NUOVO RECORD NEGATIVO PER LA CURVA DEI TASSI!

Scritto il alle 08:26 da icebergfinanza

Immagine

Non importa cosa abbia detto Powell, inutile riassumere il nulla assoluto!

Le solite cose, i soliti discorsi già scritti e rifritti, in realtà, come direbbe Mark Twain, non sono altro che ubriachi che usano le statistiche come i lampioni, più per sostegno che per illuminazione!

Powell ieri davanti a un Congresso che dormiva, nella testimonianza semestrale sulla politica monetaria americana, ha ripetuto le solite cose, nulla di nuovo.

Tassi ancora più su e che resteranno alti a lungo.

Uno spettacolo ieri i mercati che i niziavano a prezzare almeno 2/3 di possibilità di un aumento dei tassi dello 0,50 % a marzo, come le pecore, anche se la scorsa settimana alcuni governatori avevano dichiarato che erano contrari ad andare oltre lo 0,25%.

Ripeto non importa cosa abbia detto, a noi importa che ieri il dollaro ha messo a segno un’inversione spettacolare…

Il dollar index è salito sopra i livelli di 105,80 a un massimo di tre mesi, mentre i rendimenti dei titoli del Tesoro USA a due anni, un benchmark di riferimento per i tassi a breve termine, sono saliti alle stelle a un nuovo massimo di 15 anni superiore al 5%.

Immagine

L’euro è crollato ai minimi da mesi!

Immagine

Dove stiamo andando lo abbiamo scritto in OUTLOOK 2023 e nell’ultimo manoscritto inviato.

I titoli a un anno in America stanno letteralmente volando.

Immagine

Quelli a lungo invece prezzano una recessione piena, vedremo in seguito quanto profonda e duratura!

Immagine

Poi scendono e salgono, vanno dove vogliono, ma in una sola direzione, verso il basso!

Lo spread tra il 2 anni americano e il decennale, ha registrato il nuovo minimo a 43 anni, uno spettacolo, solo durante la Grande Inflazione era sotto i 100 punti base…

clicca sull’immagine per ingrandire

Immagine

Nessuna recessione questa volta vero?

E’ sempre successo ma questa volta no, suggeriscono gli scienziati del nulla!

Il due anni ha superato il 5 % per la prima volta dal 2007.

Come scritto nei giorni scorsi, molto probabilmente questo è stato l’ultimo spike in divergenza per il principale indice tedesco.

La farsa del tetto sul debito continua, come sempre c’è qualche buontempone che parla del rischio fallimento degli Stati Uniti…

Non solo dovrebbe fallire pure la BCE…

Immagine

Non c’è nulla da fare, l’ignoranza è ovunque come la stupidità, ecco perchè la finanza è dominio delle volpi che fanno strage di polli.

Tutto qui, nulla di più, in settimana altri dati altri inutili tasselli a un puzzle già composto, chiaro, inelutabile.

Si non ci importa nulla di quello che Powell ha detto, di quello che dicono i governatori delle banche centrali, in fondo come abbiamo visto…

Uno dei peggiori segreti dell’economia è che non esiste una teoria economica. In pratica, non esiste una serie di principi fondamentali su cui poter basare i calcoli che spiegano i risultati economici del mondo reale. Dovremmo tenere a mente questo limite della conoscenza economica quando spingiamo al massimo l’austerità fiscale in tutto il mondo.

I principi economici che sostengono le loro teorie sono un inganno: non sono verità fondamentali ma mere manopole da girare e regolare in virtù delle giuste conclusioni che emergono dall’analisi.

Le giuste conclusioni dipendono da quale dei due tipi di economisti si è. Il primo sceglie, per ragioni non economiche e non scientifiche, un orientamento politico e una serie di alleati politici, e gira e regola le sue ipotesi fino a giungere alle conclusioni che meglio si adattano al suo orientamento e che possono compiacere gli alleati. Il secondo prende tutte le ossa della storia, le butta in una casseruola, accende il fuoco e le fa bollire, sperando che le ossa trasmettano degli insegnamenti e suggeriscano i principi per guidare gli elettori, i burocrati e i politici della nostra civiltà, mentre avanzano lentamente verso l’utopia. ( Sole24Ore )

Gran bella giornata quella di ieri, bella davvero!

Buona giornata e sostenete il nostro lavoro se ci credete, abbiamo bisogno di Voi, non si resiste sul WEB, in mezzo a un mondo manipolato per 16 anni, se non si racconta la realtà, si cerca di trovare la verità.

Grazie di cuore per il Vostro sostegno!

Il nostro Machiavelli è tornato nel fine settimana,  con ” Spy balloon, palloni spia ” l’orizzonte diventa sempre più limpido!

L’informazione indipendente ha bisogno anche del Tuo prezioso sostegno!

E’ uscito il nuovo Machiavelli, “Spy balloon, palloni spia” per tutti coloro che hanno contribuito o vorranno contribuire al nostro viaggio, con costanza o generosità.

I manoscritti da inizio anno sono stati una bussola perfetta dopo un periodo di crisi, ma come sempre la verità è figlia del tempo.

Ribadisco per l’ennesima volta che se ci sono problemi di ricezione, firewall, spam, comunicazione tra i diversi provider dovuti a invii multipli,  basta inviare una mail e il nostro STAFF che provvederà a risolvere il problema.

Grazie a chi vorrà contribuire liberamente al nostro viaggio!

SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO!

 

A questo indirizzo il nostro PUNTOSELLA aggiornerà nei commenti la sua personale rubrica mensile…

ANGOLO CINEMATICA PUNTOSELLA

Lo trovate anche su TWITTER

Ricordo a tutti coloro che avessero bisogno, che ICEBERGFINANZA è anche consulenza a 360 gradi, in mezzo a questa tempesta perfetta.

Cliccando sul link qui sotto e mandando una mail a icebergfinanza@gmail.com è possibile avere una consulenza strategica sui possibili sviluppi macroeconomici e finanziari dei prossimi mesi, oltre a ricevere i nostri manoscritti. Buona giornata Andrea

Chiunque volesse sostenere il nostro viaggio riceverà in OMAGGIO le analisi di Machiavelli. Per contribuire al nostro viaggio basta cliccare SUL BANNER  a fianco dei post sul lato destro della pagina o andare alla sezione DONAZIONI…

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

 

2 commenti Commenta
darkerside
Scritto il 8 Marzo 2023 at 10:05

Ho provato ad aiutare un mio amico nell’acquisto di un auto nuova, non ce ne sono. I concessionari quelli “piccoli” tengono le auto nuove come demo le altre arriverannoooooo.
Eppure le case automobilistiche sono fiorenti. boh!
Finche’ terranno la bottigllia piena e aperta con il collo all’ingiu’ e non esce niente, tutto bene.

aiccor
Scritto il 8 Marzo 2023 at 10:48

beh, questo dovrebbe essere un buon segno, economicamente parlando…..
darkerside,

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
Chi ci segue sa che abbiamo centrato in pieno tutti gli obiettivi intermedi proposti ad inizio a
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in at
Sicuramente molti di Voi si ricorderanno della leggendaria esternazione della Yellen poco prima
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in at
Guest post: Trading Room #474. Il grafico FTSEMIB ci illustra una settimana pesantissima che porta
Non ho idea se riusciranno a convicervi ancora una volta che questa è una tempesta in un bicchi
Analisi Tecnica Conferma quindi del doppio massimo e subito test sul secondo target ribassista del
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 20 - 24 Marzo 2023
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 20 - 24 Marzo 2023
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 2
CONTATORE