LA STORIA NON SI RIPETE MAI, MA…

Scritto il alle 09:59 da icebergfinanza

Stock-market sentiment shifts after investor euphoria pushed U.S. equities to record highs - MarketWatch

La storia non si ripete, ma fa rima con se stessa amava ricordare Mark Twain, le sfumature sono sempre più tenui, ma quello che è certo è che il mercato, oltre che a essere stupido separa sempre gli stupidi dal loro denaro.

In questi mesi ho sentito in molti parlare di meraviglie infinite per le cripto, per carità come diceva Newton l’invidia e l’ offuscamento della ragione lo portò a perdere quasi l’intero patrimonio. All’inizio del ‘700 comprò una buona dose di azione della Compagnia dei Mari del Sud riuscendo a venderle con grande profitto.

TradePlacer - Real-time marketplace / auction to buy and sell gold, silver, platinum, wine, paintings, and other collectibles using real-time orderbook. Power of Wallstreet on Mainstreet

Poi mentre continuavano a salire, arrabbiato per aver venduto presto, riacquistò a prezzi più alti senza mai vendere pur di fronte a importanti guadagni, sino all’inizio di agosto del 1720, quando dopo un declino lento e inesorabile iniziò il crollo finale, finendo sul lastrico.

Ma tutto ciò che sale, prima o poi scende. Come osserva Fabrizio Galimberti, nel suo
libro Economia e pazzia…

«gli investitori sono attratti verso attività patrimoniali (azioni o terreni o case) nella convinzione che i prezzi aumentino, e questo loro ingresso autorealizza quella convinzione; poi, quando i prezzi si stabilizzano o cominciano a scendere, si affollano all’uscita come gli spettatori che fuggono da un cinema in fiamme e causano un crollo precipitoso dei prezzi stessi; crollo che poi influenza l’economia intera col contagio di sfiducia e incertezza che ammorba la voglia di spendere»

Immagine

Tesla e Musk, in un solo istante hanno perso tutti i profitti registrati nel primo trimestre, compresi i crediti energetici, non male per uno che vende automobiline a pile.

Perdere oltre il 50 % in un attimo non fa mai piacere a nessuno, soprattutto se non sai se lo recupererai mai, come accadde a Telecom nel 2001, ma non solo.

Ci riproveranno, eccome se ci riproveranno, supporti tecnici o altri racconti, importante è sempre sapere quando smettere, ma la storia farà la rima anche questa volta!

Quando torneremo appena sotto 20.000 in molti penseranno che è il momento per riprovarci, per rientrare e solo allora vedremo se la storia non si ripete mai, forse questa volta è diverso.

Non ci interessa cosa accadrà, lo sanno da tempo i nostri lettori, non mi interessa tutto ciò che non ha nulla a che fare con la realtà, investire i risparmi di una vita non è un gioco e noi non amiamo giocare, preferiamo certezze.

Nel frattempo i rendimenti dei bond ci dicono che gli ultimi dati non sono poi così belli come hanno suggerito per mesi, mercato immobiliare, occupazione e consumi non suggeriscono i nuovi ruggenti anni venti, tutto qui quello che riesce a produrre la più impressionante e imponente dose di stimoli fiscali e monetari della storia?

L’estate da sempre è la peggiore nemica delle materie prime, il resto lo vedremo insieme.

Intanto il 9 di maggio esce l’ultimo manoscritto il dottor Copper fa visita a Machiavelli…

Immagine

Per il resto la sfida è epica, se vinciamo anche questa come tutte le altre di questi anni, la previsione della crisi subprime, la scommessa sul nostro Paese mentre tutti lo liquidavano, la crisi europea del 2014 con la scommessa sul dollaro e sui tbond che ancora prosegue, sarà l’ultimo spettacolare colpo, frutto di analisi e ricerca empirica, la deflazione da debiti, un trend secolare…

DEFLAZIONE DA DEBITI: COSA POTREBBE ACCADERE.

MacroVoices dopo il mitico Lacy Hunt ha intervistato anche David Rosenberg, eonomista e capo stratega di Rosenberg Research, sulla transitorietà dell’inflazione da asset attuale, un’intervista strepitosa di cui parleremo nel prossimo manoscritto insieme al nostro Machiavelli…

Ricordo a tutti coloro che avessero bisogno, che ICEBERGFINANZA è anche consulenza a 360 gradi, in mezzo a questa tempesta perfetta.

Cliccando sul link qui sotto e mandando una mail a icebergfinanza@gmail.com è possibile avere una consulenza strategica sui possibili sviluppi macroeconomici e finanziari dei prossimi mesi, oltre a ricevere i nostri manoscritti. Buona giornata Andrea

Chiunque volesse sostenere il nostro viaggio riceverà in OMAGGIO le analisi di Machiavelli. Per contribuire al nostro viaggio basta cliccare SUL BANNER  a fianco dei post sul lato destro della pagina o andare alla sezione DONAZIONI…

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

 

 

 

Tags:   |
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
Ovviamente questa analisi lascia il tempo che trova, visto che sarà assolutamente casuale quant
Come è normale che sia, oggi tutti i giornali aprono con titoloni che riportano la crisi Evergr
Tutti gli indici mondiali hanno chiuso nettamente al ribasso con perdite diffuse di circa due punti
Ieri ho postato un grafico che era a corredo di un ragionamento che si incentrava soprattutto su
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Cambia la situazione del COT Report della CFTC (Commodity Futures Trading Commission). Si inizia
Torna la volatilità sui mercati. Un quadro che è assolutamente normale all’interno delle din
Un'estate magica, un'estate tutta italiana, calcio, olimpiadi, ciclismo, ma sopratutto pallavolo
Ftse Mib. Dopo aver toccato il 13 agosto il massimo di periodo a 26.687 punti, l’indice italiano
Guest post: Trading Room #412. La situazione tecnica del nostro grafico FTSEMIB si complica ma non
CONTATORE