MASSIVE LAYOFFS: LA TANA DEL BIANCONIGLIO!

Scritto il alle 07:53 da icebergfinanza

Entrare nella tana del bianconiglio – La Luce Di Gaia

Matrix, Morpheus…

È la tua ultima occasione, se rinunci non ne avrai altre. Pillola azzurra, fine della storia: domani ti sveglierai in camera tua, e crederai a quello che vorrai. Pillola rossa, resti nel paese delle meraviglie, e vedrai quant’è profonda la tana del bianconiglio. Ti sto offrendo solo la verità, ricordalo. Niente di più.

La fine del dollaro nuovamente, si certo, anche il ribasso dei mercati è finito, pure il rialzo dei tassi sembra…

Ma i danni gli hanno già fatti, bene così, in fondo loro sono i migliori!

Piena occupazione, lavoro ovunque prima delle elezioni di mid term, poi all’improvviso…

Stiamo bassi con le cifre, in fondo si tratta di quattro gatti dicono loro, ne mancano tante altre che stanno ancora facendo due conti…

Immagine

 

Immagine

Ma come, con tutte queste pillole azzurre in giro, nessuna recessione, in fondo davvero si tratta di quattro gatti, gli altri assumo tutti.

Riassumendo, Meta licenzia 11.000 persone, il 13% della forza lavoro, Twitter il 50 %, Intel il 20%, Snap 20%, Netflix, Robinhood il nuovo che avanza il 30%, Lyft il 13%, Salesforce.

O forse, la tana del Bianconiglio è ancora più profonda?

Ma come, il mercato immobiliare, stanno già licenziando?

Si ma il resto tiene, suvvia è solo un po di pulizia nel mondo tech!

O forse no…

Pure Amazon? Proprio ora che inizia il bello?

Si ferma pure la renna di Babbo Natale, si Fedex, quella che porta in giro i regali agli americani, suvvia no proprio adesso, ma non c’è la fila per comprare e fare i regali?

Quanto è davvero profonda la tana del Bianconiglio?

L’informazione indipendente ha bisogno anche del Tuo prezioso sostegno!

E’ uscito il nuovo Machiavelli, intitolato “LA CALMA PRIMA DELLA TEMPESTA’” per tutti coloro che hanno contribuito o vorranno contribuire al nostro viaggio.

I manoscritti da inizio anno sono stati una bussola perfetta dopo un periodo di crisi, ma come sempre la verità è figlia del tempo.

Ribadisco per l’ennesima volta che se ci sono problemi di ricezione, firewall, spam, comunicazione tra i diversi provider dovuti a invii multipli,  basta inviare una mail e il nostro STAFF che provvederà a risolvere il problema.

Grazie a chi vorrà contribuire liberamente al nostro viaggio!

SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO!

 

A questo indirizzo il nostro PUNTOSELLA aggiornerà nei commenti la sua personale rubrica mensile…

ANGOLO CINEMATICA PUNTOSELLA

Ricordo a tutti coloro che avessero bisogno, che ICEBERGFINANZA è anche consulenza a 360 gradi, in mezzo a questa tempesta perfetta.

Cliccando sul link qui sotto e mandando una mail a icebergfinanza@gmail.com è possibile avere una consulenza strategica sui possibili sviluppi macroeconomici e finanziari dei prossimi mesi, oltre a ricevere i nostri manoscritti. Buona giornata Andrea

Chiunque volesse sostenere il nostro viaggio riceverà in OMAGGIO le analisi di Machiavelli. Per contribuire al nostro viaggio basta cliccare SUL BANNER  a fianco dei post sul lato destro della pagina o andare alla sezione DONAZIONI…

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

Tags:   |
5 commenti Commenta
giogio
Scritto il 15 Novembre 2022 at 12:42

finalmente licenziano. vuol dire che la gente inizia a ridimensionare gli acquisti di cose inutili con soldi creati dal nulla.

mitopoietico
Scritto il 16 Novembre 2022 at 07:12

Un mio amico un po’ ignorante e grossolano, ma appassionato di mercati, mi disse qualche anno fa che le Borse sarebbero sempre salite “perché c’e troppa liquidità”, mentre era ed e’ tuttora avverso alle obbligazioni.

Devo dire che vedere WS e le altre Borse cercare sempre assiduamente di ripristinare i massimi dopo ogni correzione, qualsiasi cosa accada e in qualsiasi contesto, mi sta facendo mettere in discussione le critica che gli muovevo.

Vedremo se almeno con la recessione qualcosa cambierà

giogio
Scritto il 16 Novembre 2022 at 10:30

mitopoietico,

ragazzi è inutile che neghiate che il nero sia nero e il bianco sia bianco. Se io investissi in Borsa, se fossi un trader, etc., tiferei sempre e comunque per la circolazione del denaro, perchè questa circolazione è il motore del guadagno del mio lavoro. L’aumento del costo del denaro è un embolo a questa circolazione, quindi ci sarei avverso. Non mi interesserebbe se c’è troppa liquidità in giro, se la BCE stampa e brucia i risparmi, se drogano l’economia, etc. L’inflazione, nel contesto che vediamo attorno a noi in questo periodo, è una manna dal cielo. Anche i licenziamenti. Proveniamo da due anni di fermo mondiale, da un anno di guerra e calo offerta energetica. Non è possibile fare le cicale in questo frangente perchè significherebbe mangiarsi le formiche oltre al formicaio.

mitopoietico
Scritto il 16 Novembre 2022 at 11:29

Io ammetto che non ci sto capendo molto. A questo punto penso che convenga per me liquidare tutto e rinunciare a ogni potenziale rendimento: ho fatto negli ultimi dieci anni l’esatto contrario dei trend: non ho beneficiato del Nasdaq in superbolla, mi sono beccato tutte le flessioni sulle Obbligazioni di qualità, non ho partecipato per nulla alla follia delle criptovalute e nemmeno della poderosa cavalcata delle materie prime e, in particolare del petrolio dopo il Covid. Avevo azzeccato (forse fortunosamente a questo punto…) il dollaro, ma vedo appunto che ora sta tornando sui suoi passi per non creare nemmeno l’eccezione di consolazione

aorlansky60
Scritto il 17 Novembre 2022 at 08:12

@ Giogio
“Non mi interesserebbe se c’è troppa liquidità in giro, se la BCE stampa e brucia i risparmi, se drogano l’economia, etc…

Dipende da che cosa si intende per “in giro”…

troppa liquidità “in giro” per il mondo finanziario senza dubbio… “in giro” per l’economia reale con molti dubbi…

Perchè è un dato di fatto dell’ultimo decennio, guarda caso in coincidenza con il varo delle politiche monetarie accomodanti delle BC “a colpi di QE”, che LA MASSA MONETARIA [CREATA DAL NULLA] FATTA ENTRARE IN CIRCOLAZIONE NEL COSIDDETTO “SISTEMA” ABBIA PRESO UNA DIREZIONE A SENSO UNICO, quella del MONDO FINANZIARIO

Se non si crede a quello che ho appena scritto, basta solo andare ad osservare i livelli di CAPITALIZZAZIONE raggiunti negli anni recenti da alcune soc. private quotate in Borsa :

quando singole società quali Microsoft, Apple, Google, Amazon, Facebook(Meta) arrivano a capitalizzare quanto e più del PIL di uno Stato sovrano appartenente al “G20”,
si ha la prova inconfutabile di quanto le BC [tramite il loro operato a partire dal 2009] abbiano “drogato” l’economia. UNA COSA MAI ACCADUTA PRIMA NELLA STORIA. Hanno fatto entrare il mondo intero in un territorio inesplorato mai percorso prima… a beneficio di pochi.

I Giapponesi hanno fatto scuola in questo a partire dall’inizio degli anni 90… l’esempio è stato poi seguito dall’occidente (Fed e BCE nel 2009 e 2015 rispettivamente) e i grafici statistici sulla ‘velocità di circolazione della moneta’ di queste tre aree economiche sono direttamente sovrapponibili, in grado di evidenziare chiaramente che ad un FORTE aumento di bilancio di BoJ, Fed e BCE è corrisposto un deciso calo della velocità di circolazione della moneta… evidentemente, tutte quanti (le BC dei Paesi citati e chi le governava) hanno prestato maggiore attenzione ai richiami potenziali della FINANZA rispetto ai bisogni e alle necessità dell’ECONOMIA REALE. Anche se loro, molto ipocritamente, hanno sempre sostenuto che il loro operato era in linea con la loro “mission” di mantenere stretto controllo sui prezzi al consumo e di voler riportare il livello di inflazione verso valori ‘secondo loro’ ottimali…

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Nuova tassazione speciale Capital Gain per il 2023 Quanto sta capitando ha del paradossale ma sin
GENERALI – POSIZIONAMENTI MONETARI SCADENZA MARZO 2023 8 Dicembre A ridosso delle importanti s
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
C'è ben poco da raccontare in questi giorni, stiamo preparando l'OUTLOOK 2023 e il rapido aggio
Erano ormai anni che non si vedeva uno scenario simile coi tassi di interesse. Addirittura in al
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
ENI - POSIZIONAMENTI MONETARI SCADENZA MARZO 2023 6 Dicembre 2022 A ridosso delle importanti sca
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Il quadro del CFTC di Chicago ci fa vedere mani forti che continuano ad essere fiduciose, e smal
CONTATORE