E' FESTA GRANDE AD ICEBERGFINANZA, CENTODIECI e LODE!

Scritto il alle 18:16 da icebergfinanza

 

E’ festa grande sul nostro veliero, è festa grande per Icebergfinanza, uno di Noi, un nostro compagno di viaggio si è laureato con 110 e lode! E allora direte Voi, sono in tanti a laurearsi magari senza trovare lavoro ma oggi voglio condividere con Voi questa mail giunta sulle ali dei gabbiani……

"Ciao Andrea sono XXXXX. In maggio 2008 ci siamo sentiti perché ti ho chiesto materiale per la mia tesi sui mutui subprime. Ti confermo che é andato tutto bene. In luglio 2008 sono diventato Dottore Magistrale in Moneta Finanza e Risk Management con votazione 110 su 110 e Lode. Ho provveduto a ringraziarti dedicandoti un paio di righe all’inizio della mia tesi. Grazie ancora per quello che hai fatto.

Spesso ho condiviso con Voi la mia felicità per la stima che respiro su questo veliero, la mia gioia nel vedere e sentire l’interesse per una " rotta alternativa " e quale migliore occasione per condividere la gioia di uno di noi! Scuole di management, scuole di finanza, di economia, università che puntino sulle nuove generazioni che unitamente ad una visione tecnica sappiano infondere il rispetto per l’uomo e i suoi bisogni, una riscoperta e fusione della tecnica con i valori, ecco il sogno che porto nel cuore

Con la speranza e anche la certezza, che la rotta del nostro compagno di viaggio sia accompagnata sempre e ovunque da quel " profumo etico " quel senso di responsabilità e professionalità che dovrebbe accompagnare ogni professione, ogni lavoro, quel rispetto reciproco che amo ricordare, auguro a tutti Voi una grande navigazione sulle rotte della Vita!

Andrea


VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
9 commenti Commenta
utente anonimo
Scritto il 11 Settembre 2008 at 18:07

Congratulazioni Mirko !!!

utente anonimo
Scritto il 11 Settembre 2008 at 18:33

Congratulazioni, è una grande notizia.
Ora che hai i “gradi” puoi dare una mano al Capitano. Complimenti.

Scritto il 11 Settembre 2008 at 18:55

Grazie per aver condiviso con Noi questa splendida notizia!!

Mirko Ti auguro ogni Bene e che i Tuoi sogni si possano sempre realizzare!!
Un caro Saluto…

Si..Tecnica e Valori…
Valentina

utente anonimo
Scritto il 11 Settembre 2008 at 20:44

Complimenti per il voto!

Una domanda ad Andrea: come mai i metalli preziosi si sono disintegrati?

Scritto il 11 Settembre 2008 at 21:05

Sarebbe meglio dire che si sono disintegrate le materie prime ed era inevitabile con una recessione globale in corso e in lontananza una possibile Grande Deflazione!

Per quanto riguarda l’oro ci si potrebbe chiedere se la disperazione costringe chiunque a “liquidare il liquidabile” per avere una riserva tale da scongiurare possibili default, ci si potrebbe chiedere quanto sia sostenibile la corsa sfrenata ed irrazionale di un dollaro che vede esplodere i suoi deficit gemelli supportati solo dalla fiducia in un’economia socialista, ovvero la nuova URSA Unione delle Repubbliche Socialiste Americane che alcuni definiscono flessibile, di un dollaro che nasconde la possibilità di un ritorno a tassi giapponesi e che tuttora offre la nazionalizzazione di qualsiasi default!

Solo il tempo ci dirà dove stiamo andando, ma non vi è alcun dubbio che da oggi in poi tutto cambierà in una maniera o nell’altra e questo cambiamento andrà al di là di ogni investimento o assets che sia, l’oro è solo il simbolo di un qualcosa di concreto che si differenzia da qualcosa di astratto come la fiducia in una moneta che può essere creata dal nulla in quantità industriali provocando inflazione, un’inflazione che sempre e comunque colpisce coloro che stanno ai margini di questa economia.

Anche questa sera la “mano invisibile” ha fatto la sua parte, politica & potere innanzitutto!

La Verità è Figlia del Tempo!

Andrea

utente anonimo
Scritto il 11 Settembre 2008 at 21:49

Tutto condivisibile, ma l’inflazione non è un problema per mè che non ho soldi da spendere può andare anche al 8-10-12-20% che importanza ha.
SD

Scritto il 12 Settembre 2008 at 00:34

Le congraturazioni sono d’obbligo, largo alle nuove leve, sperando non debbano fuggire dal nostro paese per trovare ciò che meritano. Sto seguendo alcuni blog finanziari e sembra che molti leggano icerberg finanza perchè la preoccupazione sta decisamente montando. Speriamo di non venire spazzati via tutti dalla tempesta che sembra arrivare, perchè se l’economia crolla caro SD, ci rimaniamo fregati tutti, a parte i pochissimi soliti furboni nella sala dei bottoni !! Ovviamente!!
Mozart

utente anonimo
Scritto il 12 Settembre 2008 at 11:43

Ancora congratulazioni Mirko, però devo farti una raccomandazione:
spero che da questo blog tu non abbia preso solo materiale per la tua tesi, ma che tu possa aver colto una nuova visione perche tu oggi, rappresenti il futuro di tutti noi, e se non porti in te cambiamenti radicali in questo sitema senza valori, nulla cambierà e il futuro sarà ancora peggiore di adesso.
Non sono un “nonno”, ho 34 anni e anche io nel mio piccolo cerco di portare avanti questo cambiamento.

utente anonimo
Scritto il 13 Settembre 2008 at 09:44

Di’ la tua su Alitalia

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
Credo sia giusto riprendere il discorso da dove lo avevamo lasciato, partendo proprio dalla slid
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
La ripartenza ciclica è una cosa nota. Spesso e volentieri si paragona la pandemia da Covid-19
Oggi è una giornata che rischia di diventare un vero “turning point”. Anche se il focus è
Indici azionari sotto pressione, volatilità implicite in aumento e deviazioni standard testate più
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Ribadisco quanto detto nel post precedente. La giornata di DOMANI rischia di essere determinante
Questo post è la naturale prosecuzione di quello scritto ieri, che ovviamente vi invito a ripre
Inizio settimana che si contraddistingue da iniziali prese di profitto che hanno dato luogo ad un ri
Con le aspettative per un dato sull'occupazione in aumento, il consenso si aspettava un numero e
CONTATORE