FED … PAUSE!

Scritto il alle 09:52 da icebergfinanza

Risultati immagini per fed pause hed geye

Non potevo trovare migliore vigneta per sintetizzare la riunione del FOMC della Federal Reserve di ieri, acqua in bocca, acqua ovunque nelle orecchie, negli occhi e soprattutto nel cervello…

Ovviamente va tutto bene, ma soprattutto non ci sono più pericoli globali, la guerra commerciale è risolta. Tredici governatori non prevedono escursioni nel 2020 e addirittura quattro prevedono un aumento di tasso.

Immagine

Bene segnatevelo, solo una convenienza “politica” come quella di eliminare Trump o restare neutrali nell’anno delle elezioni potrebbe indurre la FED a non ridurre i tassi.

Ovviamente sempre con la testa sotto acqua, Powell ha dichiarato che sul mercato dei REPO, “TEMPORANEE” pressioni sui tassi non sono inusuali a fine anno.

Risultati immagini per repo chart

Infatti come potete vedere qui sopra è tutto normale, e guarda caso succede tutti i fine anno dal 2008, tranne il 200972010/2011/2012/2013/2014/2015/2016/2017… tutto normale e soprattutto TEMPORANEO!

Powell ha sottolineato che esiste un piano per tenere sotto controllo il mercato REPO e che “i mercati dei pronti contro termine funzionano bene”. La pressione temporanea verso l’alto non è insolita e gestibile.

Tranne poi aggiungere che “l’obiettivo non è quello di eliminare tutta la volatilità dal mercato Repo”. e ci vorrà tempo per diminuire gradualmente la pressione.

Si sempre che prima qualcuno non salti o che venga attaccato al respiratore per sempre.Normale è che ci siano tanti fessi a bersi quello che il governatore racconta!

Noi invece scommettiamo che non solo dovrà ridurre i tassi nel 2020, ma sarà costretta a dichiarare ufficialmente l’avvio del QE4 anche se in realtà è già partito nel mese di settembre. Il resto sono chiacchiere da bar, comprese quelle che loro dicono, ovvero che quello della Fed di New York non è un vero quantitative easing.

Vi spiegheremo tutto nel dettaglio nel prossimo OUTLOOK 2020 che uscirà prima di Natale, un omaggio dedicato a tutti coloro che hanno sostenuto generosamente e liberamente il nostro viaggio, giusto in tempo per affrontare un fine anno che si preannuncia davvero interessante…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (9 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +7 (from 7 votes)
FED ... PAUSE!, 10.0 out of 10 based on 9 ratings
Tags: ,   |
8 commenti Commenta
homo_invictus
Scritto il 12 dicembre 2019 at 19:07

Oggi l’ennesima bufala sull’accordo vicino.
E i cinesi in cambio di META’, si metà, neanche tutti i dazi rimossi, comprerebbero prodotti agricoli dagli USA quando possono pagarli meno dall’Argentina o dal Brasile.
E gli asini voleranno e tramuteremo il piombo in oro.

ilribassista
Scritto il 13 dicembre 2019 at 07:45

Beh possiamo anche aggiungere che la brexit è diventata un evento positivo.
Qualsiasi notizia è positiva … Non mi era mai capitato prima di vedere una cosa del genere.
Ah ecco .. ieri è uscita un’altra notizia positiva ..

È fallita una banca tedesca e lo stato tedesco è intervenuta per salvarla ..

claudio1965
Scritto il 13 dicembre 2019 at 08:22

homo_invictus@finanza,

si ma possibile che i mercati ci credano cosi tanto da fare nuovi massimi e quanto potranno essere vera questa notizia ? Ma la Brexit possibile che i mercati finanziari la vedano cosi positivamente ? Anche perché oramai penso sia cosa fatta visto il risultato delle urne.

apprendista
Scritto il 13 dicembre 2019 at 12:48

NESSUNO VUOLE LA VERITÀ NESSUNO, non conviene a nessuno degli schifosi uomini della finanza, ma pensate veramente che solo noi sappiamo come stanno le cose, oramai anche mia nonna sa che tutto è manipolato ma si continua, bisognerebbe portare i soldi fuori dal sistema, oro, argento, beni reali ecc ecc, nessun strumento finanziario, sono tutti delle bombe inesplose

puntosella
Scritto il 15 dicembre 2019 at 00:34

Qui agratis, se avete voglia di apprendere, una lezione di storia finanziaria
che non ha prezzo svolta dal Prof. Fabio Sdogati, che io sono solito indicare
a chi ha voglia di conoscere questo mondo nebuloso delle banche e della
finanza.

Vi assicuro che ne vale la pena ed digeribile da tutti i palati…..
ed anche se dura quasi 2 ore uno vorrebbe che continuasse ancora.

Buon ascolto, buona visione e soprattutto buon apprendimento.

https://www.youtube.com/watch?v=2TuJkp1z8PM

PS Su Internet potete trovare altri suoi video su argomenti economici
e finanziari interessanti.

claudio1965
Scritto il 16 dicembre 2019 at 11:58

Addirittura su vari siti di finanza girano oramai queste notizie : https://www.financialounge.com/azienda/fidelity-international/news/rischio-recessione-utili/?utm_source=fl&utm_medium=newsletter&utm_campaign=morning%20news&utm_content=20191213

VA TUTTO BENE SI LA CRESCITA PER IL 2020 E’ SICURA

    icebergfinanza
    Scritto il 16 dicembre 2019 at 12:26

    Diciamo che quelli di Fidelity non sono proprio attendibili visti i trascorsi…

idleproc
Scritto il 19 dicembre 2019 at 21:15

puntosella@finanza,

Gran bel video, anche con molto senso dell’umorismo.
Accentuerei il lato che persone e imprese se non soggette ad esproprio finanziario gestito politicamente avrebbero margini di autofinanziamento e copertura che aumenterebbe la resilienza del sistema.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
REVOLVERSMAPS

ICEBERGFINANZA NEL MONDO

Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Un'immagine emblematica che vale più di mille parole, domani la Corte costituzionale di Karlsru
Ftse Mib. L'indice è riuscito a conservare il supporto chiave dei 19.174 punti ed è ripartito al
Queste le movimentazioni monetarie su Mibo, S&P e Nasdaq. Sulle Mibo nuova diminuzione di contr
Ma occhio alla velocità di circolazione della moneta. Uno scenario sempre più unico nella storia
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
La settimana scorsa si parlava della possibile correzione che si pensava alle porte. Ma già sub
Bloomberg: il calo dei tassi di interesse sta spingendo alcuni americani a rinunciare alla sicurez
Ftse Mib. L'indice si è portato al test del supporto chiave a 19.174 punti. La rottura di tale liv
Guest post: Trading Room #370. Ultima analisi prima della pausa di agosto. E purtroppo non possiam