TRUMP… LA GUERRA CONTINUA!

Scritto il alle 10:09 da icebergfinanza

US politics and the 2020 elections | The Economist

La notizia del fine settimana ormai la conoscete tutti, anzi le due notizie, anche se la seconda è una non notizia, visto che la ripresa dei colloqui per la Brexit era scontata.

La Corte Suprema se ne è lavata le mani, solo due giudici hanno ritenuto di accogliere nel merito la richiesta del Texas insieme ad altri 18 Stati, dei quali non dimentichiamocelo 4 sono democrati.

Io non so cosa abbiano in mente Trump e il suo staff legale, non ne ho la più pallida idea, quello che è certo è che anche se oggi Biden sarà eletto presidente dai grandi elettori, non è finita qui.

Ora per rispondere indirettamente alle tante domande e osservazioni che ci arrivano, servono un paio di precisazioni.

La prima è che al sottoscritto non interessa nulla se ha vinto Biden o Trump, in un concorso di bellezza non importa chi è il più bello, ma come votano i giudici, elettori o amministrativi.

“Gli Stati chiave che hanno trovato enormi quantità di voti illegali, praticamente tutti” gli Stati decisivi, “non possono certificare questi voti come completi e corretti senza commettere un grave reato. Tutti sanno che persone morte, persone sotto il limite di età, immigrati irregolari, persone con firme false, detenuti e tanti altri hanno votato illegalmente”, scrive Trump. “Inoltre, i ‘guasti’ delle macchine (un altro termine per ‘frodi’), gli elettori non residenti, voti di scambio, gli osservatori repubblicani esclusi, voti più numerosi degli elettori a Detroit, Philadelphia, Milwaukee, Atlanta, Pittsburgh, e altrove. In tutti gli Stati chiave ci sono più voti di quanti siano necessari per conquistare lo stato e vincere le elezioni. Questi voti non possono essere certificati, quest’elezione è contestata”.

In questi mesi, e ne sono testimoni i lettori di Machiavelli ho spesso scritto che avrebbe vinto Biden, perché doveva vincere Biden e Trump doveva essere eliminato. Ora solo un ingenuo o un cretino, fa finta di non aver visto cosa è successo in America, Trump non poteva in alcun modo perdere se tutto fosse stato regolare, primo perché i mercati azionari lo adorano, secondo perché la classe media è quella che più ha beneficiato delle sue politiche anche se la povertà è aumentata grazie alle banche centrali.

Non lo dico io, ma la sinistra americana…

Chiaro il concetto, poi potete fare i telebani, i partigiani, può piacervi questo altro vecchietto e la sinistra progressista made in USA, ma a me non importa nulla, Trump andava eliminato in una maniera o nell’altra, il resto lo lascio leggere a Voi che siete esperti di media mainstream.

Biden a meno che i democratici non riescano a vincere MIRACOLOSAMENTE per concessione divina anche i due senatori in Georgia, resta un’anatra zoppa, anche se sarei contento vincesse in maniera totalitaria, cosi giusto per sperimentare anche in America le fallimentari politiche democratiche.

Trump ha perso la guerra commerciale con la Cina, è stato un perfetto idiota come suggeriva la storia in questo, ha fatto molti altri errori è amico di Wall Street, ma se devo scegliere tra Trump e Biden, scelgo Trump, anche se l’America si merita di meglio.

Ma proseguiamo, perché siamo solo all’inizio!

C’è una cosa che in molti hanno dimenticato, in primavera con il CARES ACT, la legge speciale per far fronte alla pandemia, è stato deciso che gli americani in questo momento di grave difficoltà potranno accedere ai loro fondi pensione, riscattando senza la penale del 10 % sino a 100.000 dollari.

Non solo, il carico fiscale per il riscatto anticipato, potrà essere diluito nell’arco dei tre anni, il che significa che nei prossimi giorni potrebbe esserci un’ondata di riscatti visto che la possibilità scade alla fine dell’anno, con le conseguenze che potete immaginare.

Non solo, ci sono altri piccoli particolari, il classico diavolo nei dettagli che potrebbe davvero diventare interessante.

Per il resto va tutto bene, la Merkel in preda al panico ha imposto ai tedeschi per la prima volta negli ultimi mesi un lockdown totale, in America un record dietro l’altro di contagi e decessi, come nel mondo intero e in Italia, un governo in grande salute sembra all’improvviso rinnegare le promesse e decide di imporre un lockdown totale tra Natale e la fine dell’anno, ovviamente andrà tutto bene, perché lo dicono i mercati.

La Brexit non è un problema come non lo è stato in tutti questi anni di falsa ipocrisia che la presentava come la fine del mondo, comunque finirà il mondo continua.

Noi continuiamo a restare ancorati alla realtà, mentre i proci sui mercati festeggiano, la verità è figlia del tempo!

Ricordo a tutti coloro che avessero bisogno, che ICEBERGFINANZA è anche consulenza a 360 gradi, in mezzo a questa tempesta perfetta.

Cliccando sul link qui sotto e mandando una mail a icebergfinanza@gmail.com è possibile avere una consulenza strategica sui possibili sviluppi macroeconomici e finanziari dei prossimi mesi, oltre a ricevere i nostri manoscritti. Buona giornata Andrea

Chiunque volesse sostenere il nostro viaggio riceverà in OMAGGIO le analisi di Machiavelli. Per contribuire al nostro viaggio basta cliccare SUL BANNER  a fianco dei post sul lato destro della pagina o andare alla sezione DONAZIONI…

SEMPLICEMENTE GRAZIE!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.3/10 (13 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +9 (from 11 votes)
TRUMP... LA GUERRA CONTINUA!, 9.3 out of 10 based on 13 ratings
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
Ftse Mib: indice italiano cerca il recupero dopo il test del supporto a 21.920 punti. Oro: import
Guest post: Trading Room #389. Nono si rompe area 23000 e si corregge. Lo scenario tecnico peggior
Mentre un sempre più ondivago Robert Shiller si sforza nel suggerire agli investitori che non c
Analisi Tecnica Ritentiamo la rottura della resistenbza a 22800 per l'attacco al nuovo massimo ma v
Open Interest e Analisi Monetaria. Sul Dax chiusura di put a strike 13800 e rollaggio esterno a s
Tracy Inverso [Settimanale] (gg. 6)[Base Dati: 15 minuti] Tracy Inverso [Settimanale] (gg. 8)
Tracy [Settimanale] (gg. 6)[Base Dati: 15 minuti] Tracy [Settimanale] (gg. 8)[Base Dati: 15 m
Velocità t-2 / t-1 / T[Base Dati: 15 minuti] Velocità t-2 / t-1 / T[Base Dati: 15 minuti](P
Stoxx Giornaliero Buonasera a tutti, arrivano i primi segnali di debolezza dello Stoxx che ne
DJI Giornaliero Buon anno a tutti, rifaccio anche qui gli auguri per un nuovo anno positivo
CONTATORE