vento ce l'ha portata via…sono molto addolorato come tutti voi….non aggiungo altro se non ti vogliamo tutti bene Vale!!!
Fabio

Scritto il 30 luglio 2011 at 06:14

Ciao Vale,
questa mattina verrò a salutarti personalmente. Ho una grande tristezza dentro

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 07:08

Valentina, non ti conoscevo ma ho sentito il calore di tutti coloro che ti stavano intorno, tu sei già avanti e da lì sii faro per ognuno.
Buon viaggio
Domenico

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 07:41

Valentina non ci siamo mai conosciuti personalmente, ma di sicuro la tua missione in vita è stata attivata da una grande passione , ma soprattutto con finailità nobili che al giorno d'oggi non sono  così facili da trovare. Spero solo che serva come esempio perchè mai come in questo periodo servono delle persone come te.

Nicola

Scritto il 30 luglio 2011 at 08:00

DAL CUORE …

 

CIAO VALENTINA

Caro Roberto,
un abbraccio forte, forte … e sincero!
Non riesco a dire altro …

Caro Capitano,
Caro Paolo,
oggi la tristezza si è abbattuta sul gruppo; la nostra Valentina ha cominciato un nuovo viaggio. E’ saltata su di un’altra nave che sta lasciando i lidi sicuri che le avevate indicato … per recarsi in altri ancora più sereni, quieti, riparati …
E sono più che certa che sarà con noi anche da lassù … era troppo entusiasta del gruppo che si era creato!
“ … nelle loro diversità sono tutte persone splendide … e meno male che sono “diversi” tra loro “ … parole tue Valentina!
Siamo tutti scioccati.
Siamo senza parole … anche perché non ci sono parole …
Non si è mai pronti … e sembra ancora più incredibile provare dolore per un rapporto nato sui blog.
Ma Valentina non si fermava in superficie, non si accontentava di “leggere” … doveva dare dei volti … doveva “toccare” trasmettendo il calore con un abbraccio e un bacio …
Valentina, sei entrata nelle nostre vite con l’entusiasmo, con l’allegria, con la dolcezza, con la sensibilità, con la forza che chiunque abbia solamente letto una volta un tuo commento ha immediatamente recepito: Il tuo essere semplicemente un bellissimo essere umano che non si vergognava di dimostrarsi. Sì perché la tua caratteristica più bella era forse proprio quella di non avere dei filtri … non avevi freni nell’essere donna per il mondo.

Hai scritto di te:
Chi sono
SEMPLICEMENTE SONO. E come il popolo Masai, non conta l' età, così io, vivo oltre questo artifizio numerico considerandomi cittadina del Mondo senza età…. …"Non ci sono mai abbastanza parole per nominare ogni aspetto di una cosa….Il silenzio è il vuoto che pervade tutto. Ogni cosa è nominata da un silenzio interiore, ascoltata da un silenzio esteriore.(Ray Grigg) E… allora sono vuoto…tutto e silenzio…
I miei interessi
Faccio prima a dire ciò che non mi interessa non mi piace tutto ciò che provoca immiserimento non mi piace la falsità, l ipocrisia mi interessa un mondo migliore, amo navigare, amo la vita e le idee.

E’ stato così semplice parlare con te … così semplice aprirsi … così naturale salutarti con un abbraccio sin da subito …
In questo mondo in cui non ci si può più fidare di nessuno … tu sei un esempio e … non dico eri perché tutti i tuoi scritti sono i semi che hai gettato.
Faremo in modo che il vento non li disperda … li uniremo perché sono una prova della bellezza che ancora esiste in questo mondo! Sono certa che è quello che tu vorresti!
Accidenti …. Come mi dispiace oggi di non aver avuto più tempo per conoscerti meglio!
Ciao Valentina
Elisa … oggi non sono la Tata …
http://mercatoliberonews.blogspot.com/2011/07/dal-cuore.html

ps per la nipotina della Vale: mi aveva parlato di te ….
che l'abbraccio di questo grande gruppo arrivi a tutta la  famiglia di Valentina …

Scritto il 30 luglio 2011 at 08:00

DAL CUORE …

 

CIAO VALENTINA

Caro Roberto,
un abbraccio forte, forte … e sincero!
Non riesco a dire altro …

Caro Capitano,
Caro Paolo,
oggi la tristezza si è abbattuta sul gruppo; la nostra Valentina ha cominciato un nuovo viaggio. E’ saltata su di un’altra nave che sta lasciando i lidi sicuri che le avevate indicato … per recarsi in altri ancora più sereni, quieti, riparati …
E sono più che certa che sarà con noi anche da lassù … era troppo entusiasta del gruppo che si era creato!
“ … nelle loro diversità sono tutte persone splendide … e meno male che sono “diversi” tra loro “ … parole tue Valentina!
Siamo tutti scioccati.
Siamo senza parole … anche perché non ci sono parole …
Non si è mai pronti … e sembra ancora più incredibile provare dolore per un rapporto nato sui blog.
Ma Valentina non si fermava in superficie, non si accontentava di “leggere” … doveva dare dei volti … doveva “toccare” trasmettendo il calore con un abbraccio e un bacio …
Valentina, sei entrata nelle nostre vite con l’entusiasmo, con l’allegria, con la dolcezza, con la sensibilità, con la forza che chiunque abbia solamente letto una volta un tuo commento ha immediatamente recepito: Il tuo essere semplicemente un bellissimo essere umano che non si vergognava di dimostrarsi. Sì perché la tua caratteristica più bella era forse proprio quella di non avere dei filtri … non avevi freni nell’essere donna per il mondo.

Hai scritto di te:
Chi sono
SEMPLICEMENTE SONO. E come il popolo Masai, non conta l' età, così io, vivo oltre questo artifizio numerico considerandomi cittadina del Mondo senza età…. …"Non ci sono mai abbastanza parole per nominare ogni aspetto di una cosa….Il silenzio è il vuoto che pervade tutto. Ogni cosa è nominata da un silenzio interiore, ascoltata da un silenzio esteriore.(Ray Grigg) E… allora sono vuoto…tutto e silenzio…
I miei interessi
Faccio prima a dire ciò che non mi interessa non mi piace tutto ciò che provoca immiserimento non mi piace la falsità, l ipocrisia mi interessa un mondo migliore, amo navigare, amo la vita e le idee.

E’ stato così semplice parlare con te … così semplice aprirsi … così naturale salutarti con un abbraccio sin da subito …
In questo mondo in cui non ci si può più fidare di nessuno … tu sei un esempio e … non dico eri perché tutti i tuoi scritti sono i semi che hai gettato.
Faremo in modo che il vento non li disperda … li uniremo perché sono una prova della bellezza che ancora esiste in questo mondo! Sono certa che è quello che tu vorresti!
Accidenti …. Come mi dispiace oggi di non aver avuto più tempo per conoscerti meglio!
Ciao Valentina
Elisa … oggi non sono la Tata …
http://mercatoliberonews.blogspot.com/2011/07/dal-cuore.html

ps per la nipotina della Vale: mi aveva parlato di te ….
che l'abbraccio di questo grande gruppo arrivi a tutta la  famiglia di Valentina …

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 08:09

credo che nella vita non leggerò mai piu' così tanti commenti belli, profondi, intensi, puliti…

Oggi non potrò essere presente con il corpo  ma il mio spirito e la mia mente sarà li' con te valentina, per l'ultimo saluto

PB

Scritto il 30 luglio 2011 at 09:19

Valentina non ti conoscevo di persona ma, attraverso i tuoi post  ho imparato a stimarti ed apprezzarti . Sarai sempre presente tra Noi, i tuoi pensieri ci seguiranno PER SEMPRE.
Sentite condoglianze alla Famiglia ed al caro ANDREA  che a te tiene in particolare.
Insieme per l'eternità nello spirito del Ns. Capitano un affetuoso Saluto

Mauro L.
 

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 09:24

Ciao Valentina … anch'io non Ti conoscevo,
da questo momento è come se Ti avessi già conosciuto da sempre
un forte abbraccio !!

Pierluigi

Scritto il 30 luglio 2011 at 09:49

La barca di Valentina è arrivata nel suo porto: le auguro che sia un porto allegro, accogliente, solare! 

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 09:54

Ciao Valentina
Daniele

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 11:58

Sempre avanti,non mollare mai, neanche da lassù.
Arrivederci Valentina.
Un povero diavolo.

Scritto il 30 luglio 2011 at 13:14

Ciao Valentina

Antipatix

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 13:18

Valentina….non ti ho conosciuta direttamente….ma indirettamente…vedendo il tuo lavoro…non sapendo fosse il tuo…per questo vopglio ringraziarti e anche scusarmi…non si pensa mai…leggendo un blog…o assistendo ad un incontro a tutti quelli che hanno contribuito alla buona riuscita di questo…sono sicuro che sei stata una "GRANDE" donna…non solo nel lavoro…perchè una donna è tale quando rimane donna…
Ciao Valentina
Giuseppe

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 13:40

Cara Valentina,
io non ti ho conosciuto personalmente. C'è un antico detto di Susie Billie, un'anziana indiana d'America di 102 anni della tribù Seminole: "Il corpo muore. Il corpo è semplicemente ciò che l'anima materialmente possiede. E' il suo involucro. L'anima prosegue la sua vita".
Ti auguro quindi di proseguire la tua vita con gioia e felicità e di trovare nuovi ottimi compagni di viaggio. Una preghiera per te!

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 13:48

Sorella Luna… solo ora ho saputo che sei partita per un posto meraviglioso…
Anche se oggi un filo di tristezza si poggia sul mio cuore, come il Capitano preferisco augurarti Buon Viaggio con un sorriso e lasciandoti una canzone a farti compagnia http://www.youtube.com/watch?v=wo-NskE3M2A&ob=av3e ed il cui video credo che ben riesca a rappresentare la tua idea di "uomo", la tua consapevolezza di essere cittadina del mondo, "uomo tra gli uomini", figlia di Dio…

Un Abbraccio Fortissimo

This is not Goodbye…

Liverpool

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 13:48

Sorella Luna… solo ora ho saputo che sei partita per un posto meraviglioso…
Anche se oggi un filo di tristezza si poggia sul mio cuore, come il Capitano preferisco augurarti Buon Viaggio con un sorriso e lasciandoti una canzone a farti compagnia http://www.youtube.com/watch?v=wo-NskE3M2A&ob=av3e ed il cui video credo che ben riesca a rappresentare la tua idea di "uomo", la tua consapevolezza di essere cittadina del mondo, "uomo tra gli uomini", figlia di Dio…

Un Abbraccio Fortissimo

This is not Goodbye…

Liverpool

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 14:22

Ciao Valentina.
Sono uno dei tanti tuoi debitori, che sicuramente neanche sapevi di avere.

Scritto il 30 luglio 2011 at 15:42

Oggi in chiesa veramente  tanta tristezza. Speravo di riuscire a rivederla ed invece me la sono dovuta immaginare sia attraverso le pareti del legname che principalmente nei miei ricordi. Subito sono andato alle belle chiaccherate a sedere in qualche bar di Trento…., c'era il sole e Valentina sorrideva!!!! …… un bacio, un abbraccio

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 16:06

Cara Valentina, che persona meravigliosa devi essere, lo percepisco senza nessun dubbio dalle tue parole e dai tantissimi amici che hai lasciato sgomenti.
Non ti conoscevo ma mi unisco al dolore per la tua tragica scomparsa.
Luca

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 16:20

due anni che vi seguo e due anni che ho vissuto la costanza e il  pensiero di Valentina.

arrivederci

formic

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 16:27

Non ti ho conosciuta
non ho mai letto cio' che scrivevi
ma da quello che dicono di te ho capito di avere perso molto
Luca

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 16:29

A volte non capiamo il perchè di questi eventi ma credo fermamente che la motivazione sia che "LUI" da lassù abbia voluto di fianco a se una persona veramente importante e questa valanga d'affeto per te è quì a dimostrarlo.
Grazie Vale. Te ne sei andata ma hai lasciato qualcosa di veramente grande qui per noi.
Fabio

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 16:33

Ciao Valentina,
io non ti conoscevo, né ho avuto modo di leggere i tuoi post perché solo di recente ho iniziato a legere questo blog.
Ma la cascate di parole di elogio degli altri blogger, che stimo, non mi lasciano dubbi in ordine al fatto che fossi davvero una ragazza speciale.
Non sono credente, ma credo fermamente nella famosa frase di Assagora, "nulla si crea e nulla si distrugge" e pertanto sono sicuro che adesso, in questo preciso momento, tu ci sei, esisti davvero, anche se noi e i tuoi cari non ti vediamo.
Quindi ti dico solo arrivederci.
Luca

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 18:08

Valentina, nuovo angelo in Paradiso, veglia sulle persone buone.
Gianni

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 18:57

ci mancherai
ciao Valentina

Matteo

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 19:22

Arrivederci Valentina, oceano di bontà e dolcezza! Un abbraccio di cuore…

Emanuele

Scritto il 30 luglio 2011 at 19:26

voglio salutarti alla tua  maniera………

e per la barca che è volata in cielo
che i bimbi ancora stavano a giocare
che gli avrei regalato il mare intero pur di vedermeli arrivare
per il poeta che non può cantare
per l’operaio che non ha più il suo lavoro
per chi ha vent’anni e se ne sta a morire in un deserto come in un porcile e
per tutti i ragazzi e le ragazze che difendono un libro, un libro vero
così belli a gridare nelle piazze
perché stanno uccidendo il pensiero
per il bastardo che sta sempre al sole
per il vigliacco che nasconde il cuore
per la nostra memoria gettata al vento da questi signori del dolore
che questa maledetta notte dovrà pur finire
perché la riempiremo noi da qui di musica e di parole 
in questo disperato sogno tra il silenzio e il tuono
difendi questa umanità anche restasse un solo uomo 
perché le idee sono come farfalle che non puoi togliere le ali
perché le idee sono come le stelle che non le spengono i temporali perché le idee sono voci di madre che credevano di avere perso
e sono come il sorriso di dio in questo sputo di universo 
continua a scrivere la vita tra il silenzio e il tuono
difendi questa umanità che è così vera in ogni uomo 

chiamami ancora amore chiamami sempre amore 

ciao Vale, veglia su di noi……….

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 19:44

c'è poco da dire,Valentina ha toccato il cuore di tutti

Daniele

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 19:53

Ciao Valentina, ci mancherai. Sapevo che ad ogni incontro con Andrea saresti stata presente, come all'ultimo al Festival di Trento,  dove abbiamo passato una bellissima giornata, dove come sempre, super organizzata e appassionata conoscevi ogni evento e ci guidavi.
Ciao.

Angelo da Mantova.

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 21:22

…Capitano riprendi il comando di questo veliero!
…Valentina approverebbe!

utente anonimo
Scritto il 30 luglio 2011 at 21:51

buonasera mi chiamo renato e sono un lettore di ML vorrei porgere le mie condoglianze a tutti i familiari ed alle persone che hanno avuto il privilegio di conoscere Valentina . buonasera

utente anonimo
Scritto il 31 luglio 2011 at 06:01

Andrea ,
la signora che sta parlando con te è  l'angelo Valentina?

Mimmo da Cardito

utente anonimo
Scritto il 31 luglio 2011 at 08:11

ciao Valentina

giorgio80

utente anonimo
Scritto il 31 luglio 2011 at 09:06

Ci sono persone che attraversano la nostra vita e poi scompaiono……
altre,…….. invece ti rimangono nel cuore per sempre.
Grazie mille per tutto  il lavoro e l'impegno che ci hai dedicato.
ciao Valentina

utente anonimo
Scritto il 31 luglio 2011 at 09:47

Ogni cosa, ogni persona emana attorno alla propria figura, un alone quasi invibile non tangibile ma percebile enll'animo. Esso ha colori e dimensioni diverse per ogni individuo, in esso stanno i sentimenti, i rapporti, i ricordi, le speranze, le paure, le amicizie, gli eventi…  Puoi togliere il soggetto, ma se chi ha condiviso quell'alone lo fa suo e contnua ad alimentarlo facendo proprie le virtù, la cosa più importante che possiamo fare in questa vita, rimane ed avanzerà nel tempo.
Fronte etico TN

utente anonimo
Scritto il 31 luglio 2011 at 13:49

A te Valentina Amore mio.
Roberto

http://www.youtube.com/watch?v=FSea1YPxK1c

utente anonimo
Scritto il 31 luglio 2011 at 13:49

A te Valentina Amore mio.
Roberto

http://www.youtube.com/watch?v=FSea1YPxK1c

utente anonimo
Scritto il 31 luglio 2011 at 13:49

A te Valentina Amore mio.
Roberto

http://www.youtube.com/watch?v=FSea1YPxK1c

utente anonimo
Scritto il 31 luglio 2011 at 13:49

A te Valentina Amore mio.
Roberto

http://www.youtube.com/watch?v=FSea1YPxK1c

utente anonimo
Scritto il 31 luglio 2011 at 14:22

ciao vale. ho avuto la fortuna di conoscerti. almeno 2 -3 volte l'ho incontrata. sempre solare, sempre disponibile. aveva sempre una parola di ottimismo da regalare. sembrava non abbattersi mai. mi consigliava alcune medicine olistiche da lei provate. non sapevo avesse problemi di cuore. che io ho. e diverse molte lei mi consigliò alcuni rimedi. le avevo scritto una mail il 18. ma poi non l’avevo più sentita. oggi apro il blog, che da un pò non leggevo, e strovo questa notizia. nooo!! non volevo crederci. mi pareva uno scherzo. ma poi ho realizzato.

ma sempre i buoni se ne devono andare? con tutte le carogne che ci stanno al mondo. e la vale lo sapeva che ce n’erano tanti. me lo diceva, e metteva pure diversi link sul blog del capitano.

non ho parole. che dire? spero che da lassù dove sei , tu ti possa collegare con noi in qualche maniera. via eterica. lo spero proprio. una donna cosi’ combattiva, ma con dolcezza come la vale non si può perdere. assolutamente.

ciao VALE. da lassù dove sei, vegli su di noi.

DORF

utente anonimo
Scritto il 31 luglio 2011 at 15:27

mi fido dei giudizi superlativi. ciao vale

utente anonimo
Scritto il 31 luglio 2011 at 17:00

Mimmo da Cardito.
Ti rimando la foto dell' incontro di Assisi.
E' lei l'Angelo?

utente anonimo
Scritto il 31 luglio 2011 at 18:57

Buon viaggio Vale …
La vita non finisce mai ed anche se non ci sarai più fisicamente nel mondo e in questo veliero , ci sarai sempre con il tuo spirito nel cuore delle persone che hai amato e che ti hanno amato .

Mi va di ricordarti con una frase di Gibran che secondo me ha pensato proprio per te :

"Preferisco essere un sognatore fra i piu' umili immaginando quel che verrà,piuttosto che essere signore fra coloro che non hanno sogni e desideri"

Buon cammino

Ain

Scritto il 31 luglio 2011 at 19:19

ciao, sono commossa per l'affetto dimostrato da voi tutti, marinai di questo splendido vascello ricco d'umanità e rispetto, posso solo dirvi un enorme GRAZIE

GRAZIE per i bei commenti, per i ricodi e per la passione e la sincerità con cui ricondate la mia spumeggiante, vulcanica, sensibile e UNICA ZIA VALLY

si avete ragione era SPECILE e lo rimarrà PER SEMPRE

         Lei con i Valori e le Passioni che mi trasmetteva con un solo gesto e con uno sguardo intenso 

         Lei sempre indaffarata, spontanea e vivace pronta ad aiutarmi in ogni istante

        Sicura, forte e determinata ma certa che i difetti e le incertezze sono indispensabili per conoscere, per conoscersi, dentro, nel profondo della natura umana e spirituale che lentamente ma con costanza si modifica ed evolove

Ed io rimango qui travolta e frastornata dagli eventi, con la voglia e la speranza di dimostrare al mondo, a me stessa, ma soprattutto a  VALE che sono forte, che i semi che ha piantato per me, in me, germoglieranno e fioriranno dando frutti sani e succulenti come quelli che Lei DONAVA a me, a voi, alla società 

Avete ragione DONNA e totalmente donna, ma contemporaneamente lavoratrice, sorella, zia , amica e GUIDA con gli occhi di chi ha vissuto ed abbattuto tanti ostacoli ricavando ogni volta essenziali insegnamenti da analizzare, ricondare e rielaborare per plasmare nuove verità

VALE, sorride, soffia nelle vele di questo veliero io LA SENTO è seduta qui vicino a me mentre le faccio leggere, come sempre, il mio commento e le chiedo se le piace   

CAPITANO UN GRAZIE SPECILE E DI CUORE tutto ciò che hai scritto è vero, emozionante e profondo  UN ABBRACCIO a te ed anche ad ALE E CRISTINA, a FABIO ed Javier (mi ha parlato tanto di te ), a Pg, a PAOLO di ML, a NONNA CCP ed ELISA, ad ANDREAMENSA, a VINCENZO, al CUCULO 

A presto  
 

utente anonimo
Scritto il 31 luglio 2011 at 20:55

E che diavolo.

Bel modo di tornare dopo due settimane, e trovare notizie del genere.

Come se non fossero bastati questi ultimi 30 giorni, personalmente funestati da altre improvvise perdite.

Proprio vero, sembra che il destino, improvvisamente, da sonnacchioso come era si mostri per quello che è, la macina che tutti prima o poi sbriciola via.

Non ti conoscevo, Valentina, ma leggerti era un piacere.

Specie per i Pesanti come me.

Ciao

Phitio

utente anonimo
Scritto il 1 agosto 2011 at 01:59

Un Pensiero di Cuore,
Olindo

utente anonimo
Scritto il 1 agosto 2011 at 10:56

Non leggevo il tuo blog, ma ho avuto l'onore di averti conosciuta..ero piccolo ma di te ho un ricordo bellissimo.

Le parole non possono alleviare la tua mancanza, ma tu sarai sempre con tutti noi, specialmente con coloro che ti erano più vicini.

A Roberto, alla sua famiglia e alla tua, che non ho mai avuto il piacere di conoscere, vorrei solo dire che, sebbene sia lontano fisicamente, con il cuore vi sono vicino più che mai; prego che possiate superare questo momento così difficile e sicuramente lei, da lassù, vi aiuterà.

Era una persona solare, vi voleva un gran bene e sono sicuro che non le piace vedervi nel dolore, per questo coraggio!

Ciao Valentina.

 

Luca Rossi, da Roma.

utente anonimo
Scritto il 1 agosto 2011 at 12:41

Commosso !
Un saluto ed una preghiera.
Gianni da Milano

utente anonimo
Scritto il 1 agosto 2011 at 13:12

Ciao zia Vale, ci mancherai tanto.
Due grossi bacioni
Paolo & Giorgio

utente anonimo
Scritto il 1 agosto 2011 at 13:46

Mi dispiace,  faccio le mie condoglianze

Christian

utente anonimo
Scritto il 1 agosto 2011 at 13:50

Purtroppo se ne vanno i migliori…
Dal cuore un grande ciao a  Valentina. Vigilio

utente anonimo
Scritto il 1 agosto 2011 at 14:44

La Ns. vita è nulla se paragonata all'immensità dell'universo ma diventa invece fondamentale e di una grandezza ineguagliabile se si riesce a contribuire alla positiva costruzione evolutiva del genere umano. Non tutti hanno questa dote e da come è ricordata Valentina (che non conosco) non ho dubbi sulle sue speciali qualità.  La sua vita non è stata sicuramente vana ed ora, a maggior ragione, di stimolo per proseguire nonostante le molteplici difficoltà, nel Ns. continuo cambiamento. Grazie Valentina nell'everci indicato la giusta direzione.
Sentitamente Claudio di Bassano del G.

utente anonimo
Scritto il 1 agosto 2011 at 19:41

Valentina, una bella persona, ci sarà sempre vicini.
Gianni

utente anonimo
Scritto il 1 agosto 2011 at 20:25

Arrivederci Valentina e grazie per aver illuminato la rotta del veliero.
                                                                         Claudio P

utente anonimo
Scritto il 1 agosto 2011 at 22:01

Ciao Valentina, buon Viaggio.
Diego

utente anonimo
Scritto il 2 agosto 2011 at 07:49

Sempre e per sempre nel cuore ……
Ciao VALE!!!!!

Stefy

utente anonimo
Scritto il 2 agosto 2011 at 11:10

Ciao Valentina, io non ti ho mai conosciuta, ma ho piena fiducia e stima in Paolo Barrai, e se lui dice che eri unica e speciale allora ne sono certo!
Ed è per questo che mi spiace tanto, ma davvero, per quello che è successo.
Ti ricorderò nelle preghiere
Vincenzo

utente anonimo
Scritto il 2 agosto 2011 at 18:21

Ti abbiamo incontrato solo per un giorno, era un giorno di gioia, hai lasciato un ricordo indelebile nei nostri cuori, di simpatia, dolcezza e sincerità che ci ha portato a ricordarti sempre con tanta stima e tanto affetto.
Marco e Marina Rossi.

utente anonimo
Scritto il 4 agosto 2011 at 08:54

Ciao Vale, da una settimana hai lasciato un vuoto disperatamente incolmabile.
Umanità, umiltà, altruismo, laboriosità e quante altre doti avevi dolce"figliola" nostra?
Le manifestazioni di affetto da moltissime parti confermano i nostri sentimenti nei tuoi confronti . Ci manca immensamente la tua presenza, la tua dinamicità in tutto ciò che facevi.
Ci ricordavi un pò "Trilly", la fatina dei cartoni animati che muovendosi sempre in velocità lasciava una scia di stelline luminose….Questo tu eri per noi: UNA  DOLCE  FATINA.
Sii la stella polare per Roberto, Monica e tutti coloro che ti hanno amato.
Grazie , grazie per l'amore che hai donato per 17 anni al nostro Roberto.
Ciao Vale, anzi arrivederci in un mondo migliore.
Un grosso bacio,
Mirella e Gabriele.

utente anonimo
Scritto il 4 agosto 2011 at 20:53

http://www.youtube.com/watch?v=v7xAC3uIKks

Ciao VALE!
Sei sempre con noi.
Mirella e Gabriele

utente anonimo
Scritto il 4 agosto 2011 at 21:10

Un caro abbraccio dal cuore. Luca

utente anonimo
Scritto il 5 agosto 2011 at 18:33

Valentina ci manchi tanto.
alessandro e cristina

utente anonimo
Scritto il 5 agosto 2011 at 20:43

Mi spiace tanto.
Forse qualche volta non ho compreso le tue risposte..
Riposa in pace.
L

utente anonimo
Scritto il 6 agosto 2011 at 22:08

 ciao, anima bella

Scritto il 6 agosto 2011 at 22:26

Buonanotte Valentina sei sempre fra noi Andrea

utente anonimo
Scritto il 11 agosto 2011 at 14:59

Oggi sono due settimane da quando te ne sei andata, quasi in punta di piedi, lasciandoci frastornati, addolorati e tuttora increduli…..
Ah, Ah, Ah è la risata  "scritta" nel tuo ultimo messaggio in risposta ad uno mio indirizzato a te invece che ad un'altra Valentina. E quella risata rimarrà la certezza che continuerai a sorridere ed a proteggere chi ti ha tanto amato e ti ricorderà sempre.
Zia Ennia xx

utente anonimo
Scritto il 18 agosto 2011 at 14:04

Non ti ho conosciuta ma poco importa

che la vita alle volte ha la strada storta.

Non ho conosciuto nemmeno l'età

di quel che c'è stato e mai più ci sarà.

Il tempo impone di andare avanti

con gioie e dolori, rimorsi e rimpianti

e lungo quel solco che ha tracciato

si terranno i ricordi di chi se ne è andato.

Purtroppo si sa, prima o poi tocca a tutti

se avesse aspettato darebbe altri frutti

ma in fondo in fondo un gruppo ha lasciato

testimone fiero del valore donato.

Scritto il 22 agosto 2011 at 23:59

Solo ora leggo questa cosa che non avrei mai voluto leggere:
"Arrivederci Valentina…. angelo e anima di icebergfinanza" e penso e spero che sia partita… Ma poi, leggendo, mi accorgo che è partita per il viaggio più lungo, quello che, a breve, non ne prevede il ritorno.
Bellissime parole, bellissimi commenti, ma la gola si chiude e gli occhi si riempiono di lacrime. Grazie AnneBonnie, mi hai fatto coraggio, ma non basta a fermare il pianto.

Cara Vale, NON VALE!!! Sono stato un po' lontano dal blog e tu mi hai fatto questo scherzo

Non ti dimenticherò mai e non voglio trattenerti col mio dolore.

Mi piace molto, per te, questo saluto Tuareg.

TI SALUTO,  TI PORTO NEL MIO CUORE, TI RISPETTO
E TI LASCIO ANDARE.

Un ultimo forte abbraccio.

Bill

utente anonimo
Scritto il 1 settembre 2011 at 22:44

Hai lasciato un vuoto che diventa di giorno in giorno piú grande. Aiutaci a sorridere. Raffaele

Scritto il 3 settembre 2011 at 17:26

QUANDO PIOMBI NELLA DISPERAZIONE PIù CUPA,
TI SI OFFRE L'OPPORTUNITà DI SCOPRIRE
LA TUA VERA NATURA.
PROPRIO COME I SOGNI PRENDONO VITA
QUANDO MENO YE LO ASPETTI,
COSì ACCADE PER LE RISPOSTE AI DUBBI
CHE NON RIASCI A RISOLVERE.
LASCIA CHE IL TUO ISTINTO  TRACCI LA ROTTA PER LA SAGGEZZA,
E Fà CHE LE TUE PAURE SIANO
SCOFITTE DALLA SPERANZA.

Sergio Bambarèn, Il Delfino

è passato un mese e cercando tra i Suoi libri, tra i tanti libri, ne ho trovati alcuni che leggevamo insieme, tra cui questo, volevo condividere con voi la gioa di aver ricondato momenti splendidi, insegnamenti utili, credo a tutti, perchè, oltre la quotidianità, oltre il tempo, oltre le banalità, sorvolando il continuo susseguirsi della vita e della morte, della fortuna e della sventura, il nostro cammino prosegue alla ricerca dell'essenza più pura che ci costituisce, che forse, è fatta della stessa materia dei sogni.

IL MARE LOAVEVA AIUTATO A DISSIPARE I DUBBI E ORA PIù CHE MAI ERA CERTO DI DOVER SEGUIRE IL SOGNO, QUELLO CHE GLI AVREBBE SVELATO IL VERO SCOPO DELLA SUA VITA. 

GRAZIE Capitano, grazie marinai,

GRAZIEGRAZIEGRAZIEGRAZIEGRAZIEGRAZIEGRAZIEGRAZIE VALE 

Scritto il 5 settembre 2011 at 00:05

Anne bonnie siamo noi che ringraziamo te e la tua bellissima Zia Vale. ti ha lasciato un patrimonio umano inestimabile. un caro saluto. raffaele.

utente anonimo
Scritto il 5 settembre 2011 at 05:01

Un abbraccio AnneBonnie, un abbraccio Roberto, Valentina ora è la nostra stella polare, nessuna tempesta ci potrà spaventare! A presto Andrea
 

utente anonimo
Scritto il 10 settembre 2011 at 15:49

LA SCOPERTA DI NUOVI MONDI NON TI PORTERA' SOLO FELICITA' E SAGGEZZA, MA ANCHE TRISTEZZA E PAURA.
COME PUOI APPREZZARE LA FELICITA' SENZA SAPERE CHE COS'è LA TRISTEZZA ? 
COME PUOI RAGGIUNGERE LA SAGGEZZA, SENZA AFFRONTARE, LE TUE PAURE ?
ALLA FINE, LA GRANDE SFIDA DELLA VITA CONSISTE NEL SUPERARE I NOSTRI LIMITI, SPINGENDOCI VERSO LUOGHI IN CUI MAI AVREMMO IMMAGINATO DI POTER ARRIVARE.

LE DECISIONI SONO UN MDO PER DEFINIRE SE STESSI.
SONO IL MODO PER DARE VITA E SIGNIFICATO AI SOGNI.
SONO IL MODO PER FARCI DIVENTARE CIò CHE VOGLIAMO.

IL DELFINO, SERGIO BAMBAREN

VOLA LIBERA E FELICE AL DI Là DEI COMPLEANNI, IN UN TEMPO SENZA FINE, NEL PERSEMPRE.
Dì TANTO IN TANTO NOI CI INCONTREREMO – QUANDO CI PIACERà- 
NEL BEL MEZZO DELL'UNICA FESTA CHE NON PUò MAI FINIRE.

NESSUN LUOGO è LONTANO, RICHARD BACH

Si, i Suoi insegnamente, ciò che abbiamo condiviso insieme, anche queste letture, momenti importanti, indimenticabili, utili.

UN ABBRACCIO A TUTTI , GRAZIE A PRESTO

 

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
REVOLVERSMAPS

ICEBERGFINANZA NEL MONDO

Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
I dati macro di venerdi hanno dato un po' di positività in più ma attenzione, in ambito intermar
Iniziamo con una bella notizia, nuovi minimi sul rendimento trentennale dei nostri tesorucci
Ftse Mib. Dopo la rottura della ex trend line rialzista che ha accompagnato i corsi da metà febbra
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Alla fine anche lo SP500 ce l’ha fatta, è tornato alle quotazioni a cui si trovava a metà fe
Avrete avuto modo ieri di vedere il post sulle aspettative di crescita economica redatte dal Con
Ftse Mib. Dopo aver rotto con volatilità la trend line rialzista che ha accompagnato i corsi da me
Queste le movimentazioni monetarie. Sulle Mibofuture stabili e chiusura della componente call da 20
Vi propongo alcuni dei grafici più interessanti che ho trovato nelle ultime 24 ore in rete, gra