YELLEN… LA STORIA NON DIMENTICA!

Scritto il alle 07:27 da icebergfinanza

Risultati immagini per yellen shock

Lo so che siamo ripetitivi, ma è bene che più persone sappiano di cosa parliamo quando qualcuno saluta e loda la governatrice uscente Yanet Yellen, la donna che fece finta di non vedere la bolla.

Nulla di particolare ovviamente, è una prerogativa dei governatori della Fed, ignorare gli eccessi, basta pensare a Greenspan o Bernanke, tutta gente che ha fatto finta di non vedere quello che accadeva nel sistema finanziario americano e nell’immobiliare.

Risultati immagini per yellen icebergfinanza

Oggi tutti li a lodare questa donna che non ha fatto altro che gonfiare i mercati finanziari, i suoi uffici studi mai una sola volta hanno indovinato le percentuali di crescita ed inflazione programmate, un manipolo di uomini e donne normali che gioca con il denaro.

Mentre il mondo della finanza, la speculazione, loda la donna che ha prolungato il più imponente spaccio di eroina finanziaria della storia,introdotto da Bernanke, noi come sempre vi facciamo vedere l’altra faccia della medaglia.

Vi ricordate Anna, si Anna Schwartz insieme a Milton Friedman la regina del monetarismo, venerata all’interno della Federal Reserve e ex consulente della National Bureau of Economic Research di New York, una donna senza peli sulla lingua, che accusava la Banca Centrale Americana di essere essa stessa la principale responsabile della bolla del credito?

” Non vi sarebbe stato alcun fenomeno subprime se la Fed avesse vigilato, è il momento di dire le cose come stanno, ammettere i propri errori e voltare pagina(…)

“Liquidity doesn’t do anything in this situation. It cannot deal with the underlying fear that lots of firms are going bankrupt…”

Beata saggezza cara nonnina, si la liquidità non serve a nulla in questa situazione, a nulla!

Ma noi non abbiamo alcuna fretta, la verità è figlia del tempo e anche il mandato di Yellen come quello di Greenspan e Bernanke verrà gettato nella pattumiera della storia.

Ieri il pusher per eccellenza, Greenspan è tornato a farsi vivo…

Former Fed Chair Alan Greenspan Sees Bubbles in Stocks and Bonds

“Ci sono due bolle: abbiamo una bolla del mercato azionario e abbiamo una bolla del mercato obbligazionario”, ha detto Alan Greenspan, 91 anni, a Bloomberg Television  “Alla fine della giornata, la bolla del mercato obbligazionario sarà il problema più critico (…) “Ma stiamo lavorando, ovviamente, verso un maggiore aumento dei tassi di interesse a lungo termine, e questo ha un impatto molto importante, come sapete, sull’intera struttura dell’economia”.

Quanto sono ignoranti questi governatori, non sanno che una banca centrale non ha nessuna influenza sui tassi a lungo termine? O forse lo sanno e fanno finta di nulla, sperano che un gruppo di allocchi creda alle loro parole?

Vedi caro, quando la Yellen è stata eletta nel gennaio del 2010, i tassi trentennali erano intorno al 4,68 % e ora fanno una fatica enorme a superare il 3 %. Una banca centrale può controllare esclusivamente i tassi a breve termine, nulla può fare contro un gigante come la …

DEFLAZIONE DA DEBITI: COSA POTREBBE ACCADERE …

Bisognerebbe spiegare a questi signori, il significato della The Debt-Deflation Theory of Great Depressions  di Fisher,

l’enorme ipoteca che il debito che hanno contribuito a far esplodere costituisce sulla crescita futura o magari qualcosa delle tendenze demografiche in corso o ancora di quello che sta accadendo nel settore della tecnologia, tutte bombe deflattive che distruggono occupazione, la deflazione salariale che tanto ama Mario Draghi, ma soprattutto ricordare loro che il quantitative easing ha amplificato ancora di più la disparità di ricchezza ed inequità.

Ma soprattutto bisogna ricordare ai fans della Yellen che quando scoppierà la prossima bolla, sarà un inferno deflattivo, perché di bolle che ne sono a centinaia in ogni asset, soprattutto nel settore high yield e corporate di basso credito, non certo nei titoli di Stato americani che riflettono il fatto che nonostante oltre 8.000.000.000.000 miliardi di liquidità imessi dalla Fed…

Risultati immagini per liquidity fed

e oltre 1.000.000.000.000 di incentivi fiscali …

Risultati immagini per obama fiscal stimulus package

…l’economia americana agonizza ben lontana dal suo trend medio storico di crescita che è del 3,5 %, la piena occupazione come vi abbiamo più volte spiegato è una balla buona per gli europei.

La verità è che questa crisi di…

Risultati immagini per private debt

… di debito privato e non di debito pubblico, giusto ripeterlo per chi vive sulla luna o ha un televisore dentro la testa, ha prodotto la più imponente socializzazione delle perdite e privatizzazione dei profitti della storia…

Risultati immagini per signoraggio bancario

Risultati immagini per salvataggio banche

Giusto per fare due conti, suggerisco di dare un’occhiata alla slide qui sotto…

Risultati immagini per icebergfinanza slides

Andrebbe aggiornato lo condiviso alcuni anni fa in una delle mie conferenze, la sintesi è tutta qua, mentre loro brindano al nuovo miracolo americano, milioni di fessi che ancora crede che la “trumpnomics” farà salire la crescita al 3 o 4 %.

A proposito, ieri la Yellen ha detto che l’inflazione rimarrà stabilmente sotto gli obiettivi di lungo termine, noi aggiungiamo che ci resterà per qualche lustro ancora.

Eppure è tutto molto semplice…

Risultati immagini per inequity cartoons

… o si certo è un problema di produttività, lo sapete che avete vissuto per anni sopra le vostre reali possibilità, vergognatevi e andate a lavorare!

Non c’è lavoro? Nessun problema basta essere ottimisti…bellezza! Buona consapevolezza!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.4/10 (17 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +14 (from 14 votes)
YELLEN... LA STORIA NON DIMENTICA!, 9.4 out of 10 based on 17 ratings
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Concerti segreti, mostre di artisti emergenti, presentazioni di libri e chef, pranzi e cene con sc
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Mera statistica. Prendiamo la somma di azionario e obbligazioni corporate, rapportate al PIL.
Ftse Mib: le tensioni tra USA e CINA sono entrate in una spirale negativa di botta e risposta che no
  Il protezionismo torna ad essere l’assoluto protagonista del momento. Il timore di nuovi
Già ieri vi avevamo anticipato l'escalation in corso sulla guerra commerciale con i nuovi dazi
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )