DEAD CAT BOUNCE!

Scritto il alle 08:13 da icebergfinanza

Adorable Superhero Kittens 'Flying' In Slow Motion [VIDEO]

Lo abbiamo scritto per ben due volte, serviva uno spettacolare colpo di reni per allontanarsi dal baratro ai mercati e ieri è avvenuto, l’ennesimo rimbalzo del gatto morto mentre circolavano voci di una possibile Lehman Brothers e durante l’uscita di uno dei peggiori dati del settore manifatturiero americano dai tempi della pandemia, 2020.

“… e dal mio lavoro: la speculazione mobiliare-immobiliare.
È una stronzata! C’è il 90% degli americani là
fuori che sono nullatenenti o quasi. Io non creo niente. Io
posseggo. E noi facciamo le regole: le notizie, le guerre, la pace,
le carestie, le sommosse… il prezzo di uno spillo. Tiriamo fuori
conigli dal cilindro mentre gli altri chiedono come abbiamo
fatto… Non sarai tanto ingenuo da credere che viviamo in una
democrazia, vero Buddy? È il libero mercato…”.

Wall Street, Gordon Gekko, si loro tirano fuori conigli come e quando vogliono, basta un nulla, euforia e depressione.

Bad news, is good news, non guardate ai dati, non contano nulla, decidono loro dove si va e il resto dietro come tante pecore.

Sono solo occasioni per scaricare il portafoglio, per chi non l’avesse ancora fatto in questi mesi di suggerimenti, non so quanto tempo resta, serve un intervento delle banche centrali per invertire al rotta, ma loro sono all’angolo dell’inflazione.

Lo avevemo suggerito, spese per costruzioni, giù per il settimo mese consecutivo, revisioni negative, ma certo loro si inventano un quasi +29% in agosto nelle vendite!

Capite perchè non serve nulla, fare analisi nel breve!

I prezzi delle case stanno crollando…

Non solo, crolla il settore manifatturiero a livelli mai visti dall’inizio della pandemia!

Terza contrazione negli ultimi 4 mesi, scendono forte anche i prezzi pagati, con tanti saluti all’inflazione.

Crollano i nuovi ordini, l’occupazione, le esportazioni!

Immagine

Giù di oltre 4 punti i nuovi ordini, addirittura a 47, 5,5 punti in ribasso per l’occupazione, esportazioni in contrazione, va tutto bene.

Immagine

Gli unici che se ne sono accorti sono stati i mercati obbligazionari globali, sensibile riduzione dei rendimenti, iniziano le scommesse su una banca centrale americana più morbida ma per il momento sono solo illusioni.

Nel frattempo in Inghilterra la Truss stava scherzando, e subito tutto torna come prima.

La Corea del Nord lancia coriandoli sopra il Giappone, in Russia parlano di atomiche, noi invece dobbiamo continuare a vivere non dando troppo peso a ogni fesseria che viene raccontata.

Isoliamoci da questo mondo di pazzi, la consapevolezza è un dono immenso!

 

11 commenti Commenta
mitopoietico
Scritto il 4 Ottobre 2022 at 08:56

Continua tuttavia la stretta correlazione tra tutti gli attivi d’investimento, compresi i governativi sui quali ho puntato molto. Al netto del Dollaro che va in controtendenza, sale tutto o scende tutto. Siamo, credo, ancora lontani dalla normalizzazione dei mercati

squaremile
Scritto il 4 Ottobre 2022 at 09:18

In linea di massima sono sempre stati I mercati o la finanza a a far cadere l economia reale, stavolta sara l economia reale a riportare tutti sulla terra

Longobardo
Scritto il 4 Ottobre 2022 at 09:42

Comandano i mercati. Guai tagliare le tasse perché altrimenti i mercati se la prendono a male. Quindi più Draghi per tutti: è questo il messaggio che deve passare.

https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2022/10/02/la-lezione-di-londra.-il-podcast-del-direttore-luigi-contu_dd1a0896-51cc-4e28-82e5-6a1f8810ad26.html

aiccor
Scritto il 4 Ottobre 2022 at 12:11

https://t.me/rossobruni/24836
che ne dite di questa?

icebergfinanza
Scritto il 4 Ottobre 2022 at 12:50

Finalmente arriva la fine del mondo… la fine del dollaro!
aiccor@finanza,

cuculo
Scritto il 4 Ottobre 2022 at 14:28

Mi viene difficile immaginare che con 3.000 milardi di USD , in un momento in cui tutti vogliono $ la Cina riesca a innescare la fine del Dollaro…

aiccor@finanza:
https://t.me/rossobruni/24836
che ne dite di questa?

mitopoietico
Scritto il 4 Ottobre 2022 at 21:01

Ricapitolando: quando c’è avversione al rischio i governativi scendono (e non dovrebbe succedere!) più delle stragonfiate azioni; quando c’è euforia le obbligazioni salgono molto, ma molto meno delle Borse. Irritante, davvero irritante

mitopoietico
Scritto il 4 Ottobre 2022 at 21:07

… confesso una cosa: il mio “odio” per le azioni e il bitcoin è arrivato a un livello tale che sono arrivato a desiderare la loro capitolazione! Il classico “Muoia Sansone…..” 😁

yamamoto
Scritto il 5 Ottobre 2022 at 16:27

mitopoietico,

L’odio per il bitcoin lo capisco, in fin dei conti è fuffa speculativa che domani potrebbe benissimo valere ZERO.
Ma l’odio per le azioni invece no. Azioni (USA), oro e bond AAA dovrebbero sempre far parte di un portafoglio equilibrato.

mitopoietico
Scritto il 5 Ottobre 2022 at 18:24

In linea generale condivido tutto. Ma in questa fase particolare le azioni generano questo risentimento perché in bolla. Dunque, il popolo che le possiede considera impossibile perderci nonostante le quotazioni assurde, il contesto e la congiuntura. E dato che sono più resistenti delle obbligazioni, sulle quali ho un grande peso, questo alimenta il mio risentimento

yamamoto,

ddd71
Scritto il 7 Ottobre 2022 at 17:27

purtroppo il rimbalzo del gatto morto cè stato pure sui bond pensare che il nostro capitano e anche il sottoscritto pensavamo che il trentennale non andasse oltre il 2,5….
non ho parole, la speculazione sull’oil grazie ai beduini è ritornata portando altra inflazione ,questi stanno giocando con il fuoco,i gilt sono andati a un passo dal tracollo e hanno un ottimo rating,per me il 5% di oggi su alcuni btp rimane l’ultimo aquisto fatto poi chi vivra’ vedra’,ma si rischia seriamente un default dei governativi se non rallentano con i rialzi dei tassi.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Nuova tassazione speciale Capital Gain per il 2023 Quanto sta capitando ha del paradossale ma sin
GENERALI – POSIZIONAMENTI MONETARI SCADENZA MARZO 2023 8 Dicembre A ridosso delle importanti s
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
C'è ben poco da raccontare in questi giorni, stiamo preparando l'OUTLOOK 2023 e il rapido aggio
Erano ormai anni che non si vedeva uno scenario simile coi tassi di interesse. Addirittura in al
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
ENI - POSIZIONAMENTI MONETARI SCADENZA MARZO 2023 6 Dicembre 2022 A ridosso delle importanti sca
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Il quadro del CFTC di Chicago ci fa vedere mani forti che continuano ad essere fiduciose, e smal
CONTATORE